Cinque successi Fiat ai Key Award e agli NC Digital Awards


Facebook - Instagram - YouTube- redazionewm@outlook.com © FCA Italy: società italiana del gruppo FCA - Fiat Ambassador






Il primo short movie di casa Fiat "See you in the future" è stato premiato ai Key Award per la categoria "Branded Entertainment/Storytelling" e "Missing parts", il video tributo dedicato alla festa delle donne, nella categoria "Campagne istituzionali e sociali, comunicazione pubblica, educational".
Il video "Missing parts" ha vinto anche agli NC Digital Awards nella categoria "Viral Video Advertising" e, nella sezione "Facebook", nelle categorie "Migliore creatività" e "Miglior utilizzo video".
I Key Awards sono giunti alla 49esima edizione e dal 1987 costituiscono il riferimento in tema di filmati pubblicitari.
Gli NC Digital Awards, sono dedicati allamigliore comunicazione digitalee a tutti i mezzi in cui essa è declinata.


Martedì a Milano si sono svolti due eventi caratterizzati da numerosi successi del brand Fiat: presso l'auditorium IULM, la premiazione del 49° Key Award, e agli East End Studios quella degli NC Digital Awards. Ai Key Award, il marchio ha trionfato nella categoria Branded Entertainment/Storytelling grazie allo short movie "See you in the future", il primo cortometraggio firmato Fiat e interpretato dal premio Oscar® Adrien Brody e nella categoria "Campagne istituzionali e sociali, comunicazione pubblica, educational" con il video "Missing parts".

Il video "Missing parts" ha trionfato anche agli NC Digital Awards nella categoria "Viral Video Advertising" e, nella sezione "Facebook", nelle categorie "Migliore creatività" e "Miglior utilizzo video". È un filmato che mostra una 500 senza le innovazioni firmate dall'ingegno femminile, così da raccontare da una diversa prospettiva il rapporto tra le donne e il mondo dei motori, rendendo giustizia al contributo tecnico apportato dal gentil sesso e ringraziando in modo originale tutto il mondo femminile.

Due video di natura diversa, dunque, accomunati da un taglio originale e incisivo e dalla funzione celebrativa: "See you in the future" ha esordito il 4 luglio per augurare un buon sessantesimo compleanno all'iconica Fiat 500, mentre "Missing parts" è stato diffuso lo scorso 8 marzo su Facebook e YouTube per fare gli auguri a tutte le donne e ringraziarle del contributo allo sviluppo dell'automobile. Protagonista comune la Fiat 500, icona italiana prima in termini di vendite in nove Paesi europei e sul podio in altri sette. La vettura per tutti e amata da tutti, venduta per l'ottanta percento delle sue unità fuori dai confini nazionali, continua a riscuotere successi e a ricevere tributi in questo significativo 2017, anno del suo sessantesimo compleanno.

"See you in the future"
Il filmato è diretto da Ago Panini per l'agenzia Leo Burnett e la casa di produzione è la Movie Magic. Dall'esordio circa 19 milioni di visualizzazioni sul web, conquistando il pubblico con la 500 heritage e la 500 Anniversario, protagoniste della campagna accanto al premio Oscar® Adrien Brody. La storia si sviluppa nella Milano degli anni Cinquanta, per antonomasia la città dello stile e del design italiano, in un gioco di contrasti tra attualità e passato. Il personaggio di Adrien Brody, infatti, si trova catapultato dagli anni Sessanta a un contesto contemporaneo che non gli appartiene, e dà vita a simpatici equivoci con la coprotagonista, l'attrice italiana Anna Manuelli. Il trait d'union tra gli anni della Dolce Vita e i giorni nostri è rappresentato dalla Fiat 500, con il suo successo che dura da sessant'anni. La protagonista femminile, infatti, indossa un abito vintage ma guida una fiammante Fiat 500 Anniversario, la serie speciale che celebra la ricorrenza: nuova livrea Verde Riviera, loghi Fiat storici, esclusivi cerchi in lega da 16" dall'aspetto rétro, calotte degli specchietti cromate.

I due ragazzi vivono insieme e con complicità una giornata a Milano a bordo della nuova Fiat 500 Anniversario, tra passato e presente, mentre qualche piccolo malinteso sottolinea la loro appartenenza a epoche diverse. Sono però accomunati dall'amore per la Fiat 500, l'icona capace di unire le generazioni attraverso il suo stile e la sua coolness senza età. Il cortometraggio si conclude con il ritorno a casa di Adrien Brody. "Spero di rivederti nel futuro" è l'augurio sussurrato dall'attore. L'inquadratura finale torna sul divano e mostra il risveglio dell'attore lasciando il dubbio tra presente e passato e tra sogno e realtà. L'unica certezza è che la 500 heritage e la 500 Anniversario sono emblema di una liaison senza tempo e protagoniste della storia del brand Fiat.

"Missing parts"

Il filmato è commissionato da Fiat all'agenzia Fargofilm per celebrare la festa della donna e ringraziare in modo non convenzionale tutto il mondo femminile, protagonista di importanti innovazioni per una mobilità più sicura e confortevole. Il video racconta il rapporto tra le donne e il mondo dei motori e che rende giustizia al fondamentale contributo tecnico apportato dal gentil sesso. Non sarebbe possibile circolare senza carburante, reso più pulito e sicuro dalle scoperte sui catalizzatori minerali della chimica statunitense Edith Flanigen. Si deve a una donna anche l'impianto di riscaldamento, e possiamo guidare senza perdere mai l'orientamento per merito di Hedy Lamarr, attrice e inventrice, che compì studi fondamentali per la messa a punto del GPS. Queste donne hanno dunque reso possibile un utilizzo pratico, sicuro e confortevole dell'automobile.

Commenti