Restyling Fiat 500X 2019. Dettagli sui motori e non solo...


Facebook - Instagram - YouTube- redazionewm@outlook.com © FCA Italy: società italiana del gruppo FCA - Fiat Ambassador - Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, Fiat Professional Km0 Varese:3386299055

Sostieni PAI qui







Nuova immagine più dettagliata della Fiat 500X 2019. Il debutto avverrà nel corso di quest'anno, molto probabilmente a ottobre, al Salone di Parigi, se non nel tradizionale 4 luglio.
Le novità riguarderanno il design esterno della parte frontale e nel posteriore, interni rivisti spratutto nei materiali, e nuove dotazioni. Si sa già, tramite fonti interne, che ci saranno novità per la gamma motori.

Da Melfi arrivano notizie sulle novità per la gamma motori di Fiat 500X, che sta per subire un importante rivoluzione.
I diesel saranno sostituiti dai diesel urea, cioè una soluzione tecnica già utilizzata da altri costruttori, che permette di far rientrare i motori Diesel nella normativa Euro 6D, che mira all’abbattimento delle emissioni inquinanti sfruttando la combinazione tra catalizzatore ossidante, filtro antiparticolato e additivo AdBlue, ovvero una soluzione acquosa di urea (contenuta in un serbatoio dedicato) iniettata nel flusso dei gas di scarico. Un processo che favorisce l’immissione di ammoniaca nel catalizzatore così da trasformare sino all’80% degli ossidi di azoto in innocui azoto e vapore acqueo.

Per i benzina arrivano i tre cilindri Firefly GSE.  I nuovi motori hanno una costruzione modulare, a partire dal blocco in alluminio fino alla stessa cilindrata unitaria. Il 1.0 produce 72 CV e il 1.3 ne eroga 101, valori simili a quelli sviluppati dagli odierni 1.2 e 1.4, da 69 CV e 95 CV (quelli che per ora conosciamo), che lasceranno spazio ai nuovi e più efficienti motori della famiglia FireFly. Il ricorso alle tecnologie più moderne inciderà positivamente a livello di consumi ed emissioni inquinanti senza una contemporanea flessione delle prestazioni. I due propulsori 1.0 e 1.3 sono degli aspirati ma, in seguito, dovrebbero arrivare anche delle varianti sovralimentate.

A breve sarà introdotto l'ibrido. La motorizzazione dovrebbe essere un micro ibrido da 48Volt, mentre non si hanno informazioni sull'introduzione della versione a metano, che sarà alimentabile con il Biometano, quando anche le leggi italiane lo permetteranno.

Elettrico, ibrido e ibrido plug-in si vedreanno prima su Maserati, Alfa Romeo e Jeep. Quindi è presto per vedere una 500X elettrica.


Prevedibile l'introduzione di alcune soluzioni stilistiche già adottate su 500 e 500L, come le nuove luci diurne a Led a forma di 0. Seconda Quattroruote vedremo le luci Full Led.





Commenti

I più letti della settimana