Passa ai contenuti principali

Alfa Romeo Junior, anteprima francese



Dopo essere stata svelata nel cuore storico del marchio a Milano, la nuova Alfa Romeo Junior viene svelata per la prima volta in Francia durante l'edizione 2024 del Rallye des Princesses.


 


La partenza di questa gara da Place Vendôme offre uno scenario degno di una simile novità: l'Alfa Romeo Junior ha scosso il segmento delle auto compatte (segmento B), il più grande del mercato europeo, nonché uno dei più dinamici e contesi .

Alfa Romeo Junior è la nuova compatta che reintroduce la sportività specifica dell'Alfa Romeo nel segmento B. Un ritorno simbolico per gli appassionati di Giulietta e Mito, ma anche un caloroso benvenuto per una nuova generazione di appassionati Alfa Romeo e, come di consueto in questo segmento, un pubblico più femminile e urbano.

Con un design tanto sportivo quanto potente , carico dell'eredità secolare e leggendaria dell'Alfa Romeo, Junior presenta un nuovo linguaggio stilistico per i prossimi anni.

Fedele al DNA sportivo del marchio, Alfa Romeo Junior porta il piacere di guida tipico dell'Alfa Romeo nel segmento delle vetture compatte , grazie a specifiche soluzioni tecniche frutto di un processo di sviluppo orchestrato dal team che ha progettato la Giulia GTA/GTAm

Junior rivoluziona il segmento offrendo il primo veicolo elettrico compatto e sportivo con l'Elettrica Veloce da 240 CV , dotata di differenziale Torsen.

Diventando Ibrida (mHEV 48v 136cv) ed Elettrica (100% elettrica 156cv e 240cv, fino a 410km di autonomia), la nuova Alfa Romeo Junior abbraccia la sua epoca tanto quanto rompe i codici essendo la prima Alfa Romeo 100% elettrica nella storia del marchio . Si apre la strada a un futuro elettrizzante per il marchio del Biscione.

Progettata attorno alla mobilità del 21° secolo , la nuova Alfa Romeo Junior unisce sportività e praticità : con i suoi 4,17 metri di altezza offre un bagagliaio tra i più grandi della sua categoria, un'abitabilità eccezionale e un esclusivo vano portacavi sotto il cofano.

Fedele alla sua missione di brand premium globale del gruppo Stellantis, Alfa Romeo propone con Junior un equipaggiamento di eccezionale livello: circa 5 finiture riccamente equipaggiate, funzionali ed emozionali, a partire da 29.500 euro per Junior Ibrida e 38.500 euro per Junior Elettrica.

Per garantire un'esperienza degna del marchio, l'Alfa Romeo Junior si carica di tecnologia offrendo un'ampia gamma di aiuti alla guida, servizi connessi oltre al certificato NFT per l'autenticazione dei dati dei veicoli comuni alla gamma Alfa Romeo.

Per offrire una mobilità a zero emissioni e senza vincoli, il lancio di Junior Elettrica è accompagnato dall’implementazione di nuove soluzioni per il brand riunite in un programma denominato: “Be Charged, Anywhere, Anytime”. Dalla Wallbox installata in casa, passando per la pianificazione intelligente del percorso, fino alla ricarica pubblica, la mobilità elettrica con Alfa Romeo sarà rassicurante e semplice, con un'offerta commerciale che supporta il cliente nella sua esperienza di guida quotidiana.

Per il suo lancio, la nuova Alfa Romeo è disponibile in un'edizione di lancio denominata “Speciale” che offre un equipaggiamento molto completo, un design deciso e un'offerta eccezionale a partire da 250 euro al mese .

 


 


Joël VERANY, Direttore ALFA ROMEO Francia:


“L’Alfa Romeo è la sportività italiana.


Alfa Romeo Junior reinventa la sportività e regala un'emozione unica per il suo ritorno nel segmento delle compatte, il più grande in termini di volumi in Francia. Gli Alfisti riscopriranno il DNA del marchio in fatto di stile e piacere di guida. Questa Alfa Romeo Junior va oltre e si rivolge a tutti coloro che cercano emozioni in un veicolo con equipaggiamenti e qualità corrispondenti alle aspettative dei clienti di oggi. Non vediamo l’ora di condividere con voi questa nuova esperienza, unica per una compatta, durante i test organizzati a partire da settembre dalla nostra rete di oltre cento concessionari Alfa Romeo in Francia”.


 


Valery JEULIN, Direttore Marketing ALFA ROMEO Francia:


“ Alfa Romeo amplia la propria offerta di modelli e segna il ritorno nel segmento B con Junior. Si tratta di un prodotto fondamentale per sostenere la crescita del marchio, sapendo che Alfa Romeo ha tutta la sua legittimità per vendere veicoli compatti e ha recentemente ottenuto un notevole successo con MiTo e Giulietta. Anche l'Alfa Romeo Junior porta sul mercato automobilistico un'offerta innovativa ed esclusiva: un modello elettrico dal comportamento sportivo con una versione Veloce da 240 CV pensata per il piacere di guida e le prestazioni. Sintetizza così tutte le caratteristiche di un'Alfa Romeo compatta ”.


 


La nuova Alfa Romeo Junior in 5 Finiture


 


Per offrire un veicolo che soddisfi tutti, tutte le esigenze e tutti i desideri, la gamma Junior è strutturata attorno a 5 finiture, integrate da una nuova serie di lancio denominata Speciale. Ogni finitura è disponibile sia nella versione Ibrida (mHEV 136cv 48V) che nella versione Elettrica (156cv, 54kw/h). Solo la finitura Veloce ha il proprio motore da 240 CV e un equipaggiamento prestazionale esclusivo.


 


Junior: il DNA Alfa Romeo per tutti


Primo passo nel mondo Alfa Romeo, l'allestimento "Junior" offre già tutto ciò di cui un pilota e un automobilista Alfa hanno bisogno: il design deciso di una vettura italiana di carattere (cerchi da 17'' di serie per la Junior Ibrida, da 18'' per la Junior Elettrica, due griglie distintive a seconda della motorizzazione, fari 100% LED con firma luminosa, contatore digitale personalizzabile "Cannocchiale") oltre alla sicurezza degli occupanti (6 airbag, ABS ed ESC, assistenza ECall, rilevamento fatica veicolo) tanto quanto quella degli altri utenti (assistenza al mantenimento della corsia, rilevamento utenti vulnerabili, frenata autonoma di emergenza).


La parte anteriore del veicolo è adornata dallo scudo “Legenda”: ​​una calandra ispirata alle prime Alfa Romeo dove è scritto per esteso il nome del marchio con la calligrafia dell'epoca.


Questa finitura consente di beneficiare di un comfort generoso (climatizzatore automatico monozona, cruise control adattivo, radar di retromarcia, fari e tergicristalli automatici) e di contenuti tecnologici completi (wireless Apple Carplay e Android Auto, servizi connessi, sistema di infotainment touchscreen da 10,1 pollici) , prese USB A e C).


L'interno, chiamato Icona, presenta accenti blu sul cruscotto, sui sedili e sui pannelli delle porte, e un volante sintetico con inserti cromati. L'abitacolo è impreziosito da materiali cosiddetti “Soft touch” sui pannelli delle porte, sulla plancia e sul tunnel centrale.


Come tutti i veicoli della gamma Alfa Romeo, un selettore della modalità di guida chiamato DNA consente di configurare il veicolo in tre modalità (Dinamica, Naturale, Efficienza avanzata) agendo sullo sterzo, sull'acceleratore o anche sul motore e sulla gestione del veicolo.


 


 


Techno: Il meglio della tecnologia al servizio di chi guida


Per coloro che pretendono di più dalla propria auto, la finitura techno non scende a compromessi in termini di equipaggiamento. Mantenendo il design della finitura Junior, arricchisce i contenuti già previsti. Il comfort aumenta con la navigazione replicabile sui contatori, la ricarica a induzione dello smartphone, ma anche i radar a 360° accompagnati da una telecamera per la retromarcia. Lo sbloccaggio del veicolo ora avviene senza chiave e il portellone è elettrificato con funzione di apertura a mani libere. La sicurezza avanza ulteriormente con l'assistente alla guida autonoma nel traffico intenso o autostradale (gestione della distanza, mantenimento e centratura della corsia, funzione stop&go), rilevamento degli angoli ciechi e fari full LED che diventano matrice.


 


Premium: lo stile urbano secondo Alfa Romeo


Progettata per esaltare lo stile dell'Alfa Romeo Junior e incarnarne la vocazione di veicolo urbano, la finitura Premium propone elementi di design distintivi e forti. Gli interni denominati “Spiga” evolvono verso i toni del rosso che impreziosiscono anche un rivestimento bimaterico in TEP e tessuto ed il volante è in vera pelle. Compaiono i tappetini, la pedaliera e le soglie delle porte sono abbellite in alluminio mentre il bagagliaio è dotato di un intelligente pianale regolabile su tre livelli. Il sedile del conducente diventa elettrico, riscaldato e massaggiante, mentre l'illuminazione ambientale è inserita nelle bocchette d'aria laterali, sul tunnel centrale e dietro il contatore del “Cannocchiale”. Lo stile esterno si afferma con i finestrini posteriori scuri e un kit carrozzeria nero lucido.


 


Sport: la quintessenza dell'Alfa Romeo in una compatta


Abbracciando pienamente il DNA sportivo dell'Alfa Romeo, la finitura Sport baratta il lusso con un dinamismo deciso. Con gli interni “Corsa”, i sedili bimaterici sono sostituiti dagli scultorei sedili Sabelts (elettrici e riscaldati lato guida) e l'abitacolo è impreziosito dall'Alcantara che sostituisce i materiali cosiddetti “soft touch” sul tunnel centrale , il cruscotto e i pannelli delle porte per un'atmosfera radicale. Allo stesso modo, il volante completa la sua pelle con Alcantara.


All'esterno, il body kit diventa Matt Black e la calandra Legenda viene sostituita da un'altra più sportiva denominata Progresso che riporta in grande formato il leggendario logo del marchio.


 


Veloce: l'auto sportiva elettrica compatta da 240 CV


Un tocco di Alfa Romeo, la finitura Veloce incarna la nostra visione della sportività elettrica di domani. Dotata di un motore da 240 CV e 345 Nm di coppia, la nuova Alfa Romeo Junior Veloce promette prestazioni elevate con da 0 a 100 km/h in 6 secondi e una velocità massima di 200 km/h. Ma la potenza da sola non basta e grazie al lavoro dei team che in precedenza hanno lavorato su Giulia GTA e GTAm, la nuova Junior Elettrica Veloce può vantare di offrire il miglior comportamento dinamico per una compatta sportiva elettrica del segmento B senza precedenti categoria è dotata di differenziale a slittamento limitato, pinze freno anteriori Brembo verniciate, barre antirollio rinforzate e telaio ribassato di 25mm. Lo sterzo beneficia di uno sviluppo specifico, così come i pneumatici che adornano gli splendidi cerchi da 20''. Questi pneumatici sono progettati per risolvere il paradosso di un'auto elettrica e sportiva, cercando di massimizzarne l'aderenza e le prestazioni preservandone il più possibile l'autonomia.


Mix di generi e finiture a parte, Junior Veloce ha gli interni Spiga in finitura premium, gli esterni in finitura sportiva (body kit nero opaco, progresso scudetto) e splendidi cerchi esclusivi da 20''. Questa dotazione può essere arricchita con un pack techno (aiuti alla guida, equipaggiamenti comfort) e un pack sportivo (sedili avvolgenti Sabelt e inserti in Alcantara). Un caricabatterie di bordo da 11 kW è di serie su questa finitura rispetto ai 7 kW del resto della gamma. 


 


Speciale: Il primo degli Juniores


Per il suo primo anno sul mercato, la nuova Alfa Romeo Junior riparte dal meglio con questa serie di lancio denominata “Speciale”. Prende il meglio del resto della gamma in una sintesi equilibrata che incarna completamente il marchio Alfa Romeo: gli equipaggiamenti della finitura Techno, gli interni Spiga della finitura Premium, i cerchi da 18'' e gli esterni della finitura Sport.


Questa finitura può essere completata con due pack: un pack sportivo che porta gli interni “Corsa” e un pack techno che completa la dotazione di serie (BLIS, radar a 360 gradi, proiettori Matrix LED, ecc.).


 


Questa serie di lancio è proposta con un'eccezionale offerta di finanziamento LOA a soli 250 euro al mese, sia nella versione Ibrida che Elettrica. L'offerta comprende un'estensione gratuita della garanzia e un set di soluzioni di ricarica per le versioni Elettrica: carta di ricarica RFID per la ricarica pubblica e terminale Wallbox per la ricarica domestica.

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna in Italia la Fiat Tipo 4 porte diesel da 17.950€

Grazie alla ancora forte richiesta del diesel in Italia, Fiat ha deciso di reintrodurre nel nostro Paese la Fiat Tipo 4 porte con motore diesel 1.6 130cv con cambio manuale a 6 marcie. La Tipo 4 porte diesel parte da 12.950€ con il massimo degli incentivi statali. La Tipo è stata aggiornata ed ora dotata di tutti i nuovi sistemi ADAS per la sicurezza, obbligatori da luglio.  La gamma parte dell'allestimento Tipo con un listino di 17.950€, che comprende climatizzatore, radio DAB da 5" e ADAS. Mentre la City ha un prezzo di listino di 19.800€ e comprende fari LED, radio con schermo da 7" con Android Auto e CarPlay, clima automatico e molto altro.

Dopo la Nuova Fiat Grande Panda arriverà un crossover per la famiglia

La Fiat Grande Panda segna l'inizio di una nuova serie di modelli. Il nuovo modello rappresenta un nuovo capitolo per l'iconica utilitaria italiana. La Panda diventa "Grande" per via delle dimensioni aumentate, ma non sarà la più grande in assoluto. Nei piani di Fiat c'è anche un modello extra large, previsto per il 2025. Il nome del nuovo modello non è ancora definitivo. Tuttavia, ci sono alcune indicazioni sul design, sufficienti per capire come sarà. Il modello prebde ispirazione dalla recente Grande Panda e dal concept Panda SUV mostrato a inizio anno. La Panda diventa un crossover di grandi dimensioni, parente della Citroen C3 Aircross e alla Opel Frontera, basato su una versione a passo lungo della piattaforma Smart Car. Pur mantenendo il design squadrato della Panda originale, la versione a passo lungo dovrebbe crescere di 20-25 cm, raggiungendo una lunghezza di circa 4,4 metri. Inoltre, dovrebbe essere disponibile una terza fila di sedili. L'interno ri

Gamma diesel Fiat Tipo 4p, 5p e SW

La Fiat Tipo è disponibile con motore diesel 1.6 130cv, nelle versioni 4 porte, 5 porte e station wagon. Tipo 4p Tipo 1.6 MultiJet II 130CV da 17.950€ City 1.6 MultiJet II 130CV da 19.800€ Tipo 5p Tipo 1.6 96KW (130CV) da 25.200€ Cross 1.6 96KW (130CV) da 30.600€ Tipo SW Tipo 1.6 96KW (130CV) da 26.700€ Cross 1.6 96KW (130CV) da 32.100€

Gli interni della nuova Fiat Grande Panda. Altre Fiat in arrivo nei prossimi anni

NOVITÀ ANCHE PER FIAT PANDA:  CLICCA QUI Non sono ancora state divulgate le foto degli interni della nuova Fiat Grande Panda, ma dal video che trovate sulla pagina Instagram Passione Auto Italiane, si può intravedere qualcosa. La Grande Panda, primo modello della nuova famiglia, sarà seguita dal lancio di un nuovo veicolo, ogni anno, fino al 2027. La nuova serie di modelli è stata progettata per conquistare le strade di tutto il mondo e completare la gamma del brand. Il progetto innovativo del marchio consiste nel realizzare veicoli sulla stessa piattaforma globale multienergy Smart Car Platform, disponibile in ogni regione del mondo, e che consente al brand di creare veicoli diversi rispondendo alle altrettanto diverse esigenze dei propri clienti.

La Fiat Panda assume la denominazione Panda Classic

Con l'aggiornamento della Fiat Panda, che vede l'introduzione della serie speciale Pandina e soprattutto dei nuovi sistemi ADAS per la sicurezza e contenuti tecnologici,  la Fiat Panda adotta la denominazione Panda Classic. Il modello rimane in produzione a Pomigliano D'Arco (Napoli) fino al 2029, affiancando la nuova Fiat Grande Panda, svelata nei giorni scorsi e che verrà presentata l'11 luglio. Panda Classic continuerà a presidiare il segmento A, mentre con la Grande Panda, Fiat coprirà finalmente il vuoto lasciato dalla Punto, con la sua uscita di scena nel 2018. La Panda Classic parte da 15.900€, è proposta in due allestimenti, non è prevista la versione 4x4 e il motore è il 1.0 70cv mild-hybrid 12V. Per maggiori informazioni  CLICCA QUI

Nuova gamma FIAT Panda/Pandina

Clicca: Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V La nuova gamma della Fiat Panda introduce importanti novità sul modello rendendolo conforme alle nuove normative sulla sicurezza. La nuova gamma Panda è ordinabile e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie.  La nuova gamma mantiene un'offerta semplice, con la possibilità di scegliere tra l'allestimento base PANDA, con dotazione essenziale che si può arricchire con il Pack City e una versione top di gamma e full optional chiamata PANDINA, basata sulla precedente Cross, personalizzata con dettagli specifici e dotata di serie di tutti gli optional disponibili per il modello. Oltre alle nuove dotazioni di sicurezza, la dotazione della Panda viene aggiornata con sensori di parcheggio posteriori di serie su tutta la gamma, nuova strumentazione digitale con display da 7" a colori e schermate personalizzabili e il nuovo volante con comandi. Prezzi: - Panda Classic 15.900€ (di serie: sensori di parcheggio posteriori, stru

Fiat ritorna nel segmento della Punto

L'uscita di scena della Fiat Punto nel 2018 ha lasciato un vuoto nella gamma Fiat. Tra la Panda e la Tipo manca un modello compatto ed economico. Ma questo vuoto sta per essere coperto dalla nuova Grande Panda. FIAT ha svelato le prime immagini della nuova Grande Panda, primogenita della nuova famiglia ispirata alla Panda degli anni '80, un’auto compatta che risponde alle esigenze dei clienti di tutto il mondo. Fiat Grande Panda è il primo modello di una nuova gamma globale basata su una piattaforma multi-energy. Con questo nuovo modello inizia il passaggio del marchio FIAT da una produzione locale a una offerta globale sviluppata da una piattaforma comune. La Grande Panda arriverà prima in Europa, Medio Oriente e Africa e sarà disponibile nelle versioni elettrica e ibrida. La Grande Panda si presenta come un veicolo del segmento B sotto i 4 metri di lunghezza, con linee semplici e uno spazio a bordo ben organizzato per cinque passeggeri grazie al volume compatto, perfetto per

Dichiarazioni di Olivier Francois su Fiat Grande Panda

Olivier Francois, CEO di FIAT e CMO globale di Stellantis, ha dichiarato: “Il modo migliore per festeggiare i 125 anni di FIAT è iniziare a scrivere le prime pagine del nostro futuro, a partire dalla nuova Grande Panda. Disegnata a Torino dal nostro Centro Stile, la nuova vettura di FIAT incarna i valori della Panda originale. Con lo scopo di consolidare la presenza mondiale del marchio, questa vettura compatta è basata su una piattaforma globale. Grazie alla Grande Panda, FIAT avvia la sua transizione verso piattaforme comuni globali che raggiungono tutte le regioni del mondo, trasferendo i vantaggi che ne derivano alla propria clientela internazionale. Infatti, la Grande Panda è ideale per le famiglie e per la mobilità urbana in ogni Paese... è una vera FIAT!”

La nuova serie speciale Fiat Pandina è la Panda più tecnologica e sicura di sempre

Fiat Panda continuerà a essere prodotta nello stabilimento italiano di Pomigliano d'Arco almeno fino al 2029. La produzione è aumentata di circa il 20% per soddisfare la domanda dei clienti. Da quarantaquattro anni Panda significa divertimento e socialità, l'iconica e frizzante Fiat Panda è leader di mercato in Italia e in Europa, con oltre 8 milioni di unità vendute durante la sua storia. Come ogni Panda, anche la serie speciale Pandina è l'auto sociale per eccellenza, e si ispira ai valori unici di semplicità, creatività e funzionalità. Il nome è un omaggio all’amore delle persone per questa “compagna di vita” che da sempre viene chiamata con affetto "Pandina". Dotata di nuovi Sistemi Avanzati di Assistenza alla Guida (ADAS), di un nuovo quadro digitale e di un nuovo volante, questa serie speciale è la Panda più tecnologica e sicura di sempre. Con il lancio della nuova Pandina, FIAT compie un enorme salto nel futuro, migliorando l'esperienza del cliente attr

Numerose novità per Fiat Pandina

La nuova gamma Fiat Panda/Pandina è ordinabile, e oltre alle novità già citate ( CLICCA QUI ), va segnalata anche l'introduzione della nuova chiave con telecomando, che oltre alla funzione blocco e sblocco portiere e bagagliaio, ha in più la possibilità di accendere le luci. Questa funzione permette, ad esempio, di individuare facilmente il proprio veicolo in un parcheggio buio. Dal telecomando è possibile accendere le luci di posizione e delle luci anabbaglianti, per una durata massima di 90 secondi. Luci di svolta, questa funzione si attiva con luci abbaglianti accese a una velocità in inferiore a 40km/h. In caso di ampi angoli di rotazione del volante o di accensione degli indicatori di direzione, si accende una spia integrata nel fendinebbia, riferita al lato di svolta che amplia l'angolo di visibilità notturna. Sempre per quanto riguarda l'illuminazione, Pandina è dotata di luci abbaglianti con sistema AHB, cioè un sistema che gestisce automaticamente le luci abbaglian