Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2022

FIAT cambia totalmente la gamma 500X per il mercato francese

Immagine
  A quanto pare in Francia piace in maniera particolare l'allestimento Sport della 500X. Infatti, per la Francia, dimenticatevi gli allestimenti Cross, Club, Connect... A parte le serie speciali Red e Yacht Club Capri, oltralpe c'è solo la 500X Sport. È disponibile in versione "berlina" e cabrio Dolcevita e con tre livelli di allestimento: Sport, Sport Pack e Sport Plus. La differenza sta solo nella dotazione di serie a seconda del livello di allestimento. I motori sono il 1.0 Turbo 120cv il diesel 1.6 130cv e il nuovo 1.5 Turbo T4 130cv E-HYBRID. Le semplificazioni alla solo versione Sport della 500X, segue un altra semplificazione per il mercato Francese. Qui la Tipo è disponibile solo in versione Cross in più livelli di allestimento. Anche qui non sono più disponibili le Fiat Tipo Sedan quattro porte e la 500L.

Fiat Tipo e 500X Hybrid arrivano in concessionaria

Immagine
Fiat 500X Hybrid e Tipo Hybrid, prodotte rispettivamente negli stabilimenti di Melfi, in Italia, e Tofas, in Turchia, sono ordinabili da febbraio nei principali mercati europei e disponibili presso le concessionarie a partire da aprile. Sarà quindi possibile vederle e provarle, oltre che ordinarle.  Listini: Fiat Tipo Hybrid 5p da 24.250€ Fiat Tipo Hybrid SW da 25.750€ Fiat 500X Hybrid da 24.975€ Guarda come funziona il sistema ibrido con il video qui sotto:

L'Italia è centrale per Stellantis

Immagine
In un incontro a Torino con i sindacati, Tavares (AD di Stellantis) ha dichiarato: "L'Italia è centrale per Stellantis nell'esecuzione del piano. Ci stiamo preparando per essere pronti a vendere il 100% di veicoli elettrici nel 2030, stiamo preparando l'azienda. Tutti gli stabilimenti, anche quelli italiani, passeranno a stabilimenti elettrici. L'Italia è il cuore di questa trasformazione, faremo annunci sito per sito." Tavares ha poi aggiunto sul futuro di Mirafiori che: "Ci saranno annunci non solo sulla produzione ma anche su nuovi business relativi all'economia circolare. Con Cirio e Lo Russo abbiamo avuto un ottimo incontro, ci sono idee concrete per rendere redditizio il futuro dell'azienda, in un paio di mesi si materializzeranno. Non cerchiamo titoli sui giornali, ma un progetto da costruire. Sono ottimista, ma dobbiamo lavorare perché le idee si concretizzino. Ci muoviamo passo per passo per creare le condizioni per il successo dell'a

La Nuova Fiat 500 arriverà nel 2027 e sarà prodotta ancora a Torino

Immagine
In questi giorni si cerca di capire quale sia la strategia di Fiat per i prossimi anni, poiché Olivier Francois, CEO di Fiat, ha rilasciato delle dichiarazioni alla stampa senza esporre il piano industriale in dettaglio. Dalle sue parole e dalle informazioni che si possono raccogliere da fonti interne, i modelli saranno cinque: nuova Panda (il modello attuale rimane fino al 2026), Panda SUV, 500 5p, 500x e nuova 500. Ci sarà un nuovo prodotto ogni anno a partire dal 2023, e ogni modello avrà una versione elettrica. Dal 2027 tutti i modelli saranno elettrici. Tuttavia Francois ha dichiarato che vuole mantenere un totale di 5 modelli. Secondo lui l’errore che molte case automobilistiche fanno è di avere troppe auto. Quindi Fiat punta a pochi modelli ma dai volumi ampi. Comunque da Fiat Professional c'è l'Ulysse e ci sarà il nuovo Doblò. Per la 500x di nuova generazione le dimensioni risultano essere maggiori della 500X attuale, il tutto basandosi su quanto riferito dall’AD Franco

La nuova Fiat Panda non sarà prodotta in Italia

Immagine
Se Melfi dirà addio alla produzione delle Fiat 500X, Jeep Renegade e Compass, attualmente prodotte nella sede nei pressi di Potenza, a favore di veicoli elettrici a marchio Opel, DS e Lancia allo stesso modo anche Pomigliano d’Arco dirà addio alla Panda; infatti, questo stabilimento ospiterà l’assemblaggio dell’utilitaria di Torino fino al 2026, che sarà poi spostato per la sua erede nella fabbrica di Kragujevac, in Serbia, o in quella di Trnava, in Repubblica Ceca. A Pomigliano D'Arco si produrrà Alfa Romeo Tonale e Dodge Hornet per il mercato americano. Oltre alla nuova 500, Fiat avrà in gamma La nuova Panda, la Panda SUV, nuova 500x e 500 5 porte. Molto probabilmente tutte nel segmento B tranne la 500, che è nel segmento A. La sede di Saragoza in Spagna invece passerà dalla costruzione delle Opel Corsa e Crossland e della Citroën C3 Aircross, all’assemblaggio nel 2024 della nuova Lancia Ypsilon, fino ad oggi fabbricata a Tychy, in Polonia fino al 2024.

I tre modelli Lancia che verranno venduti in tutta Europa

Immagine
Luca Napolitano, ceo di Lancia, conferma le indiscrezioni sui nuovi modelli Lancia in arrivo: dal 2024 al 2028, la gamma si articolerà su tre modelli, tra cui spiccherà una reinterpretazione del mito della Delta. Napolitano ha parlato della Delta e la definisce genericamente un’hatchback, cioè con carrozzeria berlina due volumi. Data d’arrivo, 2028. La nuova Delta sarà, infatti, l’ultimo dei tre modelli ad esordire. Gli altri due prodotti sono l’erede della Ypsilon (il primo ad arrivare, nel 2024), nonché l’unico a essere offerto anche con motorizzazioni endotermiche Hybrid (la base è la piattaforma Cmp dell’ex gruppo PSA e sarà prodotta in Spagna); poi, nel 2026, sarà la volta di un’ammiraglia. A proposito di quest’ultima, il ceo della Lancia ha rivelato che si tratterà di una "compact crossover". Chiaro che, detto così, pare in contraddizione con l’idea di ammiraglia. In realtà quel "compact" è da intendersi più all’americana e quindi allude a un veicolo a ruote a

Nuova Lancia Ypsilon 2024

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

I nuovi modelli Fiat in arrivo dal 2023

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

Nuova gamma Fiat Panda MY 22

Immagine
Non sono ancora stati aggiornati i listini, il configuratore e non ci sono ancora informazioni ufficiali, ma Fiat ha divulgato alcune foto che fanno intuire che sta arrivando un aggiornamento della gamma Fiat Panda. Molto probabilmente la vedremo da settimana prossima o comunque nel corso del prossimo mese di aprile. Quello che si può notare, al momento, è che la City Cross non ha più le protezioni laterali, mentre la City Life e la Cross hanno nuovi cerchi. Come detto in precedenza non ci sono informazioni ufficiali, quindi non è chiaro se ci sono altre novità, ma a livello di colori ci sarebbe almeno un nuovo blu. A breve non sarà più disponibile l'allestimento Sport, quindi cambia la logica di gamma. Vedremo se rimarranno in listino i motori GPL e metano. Fiat Panda rimarrà in produzione fino al 2026. Ci dovrebbe essere, quindi, un restyling previsto in un secondo momento. Segui Passione Auto Italiane anche su YouTube

La nuova gamma FIAT sarà composta da 5 modelli

Immagine
Su Autocar si torna a parlare di Fiat e del suo piano in cui si prevede di lanciare un veicolo all'anno a partire dal 2023, con una versione elettrica per ogni modello, per poi diventare 100% elettrica dal 2027. Fiat prevede di mantenere la sua gamma complessiva di auto a cinque modelli, questo è sufficiente, secondo Olivier François, CEO di Fiat. Il manager non vuole una gamma con troppi modelli. Preferisce avere pochi modelli ma potenti in termini di vendite e immagine. Incrociando le dichiarazioni del manager e le indiscrezioni degli ultimi mesi, si può ipotizzare che la gamma Fiat sarà così composta: 1. Nuova 500 3p, cabrio e 3+1 (500 Hybrid dovrebbe uscire dal listino nel 2023) 2. Nuova Panda (il modello attuale rimane fino al 2026, nel frattempo perderà l'allestimento Sport e ci saranno alcuni aggiornamenti) 3. Panda SUV (SUV di segmento B intorno ai 4m) 4. 500 5 porte (modello di segmento B intorno ai 4m) 5. Nuova 500x Oltre al fatto che da Fiat Professional c'è e ci

Imparato sogna modelli esclusivi per Alfa Romeo

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

Le nuove FIAT di segmento B in arrivo dal 2023

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

Alfa Romeo: "dal 2027 solo elettriche" Tonale sarà venduto anche in America

Immagine
A margine di una visita organizzata per un piccolo gruppo di giornalisti alle linee di produzione della Tonale nello stabilimento di Pomigliano d’Arco (Napoli) Jean-Philippe Imparato (CEO di Alfa Romeo) è tornato a parlare dei piani futuri dell’Alfa Romeo e del Suv di segmento E. A proposito della quale ha ribadito come la vettura, prevista per il 2027, sarà interamente a propulsione elettrica. Il piano industriale prevede una trasformazione dell’Alfa Romeo in un marchio al 100% di vetture elettriche per il 2027, con una serie di tappe di avvicinamento. La B-Suv che sarà lanciata nel 2024 e sarà prodotta in Polonia, sarà proposta sia nella versione ibrida, sia in quella full electric. Per il manager Alfa Romeo "la sorte dei motori endotermici è segnata": sviluppare oggi un propulsore termico in grado di soddisfare le future normative Euro 7 previste per il 2027, che comportano una riduzione del 75% delle emissioni di CO2, comporterebbe investimenti enormi per un periodo di po

Piemonte e Torino hanno un ruolo chiave da giocare per il piano strategico Stellantis "Dare forward 2030"

Immagine
Supportare la transizione energetica in tutti i suoi siti industriali italiani, in particolare in Piemonte e a Torino, con l’obiettivo di garantirne la sostenibilità e la rilevanza all’interno della famiglia Stellantis attraverso il miglioramento delle loro performance e di assicurare al paese un ruolo strategico tra i principali mercati domestici in cui l’Azienda opera. È l’obiettivo che oggi Stellantis ha espresso in un incontro con la Regione Piemonte, il Comune di Torino e l’Unione Industriali Torino a cui è stata ribadita dall’Azienda la centralità dei suoi territori storici. All'incontro, che si è svolto all'interno del complesso Mirafiori di Torino, hanno partecipato il Presidente di Stellantis John Elkann, l'Amministratore Delegato di Stellantis Carlos Tavares, il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il Sindaco di Torino Stefano Lo Russo e il Presidente dell'Unione Industriali Torino Giorgio Marsiaj. Nell'attuale contesto di crisi multiple in cui

Alfa Romeo Giulia e Stelvio “ESTREMA”: per i puristi della guida

Immagine
Alfa Romeo presenta Giulia e Stelvio ESTREMA, la prima serie speciale globale che incarna la massima espressione in termini di raffinatezza tecnica e dinamica di guida. Votato alla sportività, l’allestimento posiziona questo modello al vertice della gamma: l’anima del Quadrifoglio rivive in una vettura concepita per tutti i giorni. La nuova serie speciale globale si rivolge ad un cliente attento a soluzioni tecniche d’eccellenza capace di creare una vera e propria “simbiosi” con la vettura. Sono di serie le sospensioni attive e il differenziale autobloccante; è diffuso l’utilizzo del carbonio per conferire maggiore leggerezza e attitudine sportiva. Presentata ad Hinwil, presso l’Headquarter Alfa Romeo F1 Team ORLEN. Continua con intensità la collaborazione tra le parti per sfruttare al meglio il know-how della Formula 1 e sviluppare nuovi asset strategici. Giulia e Stelvio “ESTREMA” saranno commercializzate a partire dal mese di aprile   Alfa Romeo presenta la serie speciale di Giulia

Nuova Lancia Aurelia sarà prodotta a Melfi dal 2026

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

FIAT Panda MY'22

Immagine
Non sono ancora stati aggiornati i listini, il configuratore e non ci sono ancora informazioni ufficiali, ma Fiat ha divulgato queste due foto che fanno intuire che sta arrivando un aggiornamento della gamma Fiat Panda. Quello che si può notare al momento è che la City Cross non ha più le protezioni laterali, mentre la City Life ha nuovi cerchi. Come detto in precedenza non ci sono informazioni ufficiali, quindi non è chiaro se ci sono novità a livello di colori o logica di gamma. Ulteriori informazioni saranno disponibili nei prossimi giorni. Fiat Panda rimarrà in produzione fino al 2026 e affiancherà la nuova Panda elettrica come proposta ibrida. Fiat va verso l'elettrico. Ci dovrebbe essere, quindi, un restyling previsto in un secondo momento. Segui Passione Auto Italiane anche su YouTube

Nuova fornitura di Fiat Tipo per i Carabinieri

Immagine
La Fiat Tipo versione Carabinieri, autovettura di prossima assegnazione alle Stazioni dell’Arma, è stata assemblata davanti a 15 allieve e allievi Carabinieri del 140° Corso della Scuola CC di Torino, accolti in visita nello storico stabilimento e comprensorio industriale Stellantis  di Mirafiori. Gli allievi hanno potuto inoltre visitare l’Heritage Hub, che raccoglie le vetture Fiat , Lancia ed Abarth fin dai primissimi modelli: nell’Hub, un’“isola” è interamente dedicata alla collezione delle vetture a marchio Fiat dell’Arma dei Carabinieri, con oltre 20 modelli esposti. Ai giovani allievi inoltre, alcuni manager di Stellantis hanno illustrato i principali compiti ed obiettivi delle loro attività nonché le competenze sviluppate negli anni.

Tutti i modelli ufficiali che vedremo per i marchi Maserati, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Abarth e Fiat Professional

Immagine
Nel primo piano industriale del gruppo Stellantis non sono stati pubblicati i classici "calendari" con i nuovi modelli in arrivo, ma qualche indicazione c'è comunque e qualche novità in arrivo si può elencare. Per Alfa Romeo nel 2024 è atteso il nuovo B-UV, nel 2025 il New Stelvio, nel 2026 GTV (new Giulia) e nel 2027 E-UV. Maserati sta preparando la strada che la porterà ad essere 100% elettrica. Maserati sarà il primo luxury Brand a completare la line-up elettrica entro il 2025. La nuova GranTurismo sarà la prima vettura nella storia di Maserati ad adottare soluzioni 100% elettriche. Prodotta presso il polo produttivo di Mirafiori, debutterà sul mercato nel 2023. La nuova GranTurismo, vera icona del Brand, offrirà soluzioni tecniche d'avanguardia derivate dalla Formula E, prestazioni di assoluto rilievo, comfort ed eleganza tipiche del Tridente. Anche il nuovo SUV Grecale sarà disponibile nella versione elettrica nel corso del prossimo anno. Dal 2025, tutti i mode

La prova di Maserati Grecale

Immagine
Qui sopra trovate la video prova di Maserati Grecale realizzata dalla testa Automoto.it . Lo stile è tipicamente Maserati e riprende altri modelli del marchio del passato, semmai è qualcun'altro che ha ripreso lo stile Maserati. Basta andare a vedere le foto della altre Maserati, recenti e non. Anche la Grande Punto ha ripreso alcune linee Maserati. Il pianale Giorgio? Un ottimo pianale, Maserati e Alfa Romeo dal  segmento D in su saranno molto sinergiche, e si finalizzerà l’obiettivo nativo della piattaforma Giorgio. Nel caso di Maserati Grecale è stato rivisto e nella prova ne esce il risultato.

Nuovi punti di ricarica ultra veloce sulla rete di Autostrade per l'Italia

Immagine
La nuova Lancia Ypsilon in arrivo nel 2024 sarà ibrida ed elettrica, e dal 2026 i nuovi modelli saranno solo elettrici. In Fiat c'è nuova 500 e nuovo Ulysse solo elettrici, dal 2023 arriverà un nuovo modello all'anno anche elettrico e dal 2027 i nuovi modelli saranno solo elettrici. Stessa cosa per Alfa Romeo, mentre la nuova Abarth 595 in arrivo prossimamente, sarà solo elettrica. Anche le Maserati saranno elettriche, a partire dal Grecale nel 2023. Per questo motivo si parlerà sempre di più di mobilità elettrica anche per i marchi italiani. Tra qualche anno le auto elettriche costeranno meno, ci saranno più punti di ricarica e nuove tecnologie, e le ricariche saranno più veloci con colonnine anche su tutta la rete autostradale. Prosegue l'attuazione del progetto di elettrificazione e sostenibilità di Free To X, start-up del gruppo Autostrade per l'Italia dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità, con l'apertura a Teano Ovest sulla autostrada A1 Mi

Arriva un SUV Alfa Romeo anti BMW X5

Immagine
Nel corso di un'intervista rilasciata ad Autoweek olanda, l'amministratore di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato ha dichiarato: "Non l'ho detto a nessuno prima, ma dal momento che vogliamo essere il marchio premium globale di Stellantis e poiché tutti nel mondo conoscono il nostro marchio, voglio portare sul mercato un SUV di fascia alta". "Puntiamo a modelli come la BMW X5, X6 e la Serie 7".  "Stiamo iniziando a dargli forma" ha detto il CEO Alfa ad Autoweek, ma sappiamo che arriverà nel 2027. Un anno speciale per la Casa, secondo i piani infatti proprio a partire dal 2027 Alfa Romeo produrrà unicamente auto elettriche, questo significa quindi che il nuovo SUV sarà a emissioni zero, basata sulla piattaforma STLA Large di Stellantis, per la quale si parla di autonomia fino a 800 km.  Avrà le forme di un SUV lungo circa 5 metri. A lui potrebbe poi anche affiancarsi una berlina, una classica ammiraglia da posizionare al di sopra della prossima gen

Stellantis sta svegliando il gigante FIAT. Ci sarà la Fiat 500 da 4m nel segmento B?

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

Stellantis investe in Italia

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

Arriva la Fiat 500 5 porte? Sembrerebbe di sì, ma...

Immagine
Segui Passione Auto Italiane anche su YouTube La Fiat 500 5p l'abbiamo vista nell'ultimo piano industriale del gruppo FCA (Giardiniera), se ne parla da tempo, si è vista anche in un documento trapelato che indicava quali modelli saranno prodotti in Polonia, mostrando i B-uv Jeep e Alfa Romeo e la 500 5d. Secondo quanto riportava qualche mese fa il mensile Quattroruote, a Torino si parlava con insistenza dell'arrivo della Fiat 500 5P, con tanto di alcuni modelli già esistenti. Anche Auto Express ne ha parlato a inizio anno. Quando FCA annunciò l'arrivo di tre nuovi modelli in Polonia, proprio da qui arrivarono delle voci interne che indicavano proprio la 500 5p come il modello Fiat che andrebbe in produzione nel 2023. Dalle informazioni raccolte a suo tempo da Passione Auto Italiane, Fiat stava lavorando ad un nuovo modello in arrivo nel 2022/23. Si trattava di una nuova 500 berlina lunga 4m (circa) a cinque porte ed elettrica, anche se all'epoca si diceva che sarà p

"Fiat è un gigante addormentato" Stellantis sta iniziando a scegliere il gigante

Immagine
Segui Passione Auto Italiane anche su YouTube Nel futuro di Fiat si attendono grandi cose, perché potrà sfruttare le tecnologie condivise con i marchi ex PSA lanciando sul mercato prodotti totalmente nuovi. L’amministratore delegato di Fiat, Olivier François, lo ha detto chiaramente: “Mi piace il fatto che Fiat sia considerabile come un gigante addormentato. Perché è esattamente lo stesso mio punto di vista: a oggi non abbiamo nemmeno cominciato a svegliare il gigante“. Come a dire che Fiat ha grandi cose da mostrare e da proporre. “La mia idea è di coprire il mercato delle auto lunghe tra i 3,7 e i 4,3 metri. Parliamo dei segmenti A e B, dei B-SUV compatti e dei B-SUV lunghi. Non andremo a forzare i modelli oltre a ciò che possono offrire. Ad esempio la 500X è al limite delle misure tipiche di una 500. Ciò che è più importante, e qui io metterò tutto me stesso, è che le future auto siano perfettamente riconoscibili come Fiat. Dovremo essere ossessionati dalle sinergie con gli altri ma

I video di Passione Auto Italiane

Immagine
Per completare l'informazione del blog passioneautoitaliane.com è disponibile il canale YouTube Passione Auto Italiane , in cui potete trovare notizie, opinioni, dati vendita, video dei modelli e quant'altro. Tutti i video di Passione Auto Italiane sono disponibili sul YouTube: Passione Auto Italiane. Qui potete partecipare anche ai sondaggi e vedere contenuti nella community. www.passioneautoitaliane.com YouTube: Passione Auto Italiane Facebook: Passione Auto Italiane Instagram: Passione Auto Italiane 

Stellantis conferma il suo impegno in Italia con l’investimento di Automotive Cells Company (ACC) per lo stabilimento di batterie

Immagine
ACC intende costruire un terzo polo produttivo presso lo stabilimento Stellantis di Termoli I partner accelereranno lo sviluppo di ACC con un obiettivo di almeno 120 gigawattora di capacità di celle entro il 2030 Insieme ai suoi partner, Stellantis sostiene i piani di crescita di Automotive Cells Company (ACC), che intende trasformare l’attuale stabilimento Stellantis di Termoli, in Italia, in un nuovo impianto dedicato alla produzione di batterie e finalizza l’accordo per aggiungere Mercedes-Benz come nuovo partner alla pari con TotalEnergies/Saft e Stellantis.  I partner si sono anche impegnati ad aumentare la capacità industriale di ACC ad almeno 120 gigawattora (GWh) entro il 2030 e ad ampliare lo sviluppo e la produzione di celle e moduli per batterie ad alte prestazioni di nuova generazione. “Siamo grati a tutte le persone coinvolte in questo investimento che assicurerà il futuro della grande comunità di Termoli”, ha dichiarato Carlos Tavares, CEO di Stellantis. “Trasformare l’im

MASERATI Grecale Folgore, la versione 100% elettrica con tecnologia a 400 Volt

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

Maserati Grecale Fuoriserie: un ordine speciale da Marte

Immagine
Maserati rompe le regole e risponde ad un ordine arrivato da Marte: Grecale Mission From Mars è il risultato che supera i confini terresti. Una Maserati speciale per un cliente speciale. Innovativa di natura, Maserati ha scelto il Programma Fuoriserie per creare un modello unico. Maserati Fuoriserie è, infatti, un foglio bianco e il Brand propone un’ampia gamma di strumenti di disegno e di colori, il resto lo fa l’ispirazione dei singoli clienti (anche marziani), che hanno la possibilità di mutuare l’attitudine dei trend setter e di esprimere la propria creatività personale. La Missione da Marte è iniziata e le possibilità di personalizzazione di Grecale sono portate ai massimi livelli. La polvere rossa delle rocce ossidate di Marte contamina Grecale Mission from Mars: elementi esterni e interni sono colorati con una speciale vernice metallica texturizzata ispirata proprio alla polvere minerale e all’erosione del metallo. Gli esterni sono in Galactic Orange, una interpretazione Fuorise

Alfa Romeo Tonale, la prima vettura sul mercato a esser dotata di tecnologia NFT

Immagine
Come presentato durante la premiere internazionale, già a partire dall’“EDIZIONE SPECIALE”, Tonale sarà la prima auto sul mercato, in esclusiva mondiale, a esser dotata di tecnologia NFT (Non-Fungible-Token), una novità assoluta nel settore automotive. Alfa Romeo è infatti il primo costruttore a collegare la vettura a un certificato digitale NFT. La tecnologia si basa sul concetto di “blockchain card”, un registro digitale secretato e non modificabile sul quale vengono riportate le principali informazioni sulla singola vettura. Questa off-board feature distintiva, di immediato utilizzo e sostenibile, sottolinea il carattere innovativo di Alfa Romeo. In base alla selezione del cliente, l’NFT riporterà i dati sulla vita vettura, generando così una certificazione che potrà essere utilizzata come garanzia del buon mantenimento della vettura, supportandone di conseguenza il valore residuo. Sul mercato dell’usato, la certificazione NFT rappresenterà infatti un’addizionale fonte di credibilit

GAMMA ALFA ROMEO TONALE

Immagine
Alfa Romeo Tonale offrirà una logica di gamma semplice e coerente con le gamme di Giulia e Stelvio, contraddistinta da quattro allestimenti – Super, Sprint, Ti e Veloce – ciascuno con una caratterizzazione ben definita per soddisfare le necessità dei clienti più esigenti. L’allestimento Super è la porta di ingresso al mondo Alfa Romeo. Chi volesse un’esperienza dalla connotazione ancora più sportive potrà scegliere l’allestimento Sprint. A partire dall’allestimento Ti, più elegante e distintivo, si potrà accedere all’allestimento Veloce per raggiungere il massimo in termini di performance e sportività. È in linea con la logica di semplificazione e razionalizzazione della gamma anche l’approccio al pricing di Tonale, che sposa una strategia lineare, semplificata e trasparente con il cliente dal momento dell’acquisto durante tutto il customer journey.

Video nuovo MASERATI GRECALE

Immagine
Guarda il video qui sopra Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane

Nuova Maserati Grecale Global Premiere

Immagine
Il nuovo SUV Maserati Grecale è “The Everyday Exceptional”. È il giusto bilanciamento tra versatilità, eleganza, performance ed innovazione, garantendo prestazioni e allo stesso tempo comfort e sicurezza; caratteristiche che si combinano a doti da fuoristrada e al piacere di guida senza compromessi. Sviluppato presso il Maserati Innovation Lab di Modena, il nuovo SUV viene prodotto nello stabilimento di Cassino. Grecale è una gamma nella gamma, la più completa di sempre della Casa del Tridente. La proposta di motorizzazioni disponibili è estremamente ampia: motore a combustione tradizionale, ibrido e, tra un anno, Grecale sarà anche il primo SUV completamente elettrico nella storia di Maserati. Le versioni previste al lancio sono tre: GT, spinta da un 4 cilindri mild hybrid in grado di sviluppare 300 CV, Modena con motore 4 cilindri mild hybrid da 330 CV e la potente Trofeo, equipaggiata con un performante propulsore a benzina V6, 3.0L, da 530 CV, derivato dal motore Nettuno che equipa

Maserati Grecale è l'Everyday Exceptional

Immagine
Arriva Maserati Grecale, il nuovo SUV che rendere eccezionale la vita di ogni giorno. È lo stile di Maserati, sintesi perfetta e audace di avanguardia e passione, innovazione e design senza tempo. Un SUV da guidare in ogni momento, in ogni dove, da chiunque, per trasformare il viaggio in qualcosa di straordinario. Grecale porta il nome di un vento ed è una gamma nella gamma, che accontenta qualsiasi richiesta con qualsiasi motorizzazione: motore a combustione tradizionale e ibrido, mentre all’orizzonte già si affaccia il full-electric Grecale Folgore, destinato a essere il primo SUV 100% elettrico nella storia di Maserati. La ricerca di colori, materiali e dettagli parte dell’identità del Marchio. Dall’essere unici, un’evoluzione di made in Italy, di unicità territoriale e spirito cosmopolita, eleganza, comfort e puro piacere di guida. GT, Modena, Trofeo: sono queste le tre versioni disponibili al lancio. Ogni versione racconta aspetti diversi della stessa anima. Grecale GT, con il suo

Alfa Romeo Tonale EDIZIONE SPECIALE: al via gli ordini

Immagine
Alfa Romeo è lieta di comunicare l’apertura degli ordini di Tonale nella esclusiva versione di lancio “EDIZIONE SPECIALE”. Una configurazione dedicata ai primi clienti, estremamente ricca di contenuti tecnologici e di connettività, caratterizzata dalla tipica sportività Alfa Romeo. Prima vettura sul mercato a essere dotata di certificato digitale NFT (non-fungible token). Basato su tecnologia “blockchain”, ed associato in maniera univoca, l’NFT di Tonale certifica la vettura al momento dell’acquisto, ed evolve a rappresentarne l’utilizzo nel corso del ciclo vita dell’auto, con assoluti vantaggi sulla protezione del valore residuo. Una vera esperienza di guida elettrificata: Tonale “EDIZIONE SPECIALE” è proposta in configurazione Hybrid con motore 1.5 4 cilindri da 130 CV abbinato alla nuova trasmissione automatica a doppia frizione a sette marce nella quale è integrato un motore elettrico “P2” 48V da 15 kW e 55 Nm, capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a comb