Le Alfa Romeo che non si faranno


Link:
Passione 500
> Raduno Alfa Romeo
> Raduno 500

Entro il 2022 sono in programma 45 miliardi di euro di investimenti in conto capitale. Questi serviranno per il rinnovamento dei prodotti, per l’elettrificazione, per gli impianti, per i motori e il 75% verrà utilizzato per rafforzare i quattro brand globali (Alfa Romeo, Jeep, Maserati e Ram) mentre il restante sarà dedicato a Chrysler, Dodge e Fiat. La spesa per Ricerca e Sviluppo si attesterà, mediamente, intorno al 3,5%. Servirà anche per eliminare il diesel dall'Europa.
E per quanto riguarda le assenti dell'Alfa Romeo? Marchionne: "La 4C uscirà di scena perché sarebbe impossibile riomologarla. La grande berlina, inoltre, è stata di fatto rimpiazzata dalla grande Suv. Il segmento E è una parte di mercato che fa molta fatica anche in America. Credo che la Giulia sia stata una grande dimostrazione delle potenzialità tecniche del gruppo, ma anche il suo è un segmento che sta andando incontro a una forte contrazione.

Commenti