Passa ai contenuti principali

Arriva negli showroom italiani la nuova Fiat 600 Hybrid



Nei giorni 18 e 19 maggio si svolgerà il Porte Aperte dedicato alla nuova 600 Hybrid, la versione ibrida del modello che segna il ritorno del Brand nel segmento B, da sempre presieduto con successo da FIAT.

La tecnologia ibrida garantisce consumi ridotti, emissioni di CO2 inferiori fino al 15% rispetto a un motore termico con cambio automatico e una migliore dinamica del veicolo.

Il motore termico da 1.2 litri eroga fino a 100 CV ed è abbinato alla batteria agli ioni di litio da 48 Volt e al nuovo cambio automatico a doppia frizione a 6 rapporti, che comprende il Motore elettrico da 21-kW, un inverter e l’unità centrale di trasmissione, assicurando fluidità di marcia e compattezza.

La nuova 600 Hybrid può ospitare comodamente 5 persone e ha 15 litri di vani interni, con il vano portaoggetti anteriore migliore della categoria e un bagagliaio con 385 litri di capacità.

Iconica all’esterno, Dolce Vita all’interno: la nuova Fiat 600 Hybrid esprime perfettamente la bellezza e lo stile di vita italiano grazie al suo design cool e a caratteristiche uniche come la cromoterapia.

Due le versioni disponibili: la Fiat 600 Hybrid già ricca di dotazioni ed una versione top di gamma Fiat 600 Hybrid La Prima ulteriormente esaltata negli equipaggiamenti

La nuova 600 Hybrid è accessibile sul mercato italiano con un canone a partire da 99 euro (*) al mese con un leasing di Stellantis Financial Services, in caso di permuta. In più la possibilità per il cliente di scegliere, alla fine del contratto, se riscattare l’auto, oppure restituirla.

 


Nuova 600 Hybrid è arrivata in tutti gli showroom FIAT presenti sul territorio nazionale. Per l’occasione il Brand italiano e la sua Rete di vendita hanno organizzato il “Porte Aperte”, nei giorni 18 e 19 maggio, che consentirà al grande pubblico di provare la nuova versione ibrida del modello che segna il ritorno di FIAT nel segmento B, dove nel corso degli anni si sono succedute alcune delle compatte più iconiche del marchio: dalle prime 600 e 500 degli anni Cinquanta alle più recenti 127, Uno e Punto, quest’ultima leader indiscussa della categoria.


Sulle orme del successo della sua antenata e vera bestseller, la Fiat 600 degli anni ’50, anch’essa popolare “family mover”, la nuova Fiat 600 si posiziona quindi nel cuore del segmento B in rapida crescita e segna un passo ulteriore nella strategia di elettrificazione del brand socialmente rilevante, che pone attenzione anche a quei Paesi dove la transizione all’elettrico procede più lentamente. Per questo motivo, la nuova 600 Hybrid è equipaggiata con una tecnologia ibrida, che assicura un’esperienza di guida estremamente fluida e consente ai clienti di vivere anche la mobilità elettrica, non solo quando si viaggia in città a una velocità inferiore a 30 km/h, ma anche su strade urbane ed extraurbane, perfino in autostrada quando il conducente rilascia il pedale dell'acceleratore in condizioni stabili o in discesa.


I vantaggi di questa tecnologia sono minori emissioni e più rispetto per l’ambiente, meno inquinamento acustico, più comfort e divertimento, grazie alla fluidità del cambio automatico a doppia frizione e alla reattività dell’alimentazione. Queste funzionalità fornite dalla nuova tecnologia della Nuova Fiat 600 danno una spinta in più nella vita di tutti i giorni, sono facili da usare e in grado di soddisfare le esigenze di tutti in termini di libertà di movimento. Ad esempio, in condizioni di guida normali, il motore è progettato per ottimizzare i consumi e risparmiare fino al 15% di emissioni di CO2 rispetto ad un motore termico con cambio automatico, anche grazie al Ciclo Miller, raggiungendo emissioni di 109g di CO2 ai vertici della categoria.

L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in soli 10,5 secondi e l’erogazione di coppia è praticamente istantanea da parte dell’unità elettrica. Merito della sinergia tra il motore termico a 3 cilindri da 1.2 litri in grado di erogare fino a 100 CV, la batteria agli ioni di litio da 48 Volt e il nuovo cambio automatico a doppia frizione a 6 rapporti che comprende il Motore elettrico da 21-kW, un inverter e l’unità centrale di trasmissione, che insieme forniscono la migliore ottimizzazione in termini di compattezza.


Accattivante e tecnologicamente avanzata, dunque, la Nuova Fiat 600 Hybrid offre dimensioni interne generose con una lunghezza di 4,17 metri, è dotata di 5 porte, può ospitare comodamente 5 persone e ha 15 litri di vani interni, con il vano portaoggetti anteriore migliore della categoria e un bagagliaio con 385 litri di capacità. Dunque, è la soluzione ideale per gli amanti della città e la perfetta incarnazione dei valori di stile italiano e sostenibilità del marchio. Del resto, il modello 600 prende il meglio dei mondi B e B-SUV per offrire un'esperienza bella e gioiosa, segnando il ritorno di FIAT nel segmento B. Per farlo, prende tutto ciò che i clienti amano del segmento B e lo migliora da ogni punto di vista: più spazio, più autonomia e una maggiore sensazione di Dolce Vita. Un esempio? La Nuova Fiat 600 è la prima compatta a offrire la cromoterapia: i clienti possono selezionare fino a 8 colori diversi sia per la luce ambientale che per l'ambiente radio, con una combinazione predefinita tono su tono e un totale di 64 abbinamenti diversi selezionabili con le preimpostazioni corrispondenti al colore dell'auto, per un ambiente cromatico senza precedenti.


 


Servizi finanziari Stellantis Financial Services

Con Stellantis Financial Services, la nuova 600 Hybrid è accessibile sul mercato italiano con un canone a partire da 99 euro (*) al mese in caso di permuta. Grazie alla soluzione finanziaria proposta a supporto del lancio, il cliente potrà beneficiare di un leasing con un tasso vantaggioso a partire da 3,99%, oltre alla scelta, alla fine del contratto, se riscattare l’auto oppure restituirla. Inoltre, la possibilità di abbinare una vasta gamma di prodotti assicurativi e servizi flessibili, quali RCA, Furto e incendio e molti altri in base alle esigenze.


Dichiara Giuseppe Galassi, Managing Director Fiat e Abarth in Italia: “Il Porte Aperte dedicato alla Nuova 600 Hybrid rappresenta un momento cruciale per FIAT, poiché consente al grande pubblico sia di conoscere da vicino questa vettura, che incarna la bellezza italiana e la filosofia della Dolce Vita, sia di provare su strada la sua tecnologia ibrida che assicura molti dei vantaggi della guida elettrica, ma priva di quelle incertezze legate alla ricarica che ancora oggi frenano alcuni clienti verso una completa mobilità a zero emissioni. FIAT rinnova la sua missione di mobilità per tutti offrendo la nuova tecnologia ibrida in modo accessibile rispondendo ai diversi requisiti di mobilità dei clienti. Per chi ancora non si sente pronto al passaggio ad una guida 100% elettrica, infatti, offriamo una vettura accattivante nello stile, ricca nelle dotazioni e soprattutto dotata di una moderna motorizzazione ibrida con un innovativo cambio automatico, che siamo certi li accompagnerà gradualmente in questo passaggio epocale in cui noi crediamo e per il quale proseguiamo con lo sviluppo di motorizzazioni 100% elettriche. Per questo motivo, ringrazio la nostra rete di vendita per aver aderito a questo evento, con grande entusiasmo, confermando la nostra capacità di essere una squadra coesa proiettata al futuro e con il cliente sempre al centro di tutte le nostre attività”. 


 


Tutti i vantaggi della tecnologia ibrida di ultima generazione

Il motore ibrido che equipaggia la Nuova Fiat 600 Hybrid è la massima espressione della tecnologia e assicura comfort e prestazioni. Grazie a questa tecnologia avanzata, la Nuova 600 Hybrid offre un’esperienza di guida estremamente fluida e consente ai clienti di vivere anche la mobilità elettrica, non solo quando si viaggia in città a una velocità inferiore a 30 km/h, ma anche su strade urbane ed extraurbane, perfino in autostrada quando il conducente rilascia il pedale dell'acceleratore in condizioni stabili o in discesa. Tecnologia anche nell’accensione del motore che, grazie al supporto di un motore elettrico BSG, avviene in modalità silenziosa e permette una transizione fluida tra il motore a combustione interna e il motore elettrico. Il segreto delle prestazioni sta nella sinergia tra il motore termico a 3 cilindri da 1.2 litri in grado di erogare fino a 100 CV, la batteria agli ioni di litio da 48 Volt e il nuovo cambio automatico a doppia frizione a 6 rapporti che comprende il Motore elettrico da 21-kW, un inverter e l’unità centrale di trasmissione che insieme forniscono la migliore ottimizzazione in termini di compattezza. La potenza elettrica “extra” migliora l’elasticità ai bassi regimi e in fase di partenza, garantendo al guidatore una partenza silenziosa e una risposta pronta, con transizioni impercettibili e veloci. Inoltre, questa tecnologia consente il recupero di energia man mano che il veicolo rallenta. In condizioni di guida normali, il motore è progettato per ottimizzare i consumi e risparmiare fino al 15% di emissioni di CO2 rispetto ad un motore termico con cambio automatico anche grazie al Ciclo Miller, raggiungendo emissioni di 109 g di CO2 ai vertici della categoria. Inoltre, la Nuova Fiat 600 Hybrid è caratterizzata da un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 10,5 secondi e da un'erogazione di coppia praticamente istantanea da parte del motore elettrico. Le prestazioni del motore termico vengono così ottimizzate soprattutto nelle fasi di ripartenza, attenuando l'effetto “turbolag” e garantendo una pronta reattività alla pressione sul pedale dell'acceleratore, per offrire un ottimo piacere di guida. Allo stesso modo, in caso di avviamento in modalità puramente elettrica, il motore a combustione viene acceso solo in caso di richiesta di maggior potenza.


 


Guida elettrica per la massima efficienza

L’alimentazione ibrida presenta molteplici vantaggi, non ultimo l’avvio in modalità 100% elettrica (e-launch): fluido, silenzioso e con zero sprechi di benzina. Allo stesso modo, il motore elettrico migliora l’efficienza e il piacere di guida, consentendo all’auto di viaggiare con il motore a combustione interna spento in determinate situazioni. Questa modalità si attiva durante la guida in città a una velocità inferiore a 30 km/h, arrivando fino a 1 km di autonomia completamente in modalità elettrica su strade urbane ed extraurbane se si mantiene una guida regolare, oppure quando il conducente rilascia il pedale dell'acceleratore in condizioni stabilizzate o in discesa perfino in autostrada risparmiando carburante. L'alimentazione esclusivamente elettrica può essere utilizzata anche per la funzione e-creeping, che consente di effettuare una serie di brevi movimenti in avanti senza pressione sull'acceleratore, ad esempio in coda (e-queueing). L'auto può essere parcheggiata anche in modalità 100% elettrica, (e-parking). Inoltre, l’alimentazione ibrida è progettata per recuperare energia durante la decelerazione.


 


All’esterno spicca uno stile iconico che travalica il tempo

La nuova Fiat 600, che può essere chiamata anche come “la sorella maggiore” della 500, prende il nome dalla 600 originale e offre uno stile giovane e cool. Il design degli interni e degli esterni incarna perfettamente la filosofia e la bellezza della Dolce Vita. All'esterno, il DNA della Fiat 500 è molto riconoscibile. La parte più difficile è stata rispettare il rapporto originale tra 500 e 600: le proporzioni relative tra le 2 vetture negli anni '50. Rispetto alla Nuova 500, il look della Nuova 600 presenta un frontale più affilato e deciso con un cofano più dominante e un muso più affilato. La curva più profonda sul retro è stata mantenuta, anche se il motore non c'è più come negli anni '50. Lo spoiler è nero per esaltare al meglio le forme rotonde della famiglia 500 ed esprimerne il dinamismo. Una rinnovata firma cromata 600 è visibile sia sul frontale che sulle fiancate, insieme ad una rinnovata identità di illuminazione a LED, che ha seguito la stessa evoluzione dei fari della 500, aggiungendo un tocco di family feeling. Il look esterno elegante e dinamico è esaltato dalle ruote più grandi (fino a 18”), minigonne e passaruota neri opachi. Numerose caratteristiche affascinanti mettono in risalto le sue linee esterne, come i dettagli neri lucidi, gli accenti cromati e gli elementi luminosi sulle luci posteriori.


 


Dolce Vita all’interno ed esordio della Cromoterapia nel segmento

All'interno, la Nuova Fiat 600e si ispira all'iconica 500. La fascia e il cruscotto, ad esempio, sono in puro stile Cinquecento. Hanno le forme arrotondate, e il colore della carrozzeria, che sono la firma della 500. Dalla storia arriva anche l'originale design a 2 razze del volante e la linea di cintura sui sedili che è diventata una firma che ci si aspetta da 500. Inoltre, sono numerose le funzionalità appositamente progettate per offrire la migliore esperienza di coccole, che incarna perfettamente la Dolce Vita italiana e l’anima più pop del Brand. Soprattutto, la Nuova Fiat 600 è la prima compatta a offrire la cromoterapia: i clienti possono selezionare fino a 8 colori diversi sia per la luce ambientale che per l'ambiente radio, con una combinazione predefinita tono su tono e un totale di 64 abbinamenti diversi selezionabili con le preimpostazioni corrispondenti al colore dell'auto, per un ambiente cromatico senza precedenti. Per un completo soggiorno all'italiana, il sedile del conducente è dotato di regolazione elettrica del sedile e di funzione di massaggio alla schiena, per rilassarsi dopo un lungo viaggio o un'intensa giornata di lavoro. La Nuova Fiat 600 offre anche sedili in materiale premium soft touch Avorio con monogramma FIAT con accenti turchesi e riscaldamento a 3 stadi per il massimo comfort. Tappetini in velluto, sedili posteriori 40/60, USB tipo A e tipo C + tipo C nella seconda fila, caricatore wireless per smartphone e keyless entry con sensore di prossimità – per non dimenticare mai l'auto aperta – completano la dotazione per un soggiorno confortevole e una piacevole esperienza di guida.


 


Due allestimenti distintivi

Perfettamente adatta a quei giovani clienti che cercano una soluzione di mobilità eco-friendly, la versione entry della Nuova Fiat 600 Hybrid presenta gli esclusivi sedili in tessuto riciclato con dettagli bianchi e una fascia del cruscotto in bio-plastica nera opaca. La Nuova Fiat 600 Hybrid La Prima offre stile, tecnologia e comfort al 100% per garantire un'esperienza coinvolgente della Dolce Vita italiana. Ricca di funzionalità di sicurezza e assistenza alla guida all'avanguardia, porta tutti i vantaggi associati alla mobilità urbana ed extraurbana con la guida assistita di livello 2. All'interno, entrambe le versioni sono caratterizzate da un‘interfaccia dedicata con colore specifico per il flusso di energia del Powermeter, leve del cambio al volante per consentire il cambio marcia in modalità manuale ed e-Auto OFF per interrompere lo spegnimento del motore termico.


 


Connettività e funzioni di sicurezza all’avanguardia

La Nuova Fiat 600 Hybrid è pronta per l’uso quotidiano grazie a funzionalità di ultima generazione di assistenza e sicurezza. Il modello offre un sistema di assistenza alla guida di livello 2 per viaggiare in sicurezza. In particolare, il sistema Adaptive Cruise Control (ACC) frena o accelera in risposta all’auto che precede; l’Intelligent Speed Assist legge i limiti di velocità e ne raccomanda il rispetto, mentre la funzione Blind Spot Detection utilizza sensori a ultrasuoni per monitorare gli angoli ciechi e, grazie alle luci di avvertenza sugli specchi retrovisori esterni, segnala la presenza di eventuali veicoli che sopraggiungono. La dotazione di tecnologie di prim’ordine include anche la funzione Stop&Go, il freno di stazionamento elettrico, la frenata d'emergenza autonoma in caso di presenza di ciclisti e pedoni e la funzione Drowsy Driver Detection, per monitorare il grado di concentrazione del conducente. Infine, i sensori a 360° e la vista a 180° posteriore grazie alla videocamera dedicata, dotata di griglia dinamica, aiutano a evitare gli ostacoli durante le manovre di parcheggio o manovre complesse. In termini di comfort e connettività, la Nuova Fiat 600 Hybrid vanta numerose funzionalità che rendono ogni viaggio più piacevole e divertente. Il portellone posteriore elettrico è ad apertura automatica, una vera gioia per chi ha sempre le mani occupate, a cui si aggiunge il climatizzatore e i sensori crepuscolari e di pioggia. Completano l'offerta un impianto audio a 6 altoparlanti, una radio da 10,25” completamente personalizzabile con Navi, CarPlay e Android Auto wireless, un cruscotto digitale da 7" e servizi connessi. Per supportare ulteriormente i clienti, la Nuova Fiat 600 Hybrid offre i servizi Uconnect, come i comandi vocali per comunicare con l’impianto di navigazione di bordo, il sistema Tom Tom, le cui mappe si aggiornano automaticamente e sono in grado di mostrare tutte le stazioni di ricarica disponibili lungo il percorso e fornire informazioni in tempo reale sui parcheggi liberi nei pressi delle strade pubbliche, facendo risparmiare tempo e denaro. Infine, grazie all'applicazione FIAT, godersi il massimo comfort non è mai stato così facile: il software mette a disposizione diversi comandi a distanza per utilizzare le funzioni del veicolo (ad es. uso di fari, clacson, apertura/chiusura centrale delle porte, riscaldamento o climatizzazione).


 


Servizi connessi: due nuovi pack per più comfort di guida

Il nuovo modello propone due pacchetti di servizi connessi: Connect One e Connect PLUS. Il primo, già incluso con l'acquisto del veicolo, offre sia servizi di assistenza e di chiamata di emergenza, sia preziose informazioni fornendo dati mensili sullo stato di salute dell’auto. Invece, il pack Connect PLUS comprende servizi di navigazione, funzionalità per gestire da remoto il veicolo tramite l'app FIAT, per monitorare lo stile di guida e altro ancora. Infine, la 600 Hybrid presenta il nuovo Trip Report, che consente di analizzare le abitudini di guida e migliorare l'impatto sui consumi, valutando il loro impatto ambientale e quello del proprio stile di guida sulla salute del veicolo.


 


(*) DETTAGLIO PROMOZIONE

Solo in caso di permuta. La nuova 600 1.2 100cv Hybrid Listino €24.950 (IPT e contributo PFU esclusi), promo €23.450.Es. di finanziamento Stellantis Financial Services Italia S.p.a.: Anticipo 6.257 € - Importo Totale del Credito 17.464,11 €. L'offerta include il servizio Identicar 12 mesi di 271 €. Importo Totale Dovuto 20.088,9 € composto da: Importo Totale del Credito, spese di istruttoria 395 €, Interessi 2.059,14 €, spese di incasso mensili 3,5 €, imposta sostitutiva sul contratto da addebitare sulla prima rata di 44,65 €. Tale importo è da restituirsi in n° 36 rate come segue: n° 35 rate da 99 € e una Rata Finale Residua (pari al Valore Garantito Futuro) 16.579,25 € incluse spese di incasso mensili di 3,5 €. Spese invio rendiconto periodico cartaceo: 0€ /anno. TAN (fisso) 3,99%, TAEG 5,89%. Solo in caso di restituzione e/o sostituzione del veicolo alla scadenza contrattualmente prevista, verrà addebitato un costo pari a 0,1 €/ km ove il veicolo abbia superato il chilometraggio massimo di 30.000 km.

Offerta valida solo su clientela privata solo per contratti stipulati fino al 31 Maggio 2024, non cumulabile con altre iniziative in corso. Offerta Stellantis Financial Services Italia S.p.A. soggetta ad approvazione. Documentazione precontrattuale bancaria/assicurativa in concessionaria e sul sito www.stellantis-financial-services.it (Sez. Trasparenza). Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale. Immagini illustrative; caratteristiche/colori possono differire.

Consumo di carburante ciclo misto 600 HYBRID 1.2 100 CV(l/100km): 5,1; emissioni CO2 (g/km): 114. I valori effettivi di consumo di carburante ed emissioni di CO2 possono essere diversi e possono variare a seconda delle condizioni di utilizzo e di vari fattori.

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna in Italia la Fiat Tipo 4 porte diesel da 17.950€

Grazie alla ancora forte richiesta del diesel in Italia, Fiat ha deciso di reintrodurre nel nostro Paese la Fiat Tipo 4 porte con motore diesel 1.6 130cv con cambio manuale a 6 marcie. La Tipo 4 porte diesel parte da 12.950€ con il massimo degli incentivi statali. La Tipo è stata aggiornata ed ora dotata di tutti i nuovi sistemi ADAS per la sicurezza, obbligatori da luglio.  La gamma parte dell'allestimento Tipo con un listino di 17.950€, che comprende climatizzatore, radio DAB da 5" e ADAS. Mentre la City ha un prezzo di listino di 19.800€ e comprende fari LED, radio con schermo da 7" con Android Auto e CarPlay, clima automatico e molto altro.

Dopo la Nuova Fiat Grande Panda arriverà un crossover per la famiglia

La Fiat Grande Panda segna l'inizio di una nuova serie di modelli. Il nuovo modello rappresenta un nuovo capitolo per l'iconica utilitaria italiana. La Panda diventa "Grande" per via delle dimensioni aumentate, ma non sarà la più grande in assoluto. Nei piani di Fiat c'è anche un modello extra large, previsto per il 2025. Il nome del nuovo modello non è ancora definitivo. Tuttavia, ci sono alcune indicazioni sul design, sufficienti per capire come sarà. Il modello prebde ispirazione dalla recente Grande Panda e dal concept Panda SUV mostrato a inizio anno. La Panda diventa un crossover di grandi dimensioni, parente della Citroen C3 Aircross e alla Opel Frontera, basato su una versione a passo lungo della piattaforma Smart Car. Pur mantenendo il design squadrato della Panda originale, la versione a passo lungo dovrebbe crescere di 20-25 cm, raggiungendo una lunghezza di circa 4,4 metri. Inoltre, dovrebbe essere disponibile una terza fila di sedili. L'interno ri

Gamma diesel Fiat Tipo 4p, 5p e SW

La Fiat Tipo è disponibile con motore diesel 1.6 130cv, nelle versioni 4 porte, 5 porte e station wagon. Tipo 4p Tipo 1.6 MultiJet II 130CV da 17.950€ City 1.6 MultiJet II 130CV da 19.800€ Tipo 5p Tipo 1.6 96KW (130CV) da 25.200€ Cross 1.6 96KW (130CV) da 30.600€ Tipo SW Tipo 1.6 96KW (130CV) da 26.700€ Cross 1.6 96KW (130CV) da 32.100€

Gli interni della nuova Fiat Grande Panda. Altre Fiat in arrivo nei prossimi anni

NOVITÀ ANCHE PER FIAT PANDA:  CLICCA QUI Non sono ancora state divulgate le foto degli interni della nuova Fiat Grande Panda, ma dal video che trovate sulla pagina Instagram Passione Auto Italiane, si può intravedere qualcosa. La Grande Panda, primo modello della nuova famiglia, sarà seguita dal lancio di un nuovo veicolo, ogni anno, fino al 2027. La nuova serie di modelli è stata progettata per conquistare le strade di tutto il mondo e completare la gamma del brand. Il progetto innovativo del marchio consiste nel realizzare veicoli sulla stessa piattaforma globale multienergy Smart Car Platform, disponibile in ogni regione del mondo, e che consente al brand di creare veicoli diversi rispondendo alle altrettanto diverse esigenze dei propri clienti.

La Fiat Panda assume la denominazione Panda Classic

Con l'aggiornamento della Fiat Panda, che vede l'introduzione della serie speciale Pandina e soprattutto dei nuovi sistemi ADAS per la sicurezza e contenuti tecnologici,  la Fiat Panda adotta la denominazione Panda Classic. Il modello rimane in produzione a Pomigliano D'Arco (Napoli) fino al 2029, affiancando la nuova Fiat Grande Panda, svelata nei giorni scorsi e che verrà presentata l'11 luglio. Panda Classic continuerà a presidiare il segmento A, mentre con la Grande Panda, Fiat coprirà finalmente il vuoto lasciato dalla Punto, con la sua uscita di scena nel 2018. La Panda Classic parte da 15.900€, è proposta in due allestimenti, non è prevista la versione 4x4 e il motore è il 1.0 70cv mild-hybrid 12V. Per maggiori informazioni  CLICCA QUI

Nuova gamma FIAT Panda/Pandina

Clicca: Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V La nuova gamma della Fiat Panda introduce importanti novità sul modello rendendolo conforme alle nuove normative sulla sicurezza. La nuova gamma Panda è ordinabile e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie.  La nuova gamma mantiene un'offerta semplice, con la possibilità di scegliere tra l'allestimento base PANDA, con dotazione essenziale che si può arricchire con il Pack City e una versione top di gamma e full optional chiamata PANDINA, basata sulla precedente Cross, personalizzata con dettagli specifici e dotata di serie di tutti gli optional disponibili per il modello. Oltre alle nuove dotazioni di sicurezza, la dotazione della Panda viene aggiornata con sensori di parcheggio posteriori di serie su tutta la gamma, nuova strumentazione digitale con display da 7" a colori e schermate personalizzabili e il nuovo volante con comandi. Prezzi: - Panda Classic 15.900€ (di serie: sensori di parcheggio posteriori, stru

Fiat ritorna nel segmento della Punto

L'uscita di scena della Fiat Punto nel 2018 ha lasciato un vuoto nella gamma Fiat. Tra la Panda e la Tipo manca un modello compatto ed economico. Ma questo vuoto sta per essere coperto dalla nuova Grande Panda. FIAT ha svelato le prime immagini della nuova Grande Panda, primogenita della nuova famiglia ispirata alla Panda degli anni '80, un’auto compatta che risponde alle esigenze dei clienti di tutto il mondo. Fiat Grande Panda è il primo modello di una nuova gamma globale basata su una piattaforma multi-energy. Con questo nuovo modello inizia il passaggio del marchio FIAT da una produzione locale a una offerta globale sviluppata da una piattaforma comune. La Grande Panda arriverà prima in Europa, Medio Oriente e Africa e sarà disponibile nelle versioni elettrica e ibrida. La Grande Panda si presenta come un veicolo del segmento B sotto i 4 metri di lunghezza, con linee semplici e uno spazio a bordo ben organizzato per cinque passeggeri grazie al volume compatto, perfetto per

Dichiarazioni di Olivier Francois su Fiat Grande Panda

Olivier Francois, CEO di FIAT e CMO globale di Stellantis, ha dichiarato: “Il modo migliore per festeggiare i 125 anni di FIAT è iniziare a scrivere le prime pagine del nostro futuro, a partire dalla nuova Grande Panda. Disegnata a Torino dal nostro Centro Stile, la nuova vettura di FIAT incarna i valori della Panda originale. Con lo scopo di consolidare la presenza mondiale del marchio, questa vettura compatta è basata su una piattaforma globale. Grazie alla Grande Panda, FIAT avvia la sua transizione verso piattaforme comuni globali che raggiungono tutte le regioni del mondo, trasferendo i vantaggi che ne derivano alla propria clientela internazionale. Infatti, la Grande Panda è ideale per le famiglie e per la mobilità urbana in ogni Paese... è una vera FIAT!”

La nuova serie speciale Fiat Pandina è la Panda più tecnologica e sicura di sempre

Fiat Panda continuerà a essere prodotta nello stabilimento italiano di Pomigliano d'Arco almeno fino al 2029. La produzione è aumentata di circa il 20% per soddisfare la domanda dei clienti. Da quarantaquattro anni Panda significa divertimento e socialità, l'iconica e frizzante Fiat Panda è leader di mercato in Italia e in Europa, con oltre 8 milioni di unità vendute durante la sua storia. Come ogni Panda, anche la serie speciale Pandina è l'auto sociale per eccellenza, e si ispira ai valori unici di semplicità, creatività e funzionalità. Il nome è un omaggio all’amore delle persone per questa “compagna di vita” che da sempre viene chiamata con affetto "Pandina". Dotata di nuovi Sistemi Avanzati di Assistenza alla Guida (ADAS), di un nuovo quadro digitale e di un nuovo volante, questa serie speciale è la Panda più tecnologica e sicura di sempre. Con il lancio della nuova Pandina, FIAT compie un enorme salto nel futuro, migliorando l'esperienza del cliente attr

Numerose novità per Fiat Pandina

La nuova gamma Fiat Panda/Pandina è ordinabile, e oltre alle novità già citate ( CLICCA QUI ), va segnalata anche l'introduzione della nuova chiave con telecomando, che oltre alla funzione blocco e sblocco portiere e bagagliaio, ha in più la possibilità di accendere le luci. Questa funzione permette, ad esempio, di individuare facilmente il proprio veicolo in un parcheggio buio. Dal telecomando è possibile accendere le luci di posizione e delle luci anabbaglianti, per una durata massima di 90 secondi. Luci di svolta, questa funzione si attiva con luci abbaglianti accese a una velocità in inferiore a 40km/h. In caso di ampi angoli di rotazione del volante o di accensione degli indicatori di direzione, si accende una spia integrata nel fendinebbia, riferita al lato di svolta che amplia l'angolo di visibilità notturna. Sempre per quanto riguarda l'illuminazione, Pandina è dotata di luci abbaglianti con sistema AHB, cioè un sistema che gestisce automaticamente le luci abbaglian