Alfa Romeo Giulia Super (1967)



Nel 1962 in pieno boom economico nasce la Giulia, elegante berlina aerodinamica con profonde scanalature nelle fiancate, coda tronca rientrante e parabrezza avvolgente inclinato. Dotata di meccanica raffinata, diventa subito termine di paragone per velocità e tenuta di strada. Il motore è un millesei ma presto arrivano anche la 1,3, la brillante versione coupé Sprint GT disegnata da Bertone e l'intramontabile Spider "Duetto" di Pinifarina. 

Seguendo la tradizione arriva la Giulia potenziata “TI Super”, mentre nel '65 nasce la versione alleggerita della coupé, la mitica Giulia Sprint GTA che con le continue evoluzioni diventerà la mattatrice delle piste per oltre un decennio.

La produzione delle Giulia berlina prosegue con diversi restyling fino al 1978, mentre la Giulia Sprint si potenzia con i motori 1750 e 2000 delle berline omonime. In totale sono oltre un milione le Giulia vendute.

Commenti