Opel sarà 100% elettrica dal 2028



Dal 2022: Opel Combo Life, Vivaro Combi e Zafira Life tutte elettriche

Fino a fine anno: bonus ambientale di 9.000 euro prorogato in Germania

Già nel 2024: tutte le serie di modelli Opel elettrificate

Dal 2028: solo auto elettriche in offerta in Europa

 


L'offensiva elettrica di Opel continuerà ininterrotta nel nuovo anno. Undici modelli Opel saranno elettrificati entro la metà del 2022, inclusa la gamma completa di furgoni Opel. Sulla strada per una flotta senza emissioni, quest'anno alcuni modelli saranno offerti senza eccezioni, elettrici a batteria. I clienti possono ora ordinare Opel Combo Life , Vivaro Combi e Zafira Life esclusivamente con trazione elettrica. In Germania, lo stato e i produttori finanziano congiuntamente l'acquisto di auto elettriche fino a 9.000 euro. Il bonus innovazione è valido in questa forma fino alla fine del 2022. Una domanda corrispondente per il bonus ambientale deve essere presentata all'Ufficio federale dell'economia e del controllo delle esportazioni ( BAFA).


“Non c'è alternativa all'elettrificazione. In futuro, Opel segnerà ancora di più con innovazioni rispettose dell'ambiente. E ciò che ci mostra ancora una volta il rapido cambiamento in modo molto chiaro: dal 2024, senza eccezioni, ogni modello Opel sarà anche elettrificato, in altre parole: anche i successori di Crossland e Insignia. La nostra affermazione è chiara: dal 2028 venderemo solo Opel elettrica a batteria in Europa ", spiega il CEO di Opel Uwe Hochgeschurtz.


Il fulcro dell'offensiva elettronica nei prossimi mesi sarà la nuova generazione di Opel Astra. Dopo la sua anteprima nel settembre 2021, la nuova Astra cinque porte arriverà ai clienti in primavera e sarà disponibile come ibrida plug-in fin dal lancio sul mercato . Nel 2023 Astra-e, puramente elettrica a batteria, completerà la gamma. La gamma di prodotti a emissioni zero con Blitz spazia già dal veicolo leggero Opel Rocks-e al grande furgone Opel Movano-e .


Opel Combo-e Life e Opel Zafira-e Life hanno già molto successo sul mercato. Entrambi i monovolume sono alimentati senza sforzo da un motore elettrico da 100 kW / 136 CV. Con la sua batteria agli ioni di litio da 50 kWh, Combo-e-Life ha un'autonomia fino a 280 chilometri secondo WLTP 1, a seconda del profilo di guida, della temperatura esterna e dell'utilizzo . Se ha bisogno di fare rifornimento, la batteria può essere ricaricata fino all'80 percento in circa 30 minuti presso una stazione di ricarica rapida pubblica con corrente continua.


Con la grande Opel Zafira-e Life, il cliente può scegliere tra una batteria agli ioni di litio da 50 kWh (autonomia di 231 chilometri secondo WLTP 1 ) e una batteria da 75 kWh per un'autonomia di prima classe fino a 329 chilometri secondo WLTP 1 . Zafira-e Life è disponibile in tre lunghezze di veicolo con spazio per un massimo di nove persone.


Oltre agli ibridi plug-in e ai modelli elettrici a batteria, Opel offre già un veicolo con celle a combustibile a idrogeno. Il Vivaro-e elettrico HYDROGEN si basa sulla batteria elettrica Opel Vivaro-e , il "Van internazionale dell'anno 2021". Il nuovo ora ha un motore a celle a combustibile a idrogeno con una batteria plug-in e può percorrere più di 400 chilometri con il pieno (secondo WLTP 1 ). La prima Opel Vivaro-e HYDROGEN ad essere prodotta inizierà il suo lavoro senza emissioni nel parco veicoli del produttore di elettrodomestici Miele .


Opel non è solo sulla strada per un CO 2 futuro neutrale con i suoi modelli e di unità alternative. Il marchio lo dimostra in diverse località. Quest'anno, Opel e Stellantis stanno portando avanti i piani per costruire la gigafactory di celle a batteria a Kaiserslautern. E a Rüsselsheim prende forma il progetto di trasformare la sede della Opel in un campus verde come futuro quartier generale tedesco di Stellantis.

Commenti

I più letti della settimana