Come sarà la Fiat 500G (Giardiniera)?


autooggi.passioneautoitaliane.com

Con il vuoto lasciato da Fiat Punto tra le utilitarie, una Fiat 500 "cresciuta", più spaziosa a bordo e con cinque porte, quale sarà la Giardiniera futura, potrebbe rilevare il testimone offrendo una formula unica nel segmento.

In un’operazione revival bis Fiat andrà a ripescare dal passato il nome Giardiniera. Si ricorda più di altri il modello del 1960, sviluppato su base Fiat 500 D, in realtà già dal 1949, con Topolino B Giardiniera e la “cabrio” C Giardiniera, l’idea di shooting brake – che è wagon tre porte poi celebrata nel tempo con proposte dal piglio più dinamico – faceva parte dell’offerta Fiat.

La nuova Fiat 500 Giardiniera del 2021 non potrà certo limitarsi a rappresentare una trasformazione SW della 500. Dovrà avere il quid stilistico che la colleghi almeno in parte all’antenata: la prima, con gli inserti in legno sulle fiancate, la seconda, del 1960, con il portellone incernierato di lato (tralasciando le unicità tecniche del motore, modifiche essenziali). Sarà un modello tutto spazio e versatilità, l’anticipazione offerta da Sergio Marchionne lo scorso 1 giugno, a Mike Manley la prosecuzione di quella visione.

La curiosità per capire quali forme e dimensioni avrà è tanta, anche in ragione del vuoto lasciato da Fiat Punto nel segmento B. E la logica vorrebbe un inserimento in questo spazio vitale di Giardiniera: la proposta di una carrozzeria cinque porte – impensabile ripresentare la formula tre porte degli anni Sessanta, in un’era nella quale la rinuncia alla “fiancata pulita” non risparmia né utilitarie tantomeno berline compatte – con il richiamo ad alcuni elementi chiave del modello d’epoca.

Posto il mantenimento dell’attuale schema della famiglia 500, completato dalle varianti 500L e il suv 500X, è lecito attendersi una maggiore prossimità della 500 Giardiniera alla citycar quanto a misure e ingombri: i centimetri aggiuntivi a beneficio di spazio interno e bagagli, insieme alle proporzioni esterne introdurrebbero nel segmento B un modello assolutamente in grado di differenziarsi.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI