“Shop & Charge”: in arrivo una “ricarica di vantaggi” per i clienti della Nuova 500 presso i punti vendita Carrefour



Il progetto, promosso da Fiat, Carrefour e Be Charge, ed unico nel suo genere in Italia, prende il via. Protagonista la Nuova Fiat 500, 100% elettrica.

Il programma prevede la progressiva installazione di colonnine per la ricarica elettrica presso 135 punti vendita Carrefour in Italia, già attivi i primi 60 punti di ricarica.

Per i clienti della Nuova 500: ricarica con tariffe scontate e vantaggi esclusivi per l’acquisto di prodotti biologici e di consumo sostenibile a marchio Carrefour.

È previsto il coinvolgimento della rete vendita Fiat che organizzerà attività di test drive e product placement presso i punti vendita Carrefour in Italia coinvolti dall’iniziativa, che per l’occasione si “vestiranno” a tema Nuova 500.

 


La Fiat Nuova 500 è protagonista del progetto Shop & Charge promosso dal brand Fiat, Carrefour Italia e Be Charge e coordinato dalla Business Unit e-Mobility di Stellantis. Annunciato a dicembre 2020, il progetto vede oggi l’attivazione dei primi 60 punti di ricarica in Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana, che saranno progressivamente estesi ai 135 punti vendita Carrefour aderenti all’iniziativa.


 


L’impegno verso la sostenibilità delle tre aziende partner trova applicazione con un programma semplice ma efficace, volto a migliorare l’esperienza del cliente elettrico alla ricerca di soluzioni di ricarica pratiche ed efficienti.


 


Ricarica vantaggiosa nel tempo di una spesa


La partnership con Carrefour, che dà vita al progetto “Shop & Charge”, offre ai clienti della Nuova 500 l’opportunità di ricaricare la propria auto nel tempo di una spesa. Infatti, il tempo medio dello shopping, circa 30 minuti, permette di ricaricare la batteria della Nuova 500 per una percorrenza fino a 300 km, grazie alle colonnine Fast, o fino a 50 km connettendosi alle colonnine Quick, installate da Be Charge nelle aree di parcheggio dei punti vendita Carrefour aderenti all’iniziativa.

Inoltre, i clienti della Nuova 500 potranno avere accesso a tariffe scontate sulla ricarica, ma non solo. Avranno, infatti, a disposizione offerte dedicate nell’ambito del Programma PAYBACK, come sconti sulla spesa in Carrefour ed acceleratori di punti per poter richiedere più velocemente i premi del catalogo PAYBACK. Sempre e solo per i clienti della Nuova 500, la carta fedeltà e l’App PAYBACK consentiranno di ottenere sconti dedicati sul servizio “Click & Collect”, la corsia prioritaria di Carrefour per il ritiro della spesa online, e sulla consegna della spesa a domicilio.


 


Il coinvolgimento della rete vendita Fiat


Per il lancio della partnership, i punti vendita Carrefour aderenti all’iniziativa si “vestiranno” a tema Nuova 500, con materiale di comunicazione dedicato alla prima 100% elettrica del marchio Fiat. I dealer del brand Fiat che hanno aderito all’iniziativa presidieranno tali punti vendita, proponendo test drive ai clienti Carrefour per fare scoprire loro il piacere di guida e le soluzioni tecnologiche della Nuova 500.


 


Shop & Charge per una nuova sostenibilità


Con questo accordo, annunciato a dicembre 2020 come parte del piano strategico della sua Business Unit e-Mobility, Stellantis vuole favorire le abitudini sostenibili dei clienti che scelgono di guidare una vettura elettrica. Ovviamente il progetto, pensato per la Nuova 500, si presta ad una potenziale espansione verso altre vetture parte della gamma elettrificata del gruppo e in altri paesi coperti dalla rete di negozi Carrefour.

Per Carrefour Italia il progetto rappresenta un ulteriore passo avanti nella concretizzazione della propria strategia di sostenibilità ambientale Act for Food, nella consapevolezza dell’importante ruolo come uno dei player della grande distribuzione in grado di promuovere la sostenibilità lungo tutta la propria filiera.

Per Be Charge il progetto sintetizza la collaborazione perfetta tra il mondo automotive, il settore della grande distribuzione organizzata e quello degli operatori di ricarica che uniti possono velocizzare il processo di transizione verso la mobilità elettrica, offrendo inoltre vantaggi tangibili a favore dei consumatori.

Commenti