Alfa Romeo Giulia conquista il Top Safety Pick+


Facebook-Instagram-YouTube-Fiat Punto-Abassador Fiat Skype/Mail redazionewm@outlook.com ©  

Nei crash test dell'ente per la sicurezza americano IIHS (Insurance Institute for Highway Safety), l'Alfa Romeo Giulia è stata promossa in tutte le aree di valutazione conquistando così il massimo punteggio, il Top Safety Pick+.


Per guadagnare il "primo premio" le vetture devono ottenere un punteggio elevato nelle cinque differenti prove d'impatto: small overlap front, moderate overlap front, side (urto laterale), roof strenght (resistenza del tetto), head restraints & seat (poggiatesta e sedili), headlights (gruppi ottici). Il test più severo è lo small overlap front (frontale disassato), in pratica un urto della parte frontale sinistra (pari al 25% della larghezza del veicolo) contro una barriera rigida alta 1,50 metri a 40 miglia orarie (64 km/h). Il moderate overlap front, invece, prevede un urto sul 40% della larghezza frontale. Il "plus" viene assegnato ai modelli che soddisfano tutti i criteri e, inoltre, dispongono di fari giudicati buoni o accettabili e di un sistema di frenata automatica d'emergenza.
La Giulia si è comportata in maniera eccellente in tutte le situazioni. L'IIHS ha poi elogiato l'efficacia della frenata automatica d'emergenza. Ottima valutazione anche per i fari adattivi.

Commenti

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Arriva il "Piano Italia" di FCA. Il marchio Fiat verrà rilanciato. Piena occupazione in Italia

Nuovi motori ibridi a Pratola Serra