Tipicamente Opel: dotazioni di comfort per viaggiare comodi anche in inverno



Una postura corretta: i sedili riscaldabili con certificazione AGR e funzione massaggio

Tanto calore: il sistema QuickHeat e il volante riscaldabile

Comfort anche nella fila posteriore: il riscaldamento dei sedili posteriori e del vano piedi

Pronti a partire subito: il parabrezza riscaldabile ThermaTec per un’ottima visibilità

Programmare il riscaldamento: Opel Grandland e Opel Astra ibridi plug-in e i veicoli elettrici con pompa di calore e pre-condizionamento

 


È in arrivo la stagione fredda che, tra le altre cose, significa togliere il ghiaccio dai finestrini e riscaldare l’abitacolo prima di partire ogni mattina. Nessun problema per chi guida una Opel. Infatti le automobili della Casa tedesca, a partire dall’ammiraglia, la Opel Insignia, per arrivare a nuova Opel Astra, Opel Grandland e Opel Crossland e alle elettriche Opel Mokka-e, Opel Corsa-e, Opel Combo-e Life e Opel Zafira-e Life diventano oasi di piacere anche in inverno, per il massimo benessere. Numerose tecnologie e dotazioni consentono alle vetture di accogliere guidatore e passeggeri con temperature gradevoli fin da subito. Il freddo resta semplicemente fuori. I sedili attivi ergonomici con certificazione AGR, riscaldabili e regolabili in numerose direzioni, e il riscaldamento del volante e del vano piedi consentono di viaggiare sempre nel massimo relax e in tutta sicurezza. In base al modello, il parabrezza riscaldabile assicura un’eccellente visibilità anche in presenza di ghiaccio, e la pompa di calore nelle Opel elettriche a batteria garantisce una produzione termica particolarmente efficiente. Le automobili elettriche possono inoltre essere comodamente preriscaldate con l’app myOpel.

La certificazione AGR: sedili al vertice del segmento con funzioni massaggio, riscaldamento e ventilazione


I sedili sono fondamentali per viaggiare in modo comodo e rilassato. Essi costituiscono il punto di collegamento tra la persona e il veicolo. Pertanto Opel ha sempre posto particolare attenzione al loro sviluppo, con il risultato che i sedili migliori del segmento con certificazione AGR sono una tradizione per Opel e sono disponibili in numerosi modelli e versioni. I sedili ergonomici sviluppati internamente dal costruttore e certificati dagli esperti di postura di AGR rendono un piacere anche i viaggi più lunghi sulle ammiraglie Opel Insignia e Opel Grandland, ma anche su Opel Crossland e sulla nuova Opel Astra. Le diverse possibilità di regolazione, tra cui lunghezza, altezza, inclinazione, sostegno delle cosce e imbottitura dei sedili, e il sostegno lombare elettropneumatico garantiscono una postura corretta a persone di ogni statura. Nella nuova Opel Astra, i sedili anteriori sono stati posizionati 12 millimetri più in basso rispetto al modello precedente, per un’esperienza di guida sportiva. Il guidatore e il passeggero anteriore possono accomodarsi sui sedili “Sport”, più rigidi, o su quelli “Comfort”, leggermente più morbidi. I sedili anteriori e i sedili posteriori esterni sono riscaldabili (in base alla versione). Nella versione in pelle Nappa, il sedile guidatore ha anche le funzioni ventilazione e massaggio.


Ma sedersi bene su una Opel non è una questione di segmento. I passeggeri possono accomodarsi e rilassarsi anche su modelli come Opel Corsa e Opel Mokka, e sulla monovolume Opel Zafira Life. Anche su queste vetture i sedili comfort regolabili in numerose direzioni con sostegno lombare e funzione massaggio per il guidatore, e i sedili riscaldabili lato guidatore e passeggero anteriore fanno stare tutti bene dal momento in cui si sale in auto al momento dell’arrivo. Anche i passeggeri sui sedili posteriori di Opel Corsa, Mokka e Crossland possono sfruttare il sistema di riscaldamento del vano piedi di serie per dimenticare le gelide temperature esterne.


Tutto sotto controllo: sistemi di riscaldamento per comfort e sicurezza


I sedili attivi comfort, ergonomici e riscaldabili, sono una funzione allo stesso tempo di benessere, di salute e di sicurezza. Guidatore e passeggero possono viaggiare comodi in una posizione corretta per la schiena; grazie al riscaldamento dei sedili ci si può togliere la giacca invernale anche prima di iniziare ogni viaggio. In questo modo capi d’abbigliamento spessi e pesanti non limitano la libertà di movimento ed è possibile fare aderire bene la cintura di sicurezza al corpo, questo è l’unico modo per garantire la massima protezione in caso di incidente. La sicurezza aumenta anche grazie al volante riscaldabile, che riscalda le dita nel giro di pochi secondi e permette di guidare senza dover indossare i guanti.


Sono altrettanto utili anche sistemi per combattere la formazione di ghiaccio come il parabrezza riscaldabile ThermaTec, presente su Opel Insignia o sulla nuova Opel Astra, su Opel Grandland e su Opel Crossland. Premendo un tasto, gli invisibili filamenti termici presenti nel parabrezza si attivano e garantiscono la migliore visibilità. Grazie a questa funzione, la tendenza dei vetri ad appannarsi nelle giornate umide e fredde diventa un ricordo del passato. Anche gli specchietti retrovisori riscaldabili consentono di vedere alla perfezione che cosa accade dietro la vettura.


In funzione del modello Opel, il sistema elettrico Quickheat in opzione permette di riscaldare rapidamente l’abitacolo e i finestrini. Nel giro di pochi secondi, l’abitacolo della vettura viene inondato di aria piacevolmente calda.


App e pompa di calore: climatizzare anticipatamente e in modo efficiente i veicoli elettrici Opel


Le vetture elettriche Opel sono la scelta perfetta per chi vuole salire su una vettura piacevolmente climatizzata e partire subito, anche nelle gelide mattine d’inverno. Chi possiede automobili elettriche come Opel Corsa-e oppure Opel Mokka-e può utilizzare la app myOpel per programmare il riscaldamento anticipato dell’abitacolo mentre si è comodamente seduti sul divano di casa. Nel giro di pochi minuti, l’abitacolo della vettura raggiunge una temperatura gradevole e i finestrini vengono sbrinati.


L’energia dei veicoli elettrici a batteria deve essere gestita in maniera efficiente, soprattutto d’inverno, per ridurre il consumo di energia e conservare la massima autonomia. Per farlo, basta attivare il controllo della temperatura quando la vettura è connessa alla rete elettrica mediante la presa domestica, la wallbox o una stazione di ricarica rapida – in quel caso l’energia necessaria per il riscaldamento proviene dalla fonte esterna e alla partenza si ha tutta l’autonomia possibile in modalità elettrica. Grazie alla pompa di calore, montata di serie su Opel Corsa-e e Opel Mokka-e, il calore prodotto in eccesso dai vari componenti può essere utilizzato per riscaldare l’abitacolo senza dover inserire il riscaldamento tradizionale, che ridurrebbe l’autonomia.

Commenti

I più letti della settimana