FCA traina l'economia Italia. Ecco le attività in Italia



L’Istat fa registrare un incremento della produzione in Italia, rispetto a dicembre, dell’1,9%. Con questo dato l’indice della produzione industriale tocca quota 93,5 ed esce dal canale di stagnazione compreso tra quota 90,2 e quota 92,8 in cui stava oscillando da ben 39 mesi, cioè da ottobre 2012.

Secondo il Centro Studi Promotor, la crescita dell’indice interessa la maggior parte dei settori di attività economica, in particolare il settore auto, che aveva trainato l’attività industriale nel 2015 con una crescita sul 2014 del 16,8% ed ora mantiene una buona dinamica nel 2016 legata sia al procedere della realizzazione di importanti programmi di produzione di autoveicoli nel nostro Paese che alla ripresa in atto del mercato automobilistico italiano ed europeo. Dopo la ripartenza di Pomigliano, Melfi, Termoli, Verrone, Cento, Pratola Serra, ora stanno ripartendo anche Mirafiori (con il Maserati Levante) e da oggi anche Cassino con l'Alfa Romeo Giulia. 

Stabilimenti FCA in Italia:

Mirafiori
Cassino
Grugliasco
Melfi
Pomigliano d'Arco
Cento
Verrone
Pratola Serra
Termoli
Val di Sangro

Centro Sperimentale Balocco (Vercelli)
Centro Ricerche Fiat (Orbassano)
Progettazione veicoli FCA Torino 
Centro Stile Torino 
Sede FCA EMEA e FCA Italy Torino


Oltre a stabilimenti Ferrari, della componentistica e CNH Industrial:

Stabilimento di Suzzara (Mantova), produzione Iveco Daily
Stabilimento di Brescia, produzione Iveco Eurocargo
Stabilimento di Piacenza, produzione di veicoli Astra
Stabilimento di Bolzano, produzione mezzi militari, Iveco Lince
Stabilimento di Brescia Mezzi-Speciali, elaborazione mezzi antincendio Iveco Magirus
Stabilimento di Vittorio Veneto, produzione secondaria di mezzi militari
Stabilimento di Torino FPT produzione di motori
Stabilimento di Foggia, FPT stabilimento principale Iveco Motors, produzione motori
Stabilimento di Torino, FPT produzione di motori e gruppi elettrogeni
Stabilimento di Modena, FPT
Stabilimento di Pregnana Milanese (Milano), FPT produzione di motori marini e industriali

Entro il 2018 verrà chiusa la cassa integrazione negli stabilimenti che torneranno a lavorare a piano regime, con benefici anche per l'indotto. 

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

Bobby ha detto…
La divisione BUS, è stata chiusa o ceduta?
avviene in altri stabilimenti Europei
varnelli ha detto…
Ma Iveco Torino l'avete dimenticato?
Paolo Cugini ha detto…
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Bobby ha detto…
Ma è sempre gestita da FCA o hanno ceduto il ramo d'azienda?
Mi era sembrato di aver letto, che Renault era entrata nella divisione BUS. E' vero?
mass ha detto…
No è Renault che ha ceduto il ramo d azienda a iveco,
l'abbiamo messo! ;-)
FPT sta per Fiat Power Train ma sono stabilimenti IVECO
Bobby ha detto…
E' vero che c'è stato un leggero calo nella produzione di 500X e Renegade, nello stabilimento di Melfi?

Post popolari in questo blog

Problemi di salute per Sergio Marchionne, che potrebbero anticipare le dimissioni da AD di FCA

In autunno arriverà la Nuova Alfa Romeo Giulietta MCA

1.0 e 1.3 pronti per GAS ed elettrificazione

Fiat 500X 2019: i nuovi motori