Arrivano i nuovi motori Flex Hybrid


In Sud America l'elettrificazione non ha ancora fatto breccia come in Europa, ma i modelli utilizzano i motori Flex alimentati con etanolo: questi due elementi potrebbero essere presto combinati tra di loro per offrire una efficienza ancora superiore.

Stellantis potrebbe produrre modelli ibridi con motore endotermico a etanolo già a partire dal 2025, all'interno di una più ampia politica di rinnovamento che interesserà diversi marchi del gruppo. Antonio Filosa, capo delle operazioni di Stellantis in Sud America, ha confermato l'arrivo di 16 nuovi modelli e 28 restyling entro il 2025, con sette prodotti dotati di motorizzazione ibrida. Si parla sia di motorizzazioni mild hybrid sia di plug-in, realizzate adattando all'etanolo le unità elettrificate esistenti.

Questa strategia riguarda Fiat, Jeep, Peugeot e Citroën, con la possibile aggiunta di Abarth, secondo le anticipazioni fornite da Filosa. Oltre che in Sudamerica, queste soluzioni potrebbero essere applicate anche altrove: l'etanolo potrebbe in futuro raggiungere l'India con le versioni Flex ibride.

Commenti