Passa ai contenuti principali

Alfa Romeo Tonale



Tonale è il primo modello ibrido plug-in e utility vehicle compatto del Biscione, che attraverso il linguaggio Alfa Romeo vuole riscrivere le regole del segmento attualmente in maggiore crescita; grazie all'unicità dello stile italiano e a un impareggiabile piacere di guida.
Il design di Tonale è proiettato al futuro: le sue dimensioni compatte racchiudono l'unicità del design italiano e lo stile originale e moderno tipicamente Alfa Romeo, in una sintesi tra un heritage prezioso e l'anticipazione di nuovi canoni. Alfa Romeo racchiude l'essenza dell'arte e della scultura italiane, attraverso l'esperienza senza tempo della manualità artigianale. Tonale si ispira alla bellezza e alle nuance delle forme umane, così come al movimento della luce, che richiama linee e volumi puri. Nel suo design ricorrono stilemi entrati nella storia di Alfa Romeo e ne diventano manifestazione tangibile, grazie a un'esecuzione che suscita un approccio moderno alla nuova anatomia Alfa Romeo. Un elemento che richiama la tradizione del DNA di Alfa Romeo è la ruota "teledial": il design del cerchio da 21" di Tonale richiama questo concetto del "disco telefonico" attraverso una struttura architettonica leggera, che presenta una realizzazione pulita e di grande impatto del tema circolare. Questa scelta di stile risale agli anni 60, quando divenne il vanto dell'iconica 33 Stradale. Il design distintivo del cerchio di Tonale viene inoltre esaltato dall'assoluta armonia con l'esclusiva configurazione di pneumatici Pirelli. Sulla fiancata si avvicendano volumi pieni ed eleganti propri di vetture apparentemente lontane per generazione e tipologia, che richiamano le qualità cariche di fascino delle forme pure della Duetto o della Disco Volante Spider, mentre la "Linea GT" di Tonale reinterpreta la sensazione di tensione e sicurezza della pluripremiata GT junior. L'anteriore ripropone l'inconfondibile "Trilobo" e il suo distintivo "Scudetto" Alfa Romeo che funge da punto di forza centrale, indirizzando la velocità e la fluidità che pervadono Tonale. Ad accompagnare questo iconico elemento e a completare la monografia sul frontale troviamo la fanaleria anteriore "3 più 3" che evoca lo sguardo fiero tipico di SZ e Brera. Il posteriore di Tonale viene impreziosito e ingentilito da un lunotto avvolgente e completato nella parte superiore dall'ala sospesa che ne esalta la continuità con il tetto trasparente. Come per ogni Alfa Romeo, il design è caratterizzato da un tocco distintivo: i fanali posteriori ricordano un segno grafico piuttosto che un elemento ottico di illuminazione, una sorta di firma luminosa nata direttamente dalla mano dell'artista.

Il design degli interni di Tonale, che trae ispirazione della storia racing di Alfa Romeo, ne rievoca la passione offrendo una guidabilità vivace grazie alle sue forme dinamiche e potenti. Gli interni di Tonale sono fortemente concepiti in funzione del guidatore ma anche per ospitare comodamente i suoi passeggeri. Le linee disegnate sono equilibrio di armonia e tensione e si ha la sensazione che l'intero veicolo sia sempre pronto a scattare. Gli interni di Tonale suscitano forti emozioni amplificate dal contrasto tra i preziosi materiali: come la fredda solidità dell'alluminio combinata al calore e alla morbidezza della pelle e dell'Alcantara. All'interno si trovano pannelli traslucidi e il tunnel centrale retroilluminati; sul tunnel trova perfettamente la sua sede uno degli elementi essenziali di Alfa Romeo, il DNA, il selettore di modalità di guida. Gli interni di Tonale offrono un'esperienza inclusiva con dettagli solitamente riservati ad allestimenti esclusivi; l'abitacolo è immersivo, accogliente e dotato delle caratteristiche di dinamicità apprezzate da coloro che amano guidare.

La concept car Tonale è dotata di tecnologia avanzata per assicurare un'esperienza connessa, comoda e dinamica, mantenendo al contempo il piacere di una guida sportiva sempre ai vertici.
Grazie a uno schermo da 12,3" totalmente digitale e all'unità principale touchscreen da 10,25", sarà possibile avere sott'occhio l'infotainment senza distogliere l'attenzione dalla strada. Il nuovo sistema di infotainment presenta un'interfaccia multitasking fluida che consente al guidatore di avere a portata di mano tutte le funzionalità. Tonale permette al guidatore di essere completamente connesso all'Alfa Romeo Lifestyle e alle community social, implementate e presentate attraverso le nuove funzionalità di infotainment "Alfista" e "Paddock".

"Alfista" è un'esperienza coinvolgente di Alfa Romeo Lifestyle che offre un'interfaccia totalmente connessa con alcuni club Alfa Romeo ed eventi della community come raduni, guide e incontri. Quest'app di bordo dà accesso al guidatore a news live e aggiornamenti sugli eventi targati Alfa Romeo. Il cliente può confermare la propria presenza ad eventi e raduni, ordinare biglietti per gli eventi del team "Alfa Romeo Racing", provare a vincere accessi VIP a eventi speciali sponsorizzati da Alfa Romeo e molto altro ancora.
"Paddock" è il garage e market di bordo di Alfa Romeo Tonale per la visualizzazione in tempo reale e l'acquisto di aggiornamenti e dotazioni innovative per interni ed esterni. L'app consente inoltre al cliente di scorrere le ultime offerte del merchandising e dell'abbigliamento Alfa Romeo, ordinabili direttamente con un semplice tocco dello schermo.
 
Alfa Romeo Tonale è il nostro sguardo nel futuro del segmento CUV, in grado di creare un'espressione olistica e creativa tramite la fusione di bellezza e tecnologia. In poche parole, è l'opera d'arte, il capolavoro assoluto del design Alfa Romeo...
...non a caso le prime lettere di Alfa Romeo Tonale formano la parola "ART".

Tonale segna l'esordio del brand nel segmento degli utility vehicle di dimensioni compatte, e lo fa in coerenza con le caratteristiche che da sempre identificano ogni Alfa Romeo. Ha l'obiettivo di raggiungere la migliore dinamica di guida del segmento e applica l'elettrificazione in puro stile Alfa. Una naturale evoluzione nel percorso del brand verso una sinergia propulsiva capace di esaltare prestazioni e dinamica di guida. Alfa Romeo, con il concept Tonale, non si è semplicemente adattata ai nuovi standard, ma ha reinterpretato il proprio DNA nel senso dell'energia, dell'armonia con l'ambiente, dell'efficienza e dell'intuitività nella gestione della modalità di guida. L'elettrificazione del Biscione è al servizio della bellezza e della sportività ed enfatizza la proverbiale "Meccanica delle emozioni". Per questo non ha bisogno di manifestarsi attraverso firme o livree dedicate, ma soltanto con piccoli dettagli come il logo di Alfa, o "Biscione" in ottica ibrida, un piccolo ma importante dettaglio che impreziosisce Tonale. Il motore elettrico posteriore apre a nuove soluzioni tecnologiche votate alla dinamica di guida e volto a massimizzare la motricità e il piacere della guida sportiva L'evoluzione è evidente anche nelle modalità di guida gestite da Alfa D.N.A. Dagli esordi su Giulietta, Mito e 4C e attraverso lo sviluppo con Giulia e Stelvio si è giunti a Tonale, con specifiche funzioni relative all'alimentazione elettrica.
Con Tonale, la modalità "Dynamic" evolve in "Dual Power" e garantisce il massimo output dai due motori. Sullo schermo touch dell'infotaiment è previsto un pulsante "E-mozione" che offre una taratura specifica dell'acceleratore, una frenata più netta e una risposta del volante più diretta. La modalità "Natural" continua a mantenere la migliore ottimizzazione delle performance e la gestione del compromesso di utilizzo tra motore elettrico e motore termico è automatica. In questo modo, nell'utilizzo quotidiano, il risparmio energetico e i consumi non vanno a discapito delle prestazioni. La modalità "Advance Efficiency" diventa "Advance E" per le prestazioni in full electric. Dunque, in continuità con la filosofia del brand, la propulsione ibrida plug-in esalta la bellezza, la sportività e la dinamica di guida proprie di ogni modello Alfa Romeo, portandole ad un nuovo livello. In Tonale l'elettrificazione abbraccia la performance e rappresenta una nuova via che assicura stile, prestazioni elevate e grande divertimento.

Tonale sintetizza le potenzialità dell'avventura a bordo uno sport utility compatto e dinamico capace di garantire l'adrenalina della guida sportiva che appartiene alla leggenda del marchio, mentre sfila con disinvoltura nei salotti urbani. Il sibilo affilato del motore elettrico accompagna il rombo genuinamente Alfa Romeo, per una sinergia efficiente ed emozionante, al servizio del piacere di guida. La transizione energetica che prevede il passaggio all'elettrico rafforza le pagine leggendarie scritte da Alfa Romeo nei suoi 109 anni di storia, proiettando il marchio nel futuro. Questo è anche il senso del nome scelto per la nuova concept car: il passo del Tonale, posto accanto a quello dello Stelvio e a esso collegato, è geograficamente un grande anfiteatro naturale in cui va in scena, tra la maestosità di picchi imponenti, lo spettacolo naturale di cascate spumeggianti e della neve tutto l'anno in un paesaggio naturale incontaminato. Dunque, in continuità con il passo dello Stelvio, nel vicino passo del Tonale convivono emozioni e armonia. Tonale è un passaggio nel segno della continuità e della vicinanza geografica, un'evoluzione attraverso una strada emozionante e tracciata dal tempo in un evocativo fil rouge.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nuova gamma FIAT Panda/Pandina

Clicca: Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V La nuova gamma della Fiat Panda introduce importanti novità sul modello rendendolo conforme alle nuove normative sulla sicurezza. La nuova gamma Panda è ordinabile e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie.  La nuova gamma mantiene un'offerta semplice, con la possibilità di scegliere tra l'allestimento base PANDA, con dotazione essenziale che si può arricchire con il Pack City e una versione top di gamma e full optional chiamata PANDINA, basata sulla precedente Cross, personalizzata con dettagli specifici e dotata di serie di tutti gli optional disponibili per il modello. Oltre alle nuove dotazioni di sicurezza, la dotazione della Panda viene aggiornata con sensori di parcheggio posteriori di serie su tutta la gamma, nuova strumentazione digitale con display da 7" a colori e schermate personalizzabili e il nuovo volante con comandi. Prezzi: - Panda Classic 15.900€ (di serie: sensori di parcheggio posteriori, stru

Numerose novità per Fiat Pandina

La nuova gamma Fiat Panda/Pandina è ordinabile, e oltre alle novità già citate ( CLICCA QUI ), va segnalata anche l'introduzione della nuova chiave con telecomando, che oltre alla funzione blocco e sblocco portiere e bagagliaio, ha in più la possibilità di accendere le luci. Questa funzione permette, ad esempio, di individuare facilmente il proprio veicolo in un parcheggio buio. Dal telecomando è possibile accendere le luci di posizione e delle luci anabbaglianti, per una durata massima di 90 secondi. Luci di svolta, questa funzione si attiva con luci abbaglianti accese a una velocità in inferiore a 40km/h. In caso di ampi angoli di rotazione del volante o di accensione degli indicatori di direzione, si accende una spia integrata nel fendinebbia, riferita al lato di svolta che amplia l'angolo di visibilità notturna. Sempre per quanto riguarda l'illuminazione, Pandina è dotata di luci abbaglianti con sistema AHB, cioè un sistema che gestisce automaticamente le luci abbaglian

Primo video ufficiale della NUOVA FIAT PANDA

 

Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V

La Fiat 500 ibrida arriverà tra la fine del 2025 e l'inizio del 2026, come ha ufficializzato la Fiat. Si tratta della versione ibrida della 500e prodotta a Torino. Il motore scelto è lo stesso, ma aggiornato, delle Fiat Panda Hybrid e della 500 Hybrid prodotta in Polonia e appena uscita di produzione. Quattroruote ha ricevuto la conferma della presenza del tre cilindri 1.0 FireFly con cambio manuale da Olivier François, Ceo del marchio, e Francesco Morosini, Fiat & Abarth Head of Serial Life. Il motore tre cilindri N3 Firefly sarà prodotto a Termoli, mentre il cambio verrà realizzato a Mirafiori, dove nasce l'automatico eDct6. La nuova 500 ibrida monterà un 1.0 3 cilindri da 70cv e 95 Nm mild hybrid 12V abbinato a un cambio manuale a sei rapporti. La versione ibrida della 500e rimarrà in gamma almeno fino al 2029 e si baserà sulla piattaforma Stla City, nome utilizzato dalla Fiat per identificare la piattaforma della 500 elettrica, strettamente imparentata con quella della

Come funziona la tecnologia Mild Hybrid a benzina di Fiat Pandina e Fiat 500 ibrida

La Fiat Panda, la Fiat Pandina ( Clicca qui e scopri le numerose novità per FIAT Pandina ) e la nuova Fiat 500 ibrida, in arrivo tra la fine del 2025 e l'inizio del 2026 (Panda/Pandina sono prodotte a Pomiglianod’Arco - Napoli, mentre 500e e 500 ibrida è e saranno prodotte a Torino Mirafiori), sono e saranno dotate di tecnologia Mild Hybrid. Il propulsore Mild Hybrid a benzina, che raccoglie l’eredità del celebre motore Fire prodotto in più di 30 milioni di unità, prevede la configurazione da 1 litro a 3 cilindri ed eroga 70 CV (51,5 kW) di potenza massima a 6.000 giri/min e 92 Nm di coppia massima a 3.500 giri/min. La testata presenta 2 valvole per cilindro e un singolo albero a camme con variatore di fase continuo (la distribuzione è a catena); la struttura con camera di combustione compatta, i condotti di aspirazione “high-tumble” e la valvola EGR esterna consentono l’adozione di un rapporto di compressione particolarmente alto (12:1) che si traduce in un’efficienza termica elev

Fiat festeggerà i suoi 125 anni con la nuova Panda

La nuova Fiat Panda è più grande dell’attuale modello, una sorta di “Mega Panda”, il cui design è stato ispirato anche dal luogo di nascita del brand – l’iconico edificio del Lingotto a Torino con la sua celebre pista di prova sul tetto. I designer FIAT si sono ispirati ad alcune caratteristiche peculiari del Lingotto per creare il nuovo linguaggio stilistico: leggerezza strutturale, ottimizzazione degli spazi e luminosità. Ad esempio, la forma ovale de "La Pista 500" è ripresa negli interni: dalla plancia allo schermo e ai sedili. Inoltre, FIAT è attenta all'uso di materiali sostenibili come plastiche riciclate e tessuti di bambù e mira a rimuovere alcune barriere ad una mobilità più sostenibile, tra cui ad esempio rendere semplice l’utilizzo del cavo di ricarica grazie a un "sistema autoavvolgente". La posizione di guida rialzata e il design che ispira solidità rendono questa city car perfetta per i clienti di tutto il mondo, nel traffico urbano e allo stesso

Entro il 2026 vedremo 3 nuove Fiat, 2 Alfa Romeo e la Lancia Gamma

Stellantis ha ufficializzato alcuni modelli Fiat, Lancia e Alfa Romeo in arrivo entro il 2026. Per Fiat sono previsti 3 modelli tra il 2024 e il 2025 su piattaforma Smart Car. La prima la vedremo l'11 luglio 2024. Su piattaforma STLA Large vedremo due Alfa Romeo, una nel 2025 e l'altra nel 2026. Mentre su piattaforma STLA Medium vedremo nel 2026 la nuova Lancia Gamma, che sarà prodotta a Melfi.

Nuova nomina per Luca Napolitano

Luca Napolitano viene nominato Chief Sales & Marketing Officer, mantenendo la sua attuale responsabilità come CEO del brand Lancia. Luca sostituisce Thierry Koskas, che dopo aver gettato con successo le fondamenta della funzione di vendita e marketing globale, dedicherà ora la sua competenza nelle vendite e nel marketing all’espansione del brand Citroën. Luca porta la sua esperienza nel settore automobilistico e la competenza nelle vendite ai clienti flotte e privati, nella gestione dei concessionari e nello sviluppo della rete, qualità maturate durante gli incarichi svolti in diversi paesi in Europa, Medio Oriente e Africa.

Con l'arrivo della nuova Fiat 500 ibrida a Termoli aumenterà la produzione di motori

Stellantis ha deciso di potenziare la produzione di componenti Ics nello stabilimento di Termoli (Campobasso), grazie alla decisione di sviluppare la nuova Fiat 500 ibrida (prodotta a Torino - Mirafiori) per l'avvio commerciale a fine 2025, inizio 2026 e di estendere la vita commerciale della Fiat Panda ibrida (prodotta a Pomigliano D'Arco - Napoli) fino al 2029. Lo precisa un portavoce delle gruppo. Stellantis ribadisce "l'importanza dello stabilimento di Termoli per la produzione di motori endotermici per i veicoli del gruppo, portando avanti la strategia di riduzione della CO2 e garantendo la transizione".

Fiat Panda e Fiat 500: Icone dell'Industria Automobilistica Italiana, prodotte a Pomigliano d'Arco e Torino

Le Fiat Panda e Fiat 500 sono tra le più celebri e rappresentative vetture prodotte in Italia. Simboli di innovazione, design e praticità, entrambe le auto hanno lasciato un segno indelebile nella storia dell'automobilismo italiano e internazionale. Questo articolo esplorerà le caratteristiche principali di queste due icone, la loro evoluzione nel tempo e il loro impatto sulla cultura automobilistica. Fiat Panda: La Compatta Versatile Origini e Evoluzione La Fiat Panda ha fatto il suo debutto nel 1980. Progettata da Giorgetto Giugiaro, la Panda era pensata come una vettura economica e funzionale, ideale per le esigenze quotidiane. La semplicità del design, combinata con la robustezza e la versatilità, l'ha resa immediatamente popolare. La Panda ha attraversato diverse generazioni: Prima Generazione (1980-2003): Caratterizzata da linee squadrate e soluzioni pratiche come i sedili completamente reclinabili e la plancia spartana, ha introdotto innovazioni come la versione 4x4, mol