"La fine del motore endotermico? Già dal 2027"



L’Europa ha fissato per il 2035 l’addio ai motori endotermici, ma, in realtà, la fine delle tecnologie tradizionali sarà accelerata dagli obblighi imposti anche dalle imminenti normative Euro 7. Davide Mele, senior vice president Corporate Affairs Stellantis Italia, ha dichiarato: “abbracciamo la transizione, ma non dimentichiamo che c'è una legislazione Euro 7 che obbliga le aziende a investire in un motore endotermico che nel 2035 va a morire. Quindi, se guardiamo effettivamente ai ragionamenti che stiamo facendo, in realtà il 2027 sarà già un anno in cui il motore endotermico subierà un'accelerazione verso la sua fine”.


Da tempo il settore automobilistico lancia l’allarme su nuovi regolamenti troppo stringenti che porteranno a una fine prematura per i motori endotermici. Anche per questo si chiede, come indicato dallo stesso Mele, una “revisione” delle attuali proposte normative. A ogni modo il gruppo Stellantis ha deciso di adeguarsi ai diktat europei, stabilendo un percorso che porterà nel 2030 a offrire solo auto elettriche in Europa. A tal proposito, Mele ha ribadito: “Stellantis ha identificato un piano che abbraccia l'elettrico in maniera completa, vuole giocare da leader e anticipare il target del 2035 al 2030. Vuole giocare la sfida da vincitori, costruendo un'auto pulita, sicura, connessa e accessibile”. “I costi di questa trasformazione tecnologica sono elevati, il 50% in più a parità di segmento, e per affrontare questa sfida vengono richiesti enormi investimenti".

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

Fiat conferma il nuovo pick-up medio per il 2023

Fiat si consolida già a novembre leader assoluto in Brasile nelle vendite del 2022 e raggiunge nel mese il 23,3% di quota di mercato

Paesi in cui è tornato l'ufficio stampa Lancia

Tutte le novità Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth in programma

Nuova Lancia Ypsilon MY'23, la city car più connessa di sempre

TORNA IL FIAT TALENTO. SI POSIZIONERA' TRA SCUDO E DUCATO. ARRIVA ANCHE IL NUOVO FIORINO?