Novità Fiat 2021/2022



2021

  • Nuovo Ducato
  • Ducato Elettrico
  • 500X Cabrio 
  • 500X Restyling e Hybrid
  • Tipo Sport e Hybrid

2022

  • 500 (hatchback 5 porte di segmento B)
  • Centoventi (modello di segmento B derivato dal concept Centoventi)
  • Centoventi Crossover

Olivier François ha dichiarato che arriveranno nuove FIAT di segmento B, tornando fortemente nel segmento delle utilitarie, dopo che la Punto era stata accantonata.

François ha annunciato il grande ritorno della Fiat nel segmento B dal 2022, con due modelli molto diversi tra loro. “La prima è un’auto minimalista, ma cool, che possiamo battezzare ‘la Panda del futuro’, mentre la seconda sarà un modello FIAT più lungo, adatta anche alle famiglie”.

Con questa dichiarazione, François afferma che la Panda sarà spostata di segmento guadagnando qualche centimetro. L’altra nuova utilitaria FIAT sarà probabilmente un modello inedito, creativo e ancora più spazioso, come già siamo stati abituati a vedere grazie anche al concept Centoventi.

La nuova Fiat annunciata nei giorni scorsi, attraverso la comunicazione dell'investimento per lo stabilimento Polacco di Tychy, è un modello tecnologicamente avanzato basato su un nuovo concetto di mobilità. Sarà prodotta utilizzando i sistemi di trasmissione più avanzati, compresa la trazione completamente elettrica.

Il modello arriverà nel 2022. La produzione in serie del nuovo modello partirà nella seconda metà del 2022. I preparativi sono già iniziati. La piattaforma sarà Francese e le motorizzazioni saranno diverse tra cui anche il full electric. Si tratta di una 500 di segmento B con cinque porte e che si posizionerà tra la nuova 500 e la 500X. 

Tra le dichiarazioni di Francois e le notizie che arrivano dalla Polonia, dal 2022 Fiat avrà 3 modelli di segmento B. Due razionali e ispirate alla concept Centoventi, una più premium, rappresentata da una 500 con dimensioni intorno ai 4 metri.

Ad Atessa, sul fronte del prodotto nel 2021 oltre a prevedere un forte e significativo restyling del Ducato volto ad ammodernarlo e migliorarlo ulteriormente, sarà lanciata anche la versione con motorizzazione elettrica. FCA ha dato rassicurazioni circa le preoccupazioni espresse per lo stabilimento Psa di veicoli commerciali operante in Polonia. I volumi sui veicoli commerciali sono molto elevati, anzi aumenteranno ulteriormente con la produzione di altri veicoli Toyota. Non sono sufficienti le produzioni in Polonia e nemmeno quella di Sevel, tanto che si interverrà per aumentare la capacità produttiva dello stabilimento di Atessa con altri investimenti nel 2021 sulla struttura e gli impianti.


Commenti