Passa ai contenuti principali

L’Opel Manta GSe ElektroMOD eletta Concept Car dell’anno 2021 dalla giuria degli Automobile Awards



Un concept deve prefigurare il futuro in termini di forma e di contenuto. La Opel Manta GSe EleKtroMOD era la candidata più all’avanguardia perché incarna la tendenza dell’«upcycling» applicata all’automobile. La giuria degli Automotive Awards, composta da 9 donne e 9 uomini, ha scelto il progetto più rivoluzionario, sottolineando l'audacia dell'esercizio.


Il trofeo è stato consegnato a Igor Dumas, Direttore del Brand Opel in Francia, nella sede dell'Automobile Club di Francia.


Una Concept Car lungi dall’essere tradizionale


All’inizio c’era l’automobile. Più precisamente, una Opel Manta arancione con tetto in vinile nero che faceva parte della collezione Opel Classic. Una tipica rappresentante dei selvaggi e colorati anni Settanta… Un’icona di stile. Nel complesso, in buone condizioni, ma un po’ in disordine. Non era ancora stata restaurata ed era forse destinata a diventare una banca degli organi. In parallelo, l’offensiva elettrica di Opel procedeva a pieno ritmo, con nuovi modelli come la Opel Mokka-e. Una cosa tira l’altra. L’idea di base è venuta ad alcuni esperti che si occupavano della collezione delle Opel d’epoca, la Opel Classic. «Nel mondo delle auto d’epoca, c’è la moda delle ‘restomod’, vecchie auto su cui si montano motori moderni». Allora perché non offrire alla Opel Manta una nuova vita elettrica? Il motore elettrico poteva fornire alla Opel Manta molta coppia sull’asse posteriore e accelerazioni fulminee, il tutto senza far rumore. L’idea era buona ed è stata abbracciata anche da alcuni designer appassionati, modellisti 3D, ingegneri, tecnici, meccanici, esperti di prodotti e di marchi. Fan assoluti di Opel, che amano semplicemente le auto.


L’idea ha preso rapidamente forma. La Opel Manta, nonostante i suoi 50 anni, sarebbe diventata una figlia del nostro tempo: elettrica, a emissioni zero e tuttavia ancora emozionante come lo era stata questa mitica auto. La Opel Manta GSe ElektroMOD era nata – anche se all’inizio era solo una visione nella mente dei suoi creatori. «La GSe è un omaggio alla Opel Manta di un tempo, e allo stesso tempo è una dichiarazione del marchio per il presente.


Opel è un marchio assertivo e puro, appassionatamente diverso. Forse anche diverso da quello che pensate di noi» dichiara Quentin Huber, Head of Brand Strategy and Social Media di Opel.


Un simile entusiasmo ha ispirato immediatamente i «Car Guys» della direzione di Opel. Il via libera spontaneo per questo progetto insolito, sfacciato e abbagliante, è venuto dall'alto. Così l'ElektroMOD è diventata una realtà in pochi mesi. Un'avventura simile aveva già caratterizzato Opel qualche anno fa: un gruppo di appassionati intorno al capo progettista Erhard Schnell aveva progettato di propria iniziativa una bella coupé sportiva. Era il 1963, e il progetto si chiamava Experimental GT. Solo due anni dopo, venne lanciata a versione di serie, la Opel GT, che fu prodotta dal 1968 al 1973. Ma questa è un’altra storia.


Nel caso della Opel Manta GSe ElektroMOD, il team di sviluppo ha preservato tutto il fascino originale della vettura, ma l’ha arricchita delle ultime innovazioni, come ad esempio il Pixel Vizor, dotato della più recente tecnologia LED, la plancia interamente digitale e, ovviamente, la propulsione completamente elettrica.


«La Opel Manta GSe è sinonimo dell’amore assoluto per l’automobile. Con l’ElektroMOD, gettiamo un ponte tra la grande tradizione Opel e un futuro sostenibile. Questo mix fra spirito del tempo e modernità è assolutamente affascinante,» spiega Pierre-Olivier Garcia, Opel Global Brand Design Manager, a nome del team della Opel Manta GSe.


Igor Dumas, Direttore del Brand Opel in Francia, sottolinea il messaggio della concept car: «La Opel Manta degli anni Settanta ha ispirato il nuovo design delle Opel. Prendendo il Vizor e il Pure Panel dalle nuove Opel, questa Restomod unisce le sue radici e la modernità! La Opel Manta GSe ElektroMOD illustra anche il rinnovamento del marchio Opel: una trasformazione straordinaria che si basa sull'impegno dei team interni e della rete».


La prossima fase dello sviluppo, per i costruttori della Opel Manta, consiste nel raccogliere, analizzare ed elaborare le esperienze realizzate nella produzione dell’ElektroMOD. L’obiettivo è fornire agli appassionati di Opel una ricetta, che permetterà loro di trasformare la loro vecchia auto in un’affascinante neo-classica elettrica.

Commenti

Post popolari in questo blog

Gli interni della nuova Fiat Grande Panda. Altre Fiat in arrivo nei prossimi anni

NOVITÀ ANCHE PER FIAT PANDA:  CLICCA QUI Non sono ancora state divulgate le foto degli interni della nuova Fiat Grande Panda, ma dal video che trovate sulla pagina Instagram Passione Auto Italiane, si può intravedere qualcosa. La Grande Panda, primo modello della nuova famiglia, sarà seguita dal lancio di un nuovo veicolo, ogni anno, fino al 2027. La nuova serie di modelli è stata progettata per conquistare le strade di tutto il mondo e completare la gamma del brand. Il progetto innovativo del marchio consiste nel realizzare veicoli sulla stessa piattaforma globale multienergy Smart Car Platform, disponibile in ogni regione del mondo, e che consente al brand di creare veicoli diversi rispondendo alle altrettanto diverse esigenze dei propri clienti.

Nuova gamma FIAT Panda/Pandina

Clicca: Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V La nuova gamma della Fiat Panda introduce importanti novità sul modello rendendolo conforme alle nuove normative sulla sicurezza. La nuova gamma Panda è ordinabile e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie.  La nuova gamma mantiene un'offerta semplice, con la possibilità di scegliere tra l'allestimento base PANDA, con dotazione essenziale che si può arricchire con il Pack City e una versione top di gamma e full optional chiamata PANDINA, basata sulla precedente Cross, personalizzata con dettagli specifici e dotata di serie di tutti gli optional disponibili per il modello. Oltre alle nuove dotazioni di sicurezza, la dotazione della Panda viene aggiornata con sensori di parcheggio posteriori di serie su tutta la gamma, nuova strumentazione digitale con display da 7" a colori e schermate personalizzabili e il nuovo volante con comandi. Prezzi: - Panda Classic 15.900€ (di serie: sensori di parcheggio posteriori, stru

Dichiarazioni di Olivier Francois su Fiat Grande Panda

Olivier Francois, CEO di FIAT e CMO globale di Stellantis, ha dichiarato: “Il modo migliore per festeggiare i 125 anni di FIAT è iniziare a scrivere le prime pagine del nostro futuro, a partire dalla nuova Grande Panda. Disegnata a Torino dal nostro Centro Stile, la nuova vettura di FIAT incarna i valori della Panda originale. Con lo scopo di consolidare la presenza mondiale del marchio, questa vettura compatta è basata su una piattaforma globale. Grazie alla Grande Panda, FIAT avvia la sua transizione verso piattaforme comuni globali che raggiungono tutte le regioni del mondo, trasferendo i vantaggi che ne derivano alla propria clientela internazionale. Infatti, la Grande Panda è ideale per le famiglie e per la mobilità urbana in ogni Paese... è una vera FIAT!”

Primo video ufficiale della NUOVA FIAT PANDA

 

Numerose novità per Fiat Pandina

La nuova gamma Fiat Panda/Pandina è ordinabile, e oltre alle novità già citate ( CLICCA QUI ), va segnalata anche l'introduzione della nuova chiave con telecomando, che oltre alla funzione blocco e sblocco portiere e bagagliaio, ha in più la possibilità di accendere le luci. Questa funzione permette, ad esempio, di individuare facilmente il proprio veicolo in un parcheggio buio. Dal telecomando è possibile accendere le luci di posizione e delle luci anabbaglianti, per una durata massima di 90 secondi. Luci di svolta, questa funzione si attiva con luci abbaglianti accese a una velocità in inferiore a 40km/h. In caso di ampi angoli di rotazione del volante o di accensione degli indicatori di direzione, si accende una spia integrata nel fendinebbia, riferita al lato di svolta che amplia l'angolo di visibilità notturna. Sempre per quanto riguarda l'illuminazione, Pandina è dotata di luci abbaglianti con sistema AHB, cioè un sistema che gestisce automaticamente le luci abbaglian

La nuova Fiat Grande Panda è lunga 3,99m e affianca la Pandina

Fiat Grande Panda si distingue dalle altre vetture del segmento B per la sua compattezza unica, con una lunghezza di soli 3,99 metri - inferiore alla media del segmento di 4,06 metri - e caratterizzata da linee semplici e da una capienza ben organizzata grazie al suo volume compatto. Il nuovo modello trasporta fino a cinque persone ed è perfetto per la vita delle famiglie e la mobilità urbana di oggi. Il volume appare robusto e strutturato conferendo forza nella sua originalità mentre il design dinamico e incisivo della carrozzeria è generato da linee di profilo molto tese. Il progetto della Grande Panda è stato concepito per consentire al brand di proiettarsi nel futuro attraverso un uso innovativo e intelligente dello spazio, una personalità cool ed elementi che sorprendono. La Grande Panda non sostituisce ma affianca l'attuale Panda che rimane in produzione a Pomigliano D'Arco con molte novità:  CLICCA QUI Gli esterni della nuova Fiat Grande Panda presentano una speciale com

Come funziona la tecnologia Mild Hybrid a benzina di Fiat Pandina e Fiat 500 ibrida

La Fiat Panda, la Fiat Pandina ( Clicca qui e scopri le numerose novità per FIAT Pandina ) e la nuova Fiat 500 ibrida, in arrivo tra la fine del 2025 e l'inizio del 2026 (Panda/Pandina sono prodotte a Pomiglianod’Arco - Napoli, mentre 500e e 500 ibrida è e saranno prodotte a Torino Mirafiori), sono e saranno dotate di tecnologia Mild Hybrid. Il propulsore Mild Hybrid a benzina, che raccoglie l’eredità del celebre motore Fire prodotto in più di 30 milioni di unità, prevede la configurazione da 1 litro a 3 cilindri ed eroga 70 CV (51,5 kW) di potenza massima a 6.000 giri/min e 92 Nm di coppia massima a 3.500 giri/min. La testata presenta 2 valvole per cilindro e un singolo albero a camme con variatore di fase continuo (la distribuzione è a catena); la struttura con camera di combustione compatta, i condotti di aspirazione “high-tumble” e la valvola EGR esterna consentono l’adozione di un rapporto di compressione particolarmente alto (12:1) che si traduce in un’efficienza termica elev

Fiat Grande Panda: disegnata in Italia per il mondo

  Disegnata in Italia presso il Centro Stile di Torino, la Fiat Grande Panda si distingue dalle altre vetture del segmento B per la sua compattezza unica, con una lunghezza di soli 3,99 metri - inferiore alla media del segmento di 4,06 metri - e caratterizzata da linee semplici e da una capienza ben organizzata grazie al suo volume compatto. Il nuovo modello trasporta fino a cinque persone ed è perfetto per la vita delle famiglie e la mobilità urbana di oggi. Il volume appare robusto e strutturato conferendo forza nella sua originalità mentre il design dinamico e incisivo della carrozzeria è generato da linee di profilo molto tese. Il progetto della Grande Panda è stato concepito per consentire al brand di proiettarsi nel futuro attraverso un uso innovativo e intelligente dello spazio, una personalità cool ed elementi che sorprendono.

Grande Panda: il nuovo modello globale di FIAT

FIAT svela le prime immagini della nuova Grande Panda, primogenita della nuova famiglia ispirata alla Panda degli anni '80, un’auto compatta che risponde alle esigenze dei clienti di tutto il mondo. Fiat Grande Panda è il primo modello di una nuova gamma globale basata su una piattaforma multi-energy. Con questo nuovo modello inizia il passaggio del marchio FIAT da una produzione locale a una offerta globale sviluppata da una piattaforma comune. La Grande Panda arriverà prima in Europa, Medio Oriente e Africa e sarà disponibile nelle versioni elettrica e ibrida. La Grande Panda si presenta come un veicolo del segmento B sotto i 4 metri di lunghezza, con linee semplici e uno spazio a bordo ben organizzato per cinque passeggeri grazie al volume compatto, perfetto per il confort delle famiglie e della mobilità urbana odierna. FIAT è una delle case automobilistiche in attività più longeve, un brand globale che vanta oltre un secolo di storia e che quest'anno festeggia il suo 125° a

Entro il 2026 vedremo 3 nuove Fiat, 2 Alfa Romeo e la Lancia Gamma

Stellantis ha ufficializzato alcuni modelli Fiat, Lancia e Alfa Romeo in arrivo entro il 2026. Per Fiat sono previsti 3 modelli tra il 2024 e il 2025 su piattaforma Smart Car. La prima la vedremo l'11 luglio 2024. Su piattaforma STLA Large vedremo due Alfa Romeo, una nel 2025 e l'altra nel 2026. Mentre su piattaforma STLA Medium vedremo nel 2026 la nuova Lancia Gamma, che sarà prodotta a Melfi.