Fca: a Pomigliano Si Cobas bloccano varchi


Un centinaio di lavoratori aderenti agli Si Cobas provenienti da alcuni stabilimenti Fca in Italia, e di altre fabbriche del Paese, stanno bloccando gli svincoli della strada statale 162 che portano allo stabilimento automobilistico di Pomigliano D'Arco (Napoli).
Gli svincoli sono stati liberati dopo qualche ora.  I manifestanti sostengono che i piani industriali di Fca non sono sufficienti "a garantire il futuro occupazionale dei lavoratori". Code si sono formate sulla statale in direzione Napoli e in direzione Nola, per l'impossibilità per gli operai in auto, addetti al primo turno di lavoro, di raggiungere lo stabilimento. L'azienda ha aperto il varco 1, raggiungibile da altre arterie stradali, e solitamente riservato allo scarico merci, anche ai dipendenti.

Commenti

  1. mancano 10 settimane esatte alla presentazione del piano industriale. Potrebbero anche dare delle risposte a questa gente. Meglio interrompere i segreti di Stato che interrompere le produzioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusami Alfred, ma ci sei o ci fai??? no perchè... in un altro post hai commentato così sulla segretezza "fa benissimo! cosi si rende imprevedibile a una concorrenza sempre più agguerrita" (https://passioneautoitaliane.blogspot.it/2018/03/sciopero-in-tutti-gli-stabilimenti-fca.html) o dici in un modo o nell' altro... la coerenza, questa sconosciuta.....

      Elimina
    2. comunicare i piani ai propri dipendenti non vuol dire necessariamente comunicarlo al Mondo come faranno il 1 giugno. Fino a poco tempo fa almeno rete vendita ufficiale e negli stabilimenti veniva comunicato cosa avrebbero fatto successivamente. Non vuol dire comunicarlo alla stampa e quindi anche alla concorrenza.

      Elimina
    3. e comunque se la gente arriva a sto punto fanculo alle strategie

      Elimina
  2. ma annunciate sti cazzo di modelli porca miseria. Se non lo fanno spero che gli operai facciano casino fino a giugno, cosi gli fanno capire con le cattive che devono dare delle risposte

    RispondiElimina
  3. i modelli per l'Italia sono previsti al contrario delle stronzate diffamatorie dette da Marco Rizzo. Il discorso è che FCA la deve smettere con i segreti di Stato, che come viene dimostrato non possono permettersi di farlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusami Gianluca, che aveva detto quel komunista Marco Rizzo??

      Elimina
    2. stronzate come fa Paolo B ecc...che FCA se ne va dall'Italia quando ci sono piani per produrre nuove Alfa Maserati e Jeep in Italia. Spostare la Panda in Polonia non vuol dire abbandonare l'Italia, ma produrre da noi solo modelli Premium

      Elimina
  4. i modelli ci sono, li devono solo annunciare. Ma si devono muovere!!!

    RispondiElimina
  5. E' chiaro che produrre utilitarie in italia non è più economicamente conveniente, per cui ci si limiterà a produrre auto di fascia medio alta. Produrre una panda in italia significa avere utili ridotti all'osso, ce ne dobbiamo fare una ragione... Poi vorrei sapere se tutti quelli che si lamentano per le poche assunzioni in italia giudano un'auto italiana.... perchè se poi siete voi i primi a comperare straniero....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NON SONO AMMESSI COMMENTI ANONIMI!

      Elimina
    2. concetto difficile da capire, oltre a non saper leggere

      Elimina
  6. Fiat avrà:
    Panda
    Panda City Cross
    Panda 4x4
    Panda Cross
    Pandone

    500
    500 C
    500 5p
    500 SW
    500 X

    e per ora
    Tipo 4p
    Tipo 5p
    Tipo SW
    124 Spider

    Qubo e Doblò rischiano di rimanere come Fiat Professional con Ducato ecc...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa dovrebbe essere la 500 SW?

      Elimina
    2. nel linguaggio automobilistico SW sta per station wagon, cio familiare ovvero giardinetta

      Elimina
    3. Lo so che nel linguaggio automobilistico SW, sta per station wagon, solo che non immaginavo di vederlo associato alla famiglia 500... :)

      Elimina
  7. Fanno benissimo a protestare. Probabilmente ne sanno più di noi e sentono puzza di bruciato. Intendo dire che è davvero tutto bloccato. Come mai? Perché Marchioncino ha avuto mandato di preparare Fiat ad essere venduta. Quindi vanno messi i conti a posto e non si devono fare investimenti inutili visto che se compra VW verrà sviluppata una gamma, se comprano i cinesi un'altra. Questa è l'unica risposta al totale immobilismo da oltre due anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stronzate!!! gli operai non sanno un bel niente!!! Mi dispiace per te che ci speri tanto ma Fiat non è in vendita!!! Marchionne ha spiegato che la Fiat farà solo ciò che va veramente e stanno lavorando a nuova Panda e 500. Le risposte verranno date il 1 giugno, quindi piantala con film notizie false e trollaggini varie

      Elimina
    2. Marchionne ha detto che Fiat non è in vendita e ha spiegato che faranno solo gamma Panda e gamma 500. Panda e 500 sono in fase di progettazioni. Quella di cui non si sa più nulla è Alfa, che verrà accorpata a Maserati. Lancia chiude! Evitiamo false notizie è fantasie personali che non servono a un cazzo

      Elimina
    3. non capisco perchè la gente che non ama questo blog e i marchi di cui parla stia qui e spenda il suo tempo a dire cattiverie o cose non vere. Fiat non è in vendita. Non lo è Lancia che verrà chiusa figuriamo Fiat. A Torino stanno lavorando ai pochi modelli Fiat previsti. Quindi va bene dire la propria ma neanche dire cose non vere

      Elimina
    4. Se Marchionne dice una cosa tipo non vendo Fiat secondo voi è la pura verita? Gli credete ancora?

      Elimina
    5. prendo atto e aspetto sviluppi senza farmi le seghe mentali come fai tu. Ti rendi conto di quanti film ti fai? ma vivi di questo? ma vai a scopare!!!

      Elimina
    6. Alfred sono contento che ti preoccupi per me. Tranquillo la mia attività sessuale è sopra alla media. Sicuramente sopra alla tua. Se ci arrivi a capire che Marchionne dice le cose che vuole e non si preoccupa di smentirle poco dopo, bene. Altrimenti pazienza! E se ti va stasera esco con un bel po' di amiche. Sarei lieto di farti divertire un po', almeno il sabato sera.... un bacione e stai sereno

      Elimina
  8. Scusate ragazzi, non riesco a capire una cosa: se come detto qui da Alfred e da Tony in un altro post, i dipendenti già sanno il nuovo piano industriale sul futuro produttivo??? Allora perchè fanno scioperi??? 2 sono le cose: o il nuovo piano industriale non è soddisfacente... o non hanno ancora ricevuto il piano industriale...
    ps: credo che molto probabilmente PaoloB ha fatto un ragionamento molto logico: azzerrare il debito aziendale per poi cedere il gruppo fca a un valore molto alto a qualcun altro... è l'unica spiegazione plausibile sulla insistenza a non investire per azzarrare il debito...
    E' vero che Marchionne aveva detto che il gruppo fca non è in vendita, ma secondo me bluffa per non perdere azioni in borsa (come fatto con la MiTo, che non era previsto un erede e poi uscirà un crossover a 5 porte che sostituisce la Punto).... tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare....
    Spero che sarà ceduta al gruppo Kia/Hyundai....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho detto che lo faceva fino a poco tempo fa! basta mettere in bocca alle persone cose che non dicono! ora non comunicano più nulla a nessuno e questo porta alle proteste! cerchiamo di leggere quello che scrive la gente senza interpretazioni personali e senza mettere in bocca cose non dette. FCA non cede nulla, sono stronzate di fantasia che ha stabilito Paolo B che conta 0. Le notizie false nascono anche da queste cose. Marchionne ha detto che non vende un bel niente e hai i loro progetti che verranno comunicati il 1 giugno. Le altre sono stronzate che volete vedere voi mal pensanti

      Elimina
    2. Alfred ha detto che prima FCA comunicava alla rete vendita ufficiale e ai dipendenti i modelli in arrivo, mentre ora non lo fa più. Quindi evitiamo di dire che gli operai sciperano sapendo le cose e che quindi.....rigirare le cose e mettere in bocca cose non dette per scatenare polemiche e discussioni sul nulla non sono ammesse. Le dichiarazioni vanno prese per come vengono dette. Il tempo darà le sue risposte!

      Elimina
    3. Marchionne e altri manager hanno detto che in Italia verranno prodotti i modelli Jeep Maserati e Alfa Romeo. Fiat sarà ridimensionata in Europa puntando principlamente sulle famiglie 500 e Panda sulle quali stanno lavorando. La Panda torna in Polonia. Quindi dire che vendono Fiat lo state dicendo voi molto forzatamente. Non capisco perchè gli operai protestano visto che si sa che a Melfi arriva un terzo modello al posto della Punto e Pomigliano produrrà il Jeep A-SUV. Quindi sono cavolate che dite voi gratuitamente. Per Alfa con la Giulia hanno dimostrato che sono bravi e amano mantenere i segreti. Per Fiat hanno detto quello che ho scritto sopra. Se 500 e Panda arrivano tra il 2019 e il 2020 come minimo vedremo i muletti a fine 2018 inizio 2019 e da queste ci saranno le derivate che arriveranno successivamente. Nessun mistero! basta usare la testa per ragionare sulle dichiarazioni concrete e non sui film di fantascienza che vi fate

      Elimina
    4. esatto! il piano per Fiat è stato praticamente già annunciato e già questo smentisce i vostri film in cui Fiat viene venduta o chiusa.

      Elimina
    5. Marchionne ama tenere segreti i suoi progetti ed essendo stato chiamato a risanare il gruppo Fiat sta solo facendo il suo lavoro con l 'obbiettivo ti far vedere nel 2019 che è riuscito a fare quello che voleva. Investire soldi vuol dire togliere soldi al suo obbiettivo. Questa è la realtà, le altre cose sono cavolate dei malpensanti che parlano senza sapere o voler sapere come stanno realmente le cose. Le dichiarazioni di Marchionne parlano chiaro. Basta non vedere sempre il marcio per capire dove va a parare

      Elimina
    6. Marchionne ha dimostrato di essere un uomo che vuole risanare i debiti e fare solo cio che fa guadagnare. Questo spiega i continui cambi di programma e cancellazioni. Il resto sono cavolate! Lancia chiude, mentre il resto ci sarà ancora e sarà sempre nel gruppo FCA. Chi rischia la vendita sono Comau e Magneti Marelli. Non credo proprio che un marchio come Fiat che va bene in Brasile e ridimensionata a Panda e 500 in Europa va a gonfie vele sia un marchio di cui vogliono sbarazzarsi. Non vendono Lancia che chiuderà figuriamoci Fiat. Più che altro il ridimensionamento di cui parlano, oltre a fare solo famiglia 500 e famiglia Panda in Europa, da come parlano ritirano la Fiat da Canada, USA, Australia... Le dichiarazioni parlano come se Fiat ci sarà solo nell'area LATAM ed EMEA. Ma invece di farmi le seghe mentali aspetto il 1 giugno

      Elimina
    7. Alfred ha detto che in passato comunicavano le cose ai dipendenti, ora non più. Riprendiamo le cose per come vengono dette!

      Elimina
    8. essere pagati per risanare i conti non vuol dire risanare per vendere. Vuol dire risanare per essere più forti e competiti e poter fare nuovi progetti. Per il resto Marchionne ha dimostrato che gli piace essere imprevedibili non svelando le sue mosse. E ha anche dimostrato che la sua politica è fare solo quello che funziona e fa guadagnare al momento giusto. Se ha fine mandato non lo avevete ancora capito l'unica cosa vera è che siete dei malpensanti e basta. Fiat al massimo rimane solo in EMEA e LATAM e in Europa faranno solo gamma 500 e gamma Panda. Il resto rimane cosi com'è! Al massimo vendono Magneti Marelli e Comau

      Elimina
    9. Fabio solo tu e Paolo B dite il contrario. Farsi due domande no?

      Elimina
    10. dire che Marchionne è pagato per risanare i conti è come dire che un Carabiniere è pagato per fare il Carabiniere. Lo scopo finale è quello di risanare FCA per poter tornare in attivo e avere capitali da investire. Fare solo ciò che va e porsi l'obbiettivo di di risanare il debito completamente e poi pensare ai progetti non mi sembra un delitto.

      Elimina
  9. Marchionne avrà anche dimostrato di essere poco affidabile solo perchè guarda solo i soldi e all'andamento del mercato, cose che portano a cancellazioni e cambi dei programmi continui. Ma arrivare a dire che vende Fiat ce ne vuole. Come hanno già detto, Marchionne ha già praticamente annunciato il piano industriale di Fiat, mancano solo date e dettagl. Che ci vediate una manovra per mantenere il valore di Fiat è frutto di malpensanti e basta. Ci sono dei programmi per Fiat e anche dei progetti quindi non so dove tirate fuori certe cose

    RispondiElimina
  10. La penso come voi anche se avrei qualcosa da dire sul piano di Marchionne cioè fare il marchio 500 come la gamma Mini...una 500 sw è ridicola...

    RispondiElimina
  11. Il piano ormai è chiaro Fiat verrà prodotto all’estero e i marchi premium in Italia.Non escluderei che la Lancia verrà rilanciata una volta risanato il debito.....Comunque stiamo calmi e aspettiamo Giugno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "stiamo calmi e aspettiamo giugno" e chi ha fretta??? ormai la gente (me compreso) ha perso la pazienza dopo 2-3 anni di attesa... e ha perso la fiducia verso la fca... di certo è che una volta presentato il piano industriale, ci voglio altrettanti mesi di attesa per lo sviluppo modello, test, adeguamento fabbrica per la nuova produzione.... tanto ci vorrà un altro annetto e mezzo per vedere novità.... chi ha fretta, sto bello calmo e tranquillo... ormai ho già deciso di passare alla kia.... mica devo aspettare ai comodini loro con i loro tempi matusalemmiani.....

      Elimina
    2. il piano industriale non serve a dare il via ai nuovi progetti. Infatti a maggio 2014 nel piano industriale c'era la 500X che hanno presentato a ottobre 2014

      Elimina
    3. si perchè secondo te aspettano la sera del 1 giugno o il 2 mattina per iniziare a fare i nuovi progetti??? Ducato, Panda e 500 sono già in progettazione e faranno parte del piano 2018 - 2022

      Elimina
  12. ho letto tutti i vostri commenti... e devo dirvi che non è "mal pensare" una cosa... è solo una personale opinione sul suo operato... tutto qui... nessuno mette in bocca cose non dette.... ognuno vede e pensa come crede... voi la pensate diversamente?? buon per voi e non vi contraddico nemmeno perchè stiamo parlando di opinioni personali....
    Saluti e buone feste...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono opinioni, è ciò che ha dichiarato Marchionne fa, ha fatto e farà. Leggere tra le righe è un opinione

      Elimina
    2. E' pur sempre un opinione che a te piaccia o meno... poco importa... finora Marchionne non ha sempre rispettato il piano industriale... quindi interpreto al suo bluff... vedremo...

      Elimina
    3. io parlo di fatti e dichiarazioni senza farmi film e senza stabilire come sarà il futuro. Marchionne non ha rispettato il piano industriale perchè l ha adattato ai cambiamenti del mercato ed economici. Non perchè gli girava cosi

      Elimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
www.passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
www.passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Ita

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE). Li puoi fare una donazione a Passione Auto Italiane

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Arriva il "Piano Italia" di FCA. Il marchio Fiat verrà rilanciato. Piena occupazione in Italia

Nuovi motori ibridi a Pratola Serra