Post

In evidenza

Di cosa si occupa Passione Auto Italiane. Facebook e Instagram Passione Auto Italiane. Instagram Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

Immagine
Sponsor GruppoFassina.it
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com

Passione Auto Italiane si occupa di FCA Italy, società italiana del gruppo FCA con sede a Torino.
Ne fanno parte Fiat, Fiat Professional, Abarth, Lancia e Alfa Romeo. (Blog NON ufficiale e indipendete).

Dalla Abarth Argo a un SUV 7 posti. Le novità di Fiat LATAM

Immagine
Novità Fiat in arrivo in Sud America entro la fine del 2020. Il Fastback anticipa quello che sarà il restyling del Toro, che sarà lanciato nel 2020. Inoltre, indica come sarà il SUV Toro, atteso sport-utility che avrà fino a sette posti. Un altro SUV che sarà lanciato da Fiat entro il 2020 utilizzerà il pianale della Argo e farà parte del segmento B.

Il successo di Fiat Tipo in Europa

Immagine
Le qualità che hanno sancito il successo di Fiat Tipo in Europa sono: spazio, funzionalità e flessibilità. Non a caso la gamma Tipo è leader nel suo segmento in Italia e tra i primi dieci in sette Paesi europei: circa il 70% delle Fiat Tipo, infatti, è venduto fuori dai confini nazionali.

Nuove indiscrezioni per il marchio Fiat

Immagine
Pietro Gorlier l'aveva detto che avrebbe rivisto i piani per Fiat, poichè si merita di più rispetto a quanto è stato detto nel piano presentato a giugno. Secondo le ultime indiscrezioni Fiat lancerà la 500 Giardiniera che coprirà il segmento B, base Small e come tipologia di target e contenuti sarà vicina alla Ford Fiesta Vignale. Come già detto recentemente è previsto un B UV razionale, spazioso e versatile, su base 500L e sarà prodotto in Serbia. E' in forse il C/D UV attualmente in progettazione per l'area LATAM, che sarà proposto nelle varianti a 5 e 7 posti. Quest’ultimo potrebbe arrivare anche da noi, ma al momento non ha ancora ricevuto il disco verde per l’Europa.

Ancora qualche mese e in Italia partirà la produzione per 3 nuovi modelli

Immagine
Il 29 novembre verrà annunciata la strategia messa a punto dal nuovo responsabile per l’Europa del gruppo FCA, Pietro Gorlier. I sindacati si aspettano nuove produzioni a Melfi, Mirafiori e Pomigliano. Anche perché la cassa integrazione è agli sgoccioli. E restano molti dubbi su dove verranno realizzate le linee per i futuri modelli ibridi e elettrici.