COME SARA' LA NUOVA AMMIRAGLIA LANCIA?


Quella in foto è la nuova Peugeot 408 che sarà svelata il 22 giugno, ma la foto è in questa riflessione personale (che ClubAlfa riprenderà come con il post del 4 luglio e come fa sempre) per un motivo. L'informazione ufficiale è che nel 2026 arriverà un ammiraglia di segmento D e si tratta di un crossover. Anche nuova Citroen C5X e nuova Peugeot 408 sono le ammiraglie dei rispettivi marchi e sono crossover di segmento D. Ma perché le cito e pubblico la foto della 408? Perché si può ipotizzare che il nuovo modello Lancia sia proprio come le due francesi, visto che sono tutti modelli del gruppo Stellantis. Quindi immagino una Lancia lunga 4,6 metri (dato ufficiale) con codici stilistici caratteristici del mondo dei SUV con una silhouette dinamica tipica del mondo delle Fastback.

Ed è per questo motivo che penso che il nome possa essere Beta, pensando alla Beta HPE, una Fastback che diversamente dal modello storico avrà ruote alte. Luca Napolitano, CEO di Lancia, ha dichiarato che si utilizzeranno i nomi del passato, e se inizialmente il nome scelto era Aurelia, il CEO ha dichiarato che quando ha visto il design del nuovo modello, è stato orientato verso un nuovo nome.

Ovviamente la Lancia avrà un proprio stile, un proprio DNA, non sarà un modello esistente con marchio Lancia. Si condividerà pianali, motori, componenti...quello si, perché è lo scopo dei gruppi automobilistici: fare economia di scala. 

Queste sono solo le idee che mi sono fatto nella mia testa, ma quel che è certo è che nel 2026 arriverà un crossover elettrico lungo 4,6 m il cui nome non è stato ancora ufficializzato. Il modello sarà Premium e venduto anche nei principali mercati Europei. 



Commenti

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA