Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

A Magione il quarto appuntamento dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth

Immagine
Intenso fine settimana per i giovanissimi piloti dell'Italian F.4 Championship Powered by Abarth, impegnati sul circuito umbro di Magione, in provincia di Perugia, nel quarto appuntamento del campionato.

Sabato 2 agosto sono in programma le prove ufficiali, mentre domenica si concentrano le 3 gare che vedono al via 21 piloti nella stragrande maggioranza di età compresa tra i 15 e i 18 anni. La nuova formula, fortemente voluta dal presidente della FIA Jean Todt, ha trovato l'Italia con Aci/Csai pronta ad affrontare la sfida insieme ad Abarth, che fornisce i motori 1.4 T-Jet alla monoposto Tatuus approntate per permettere ai giovani provenienti dal kart di misurarsi ad armi pari su una vettura molto formativa.

Proprio sulla formazione è incentrata l'iniziativa, che prevede durante i weekend oltre alle competizioni vere e proprie, una serie di lezioni curate della Scuola Federale Aci/Csai per consentire ai ragazzi di migliorare progressivamente.

Dopo i primi 3 appuntamenti la cl…

Alfa Romeo Giulietta: nuovo allestimento sportivo in arrivo

Immagine
L'Alfa Romeo sta collaudando su strada una nuova variante sportiveggiante della Giulietta. Questo allestimento combina elementi estetici della rinnovata Quadrifoglio Verde alla meccanica degli altri modelli: ai gruppi ottici oscurati e ai cerchi in lega bruniti, infatti, è abbinato il terminale di scarico singolo, adottato dalle motorizzazioni più piccole della gamma come il 1.4 turbo benzina e il 1.6 diesel e inserito nell'estrattore posteriore. Uno dei due prototipi adotta lo stesso estrattore posteriore della Quadrifoglio Verde con due nicchie per i terminali, mentre l'altro adotta quello privo di alettature delle altre versioni e nascosto parzialmente da protezioni adesive. Sul parafango anteriore è visibile una sigla ancora coperta da una pellicola: questa scelta ricorda la precedente versione

Fiat Uno Sporting 2015 Brasile

Immagine
Ecco la foto della Fiat Uno Sporting 2015 per il mercato sud Americano. Non appena avremo ulteriori foto e informazioni vi terremo aggiornati.

Fiat Avventura (India)

Il Circuito di Milano

Immagine
Sono davvero in pochi ad esserne al corrente, ed ancora di meno ad identificare il luogo in cui, nei primi decenni dello scorso secolo, tra gli alberi diviale Alemagna, a Milano, si disputava gran premi di Formula Uno e di altre importanti categorie motoristiche, motociclette comprese. Era il Circuito di Milano e si snodava per 2,57 chilometri proprio dove oggi c’è il parco e circolano immerse nel verde ed indisturbate, biciclette e passeggini.
Allora i circuiti cittadini non erano una rarità, anzi, e tra questi il Gran Premio di Milano era uno dei più quotati.
Al via del 20 giugno 1937, ad esempio, c’erano undici vetture sulla griglia di partenza ed oggi diremmo che “in pole position” c’era Tazio Nuvolari su Alfa 12C – 36.

Affidabilità delle auto: tra verità e leggende metropolitane

Immagine
Quando si acquista un’auto vengono considerate molte variabili. Si passa dall’estetica alle prestazioni del motore, dalla bellezza degli interni ai consumi, ma una caratteristica fondamentale è l’affidabilità del veicolo. Nel mercato attuale molti produttori di auto si focalizzano sul trasmettere al consumatore l’idea di acquistare un’auto affidabile, solida. Alcuni brand, come ad esempio quelli asiatici, ricorrono a tecniche commerciali fornendo gratuitamente degli anni aggiuntivi di garanzia mentre altri marchi gondolano molto sull’etichetta che gli è stata affibbiata. Un recente spot televisivo della Opel, che vede Claudia Schiffer come testimonial, gioca sulla frase“È una tedesca” sottolineando come il Made in Germany sia diventato un simbolo universale di qualità ed affidabilità. Verità o leggenda metropolitana? Forse nessuna delle due risposte è corretta e la verità sta nel mezzo. Navigando sul web e sfogliando i più famosi giornali di motori spuntano agli occhi decine e decine di …

Fiat 500X in sosta

Immagine
Si sente sempre più aria di debutto per l'attesissima Fiat 500X, crossover compatta che dovrebbe essere presentata al prossimo Salone dell'Auto di Parigi, in programma ad ottobre. (prima di Parigi: Fiat 500X a settembre su Passione Auto Italiane) Fasi di collaudo Lo confermano dopotutto anche queste foto, che rappresentano un esemplare in avanzato stato di sviluppo.
Gli scatti sono stati effettuati in Sicilia, nei pressi di Acicastello, dove sembra che un gruppo di 500X sia impegnato da alcuni giorni in una serie di test di collaudo.
(Inviateci le vostre foto spia che riguardano Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Abarth, Jeep, Fiat Professional o se volete inviate le foto delle vostre auto e le pubblicheremo su Passione Auto Italiane.
E-Mail:matteosc@live.it)

In attesa di scoprire come saranno le forme definitive della nuova SUV compatta italiana prodotta a Melfi (Potenza) insieme a Fiat Punto e Jeep Renegade, possiamo

Lancia Ypsilon: la concept ELLE in prova a Torino

Immagine
La Lancia ha presentato al Salone di Ginevra 2014 un prototipo della serie speciale Ypsilon Elle, suggerendo così il ritorno alla collaborazione con la nota rivista di moda, come già accaduto per la precedente generazione del modello. Oggi siamo in grado di proporvi le foto spia della versione definitiva. La vettura delle immagini propone la verniciatura bicolore e la siglia Elle sul passaruota anteriore fuga ogni ulteriore dubbio. I cerchi di lega propongono il classico disegno multirazza con borchia centrale in tinta carrozzeria, mentre non è possibile vedere in dettaglio l'abitacolo,

Museo Alfa Romeo: anche il ministro Franceschini conferma che sarà riaperto

Immagine
Clicca qui per leggere l'articolo sul Museo Alfa Romeo
A poche ore dall' annuncio sul futuro del Museo Alfa Romeo arriva la prima, importante conferma. Il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, rispondendo a una richiesta del sindaco di Arese, Michela Palestra, in merito al destino della collezione Alfa Romeo ha dichiarato: “Sono lieto di poter anticipare a lei e agli altri sottoscrittori dell’appello per la riapertura del Museo che i più recenti sviluppi, grazie al convergente impegno del ministero e del gruppo Fiat, mirante all’apertura del cantiere nel prossimo autunno, inducono a confidare che l’obiettivo sarà raggiunto nei tempi voluti”. La lettera, spedita in realtà il 23 luglio, ma resa nota solamente oggi, è stata inviata per conoscenza anche all’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, e alla direzione dei Beni Culturali della Lombardia. Grande la soddisfazione da parte dell’amministrazione di Arese.“L'iniziativa dei mesi scorsi, attraverso…

FCA: consegne e ricavi in crescita nel secondo trimestre 2014

Immagine
Il Gruppo FCA ha diffuso i risultati relativi al secondo trimestre 2014. I ricavi sono cresciuti nominamente del 5% fino a 23,3 miliardi di euro, con un utile netto di 197 milioni di euro e una riduzione dell'indebitamento netto industriale di 0,3 miliardi di euro. Le consegne di veicoli hanno raggiunto quota 1,2 milioni (+2%), con una importante crescita nelle aree NAFTA (+10%) e APAC (+42%), in contrapposizione con il calo del 21% dell'area LATAM e con il sostanziale pareggio dell'area EMEA. Alla luce di questi dati, il Gruppo ha confermato i target previsti con un obiettivo di 4,7 milioni di veicoli per l'anno in corso e ricavi per circa 93 miliardi di euro. Entrando più nel dettaglio, l'area NAFTA ha totalizzato 627.000 esemplari, di cui 527.000 negli Stati Uniti (+13%), 81.000 in Canada (stabile) e 19.000 in Messico (-17%). Il mercato americano, in particolare, è in continua crescita e la quota di mercato è salita di 0,7 punti fino al 12,1%. Parte del success…

Fiat, balletto di alleanze

Immagine
Per Fiat non c’è nessuna urgenza di alleanze in Asia. Lo ha confermato l’amministratore delegato Sergio Marchionne, che a Torino ha detto: “Se arrivano partner per cose molto specifiche va bene, ma in questo momento non c’è urgenza matta di fare alleanze”. Marchionne ha poi spiegato: “Guardiamo dappertutto, abbiamo annunciato l’ampliamento delle nostre joint venture in Cina. L’anno prossimo, alla fine del 2015, comincerà la produzione delle prima jeep, nel 2016 arriverà la seconda”. “Un pezzo alla volta – ha proseguito –

Fiat, venerdì l’assemblea storica “Ma non stiamo lasciando l’Italia”

Immagine
Si avvicina la fusione con Chrysler, la nuova sede sarà in Olanda:«L’impegno generale nei confronti del Paese resterà immutato»
La fusione è a un passo, la nuova società avrà sede in Olanda e non più a Torino dove è nata 115 anni fa, ma «Fiat non sta lasciando l’Italia. Le attività italiane del Gruppo e un impegno generale nei confronti del paese rimarranno immutati». È una delle risposte che il Lingotto dà sul sito web in merito all’operazione su cui delibererà venerdì l’assemblea degli azionisti convocata per l’ultima volta a Torino. In tutto 23 pagine di informazioni di carattere generale, in alcuni casi questioni tecniche, in formato “domanda e risposta”. 
Un appuntamento storico e carico di significati, quello di venerdì. La Fiat sa che nell’immaginario collettivo c’è la paura di un addio. E per questo la seconda domanda a cui sente di dover rispondere, dopo quella generale su cos’è la fusione, è «perché state lasciando l’Italia?» «Soltanto la società holding - spiega - sarà organ…

Fiat City Brake Control: sicurezza innanzi tutto

Immagine
Il Gruppo Fiat è fortemente impegnato sul fronte della sicurezza. L'obiettivo è progettare veicoli capaci non soltanto di proteggere gli occupanti e gli altri utenti della strada, compresi i pedoni, ma anche di evitare gli incidenti, con sistemi elettronici che aiutino il guidatore in situazioni di pericolo. E, all'occorrenza, intervengano al suo posto. Già disponibile su alcuni modelli, il City Brake Control è un sistema anticollisione che opera a velocità sino a 30 chilometri l'ora. 
Particolarmente prezioso in città, dove avviene il maggior numero di incidenti. Un “angelo custode” che scruta la strada con dei sensori laser. Quando rileva il pericolo di urto contro un altro veicolo o un ostacolo

Fiat WCM Development Center di Torino

Immagine
Nel Fiat WCM Development Center di Torino nasce la cultura del manufacturing e della qualità dei processi portata nel mondo con le WCM Academy e il Manufacturing Training and Consulting Team “Come il cibo di qualità necessita di ingredienti buoni, anche il processo di produzione si basa sulla metodologia per produrre qualità” H. Yamashina Adottato da Fiat a partire dal 2005 con lo scopo di migliorare il sistema di produzione riducendo gli sprechi, aumentando la produttività e migliorando le condizioni di lavoro, il World Class Manufacturing non è un progetto ma un programma in continua evoluzione, che si alimenta e perfeziona ogni giorno con il contributo di tutti.
Il WCM Development Center di Torino è il luogo dove, lavorando in stretto collegamento con le migliori

Ferrari: un futuro a tutto turbo

Immagine
A tutto turbo, e con qualche cilindro in meno: così si possono sintetizzare i piani futuri di Maranello, che ha inaugurato la propria nouvelle vague con la California T, la prima Ferrari stradale turbocompressa a più di 25 anni dall'ultima, la F40. Il suo V8 3.8 con un turbo per bancata dovrebbe debuttare anche sotto il cofano della versione rivista della 458 Italia, magari al Salone di Ginevra 2015: i soliti bene informati parlano di una potenza superiore ai 670 CV, contro i 605 della 458 Italia oggi più potente, erogati dal V8 4.5 ad aspirazione naturale. Il V8 3.8 della California eroga invece 560 CV. Sempre secondo le voci che circolano in questo momento, quella che potremmo chiamare Ferrari 458T dovrebbe subire anche delle modifiche funzionali ed estetiche per ospitare il nuovo motore.   

L'anno successivo, il 2016, dovrebbe essere la volta del restyling di metà carriera per la FF, la shooting break a trazione integrale che già oggi si fregia, tanto per la carrozzeria quan…

Alfa Romeo: a ottobre partono i lavori per la riapertura del Museo di Arese

Immagine
Questa è davvero la volta buona, la notizia che tanti appassionati aspettavano da tre anni: la Fiat e la Sovrintendenza dei Beni Culturali hanno raggiunto un accordo per la riapertura del Museo Alfa Romeo di Arese. Da settimane si era riavviato il tavolo di trattative interrotto a marzo, quando il Tar aveva rigettato l’istanza di annullamento del vincolo sul Museo presentata dalla Casa, rimandando tutte le decisioni all’udienza per la discussione del merito del provvedimento, fissata per il 24 ottobre prossimo. Da quel momento, si era interrotto il dialogo tra Torino e il ministero, incoraggiato anche dalla Regione Lombardia, che più volte si era espressa in favore della riapertura della collezione. Fino a qualche settimana fa, quando i colloqui sono ripresi. E sono stati proficui. Nulla è trapelato dagli uffici di Palazzo Litta, a Milano, sede dei Beni Culturali lombardi, tranne un dato: il vincolo non verrà in alcun modo toccato. Tutte le oltre 250 vetture della collezione, dunque,…

Fiat, settimana storica, nasce Fca

Immagine
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
Comincia una settimana storica per il gruppo Fiat: venerdì al Lingotto è convocata l'ultima assemblea in Italia per deliberare sulla fusione con Chrysler.

Dall'operazione nascerà la nuova Fca, Fiat Chrysler Automobiles, con sede legale in Olanda e fiscale in Gran Bretagna. Gli azionisti riceveranno una nuova azione Fca per ogni azione Fiat posseduta.

Alfa Romeo Giorgio: Omr, la sfida si chiama Alfa Romeo Da Fiat commesse per 70 milioni l’anno

Immagine
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
Un sorriso trattenuto a stento e la soddisfazione mal celata. Marco Bonometti quasi con ritrosia e a denti stretti ha annunciato una commessa da 60/70 milioni l’anno per il prossimo decennio. Committente la nuova Fiat Chrysler Automobiles (Fca) che nel suo piano industriale punta con forza a un rilancio dello storico marchio Alfa Romeo.  Ed è qui che entrano in gioco le Officine meccaniche rezzatesi le quali, dopo i 25 del 2013, sul piatto hanno messo 40 milioni di euro di investimenti tra nuove acquisizioni, l’assunzione di circa 200 dipendenti (soprattutto al Sud) e la riorganizzazione societaria dell’intero gruppo. Un lavoro che terrà impegnato Bonometti e tutto il suo management anche nel mese di agosto per essere pronti a inizio 2015.  Il progettoIl nuovo progetto Alfa prevede otto nuovi modelli nei prossimi cinque anni con motori e tecnologie sviluppati e prodotti in Italia per far lievitare le vendite dalle 75 mila dello scorso anno …

Alfa potrebbe tornare in Indycar

Immagine
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
A lanciare questa clamorosa indiscrezione è stato Kevin Kalkhoven patron del team KV Racing, ed  ha dichiarato di discutere dettagliatamente con  due costruttori :“Stiamo discutendo dettagliatamente con due costruttori, e non bisogna sforzarsi tanto per capire quale casa automobilistica abbia intenzione di lanciare sul mercato americano una nuova auto dopo essere stata lontana dagli USA per molto tempo. Nello specifico, il progetto con questo costruttore si risolverà il mese prossimo. Sarà una decisione netta: o un sì, o un no!”. Indizi che si ricollegano tutti ad Alfa Romeo, in quanto è assente dai mercati americani da quasi 20 anni e dovrebbe tornarvi l’anno prossimo con la tanto attesa “Giulia”, ma le sorprese non finiscono qui! Infatti il rientro di Alfa Romeo sarebbe legato a Cosworth, la quale ha già

Fiat: sorpasso storico su Chevrolet, è leader del mercato in Uruguay

Immagine
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
Fiat è praticamente da sempre leader del mercato italiano, nonostante il calo generale e la crisi economica degli ultimi anni, ora il marchio torinese ha conquistato il primato nel mercato uruguayano. Si tratta di un evento storico per il paese sudamericano: è la prima volta che Fiat è in vetta al numero di vetture vendute e, dopo molti anni consecutivi di primato, Chevrolet ha dovuto cedere il passo. Questo sorpasso è avvenuto nel mese di giugno: 515 modelli della casa torinese venduti, contro i 501 del marchio americano. La casa italiana ha conquistato l’11,1% del mercato totale in Uruguay (4.625 veicoli complessivamente venduti nel mese di giugno), migliorando del 3,8% quanto fatto il mese precedente e dell’8,2% rispetto allo stesso periodo nel 2013. Al contrario, Chevrolet ha perso addirittura il 37,4% sul giugno dell’anno scorso, proseguendo un calo già visto nel corso dei

Lancia Thema Ferrari 8.32

Fonte Sapore di Super

Possibile aspetto Alfa Romeo Giulia

Immagine
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
E se fosse cosi la nuova Alfa Romeo Giulia in arrivo a fine 2015? Scrivete un commento qui sotto!! 

Fiat 500X

Immagine

Fiat Freemont a 24.000euro

Immagine
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
La Fiat Freemont è proposta al prezzo di 24.000 euro (IPT e contributo PFU esclusi), con un risparmio di oltre 3.000 euro, rispetto ai 27.300 euro del classico costo di listino. La

Fiat Uno 2015 Brasile

Immagine
Inviateci le vostre foto spia che riguardano Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Abarth, Jeep, Fiat Professional o se volete inviate le foto delle vostre auto e le pubblicheremo su Passione Auto Italiane.E-Mail:matteosc@live.it
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
Ecco le foto spia del restyling della Fiat Uno 2015 per il mercato Brasiliano. Appena avremo

Fiat 500L Vans Concept

Immagine
Newsletter Unisciti a questo sito Google+ Facebook
All'edizione 2014 del “Vans US Open of Surfing”, organizzato ad Huntington Beach (California),Fiat presenta la 500L Vans Concept. Ispirata alla celebre azienda di scarpe apprezzate da skater e surfisti di tutto il mondo, la vettura presenta una stile fresco e vacanziero: fra gli accorgimenti estetici spicca il design della mascherina anteriore con quattro luci diurne a LED circolari; un concetto stilistico inedito rispetto a tutte le altre versioni della 500L. Invariati i gruppi ottici e le luci fendinebbia. Oltre a questa “festa di luci”, la 500L Vans Concept presenta una combinazione tricromatica per la vernice della carrozzeria: dall’alto in basso spiccano il tetto con motivo a scacchi blu e nero per passare al blu opaco che si estende sino all’altezza della linea di cintura ed alle calotte degli specchietti retrovisori. A dominare sulla fiancata e sul frontale è la tinta bianca che mette in risalto la plastica grezza che ricopre,…