Le tecnologie di Fiat Argo: auto all'avanguardia per il Sud America



Facebook - Instagram - YouTubeFiat Punto -  Skype/Mail redazionewm@outlook.com ©  

Collegato alle tendenze del design e della tecnologia e il risultato di un grande investimento di Fiat Chrysler Automobiles (FCA) per modernizzare il proprio portafoglio, la Fiat Argo arriva in Argentina offrendo stile, tecnologia, comfort, prestazioni, sportività e sicurezza.




Il modello prodotto da Fiat nello stabilimento Brasiliano di Betim (MG) sorprende nella categoria delle cinque porte compatte premium (secondo gli standard locali) e segna un ciclo di rinnovo della gamma Fiat.

Rafforzando e completando la gamma Fiat in Argentina, il modello sarà commercializzato in quattro versioni: Drive, con il motore 1.3 Firefly di 99 CV e trasmissione manuale 5 marce, Precision 1.8 E.torQ di 130 CV combinato a due trasmissioni, manuale 5 marce o automatico 6 marce, e HGT con il 1.8 E.torQ accoppiato al cambio manuale.

In Brasile, Fiat Argo ha vinto la maggioranza dei confronti effettuati dalla stampa specializzata ed è stata eletta dalla rivista Quatro Rodas il "Best Buy del 2017".

Produzione all'avanguardia
Il Polo Fiat Automotive a Betim, Minas Gerais, è in fase di ammodernamento e si sta muovendo verso l'industria 4.0. Questo ciclo di modernizzazione comprendeva i recenti investimenti nelle linee di produzione Fiat Mobi e l'inaugurazione dello stabilimento dei motori Firefly. Con gli investimenti destinati alla produzione di Fiat Argo, il processo di integrazione tra persone, macchine e sistemi si approfondisce.

Le nuove tecnologie per la scansione, la connettività e la virtualizzazione ottimizzano i processi produttivi. Ogni fase di produzione di Fiat Argo è stata valutata, passo dopo passo, in oltre 45 mila ore di simulazioni virtuali. Un altro punto è la tracciabilità. Attraverso una gestione integrata e in tempo reale, i dati dei componenti chiave vengono elaborati e memorizzati garantendo tutti i parametri di qualità.

Attualmente, circa 900 robot garantiscono la precisione, la ripetibilità e la qualità dei processi produttivi. Di questo totale, oltre 300 sono focalizzati sulla produzione di Fiat Argo. Stampanti 3D, sistemi intelligenti e soluzioni per migliorare l'ergonomia dei lavoratori mettere l'impianto in linea con i migliori sistemi di produzione di tutto il mondo.

Il capitale umano è la chiave per questa evoluzione. L'investimento nel potenziamento dei dipendenti per sviluppare nuove competenze e capacità nel contesto dell'industria 4.0 è una realtà. Nel 2016 circa 1200 professionisti hanno partecipato a più di 15 mila ore di formazione.

Tutte queste innovazioni nel processo produttivo garantiscono al cliente Argo un'auto con grande qualità, sicurezza e comfort percepiti.

Commenti

  1. alla faccia di chi dice che è una merda Brasilina che non è all'altezza dell'Europa. E' pure meglio della Tipo!

    Leggi Paolo B leggi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto qualche modifica e sarebbe perfetta per l'Europa!

      Elimina
    2. beati loro!!! non so come si faccia a dire che non è adatta al nostro mercato. solo chi ha pregiudizi e non la conosce perché non si informa puo parlare male di quest'auto. Ha cose che neanche la Tipo ha!

      Elimina
  2. Dai che arriva la nuova Fiat Primo, dai...!! 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi dopo 127 Uno Punto e 1 hanno scelto Primo? Quando arriva e dove verrà prodotta?

      Elimina
    2. se volete su Facebook c'è il gruppo Fiat: scoop e indiscrezioni (Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Abarth e Fiat Prof)

      Elimina
    3. No no.. Il nome Primo é solo una mia invenzione, ma se questa proposta dovesse arrivare in alto e ispirare i vertici non potrebbe che farmi piacere.. Da appassionato storico lo sento un nome molto Fiat e molto adatto alla Argo, una compatta per tutti di grande diffusione senza limiti di target, anche sportiva come nella migliore tradizione del brand :)

      Elimina
    4. ah ok :-) comunque non ci sei andato lontano visto che si vocifera il nome 1 per questa e Idea per il B-SUV

      Elimina
  3. Stanno solo aspettando che la nuova fabbrica in Polonia renda disponibilii nuovi motori Firefly ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi fine 2018?

      Elimina
    2. se volete su Facebook c'è il gruppo Fiat: scoop e indiscrezioni (Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Abarth e Fiat Prof)

      Elimina
  4. Gli interni della argo sono davvero bellissimi... Più belli della polo, ibiza, c3 e della stessa tipo...

    RispondiElimina
  5. Io dico che bisogna toccarla prima con mano.... dalle foto gli esterni sono molto banali (se confrontati con una Clio non regge il paragone, ammettiamolo) e gli interni lugubri e sempliciotti. Non parliamo dei sedili... parere personale ovvio... ma visto quello che succede con la Tipo che non è confrontabile con la concorrenza... e che vende solo perchè costa parecchio meno di una segmento C. Poi se permette di fare degli utili ad FCA non lo so. Di certo non la arricchisce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paolo B un auto con un prezzo inferiore della Clio non può essere allo stesso livello. A parte che la Clio ha plasticacce

      A Torino è stato avvistato un muletto di una coupé Alfa o Maserati. come vedi non stanno con le mani in mano e non sempre questi modelli vengono fotografati e pubblicati

      Elimina
    2. Quindi sei d'accordo con me che se la Argo arrivasse da noi dovrebbe essere venduta come low cost? Sarebbe un'ottima politica commerciale a patto che nel segmento B in gamma ci fosse anche un modello più ricco (500 5p? Punto-crossover?). Questo permetterebbe di soddisfare molti più acquirenti. Ma fare solo la Argo abbasserebbe ulteriormente l’immagine Fiat al Dacia-level.
      Quanto ai muletti Alfa caro anonimo mi fa molto piacere sapere che “qualcuno” li ha avvistati dato che ultimamente i prototipi FCA sulle srtrade sono frequenti come il veliero fantasma di Jack Sparrow…

      Elimina
    3. forse non ti è chiaro che è da qualche anno che Fiat è divisa in Emozionale e Razionale. Quest'ultima NON è low cost come Dacia ma punta alla semplicità praticità spazio e all'essenziale a prezzi bassi ponendosi tra il low cost e il generalista. Si è sempre detto che un eventuale Argo in Europa si sarebbe posizionata nella gamma razionale al posto della Punto, mentre se la 500 sarà più grande sarà una B emozionale

      Elimina
    4. Argo è Premium per gli standard Brasiliani

      Elimina
  6. Paolo B un auto con un prezzo inferiore della Clio non può essere allo stesso livello. A parte che la Clio ha plasticacce

    RispondiElimina
  7. Gli interni della Argo, dalle foto, non mi dispiacciono.
    Sembrano di buona qualità. E' chiaro che si dovrebbero toccare con mano.
    Gli esterni mi "preoccupano" di più, tranne nelle versioni spinte, sono abbastanza anonimi. Non credo comunque che a livello di investimenti, sia particolarmente oneroso modificare qualche lamiera e plastica dei paraurti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane


Post popolari in questo blog

Nuove indiscrezioni per il marchio Fiat