Passa ai contenuti principali

Alfa Romeo Giulietta MY19 e U-Go by Leasys inaugurano la mobilità del futuro


Alfa Romeo Giulietta evolve con il MY19 e si proietta nel futuro della mobilità lanciando U-Go by Leasys, la prima piattaforma integrata che offre ai privati, clienti di Leasys, la possibilità di condividere la propria auto.
Con il MY 19 Giulietta evolve nel suo stile inconfondibile: nuovi elementi stilistici e nuova gamma disegnata per aumentare le possibilità di personalizzazione e per esaltare l'anima elegante e sportiva di Giulietta.
U-Go by Leasys è una novità assoluta nel mondo automotive, essendo la prima, innovativa piattaforma di condivisione dell'auto peer to peer offerta in Europa.
Giulietta e U-Go by Leasys rappresentano il binomio perfetto per unire il concetto di mobilità condivisa allo stile e al piacere di guida di Alfa Romeo.
Grazie alla formula di noleggio Be Free, eletta "Prodotto Dell'Anno 2019"*, e U-Go by Leasys, si può condividere la propria Giulietta riducendone le spese di gestione.
Grazie a BeFree di Leasys si può salire a bordo di Giulietta con 399 euro iva inclusa al mese, anticipo zero e tutti i principali servizi inclusi.
I clienti potranno ammirare la nuova Giulietta MY19 anche in occasione del Porte Aperte del 13 e 14 aprile.

Con il Model Year 2019, Giulietta mantiene il suo stile inconfondibile e il suo carattere sportivo, capace di conquistare gli automobilisti attenti allo stile italiano e all'eccellenza tecnica finalizzata al piacere di guida in totale sicurezza. Giulietta incarna l'ineguagliabile "Spirito Alfa" che da oltre un secolo anima tutti i prodotti del Biscione: è anch'essa una vettura leggera ed efficiente grazie alla scelta dei materiali e al rapporto peso-potenza, e mostra la cura dei dettagli tipica dell'alta scuola del design italiano. La compatta Alfa Romeo resta dunque fedele alla caratteristiche che ne hanno decretato il successo: agilità, sterzo diretto, sospensioni evolute e distribuzione equilibrata dei pesi, e propone al contempo importanti novità in termini di personalizzazione tramite nuovi elementi stilistici capaci di assecondare, con un'offerta mirata, anche chi ricerchi un'automobile attraverso la quale possa esprimere il proprio stile e una grande eleganza. Per questo la gamma si articola attraverso cinque allestimenti e offre sei nuovi pacchetti per rispondere alle più svariate esigenze della clientela. La gamma motori prevede il turbo benzina 1.4 da 120 CV, il Multijet 1.6 da 120 CV, sia con trasmissione manuale sia con cambio automatico Alfa TCT, e il rinnovato e performante 2.0 da 170 CV con Alfa TCT. Giulietta MY19 si proietta nel futuro della mobilità attraverso U-Go by Leasys, la prima e innovativa piattaforma di mobilità integrata che offre ai privati soluzioni di condivisione dell'auto peer to peer, da utente a utente, ed esclusive formule di autonoleggio Leasysrent (le soluzioni di breve termine che Leasys riesce ad offire grazie alla recente acquisizione di Winrent).

La nuova gamma: allestimenti e pacchetti che esprimono due anime
Alfa Romeo Giulietta MY 2019 prevede una nuova gamma, disegnata per soddisfare le esigenze di ogni cliente. Gli allestimenti Giulietta, Giulietta Business, Giulietta Sport, Giulietta Super e Giulietta Veloce rispondono a esigenze ben precise. Per il lancio viene proposta anche un'edizione speciale di Giulietta: Giulietta Super "Launch Edition" che, in aggiunta ai contenuti di Giulietta Super, offre di serie contenuti aggiuntivi che ne innalzano ulteriormente il piacere di guida, il comfort, la sicurezza e il suo un valore.
Giulietta Super rappresenta la miglior espressione di eleganza e comfort della gamma, e si caratterizza per finiture esclusive: nuovi paraurti anteriori e posteriori con inserti "silver" che richiamano le finiture satinate della calandra anteriore, delle calotte degli specchi retrovisori, delle maniglie porta, e la finitura cromata dei profili dei cristalli. L'abitacolo mostra una chiara vocazione al comfort, grazie a numerosi contenuti standard quali: sensori pioggia e crepuscolari, specchietto retrovisore elettrocromico, specchietti retrovisori elettrici, sensori di parcheggio anteriori e posteriori. A questi si aggiungono contenuti estetici come i cerchi in lega da 17'' e di connettività: standard anche il sistema di infotainment Uconnect Radio Nav 6,5". I dettagli della nuova Giulietta Sport caratterizzano l'indole tipicamente Alfa Romeo: i cerchi sono diamantati, ora con taglia 18", in lega leggera. I profili dei paraurti sportivi, anteriore e posteriore, sono rossi e l'alloggiamento dei fari si contraddistingue per il carbon look. Le finiture delle maniglie, delle calotte degli specchi e del badge Giulietta sono in "Nero lucido". Non mancano le minigonne, in tinta con la carrozzeria, e completano il look sportivo i cristalli oscurati, la pedaliera sportiva e il batticalcagno in alluminio. All'interno debuttano tra i contenuti standard sedili in tessuto e Alcantara, cuciture rosse su volante, pomello del cambio e freno di stazionamento, e pedaliera in alluminio. Infine il nuovo allestimento Veloce offre specifici elementi estetici per un aspetto ancora più dinamico: finiture color nero lucido micalizzato per calotte specchio, calandra, maniglie, scarichi e nuovi cerchi in lega da 18", minigonne e i paraurti sportivi con un nuovo profilo giallo. Tra i contenuti tecnici l'impianto frenante maggiorato Brembo, per un comportamento su strada ancora più esaltante. All'interno, la vocazione sportiva della Giulietta Veloce è confermata da nuovi sedili in tessuto e Alcantara con cuciture a contrasto gialle e poggiatesta con logo Alfa Romeo, pedaliera e batticalcagno in alluminio, modanature antracite opaco. Con la nuova gamma di Giulietta MY19 le possibilità di personalizzazione si ampliano grazie a nuovi contenuti quali i nuovi cerchi da 18" con finitura nero lucida-diamantata e i nuovi interni in pelle color testa di moro.
Inoltre, la nuova gamma prevede nuovi pacchetti che permettono di configurare l'auto con un approccio sempre più tailor-made, come il Pack Carbon Look, il Pack Veloce nelle varianti Rosso Alfa e Giallo Corsa e il Pack Tech e il pack Business pensato per la clientela flotte.
La cartella stampa completa della Giulietta MY19 è disponibile sul sito press di Alfa Romeo a questo link.

Android Auto, Google Play e Google Maps sono marchi registrati di Google LLC.
Apple CarPlay è un marchio registrato di Apple Inc.

Alfa Romeo Giulietta MY19 ambasciatrice del progetto U-Go by Leasys: perfetto binomio tra stile e mobilità

Per la prima volta chi usufruisce di un servizio come questo può mettersi al volante di una vettura adatta non soltanto a districarsi con eleganza e stile inconfondibile nelle strade cittadine, ma pronta ad affrontare lunghe percorrenze garantendo sempre sportività e grande piacere di guida. Il connubio tra Giulietta e U-Go rappresenta un punto di ingresso nel mondo Alfa Romeo e in quelli dei servizi di mobilità condivisa integrata Leasys.

Leasys
Leasys è la società controllata dal gruppo FCA Bank che sviluppa e offre servizi di mobilità completi e innovativi per privati, liberi professionisti e imprese di tutte le dimensioni. L'offerta di Leasys prevede soluzioni di noleggio, dal breve fino al lungo termine, e di condivisione dell'auto "peer to peer" attraverso U-Go by Leasys, coprendo tutte le esigenze di mobilità: da 5 minuti a una vita intera. Nasce in Italia nel 2001 e dal 2017 ha ampliato la sua presenza anche in Europa ed opera oggi in Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Belgio e Olanda, gestendo oltre 45.000 clienti con una flotta di circa 250.000 veicoli. Il piano di crescita prevede nel 2021 la presenza in 13 Paesi Europei con una flotta di circa 450.000 veicoli.

Be Free, il private lease più venduto in Italia
Be Free è la formula di noleggio semplice per vivere la mobilità liberi dai pensieri legati alla gestione dell'auto. Le principali caratteristiche di Be Free sono la flessibilità, l'assenza di anticipi da versare, un canone mensile fisso comprensivo dei principali servizi assicurativi di assistenza e infomobilità, che rendono il prodotto una delle più valide alternativa alla proprietà del veicolo per ogni tipologia di target. Tutto comodamente gestibile tramite la "Leasys App". Inoltre con Be Free il cliente può restituire l'auto senza penali dopo 2 anni. Eletto, nella categoria servizi auto, "Prodotto Dell'Anno 2019"*, Be Free è presente in Italia e nei pricipali Paesi europei. In Italia 15.000 clienti l'hanno scelto dal 2016, anno di lancio, e rappresenta il 40% del parco auto circolante di noleggio a privati. In Europa è già stato scelto da 25.000 clienti, l'obiettivo nel 2021 è di arrivare a 100.000. E in più i clienti Be Free posso condividere la propria auto con U-Go by Leasys.

U-Go by Leasys: nuova forma di mobilità condivisa, efficiente e anche sostenibile.
U-Go by Leasys è pensato per tutti quei clienti Leasys con l'attitudine alla condivisione, che cercano nuove soluzioni di mobilità, più intelligenti, senza sprechi, più sicure e soprattutto più social, che vadano al di là del semplice risparmio economico. Infatti con U-Go i clienti Leasys possono contenere la spesa mensile del canone di noleggio condividendo la propria auto. Questi utenti sono i cosiddetti "U-Go Player", che mettono a disposizione la propria Giulietta agli "U-Go User", che hanno necessità di una vettura, per qualche ora o qualche giorno. La piattaforma ugo.leasys.com, fruibile sia dal sito sia dall'app, fa incontrare le esigenze di Player e User: il Player si registra indicando le caratteristiche della propria auto, il periodo di disponibilità e la tariffa giornaliera. Lo User dopo essersi registrato potrà individuare il veicolo effettuando la ricerca per città e periodo d'interesse, concordando con il Player le modalità per il ritiro e il pagamento. Al termine del periodo di condivisione, entrambi potranno lasciare una recensione. Ecco allora che U-Go si fa social, creando una community tramite sistemi di feedback diretto e recensioni che attivano meccanismi virtuosi di reputation. Il servizio U-Go include anche le soluzioni di noleggio a breve termine di Leasys, oltre a quelli dei privati. Le auto sono inserite con vantaggiose tariffe dedicate e permettono a U-Go di rispondere in maniera capillare alla domanda di mobilità sul territorio. Con U-Go by Leasys la mobilità diventa condivisa, efficiente e sostenibile.
U-Go by Leasys è stato lanciato da poco in Italia e il suo piano di internazionalizzazione prevede il lancio anche in Francia, Spagna e Regno Unito a Settembre 2019, e nei restanti paesi in cui Leasys è presente entro la fine dell'anno. U-Go by Leasys è appena nato ma sta crescendo rapidamente, si stima di arrivare a 50.000 utenti registrati entro il 2021.

Offerta commerciale
Grazie a BeFree di Leasys oggi si può salire a bordo di Giulietta con 399 euro iva inclusa al mese, anticipo zero e tutti i principali servizi inclusi, per 48 mesi e 60.000 km totali, con la possibilità di interrompere il noleggio dopo 24 mesi. L'offerta prevede due prodotti: BeFree Light, con copertura RCA, tassa di proprietà, assistenza stradale, servizio di infomobilità I-Care e LeasysApp a 399 euro iva inclusa, e BeFree Plus che con 100 euro al mese in più offre copertura furto e incendio, servizio di riparazione danni e manutenzione ordinaria e straordinaria.
I clienti potranno ammirare la Giulietta MY19 anche in occasione del Porte Aperte del 13 e 14 aprile.

*Ricerca PdA©/IRI 01/2019 su 12.000 consumatori italiani, su selezione di prodotti venduti in Italia. Prodottodellanno.it cat. Servizi AutoBEFREE eletto prodotto dell'anno 2019 per l'innovazione

Commenti

Post popolari in questo blog

Gli interni della nuova Fiat Grande Panda. Altre Fiat in arrivo nei prossimi anni

NOVITÀ ANCHE PER FIAT PANDA:  CLICCA QUI Non sono ancora state divulgate le foto degli interni della nuova Fiat Grande Panda, ma dal video che trovate sulla pagina Instagram Passione Auto Italiane, si può intravedere qualcosa. La Grande Panda, primo modello della nuova famiglia, sarà seguita dal lancio di un nuovo veicolo, ogni anno, fino al 2027. La nuova serie di modelli è stata progettata per conquistare le strade di tutto il mondo e completare la gamma del brand. Il progetto innovativo del marchio consiste nel realizzare veicoli sulla stessa piattaforma globale multienergy Smart Car Platform, disponibile in ogni regione del mondo, e che consente al brand di creare veicoli diversi rispondendo alle altrettanto diverse esigenze dei propri clienti.

Nuova gamma FIAT Panda/Pandina

Clicca: Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V La nuova gamma della Fiat Panda introduce importanti novità sul modello rendendolo conforme alle nuove normative sulla sicurezza. La nuova gamma Panda è ordinabile e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie.  La nuova gamma mantiene un'offerta semplice, con la possibilità di scegliere tra l'allestimento base PANDA, con dotazione essenziale che si può arricchire con il Pack City e una versione top di gamma e full optional chiamata PANDINA, basata sulla precedente Cross, personalizzata con dettagli specifici e dotata di serie di tutti gli optional disponibili per il modello. Oltre alle nuove dotazioni di sicurezza, la dotazione della Panda viene aggiornata con sensori di parcheggio posteriori di serie su tutta la gamma, nuova strumentazione digitale con display da 7" a colori e schermate personalizzabili e il nuovo volante con comandi. Prezzi: - Panda Classic 15.900€ (di serie: sensori di parcheggio posteriori, stru

Primo video ufficiale della NUOVA FIAT PANDA

 

Numerose novità per Fiat Pandina

La nuova gamma Fiat Panda/Pandina è ordinabile, e oltre alle novità già citate ( CLICCA QUI ), va segnalata anche l'introduzione della nuova chiave con telecomando, che oltre alla funzione blocco e sblocco portiere e bagagliaio, ha in più la possibilità di accendere le luci. Questa funzione permette, ad esempio, di individuare facilmente il proprio veicolo in un parcheggio buio. Dal telecomando è possibile accendere le luci di posizione e delle luci anabbaglianti, per una durata massima di 90 secondi. Luci di svolta, questa funzione si attiva con luci abbaglianti accese a una velocità in inferiore a 40km/h. In caso di ampi angoli di rotazione del volante o di accensione degli indicatori di direzione, si accende una spia integrata nel fendinebbia, riferita al lato di svolta che amplia l'angolo di visibilità notturna. Sempre per quanto riguarda l'illuminazione, Pandina è dotata di luci abbaglianti con sistema AHB, cioè un sistema che gestisce automaticamente le luci abbaglian

Dichiarazioni di Olivier Francois su Fiat Grande Panda

Olivier Francois, CEO di FIAT e CMO globale di Stellantis, ha dichiarato: “Il modo migliore per festeggiare i 125 anni di FIAT è iniziare a scrivere le prime pagine del nostro futuro, a partire dalla nuova Grande Panda. Disegnata a Torino dal nostro Centro Stile, la nuova vettura di FIAT incarna i valori della Panda originale. Con lo scopo di consolidare la presenza mondiale del marchio, questa vettura compatta è basata su una piattaforma globale. Grazie alla Grande Panda, FIAT avvia la sua transizione verso piattaforme comuni globali che raggiungono tutte le regioni del mondo, trasferendo i vantaggi che ne derivano alla propria clientela internazionale. Infatti, la Grande Panda è ideale per le famiglie e per la mobilità urbana in ogni Paese... è una vera FIAT!”

Fiat Grande Panda: disegnata in Italia per il mondo

  Disegnata in Italia presso il Centro Stile di Torino, la Fiat Grande Panda si distingue dalle altre vetture del segmento B per la sua compattezza unica, con una lunghezza di soli 3,99 metri - inferiore alla media del segmento di 4,06 metri - e caratterizzata da linee semplici e da una capienza ben organizzata grazie al suo volume compatto. Il nuovo modello trasporta fino a cinque persone ed è perfetto per la vita delle famiglie e la mobilità urbana di oggi. Il volume appare robusto e strutturato conferendo forza nella sua originalità mentre il design dinamico e incisivo della carrozzeria è generato da linee di profilo molto tese. Il progetto della Grande Panda è stato concepito per consentire al brand di proiettarsi nel futuro attraverso un uso innovativo e intelligente dello spazio, una personalità cool ed elementi che sorprendono.

La nuova Fiat Grande Panda è lunga 3,99m e affianca la Pandina

Fiat Grande Panda si distingue dalle altre vetture del segmento B per la sua compattezza unica, con una lunghezza di soli 3,99 metri - inferiore alla media del segmento di 4,06 metri - e caratterizzata da linee semplici e da una capienza ben organizzata grazie al suo volume compatto. Il nuovo modello trasporta fino a cinque persone ed è perfetto per la vita delle famiglie e la mobilità urbana di oggi. Il volume appare robusto e strutturato conferendo forza nella sua originalità mentre il design dinamico e incisivo della carrozzeria è generato da linee di profilo molto tese. Il progetto della Grande Panda è stato concepito per consentire al brand di proiettarsi nel futuro attraverso un uso innovativo e intelligente dello spazio, una personalità cool ed elementi che sorprendono. La Grande Panda non sostituisce ma affianca l'attuale Panda che rimane in produzione a Pomigliano D'Arco con molte novità:  CLICCA QUI Gli esterni della nuova Fiat Grande Panda presentano una speciale com

Grande Panda: il nuovo modello globale di FIAT

FIAT svela le prime immagini della nuova Grande Panda, primogenita della nuova famiglia ispirata alla Panda degli anni '80, un’auto compatta che risponde alle esigenze dei clienti di tutto il mondo. Fiat Grande Panda è il primo modello di una nuova gamma globale basata su una piattaforma multi-energy. Con questo nuovo modello inizia il passaggio del marchio FIAT da una produzione locale a una offerta globale sviluppata da una piattaforma comune. La Grande Panda arriverà prima in Europa, Medio Oriente e Africa e sarà disponibile nelle versioni elettrica e ibrida. La Grande Panda si presenta come un veicolo del segmento B sotto i 4 metri di lunghezza, con linee semplici e uno spazio a bordo ben organizzato per cinque passeggeri grazie al volume compatto, perfetto per il confort delle famiglie e della mobilità urbana odierna. FIAT è una delle case automobilistiche in attività più longeve, un brand globale che vanta oltre un secolo di storia e che quest'anno festeggia il suo 125° a

Come funziona la tecnologia Mild Hybrid a benzina di Fiat Pandina e Fiat 500 ibrida

La Fiat Panda, la Fiat Pandina ( Clicca qui e scopri le numerose novità per FIAT Pandina ) e la nuova Fiat 500 ibrida, in arrivo tra la fine del 2025 e l'inizio del 2026 (Panda/Pandina sono prodotte a Pomiglianod’Arco - Napoli, mentre 500e e 500 ibrida è e saranno prodotte a Torino Mirafiori), sono e saranno dotate di tecnologia Mild Hybrid. Il propulsore Mild Hybrid a benzina, che raccoglie l’eredità del celebre motore Fire prodotto in più di 30 milioni di unità, prevede la configurazione da 1 litro a 3 cilindri ed eroga 70 CV (51,5 kW) di potenza massima a 6.000 giri/min e 92 Nm di coppia massima a 3.500 giri/min. La testata presenta 2 valvole per cilindro e un singolo albero a camme con variatore di fase continuo (la distribuzione è a catena); la struttura con camera di combustione compatta, i condotti di aspirazione “high-tumble” e la valvola EGR esterna consentono l’adozione di un rapporto di compressione particolarmente alto (12:1) che si traduce in un’efficienza termica elev

Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V

La Fiat 500 ibrida arriverà tra la fine del 2025 e l'inizio del 2026, come ha ufficializzato la Fiat. Si tratta della versione ibrida della 500e prodotta a Torino. Il motore scelto è lo stesso, ma aggiornato, delle Fiat Panda Hybrid e della 500 Hybrid prodotta in Polonia e appena uscita di produzione. Quattroruote ha ricevuto la conferma della presenza del tre cilindri 1.0 FireFly con cambio manuale da Olivier François, Ceo del marchio, e Francesco Morosini, Fiat & Abarth Head of Serial Life. Il motore tre cilindri N3 Firefly sarà prodotto a Termoli, mentre il cambio verrà realizzato a Mirafiori, dove nasce l'automatico eDct6. La nuova 500 ibrida monterà un 1.0 3 cilindri da 70cv e 95 Nm mild hybrid 12V abbinato a un cambio manuale a sei rapporti. La versione ibrida della 500e rimarrà in gamma almeno fino al 2029 e si baserà sulla piattaforma Stla City, nome utilizzato dalla Fiat per identificare la piattaforma della 500 elettrica, strettamente imparentata con quella della