Premiazione del concorso Lancia Ypsilon My Stories









Passione Auto Italiane, ieri sera era a Milano, dove si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso cinematografico "Ypsilon My Stories".

I vincitori del progetto "Ypsilon My Stories" sono: Daniel Pedrosa con il film "Microtheatre" e Iacopo Di Girolamo con "An Expat in Bruxelles". Il primo ha ricevuto in premio una Lancia Ypsilon in comodato d'uso per 3 mesi mentre al secondo è stata consegnata una targa da parte di Lancia.


Con il progetto "Ypsilon My Stories" il marchio Lancia conferma la propria attenzione al mondo dell'Arte e del Design. Ne è una testimonianza LanciaTrendVisions.com, il sito di scouting che dal 2010 offre visibilità ai creativi emergenti.

Per la realizzazione del progetto "Ypsilon My Stories", Lancia e OffiCine hanno selezionato dieci filmmaker provenienti da diversi Paesi europei. Si è cercato una comprovata esperienza sul campo, tanta curiosità e la capacità di raccontare in modo personale il mondo contemporaneo, la città e la Ypsilon.

Dopo un colloquio individuale e una "Master Class" a Milano, i registi prescelti sono stati incaricati di interpretare creativamente il rapporto che lega Ypsilon e lo spazio urbano. Il risultato sono dieci cortometraggi molto diversi tra loro, dieci racconti in cui scoprire i volti inediti delle metropoli d'Europa e le storie delle persone che le animano. La Ypsilon è protagonista con il suo stile unico, la sua vena ecologica e le dotazioni di categoria superiore.

I dieci film sono stati giudicati dagli utenti che si sono registrati dal 17 settembre al 16 ottobre
sul sito dedicato. Fra i votanti, è stato estratto il vincitore di un viaggio per due persone in una delle splendide mete raccontate nei cortometraggi: Vienna, Berlino, Lisbona, Parigi, Marsiglia, Bruxelles, Londra, Milano, Roma o Madrid. Inoltre, per tutta la durata del concorso, Lancia ha messo in palio quotidianamente tramite instant win un buono Amazon da 100 euro.

I video Lancia Ypsilon My Stories sono visibili a questo link


Commenti

I più letti della settimana