Le Nuove Alfa Romeo arriveranno in ritardo

Secondo il sito europe.autonews.com Alfa Romeo ritarderà i lanci dei nuovi modelli. La Giulia sarà in vendita in Europa, sei mesi più tardi del previsto a metà del prossimo anno. Il primo SUV di Alfa non sarà disponibili sul mercato prima dell'inizio del 2017, nove mesi più tardi del previsto.

Sergio Marchionne ha detto che la società sta riesaminando l'espansione globale di Alfa a causa del rallentamento del mercato cinese. Il piano industriale è confermato ma sarà completato nel 2019 o 2020.  Verrà rivisto l'ordine di presentazione dei modelli per soddisfare i gusti dei consumatori in Europa e Nord America. La sequenza rivista probabilmente sarà annunciata nel mese di gennaio.

Commenti

Anonimo ha detto…
Fino a quando non ci sarà un comunicato ufficiale io non ci credo, per ora mi attengo ai comunicati ufficiali che parlano di commercializzazione della Giulia dopo il salone di Ginevra 2016.
Il resto sono chiacchiere da bar.
Comunicazioni per le concessionarie?
Anonimo ha detto…
Capisco l'entusiasmo di chi vuole il rilancia Alfa Romeo, compreso il sottoscritto, ma quanto sopra riportato corrisponde ai tempi necessari per il lancio di una nuova gamma e personalmente dubito ancora che essa verrà completata nel 2018 ma più verosimilmente nel 2020.

Post popolari in questo blog

Problemi di salute per Sergio Marchionne, che potrebbero anticipare le dimissioni da AD di FCA

In autunno arriverà la Nuova Alfa Romeo Giulietta MCA

1.0 e 1.3 pronti per GAS ed elettrificazione

Fiat 500X 2019: i nuovi motori