Alfa Romeo Stelvio è “Novità dell'Anno 2018”


Ancora un prestigioso riconoscimento per Stelvio. Con una netta preferenza da parte dei lettori di Quattroruote, il primo SUV del marchio Alfa Romeo conquista il premio più ambito del concorso indetto dal mensile. Nell'albo d'oro del concorso, Alfa Romeo Stelvio succede alla berlina sportiva Giulia che vinse la scorsa edizione.

La cerimonia di consegna si è svolta oggi a Milano, in occasione del "Quattroruote Day". Dinanzi a una platea composta dai più autorevoli esponenti dell'industria, del giornalismo e dell'automotive, ha ritirato il premio Alfredo Altavilla, Chief Operating Officer FCA Emea.

Con il 34,2% dei voti dei lettori di Quattroruote, che hanno espresso le loro preferenze attraverso il sito della rivista, il primo SUV Alfa Romeo sbaraglia una concorrenza di altissimo livello precedendo ben 12 modelli appartenenti a segmenti e marchi diversi. La vittoria è ancora più significativa se si pensa l'ampio margine registrato tra la seconda classificata (10% dei voti) e la terza (9,2%).

Indetto nel 2000, il concorso ha già visto trionfare ben dodici modelli FCA, l'ultima volta lo scorso anno con la berlina sportiva Giulia, la capostipite della nuova generazione Alfa Romeo che, al pari del SUV Stelvio, rappresenta l'eccellenza stilistica e motoristica del Made in Italy nel mondo. Inoltre, per FCA la passione e l'attenzione dei lettori verso questo titolo è un riconoscimento anche per Quattroruote e tutta la sua redazione.

Il titolo "Novità dell'Anno 2018" conferma l'indiscusso fascino che Stelvio suscita nel grande pubblico. Merito certamente del suo stile elegante e sportivo che si abbina alle sue eccellenti caratteristiche di guida e alle massime performance che riesce a regalare. Stelvio, dunque, esprime il più autentico "spirito Alfa" che, per la prima volta in oltre un secolo di storia, si ritrova in una sport utility. Inoltre, il modello rappresenta il top della sicurezza, testimoniato dalle prestigiose cinque stelle Euro NCAP, e vanta il titolo di "SUV più veloce in pista" grazie al giro record ottenuto da Stelvio Quadrifoglio sul leggendario circuito tedesco del Nürburgring.

Commenti

  1. Vedremo se, dopo la vergogna relativa alla nomina di auto dell'anno 2017, non assegnata alla Giulia, snobberannno quest'anno anche lo Stelvio.
    Detto questo, fa sempre piacere ricevere premi.
    Speriamo venda sempre di più, visto che è un modello fondamentale.

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE). Li puoi fare una donazione a Passione Auto Italiane

Post più popolari degli ultimi 7 giorni

Elkann: "Continueremo a investire su Alfa Romeo per essere all'altezza del suo passato"

Nel 2019 arriverà la Fiat Panda Mild Hybrid. Ma come funziona?

Sogno di un appassionato

Come sarà la nuova Fiat 500 2020?