Riflessione su Abarth 500e



L'ho so bene cosa vuol dire un Abarth termica e cos'è il mondo dell'auto elettrica. Detto questo volevo dirvi la mia, e portarvi ad una riflessione.


Io sono favorevole ad un Abarth elettrica per un motivo. Prima di tutto se fosse per me farei convivere termico ed elettrico per un periodo più lungo rispetto a quello che si è prefissato Abarth/Fiat. Ad esempio non mi disturba l'Ulysse e il Doblò elettrici, ma avrei preferito versioni termiche affiancate all'elettrico.


Dopo di che non si può fare finta che il mondo dell'auto non stia cambiando. Il motore termico come lo conosciamo sicuramente sta cambiando radicalmente, se non sta morendo completamente per via delle leggi europee. Quindi è normale che le case automobilistiche stanno andando su altre strade. Di conseguenza, vogliamo portare l'Abarth in una nuova era o la lasciamo sui libri di storia per poi comprare auto cinesi? Magari qualcosa che avrebbe potuto fare un marchio che produce la sua auto in Italia? Le cinesi costano meno? Chiedetevi il perché! Comunque le auto elettriche costeranno sempre meno (oltretutto Fiat avrà la nuova Panda che sarà un'elettrica low cost), ci saranno nuove tecnologie, tempi di ricarica sempre più veloci e autonomie sempre più ampie. Ci sono già colonnine ultra veloci sulla rete autostradale e comunque si parla di altre soluzioni come l'idrogeno.


Portare Abarth in una nuova era, è questo il punto. Se non ci fosse la transazione capirei il discorso che fate su Abarth elettrica, ma siccome c'è, allora mi chiedo quale volete che sia il destino di Abarth? Non metto a confronto il termico con l'elettrico, vi porto a fare questa considerazione e se preferite che l'Abarth chiuda, vi dico solo che il vostro pensiero non deve essere che se a voi non piace non lo deve avere nessuno. Libertà di pensiero e rispetto per tutte le opinioni.


E non ditemi che non è vero che c'è una transazione in corso perché vuol dire negare l'evidenza.


Meglio un Abarth elettrica che un Abarth soffocata dalle normative europee, che stanno cambiando nettamente il mondo dell'auto in Europa. Questi sono fatti e sono le mie idee, che piacciono o no, come io rispetto il vostro pensiero, voi rispettate quello degli altri 👍☺️.


In conclusione. Dato il futuro elettrico che i nostri rappresentanti in sede europea hanno deciso per l'industria automobilistica per il mercato europeo, l'unica alternativa possibile è tra fare un'Abarth elettrica e chiudere Abarth. Io scelgo la prima e di non dare spazio a sportive cinesi o chi che sia.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

Fiat conferma il nuovo pick-up medio per il 2023

Fiat si consolida già a novembre leader assoluto in Brasile nelle vendite del 2022 e raggiunge nel mese il 23,3% di quota di mercato

Paesi in cui è tornato l'ufficio stampa Lancia

Tutte le novità Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth in programma

Nuova Lancia Ypsilon MY'23, la city car più connessa di sempre

TORNA IL FIAT TALENTO. SI POSIZIONERA' TRA SCUDO E DUCATO. ARRIVA ANCHE IL NUOVO FIORINO?