Nuovi motori GSE e GME


Facebook-Instagram - YouTubeFiat Punto - Skype/Mail redazionewm@outlook.com © Gruppo Scoop e IndiscrezioniFiat Punto Club Italia- FCA Italy: società italiana partecipata da FCA 
Fiat Ambassador 



In FCA debutteranno a inizio 2018 i nuovi motori GSE (Global Small Engine) 3 e 4 cilindri modulari in alluminio, 3 cilindri 1.0 aspirato e turbo che coprirà la fascia di potenza 70-100cv e 4 cilindri 1.3 aspirato e turbo con potenze tra i 100 e 150cv. In base alle applicazioni avranno 2 o 4 valvole per cilindro, variatori di fase o multiair, iniezione diretta o indiretta. Poi ci sarà il GME (Global Medium Engine) a 4 cilindri 2.0 in alluminio che starà sui 180cv in sù (probabile versioni aspirate per USA).


I diesel saranno sostituiti dai diesel urea, cioè una soluzione tecnica già utilizzata da altri costruttori, che permette di far rientrare i motori Diesel nella normativa Euro 6D, che mira all’abbattimento delle emissioni inquinanti sfruttando la combinazione tra catalizzatore ossidante, filtro antiparticolato e additivo AdBlue, ovvero una soluzione acquosa di urea (contenuta in un serbatoio dedicato) iniettata nel flusso dei gas di scarico. Un processo che favorisce l’immissione di ammoniaca nel catalizzatore così da trasformare sino all’80% degli ossidi di azoto in innocui azoto e vapore acqueo.

Oltre a micro ibrido con motori da 48Volt, ibrido e l'elettrico a partire dall'alto di gamma. FCA ha sviluppato anche i motori a Biometano con gas derivati da scarti agricoli, domestici e reflui fognari.

Commenti

  1. Il 1.4 turbo di cui si fa menzione, non centra nulla con l'attuale 1.4 turbo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto probabilmente qualcosa la vedremo a Ginevra

      Elimina
    2. Scusa, ma quindi è un 1.3 e non 1.4, sia aspirato e sia turbo?
      L'attuale 1.4 turbo, verrà pensionato? Manterranno solo le versioni con potenze di 170cv, ecc.?

      Elimina
    3. non sono motori in più ma sono destinati a sostituire i vecchi motori per una questione di consumi ed emissioni

      Elimina
  2. Interessante, tecnologicamente sempre al passo

    RispondiElimina
  3. Ibrido 20 80 per cominciare: bene! 20% elettrico 80% termico ed un automatico al servizio dell'elettronica. Nelle città collinari si viaggerebbe gratis :) Finalmente!

    RispondiElimina
  4. non ho capito bene:
    -è un 1.3 o 1.4? non credo che facciano entrambi!
    -il 2.0 è sempre un benzina? ma non hanno appena fatto il 2.0 che utilizza l'Alfa? ne fanno un altro?
    credo che non ci siano ancora delle informazioni precise, quindi se ne leggo ancora di notizie campate...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sia 1.3 che 1.4 come scritto
      i Firefly sono motori a benzina, infatti dei diesel di parla dopo
      Fiat e Alfa sono due marchi ben separati che non condividono più nulla se non il gruppo di appartenenza
      NON sono notizie campate. E' da un anno che si parla di questi motori!!!!

      Elimina
    2. anzi i Firefly già esistono i Brasile quindi notizie capate per te che non ti informi

      Elimina
    3. caro Anonimo, che i Brasile siano già usciti già dei motori (aspirati) è risaputo (forse nell'articolo si sono dimenticati di precisarlo).
      Forse il 1.3 è quello aspirato a 8v e il 1.4 quello turbo a 16v? altrimenti non capisco come sia possibile mettere sul mercato 2 motori di quasi identica cilindrata. Tu che sei molto più informato di me invece di criticare illuminami.
      Comunque il gruppo utilizza gli stessi motori diesel, quelli a benzina anche fino alla Mito/Giulietta. Giulia/Stelvio per il MOMENTO montano il 2.0 e 2.9 in esclusiva.
      Hai ragione le notizie non sono campate ma sicuramente sono imprecise.

      Elimina
    4. nell'articolo non si cita il Brasile perché era inutile dirlo per l'ennessima volta. Per il 1.4 era un errore che non era stato cancellato. Non ci sono notizie precise perché non ci sono ancora le schede tecniche per l'Europa quindi sono indicate le forbici di potenza che posso raggiungere. GME sono i motori Alfa ma per alcuni mercati ci potrebbero essere delle variazioni

      Elimina
    5. grazie, adesso è tutto chiaro
      quindi alla fine quello che si informa MA in modo sbagliato è Anonimo (di sopra)

      Elimina
  5. Che tipo di tecnologia verrà utilizzata in questo micro ibrido con motore a 48 Volt, ibrido ed elettrico, probabilmente utilizzando un alternatore da 48 V?

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE)

Post popolari in questo blog