FCA Bank annuncia delle nuove nomine in Leasys SpA


FCA Bank annuncia una nuova nomina al vertice di Leasys, società controllata del Gruppo e brand di Stellantis.


 


Rolando D’Arco, dal 1° dicembre, è stato nominato CEO di Leasys SpA.


 


D’Arco vanta una profonda conoscenza del settore del credito al consumo, del noleggio e della mobilità nel settore automotive, grazie all’esperienza maturata nel Gruppo FCA Bank con incarichi di crescente responsabilità in Italia, all’estero e in Leasys.


 


Negli ultimi anni ha ricoperto il ruolo di Country Manager e Amministratore Delegato in Francia per FCA Capital France, dal 2015 al 2020, e dal luglio 2020 ha ricoperto il ruolo di Head of European Markets and Business Development di FCA Bank, ruolo che continuerà a ricoprire ad interim.


 


Riporterà direttamente a Giacomo Carelli, CEO del Gruppo FCA Bank e Chairman di Leasys.


 


Sempre dal 1° dicembre sono state annunciate due nuove nomine all’interno di due mercati.


 


Jean-Mathieu Stevens ricoprirà l’incarico di Country Manager per Leasys in Francia.


 


James Birch ricoprirà l’incarico di Country Manager per Leasys in UK.


 


Entrambi riporteranno a Pietro Nardi, Head of European Markets & Sales per Leasys Spa.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuova Lancia Ypsilon MY'23, la city car più connessa di sempre

TORNA IL FIAT TALENTO. SI POSIZIONERA' TRA SCUDO E DUCATO. ARRIVA ANCHE IL NUOVO FIORINO?

NEL 2024 ARRIVA IL NUOVO FIAT TALENTO. SUCCESSIVAMENTE IL NUOVO FIAT DUCATO

ELENCO AGGIORNATO DEI PROSSIMI MODELLI FIAT, ABARTH, LANCIA E ALFA ROMEO IN ARRIVO

Nuovo SUV di segmento B Alfa Romeo previsto nel 2024

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

La Fiat 500, leader del mercato spagnolo a novembre

Fiat si consolida già a novembre leader assoluto in Brasile nelle vendite del 2022 e raggiunge nel mese il 23,3% di quota di mercato