Nuovo designer per Lancia, Alfa Romeo e Fiat Professional



Stellantis intende puntare sul rilancio del marchio Lancia, attraverso un ambizioso piano di rilancio. Lancia farà parte della divisione premium di Stellantis affiancandosi ad Alfa Romeo e DS. Secondo Tavares, i tre marchi sono complementari.

Secondo le indiscrezioni di Auto&Design, a guidare il design di Lancia sarà Jean-Pierre Ploué. Ploué è l‘ex capo del design di PSA e dallo scorso gennaio è il direttore del design dei marchi europei del gruppo Stellantis.

Il manager francese guiderà personalmente il design di Lancia, senza delegare il compito ad un responsabile specifico per il brand. Potrebbe, quindi, essere Jean-Pierre Ploué direttamente a seguire la realizzazione dei nuovi modelli Lancia.

Ploué, sempre stando alle indiscrezioni, prenderà la direzione anche della divisione dei veicoli commerciali di Stellantis.

Alfa Romeo dovrebbe avere un responsabile esclusivo: Alejandro Mesonero-Romanos. Che guiderà il design di Alfa Romeo a partire dal prossimo mese di luglio. Il designer, dopo una lunga carriera nel gruppo Volkswagen seguendo i marchi Seat e Cupra, è passato recentemente a Renault ma sarebbe ora nuovamente pronto a cambiare gruppo.

La nuova gamma Lancia sarà caratterizzata da diversi modelli. Il brand punta a tornare anche in altri mercati europei, ampliando progressivamente la sua presenza per tornare ad essere rilevante.

Commenti

  1. Pourquoi encore un français?? Je suis de France mais trouve anormal de ne plus voir d'ingénieurs , ou désigners Italiens à la tête des marques Italiennes....J'ai bien peur que nos transalpines ne ressemblent,dans l'avenir, à de vulgaires Mégane, Scénic, Dacia......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A capo di Renault c'è un italiano

      Elimina
  2. Basta che rispetta il design tipo italiano

    RispondiElimina
  3. Americans also did decent jobs of Italian design - at least the French know Lancia!

    RispondiElimina
  4. Le vetture italiane si sono sempre distinte per l'alto profilo estetico degli stilisti nostrani, ed i modelli più importanti per Citroen devono il loro successo estetico ineguagliabile di Flaminio Bertoni che con la DS dell'epoca ha superato nel mondo ogni altro tipo di vettura. Per capire il suo valore è sufficiente guardare la nuova DS, tipico esempio del copia incolla imperante che rende le vetture labili fotocopie di altri modelli e di altri marchi.

    RispondiElimina
  5. Dove ci sono troppi galli 🤷‍♂️

    RispondiElimina
  6. I'm afraid that in all that managers appointment festival, the heart of Lancia might get lost or forgotten. It is enough to remember the character-less Delta that was supposed to step into the original one's shoes. Lancia is soul, character and love. It cannot be molded into a cost product diagram and be expected to revive Lancia's legacy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Delta 844 at least in its more expensive versions (no Fiat-engines) has exactly Lancia's DNA, with a timeless design, finest leather-interior, powerful and very innovative enginges (twin-turbo). But, this particular model just has the wrong name. So we compare it with something it does not want to be. The 2.2 engine of my new Giulia is a step backward compared to my old Lancia's 1.9....after 320'000km.
      But Giulia has other qualities... :-)

      Elimina
  7. Un po' di freschezza nei design

    RispondiElimina
  8. Si ma secondo Triglia possono fare tutto tranne il nuovo Ducato 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
    Nel 2040 avremo ancora il Ducato del 2006!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo....
      Per come io intendo un mezzo commerciale leggero posso dirti che DUCATO va benissimo così.
      Hanno migliorato ciò che serve all'utilizzatore rendendolo efficente e tecnologicamente superiore agli altri.
      Guarda un 2006 guarda quello di oggi è capirai che.......forse di uguale c'è molto poco.

      Elimina
    2. Quelli del 2014 e 2021 rimangono restyling. Un nuovo modello è un altra cosa. Ma sei talmente ignorate che non ci arrivi.
      Dopo 15 anni potevano fare uscire il nuovo modello, come previsto.
      Ma sei talmente lecca culo che fai come loro. Spacci per nuovo un ennesimo restyling

      Elimina
    3. Comunque non rincominciare a rompere con sta storia e trovati qualcosa da fare

      Elimina
    4. Ducato restyling fa capire che almeno per altri 2 anni va avanti così, quando come minimo avrà 17 anni. Un po' tanti! Era meglio l'uscita del nuovo modello previsto l'anno scorso

      Elimina
    5. Rispondere a te è come pisciare in mare.
      Ho qualcosa da fare...in questo momento sto pescando visto che posso scegliere di passare il tempo come meglio credo.
      Ducato è un mezzo all'avanguardia nonostante sia la evoluzione di un vecchio progetto.
      Questo.....cosa te lo dico a fare.... significa che gli altri rimaneggiano i loro allo stesso modo.....anzi meno.
      Quando faranno un furgone con fari led e guida assistita livello 2 avvisami.

      Elimina
    6. Ecco pesca i topi che è meglio. Visto che non capisci che rimane un aggiornamento di un vecchio furgone. Come se il nuovo non avrebbe avuto la guida autonoma...
      Pesca pesca che è meglio, visto che non sei sveglio su certi argomenti

      Elimina
    7. Non capisco perché dici che hanno fatto bene a cancellare il nuovo Ducato, solo perché con la guida autonoma di Livello 2 il vecchio è più avanti della concorrenza?
      A parte il fatto che ora anche i veicoli commerciali devono avere gli adas e quindi ci arriveranno anche i concorrenti.
      Dopo 15 fare un restyling vuol dire fare arrivare il progetto anche a 20 di carriera il Ducato. Un progetto nuovo con tutte le tecnologie, non sarebbe di certo stato negativo.
      Sti Fiat Fan Boy sono capaci di dire minchiate pur di difendere Fiat. Ridicoli!

      Elimina
    8. Si ma mi basta, tanto si sa che questo sa solo provocare. Non cagatelo!

      Elimina
    9. Si va be allora mettiamo la guida autonoma di Livello 2 e 4 LED alla Panda ed è avanti senza fare un nuovo modello. 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

      Elimina
    10. Marchionne non capiva niente di auto. Per avere la nuova Punto bastava mettere LED e guida autonoma e ciao concorrenza

      Elimina
    11. 15 anni più quelli che passeranno ancora (1,2,3,4?) sono tanti anche per un veicolo commerciale. Nella storia del Ducato, 15 anni è già un record.
      Se ti accontenti dell'aggiunta della guida autonoma per dire che è moderno...per me rimane datato, la guida autonoma l'avrebbe avuto anche il vero nuovo Ducato

      Elimina
    12. Prima di andare in pensione lavoravo per una azienda che aveva nel suo parco macchina 12 furgoni....tutti SPRINTER.
      Venivano sostituiti ogni due anni e in 15 anni sono cambiati molto poco......
      Eppure MB non è un costruttore peones ma non di allontana di molto dal suo progetto.
      L'unico che veramente faceva ridere era MB 100 poi sostituito dal VITO.
      Sa dirmi qualcuno quanto sia cambiato in 15 anni questo Mercedes?

      Elimina
    13. Non ce ne frega un cazzo di Mercedes, devi imparare che se c'è chi reputa il Ducato un veicolo che doveva essere sostituito, te ne devi fare una ragione!

      Elimina
    14. Fatti un tuo blog e non rompere le palle qui! Sei di nuovo sospeso!

      Elimina
    15. Triglia collaborazione siti da cui viene bannato, come ha detto lui stesso. È talmente arrogante che non si pone mai una domanda.
      Persona di merda!

      Elimina
    16. Di quello che fa Mercedes a noi non ce ne frega niente, e infatti non sono i leader nel settore dei veicoli commerciali leggeri.
      Te non hai ancora capito che Fiat stava progettando il nuovo Ducato ed era previsto nel 2020. Se nel 2021 è arrivato il restyling, vuol dire che il modello nuovo è stato cancellato o rinviato.
      Ma te o sei scemo e non capisci sto concetto, o ti diverti a rompere i coglioni. Se ti bannano dai siti, penso che sia la seconda.
      A gente come te bisognerebbe togliere il diritto di fiatare

      Elimina
    17. Via Paolo B abbiamo Triglia 😏

      Elimina
    18. Su Ducato i Led c'erano già

      Elimina
    19. Vi saluta Triglia, visto che ha una scarsa considerazione per questo sito l'ho aiutato ad abbandonarlo come hanno fatto molti colleghi blogger

      Elimina
    20. Che ha fatto Paolo B 2?

      Elimina
    21. Solito...dice che vogliamo il nuovo Ducato per design, cosa che non ha detto nessuno. Dice che possiamo andare a vedere cioccolato. Visto che non gli interessa il blog ma sta qui, con noi ha chiuso. Rompi coglioni che sono stati bannati anche da altri siti non li voglio.
      Paolo B 2, come dici tu

      Elimina
    22. Fai bene ad allontanare gente che è stata bannata ovunque e non accetta le opinioni degli altri.
      È solo un arrogante come Paolo B

      Elimina
  9. Finalmente almeno nelle intenzioni il rilancio della più potenzialmente interessante marca italiana,la lancia.se accompagnata da una aggressiva campagna prezzi può fare il botto delle vendite.

    RispondiElimina
  10. Forza Lancia! Fate Thema e Delta in primis!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo, ormai la gente vuole solo crossover purtroppo.
      I clienti di oggi non capiscono un cazzo di auto

      Elimina
    2. Bravissimo JK purtroppo comprano un mezzo solo guardando il " look" la sostanza nemmeno sanno cosa vuol dire....

      Elimina
    3. SUV e crossover sono ingombranti e basta. Almeno quando andavano di moda monovolume e furgonette erano auto spaziose, pratiche, funzionali... altro che sti così enorme senza bagagliaio e spazio interno.
      Però è colpa della gente che vuole i SUV e crossover e le case automobilistiche si devono adattare se vogliono campare

      Elimina
  11. Per il rilancio di Lancia, urge 2 modelli a breve: un bel b-suv "Musa" e una bellissima berlina di segmento C "Anthea" , vista nel rendering, che nel frontale ricorda un pò la Delta e la mitica Saab 9-3/9-5/9000

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come se i designer Lancia vanno a copiare rendering e nome 🤣🤣🤣🤣

      Elimina
    2. @anonimo. Se l' idea è buona, perchè no??? Dove sarebbe il problema.
      E poi firmati invece di stare nell' anonimato....

      Elimina
    3. Se hanno bisogno di copiare vuol dire che non sono adatti al loro ruolo

      Elimina
    4. @PAI. beh fino ad adesso hanno fatto flop con la Thesis lasciando senza erede; Delta senza erede; Musa senza erede lasciando alla sola Y per mantenere il marchio Lancia vivo... Più chiaro di così che non sono adatti al loro ruolo.

      Elimina
    5. Mi pare che Marchionne ha spiegato chiaramente il perché Lancia veniva "congelata" ma questo non ha nulla a che fare con le capacità dei nuovi designer (i cui lavori non li abbiamo ancora visto) di saper disegnare o no le nuove lancia, quali e con quali nome. Quel che è certo è che non tutti i renderisti sono all'altezza di una casa automobilistica. Molti di loro c'è da ringraziare il fatto che sono solo degli appassionati.

      Elimina
    6. Nuovi designer, nuovo gruppo, nuovo AD, nuovi manager, nuovi piani... e siamo ancora all'era FCA Marchionne 🤣
      Aspettare di vedere cosa farà Stellantis prima di giudicare no è. Mi raccomando!

      Elimina
    7. @JK
      E chi ha giudicato il nuovo gruppo?? Ho solo giudicato il passato.
      Adesso bisogna aspettare 2 anni per vedere i frutti della fusione del nuovo gruppo stellantis.

      Elimina

Posta un commento

Facebook - Instagram - Google News - YouTube Matteo Volpe