Nuove rivelazioni su Fiat


Da fonti interne, si apprende che oltre ai SUV/Crossover nei segmenti B, C e D, Fiat sta lavorando anche alle nuove generazioni di Fiat Panda e 500. Di quest'ultima si dice che sarà più grande dell'attuale ed è in fase di valutazione una versione a 5 porte.
Un altro modello allo studio è una B razionale erede della Punto, che dovrebbe essere un modello inedito, e quindi sarebbe stata scartata l'ipotesi di importare la Argo. Si parla di progetti in fase di valutazione, e solo a giugno sapremo se hanno ottenuto disco verde. Al momento si sa con certezza che le nuove generazioni di Panda e 500 arriveranno tra l'anno prossimo e il 2020. 

Commenti

  1. Troppe parole, troppe!! Ci vogliono i fatti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be, mi sembra che i fatti ci sono! è Marchionne che deve mandarli avanti. Di progetti ce ne sono tanti, ma tutti cancellati o congelati da Marchionne. Spero che il nuovo AD sappia che un azienda vive di prodotto e bisogna investire

      Elimina
    2. so che di idee e di progetti ce ne sono tanti, ma è Marchionne che mette i bastoni tra le ruote. Quindi i fatti ci sono e anche tanti. Come dici tu ci vuole un AD che li manda avanti. I fatti ci sono e sono i progetti fermi

      Elimina
    3. anche perchè non sono chiacchere da bar, ma fonti interne. Quindi...

      Elimina
    4. Non sono solo parole, diversi muli stanno girando a Balocco, i tempi non sono giusti per vederli in strade pubbliche, hanno un piano, azzerare il debito, che succederà nel 2018, quindi nella seconda parte dell'anno dopo la presentazione del piano industriale vedremo un pò di muli in giro.
      Il piano prevede la Morte di Lancia, infatti la Y venduta solo in Italia sarà sostituita dalla 500 5 porte venduta in tutto il mondo.

      Elimina
  2. secondo me devono fare la 500 a 3 porte e a 5 porte.... la 500 5 porte della gamma chic con la 5 porte della gamma rational "punto"...
    In compenso buona notizia. Infatti la argo non è stilisticamente adatto per il gusto europeo...
    aspettiamo di vedere la b-crossover e le conferme del 1 giugno...

    RispondiElimina
  3. Purtroppo stiamo parlando di progetti esistenti, alcuni in fase avanzata ma tutti, assolutamente bloccati. Il C-suv, ad esempio, è pronto da due anni. Se mai arriverà un disco verde ce ne vorranno altri due per averlo sul mercato. Risultato: nascerà già vecchio, come è già accaduto in FCA. Quindi l'immobilismo di Marchionne fa bene solo.... a lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. del B SUV se ne parla da un paio d'anni e più che altro sarà un crossover che chiamavano internamente UNO. Il problema è che sono progetti fermi.

      Elimina
    2. in fca hanno la filosofia dei tempi matusalemmiani dove i prodotti escono con lo stile già invecchiato come una scamorza affumicata....
      a forza di risparmiare su tutto e a non investire per azzerrare debiti, questi sono i risultati del penoso immobilismo...
      voglio proprio vedere cosa dirà nel 1° giugno...

      Elimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane


Post popolari in questo blog

Nuove indiscrezioni per il marchio Fiat