Melfi Plant Academy: la scuola che produce idee e innovazione


Nello stabilimento che costruisce Jeep Renegade e Fiat 500X è nata un’accademia dove i docenti sono gli stessi specialisti che governano la produzione. Obiettivo migliorare le performance della fabbrica.

A Melfi è nato il progetto Plant Academy. Si tratta di una scuola di formazione, organizzazione e sviluppo nella quale le persone diventano gli strumenti per migliorare la competitività. L’Academy aumenta il sapere e il saper fare, le competenze tecniche e comportamentali a favore della soddisfazione e della motivazione. Da Melfi l’Academy si è sviluppata e diffusa in tutti i Plant EMEA, rappresentando una “eccellenza” di FCA a livello globale.

Un nuovo traguardo, dunque, per la fabbrica lucana che dopo aver stabilito nel 1994 il record di primo stabilimento italiano a nascere da “prato verde” e con un modello - la Fiat Punto - all’esordio, da qualche anno produce Renegade, la prima Jeep “europea”. 

Logiche e contenuti della Plant Academy sono stati sviluppati in maniera economicamente “sostenibile” e utilizzando le forze e le competenze interne agli stabilimenti. È stato un lavoro certosino e metodico, e al tempo stesso un vero e proprio “break-through” anche culturale: diffusione dei valori aziendali, sviluppo di una visione manageriale, revisione e miglioramento di processi gestionali e modelli organizzativi.

A Melfi prima di tutto è stata fatta un’analisi dell’organizzazione e dei ruoli e sono state definite tutte le competenze necessarie per svolgere ogni singolo ruolo. Per ogni competenza è stato definito il livello atteso. Il secondo passaggio è stata la creazione di conoscenza (Knowledge creation). Ad ogni competenza è stato associato un pacchetto formativo creato a partire dall’esperienza e dalle conoscenze dei migliori professionisti presenti all’interno dello stabilimento.

Infine sono stati definite le modalità per lo sviluppo delle persone (Leadership development). Sono stati messi a punto strumenti di valutazione e percorsi di crescita per individuare  persone che nei prossimi anni ricopriranno ruoli di maggiore responsabilità, dal team leader al direttore di stabilimento.

Tutto ciò significa facilitare l’apprendimento attraverso il coinvolgimento delle persone indirizzandone le competenze verso strategie aziendali.

Uno dei risultati più brillanti che la Plant Academy ha permesso di raggiungere è stato il progetto della “Total Cost Reduction”. Attraverso corsi specifici e mirati e percorsi orientati al miglioramento della capacità di guidare il cambiamento e di gestire progetti, le competenze di costo del prodotto, tradizionalmente non parte del bagaglio professionale dei tecnici di stabilimento, sono state portate all’interno della fabbrica, ed è stato così possibile mettere attorno ad un tavolo progettisti, persone che si occupano di acquisti, tecnici di stabilimento e operai per generare interessanti proposte. La pluralità dei punti di vista e la capacità di lavorare insieme ha generato nel 2017 un totale di circa 4000 idee.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI