A Mirafiori si potrebbe produrre semiconduttori Intel



Persa la chance di ospitare una delle gigafactory del gruppo Stellantis (sarà fatta a Termoli - Campobasso), per Torino, e in particolare per Mirafiori, si apre la possibilità in grado, per importanza e dimensioni, di rilanciare la tradizione industriale dell’intera area. Da alcuni giorni circola l’ipotesi che parte delle vecchie strutture del polo della Fiat possano essere scelte dalla Intel per realizzare una mega-fabbrica per la produzione di semiconduttori.

Al momento non ci sono progetti concreti, ma la questione è all’esame del governo, e in particolare del ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti. Il quale ha affermato che: “Mirafiori soddisfa tutti i requisiti per ospitare una fabbrica dell’Intel”. Ci sono già stati degli incontri tra istituzioni e Intel, e Torino sembra essere una candidata che può battere la concorrenza europea e aggiudicarsi lo stabilimento Intel.

Commenti

I più letti della settimana