Coronavirus: stop a Pomigliano, Melfi e Cassino


Per l'emergenza Coronavirus in Italia, FCA ha deciso di fermare temporaneamente gli stabilimenti di Pomigliano d'Arco (ferma la Fiat Panda), Melfi (ferme Jeep Compass, Renegade e Fiat 500X) e Cassino (ferme Alfa Romeo Giulia e Stelvio - Giulietta è fuori produzione).

Nello specifico, Pomigliano si fermerà da oggi e fino a venerdì, Melfi e la Sevel di Val di Sangro (Ducato) da domani a sabato e Cassino da giovedì a venerdì. Lunedì la produzione riprenderà in tutti gli stabilimenti. Sono escluse le fabbriche di Mirafiori e gli altri stabilimenti di motori e cambi perchè sarà possibile condurre le iniziative di sanificazione senza incidere sulle attività produttive.
Fiat Chrysler Automobiles intensificherà le azioni di contrasto alla diffusione del virus COVID-19 nell’ambito delle disposizioni emanate negli ultimi giorni dal Governo italiano.

Tutte le altre strutture di FCA continueranno le loro attività nel rispetto delle norme e delle disposizioni governative con al tempo stesso il mantenimento delle misure di sicurezza e igiene applicate fin dal primo momento dell’esplosione del virus Covid-19.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI