Fiat starebbe lavorando a un crossover compatto e ibrido da produrre a Melfi


Facebook - Instagram - YouTube

La Fiat Punto uscirà dalle linee di Melfi durante la prossima estate. Secondo il quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno, nella sezione ricerca e sviluppo dello stabilimento di Melfi si starebbe lavorando ad un nuovo progetto, un’auto ibrida (forse un crossover compatto) che potrebbe rappresentare l’erede della Punto da produrre a Melfi.
Si saprà di più durante la presentazione del nuovo piano industriale 2018 - 2022, che verrà presentato a Balocco (Vercelli) il 1° giugno 2018.

Commenti

  1. Questa sarebbe una meravigliosa notizia! Fiat che torna nel.segmento B con qualcosa di innovativo. Spero proprio un crossover, spazioso, con motori firefly, ibridi, a metà fra c3 e duster ma in stile Toro (assolutamente il miglior stile fiat) pratico, economico ma con tutte le tecnologie richieste dai giovani (infotainment, connessione, controllo remoto, guida semiautonoma). Allora così si che si tornerebbe grandi!

    RispondiElimina
  2. "potrebbe", "starebbe" e chi ne ha piu' ne metta... tante parole al vento e ZERO fatti, ammesso e non concesso che possa risultare sul piano industriale, bisogna vedere se lo manterranno, visto e considerato che il precedente piano del 2014 non e' stato seguito al 100%, anzi, e' dir tanto se e' arrivato al 60%!

    RispondiElimina
  3. Finalmente arrivano delle belle notizie! Ci serve un crossover compatto da contrapporre alla c3....
    Su base argo??
    Aspetto notizie ufficiali del crossover
    Fd

    RispondiElimina
  4. Sto aspettando il modello gemello della Jeep compass maschiato Fiat. Come Fiat datevi una mossa siete gli ultimi , non si può , non tutti apettano ,passano alla concorrenza!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per il momento ti devi accontentare del Compass (a me sembra molto carino, anzi il migliore delle Jeep)
      Sarebbe bello portare in Italia la produzione del Compass per il mercato EU con il gemello Fiat (come avviene per la 500X-Renegade)

      Elimina
  5. Fantastico…. Per una volta che sono positivo… tutti si scatenano contro Fiat! Il problema è che ha una gamma in gran parte fuori mercato. Solo la Panda, 500 e Ducato sono veicoli di cui essere orgogliosi. Il resto è tutta banalità. Non parliamo dei piani industriali poi… vengono stravolti e disattesi puntualmente (basta guardare quello di Alfa che vien da ridere…). Chi può crederci ancora quando presenteranno quello nuovo? Detto ciò io spero tanto ma proprio tanto che arrivi un modello della svolta, cioè questo tanto agognato B-crossover. E spero che arrivi presto! Dopo gli anni delle purghe di braccino corto Marchionne che hanno comunque salvato il gruppo ora serve un uomo di prodotto che valuti i modelli non solo in base a quanto fanno guadagnare ma anche in base alle emozioni che trasmettono agli acquirenti. Se davvero arrivasse un AD del genere potremmo evitare l’arrivo della tristissima Argo all’italiana che davvero affosserebbe l’immagine del marchio. Forza Fiat tira fuori le palle!

    RispondiElimina
  6. Fantastico…. Per una volta che sono positivo… tutti si scatenano contro Fiat! Il problema è che ha una gamma in gran parte fuori mercato. Solo la Panda, 500 e Ducato sono veicoli di cui essere orgogliosi. Il resto è tutta banalità. Non parliamo dei piani industriali poi… vengono stravolti e disattesi puntualmente (basta guardare quello di Alfa che vien da ridere…). Chi può crederci ancora quando presenteranno quello nuovo? Detto ciò io spero tanto ma proprio tanto che arrivi un modello della svolta, cioè questo tanto agognato B-crossover. E spero che arrivi presto! Dopo gli anni delle purghe di braccino corto Marchionne che hanno comunque salvato il gruppo ora serve un uomo di prodotto che valuti i modelli non solo in base a quanto fanno guadagnare ma anche in base alle emozioni che trasmettono agli acquirenti. Se davvero arrivasse un AD del genere potremmo evitare l’arrivo della tristissima Argo all’italiana che davvero affosserebbe l’immagine del marchio. Forza Fiat tira fuori le palle!

    RispondiElimina
  7. che poi ci sarebbe una baby jeep???

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane


Post popolari in questo blog

Nuove indiscrezioni per il marchio Fiat