Prime informazioni tecniche della New 500


La Nuova 500 elettrica non andrà a rimpiazzare da subito l’attuale generazione, che rimarrà a listino ancora per qualche anno con powertrain ibridi, a benzina e Gpl. La Nuova Fiat 500 è basata su una nuova piattaforma specifica e porta al debutto alcune tecnologie per l’infotainment e la guida assistita: sarà proposta solo a batteria e arriverà nelle concessionarie durante la prossima estate. La Fiat 500 elettrica è già ordinabile nella versione full optional di lancio, La Prima, a un prezzo di 37.900 euro. Successivamente, arriveranno altri allestimenti meno ricchi, che andranno a comporre una gamma che comprenderà anche una versione con tetto fisso che affiancherà la cabriolet.

Essendo basata su una meccanica totalmente inedita, la nuova generazione della citycar ha dimensioni leggermente differenti rispetto agli attuali modelli con motore termico. Più lunga di sei centimetri rispetto alla 500 odierna, la Nuova 500 misura 3,61m in lunghezza e 169 cm di larghezza (+6 cm). Anche il passo è cresciuto di 2 cm (232 cm) ed è proprio tra i due assi che i tecnici hanno deciso di posizionare il pacco batterie, in modo da abbassare il baricentro della vettura a tutto vantaggio della guidabilità.

La Nuova Fiat 500 ha un motore elettrico da 118 CV (87 kW) alimentato da una batteria agli ioni di litio da 42 kWh: l’autonomia nel ciclo Wltp è di 320 km. La Nuova 500 è dotata di un caricatore da 85 kW che consente di ripristinare 50 km d’autonomia in soli cinque minuti, raggiungendo l’80% della carica in 35 utilizzando colonnine compatibili. Per fare il pieno d’elettroni a casa è possibile utilizzare la Easy Wallbox da 7,4 kW (sei ore per la ricarica completa). La velocità massima, autolimitata, è di 150 km/h. Per lo 0-100 km/h servono nove secondi, mentre lo 0-50 km/h viene chiuso in 3,1 secondi.

Fiat ha sviluppato tre differenti modalità di guida. Oltre alla Normal, pensata per guidare l’auto come una vettura tradizionale, sulla Nuova 500 sono presenti le Range e la Sherpa. La prima consente di guidare la vettura in modalità one pedal: in fase di rilascio, aumentano sia il recupero dell’energia, sia la decelerazione ed è necessario intervenire sul pedale del freno solo in caso d’emergenza o per fermare completamente l’auto. La modalità Sherpa, invece, è pensata per garantire al guidatore di raggiungere la destinazione impostata oppure una colonnina di ricarica. Con questa funzione, viene ridotto al massimo il consumo energetico della vettura: la velocità viene limitata a 80 km/h. la risposta dell’acceleratore viene rimodulata e vengono disattivati i sedili riscaldabili e il climatizzatore (è possibile, comunque, riattivarli manualmente). 

La 500 elettrica porta al debutto anche tecnologie inedite per il marchio: un esempio è l’infotainment Uconnect 5 basato sul sistema operativo Android Automotive con schermo da 10.25" e funzionalità connesse. Il sistema multimediale è compatibile con le modalità wireless sia di Android Auto, sia di Apple CarPlay: inoltre, grazie al Telematic Box Module, l'infotainment permette al proprietario di controllare diversi parametri della vettura da remoto. Attraverso un’app per smartphone è possibile visualizzare lo stato di carica, l’autonomia residua, la posizione del veicolo e altre informazioni. La Nuova Fiat 500 dispone anche di diversi sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida come il cruise control adattivo con riconoscimento dei pedoni e dei ciclisti, il mantenimento della traiettoria, la frenata automatica d’emergenza, l’Attention Assist e l’Urban Blind Spot con sensori ultrasonici. Per la guida alle basse velocità (inferiori a 20 km/h) è previsto un avviso acustico per i pedoni, l’Avas, che riproduce la musica di Amarcord di Nino Rota.