500 Giorgio Armani



A interpretare lo stile non poteva che essere lui, Giorgio Armani, re indiscusso dell’eleganza italiana nel mondo.  Lo stilista ha interpretato la sua versione di 500 elettrica, la 500 Armani, nel segno della sartorialità senza tempo e della sostenibilità. Attraverso la tecnologia laser si è voluto plasmare il vestito metallico della carrozzeria andando a inciderlo attraverso un’esclusiva micro chevron per renderla simile alla tridimensionalità di un tessuto. E il risultato è valorizzato dal colore greygreen Armani “effetto seta”. Inoltre, la vernice opaca utilizzata per gli esterni è un prodotto innovativo. Mentre il logo “GA” caratterizza fortemente il design dei cerchi e personalizza il tessuto della capote, i cristalli color ambra rendono armonico e sofisticato l’insieme.

Le nuances neutre ed eleganti proseguono anche negli interni: i sedili sono rivestiti in pelle naturale pieno fiore di origine certificata e lavorazione controllata Poltrona Frau in color “greyge”, con fasciami in lana micro chevron, impreziositi con dettagli ripresi dalla lavorazione artigianale dell’alta pelletteria.
La naturalità e autenticità dei materiali viene sottolineata anche dal sinuoso e scultoreo inserto plancia rivestito con un legno ricostituito a poro aperto impreziosito da sottili fili di alluminio intarsiati, ispirato all’eleganza e contemporaneità della linea Armani Casa.