L’icona di casa Fiat continua a evolvere: presentata a Ginevra la nuova Fiat 500 Collezione






Il marchio Fiat sceglie il salone di Ginevra per lanciare una nuova serie speciale dedicata alla Fiat 500. Con la sua splendida livrea bicolore "Primavera", questa serie speciale celebra lo stile e il design senza tempo della 500, la sua proverbiale iconicità e la personalità sempre alla moda.
La 500 Collezione mostra esclusivi abbinamenti di colori e materiali, una cura sartoriale e uno spirito fresco e sofisticato. Dà il benvenuto alla bella stagione con la versione Cabrio, in puro stile 500.
Disponibile sia berlina sia cabrio, la Fiat 500 Collezione offre uno stile esclusivo grazie ai cerchi in lega da 16" di serie, i numerosi dettagli cromati, le esclusive livree bicolori e un logo dedicato.
Dal 1957, oltre sei milioni di unità vendute, più di due milioni negli ultimi dieci anni. Oggi Fiat 500 è un'icona globale.
Leader nel segmento A, Fiat 500 conferma anche quest'anno il primato in Europa, piazzandosi nella top 3 del segmento in ben 16 Paesi.
Sarà possibile ordinarla in tutti gli showroom Fiat dal mese di marzo.

Sul prestigioso palcoscenico del Salone Internazionale di Ginevra, riflettori puntati sulla nuova serie speciale Fiat 500 Collezione, ulteriore tributo all'icona di casa Fiat dopo le edizioni limitate con le quali, lo scorso anno, ha festeggiato i suoi primi sessant'anni. La 500 Collezione è inconfondibilmente 500 perché racchiude tutte le caratteristiche di una delle icone italiane più celebri, con il suo stile unico e il design inconfondibile e sempre attuale. Sarà possibile ordinarla dal mese di marzo in tutti gli showroom Fiat.

La Fiat 500 Collezione celebra lo stile e il design senza tempo della 500, la sua proverbiale iconicità e la personalità sempre alla moda. In puro stile 500, viaggia verso la primavera con uno spirito fresco e sofisticato, che emerge dalla cura sartoriale e dagli esclusivi abbinamenti di colori e materiali.
Disponibile sia come berlina sia nella più esclusiva versione cabrio, mostra dettagli di stile frutto di una reinterpretazione moderna dei tratti estetici distintivi dell'antesignana, con cromature specifiche sul paraurti anteriore, sul cofano e sulle calotte degli specchietti anteriori. Di serie i cerchi in lega da 16", mentre a richiesta si può optare per diverse livree: i nuovi bicolore "Primavera", Bianco e Grigio, bicolore "Acquamarina", Bianco e Verde e l'Avorio Taormina, in alternativa al Bianco Gelato e al Blu dipinto di Blu. A siglare infine l'eleganza della vettura il logo "Collezione" in corsivo che spicca cromato sul portellone posteriore e la linea di bellezza grigio/bianco/grigio presente sia sulle vetture bicolore che monocolore.

La stessa sobria ma avvolgente eleganza caratterizza anche l'abitacolo che mostra scelte originali. La plancia riprende il colore esterno, bianco nell'abbinamento con il bicolore "Primavera" e verde nell'abbinamento con il bicolore "Acquamarina". Bicolore anche i sedili, con la seduta grigia a strisce e la sommità avorio, con il logo 500 ricamato, all'altezza delle spalle. Negli interni spicca il logo "Collezione", ricamato sui tappetini. La nuova Fiat 500 Collezione, poi, offre il meglio in termini di connettività e tecnologia: è infatti disponibile a richiesta la radio Uconnect 7'' HD LIVE, che consente l'integrazione ad Apple CarPlayTM e Android AutoTM e, a richiesta, il navigatore integrato con mappe Tom Tom, il dispay 7'' TFT, il più ampio della categoria, e, per gli amanti della musica in auto, il sistema Beats Audio Hi-Fi. Infine, la gamma motori: è possibile scegliere tra propulsori a benzina, a doppia alimentazione benzina+GPL e gasolio, con potenze da 69 a 95 CV, anche con cambio robotizzato Dualogic e paddle shift. La vettura sullo stand è nella versione 1.2 da 69 CV.

Per l'icona di casa Fiat non è una novità presentarsi al pubblico in abiti sempre diversi ed esclusivi, rimanendo sempre fedele a se stessa: è anzi uno dei segreti della sua eterna giovinezza. La sua linea unica ha infatti ispirato la fantasia di artisti e stilisti, che l'hanno interpretata nel senso dell'eleganza, dell'esclusività, della sportività dando vita a memorabili serie speciali e dimostrando che, su una vettura così amata, entusiasmante e sorprendente possono convergere mondi creativi molto diversi tra loro.

Tra le tante serie speciali, si possono ricordare la 500 by Diesel, che fu la prima di una lunga serie ed esordì esattamente dieci anni fa, la 500C by Gucci del 2011, la 500 Riva del 2016 e le recenti 500-60esimo e Anniversario, dedicate al sessantesimo compleanno dell'icona di casa Fiat. Anche attraverso queste declinazioni la Fiat 500 ha rivoluzionato le regole tradizionali del mercato, dimostrando come una piccola vettura possa esprimersi in molteplici linguaggi espressivi, accomunati dal successo: non è certo un caso se nel mondo più di due milioni di automobilisti hanno scelto di mettersi alla guida di un mito a quattro ruote. Un successo globale, l'icona di casa Fiat è leader in otto Paesi europei e sul podio in altri otto. Prosegue quindi il successo del 2017 oltre quello nazionale, quando la 500 conquistò il primato di vendite in otto nazioni, tra cui la Gran Bretagna e la Spagna, e il podio in sette, tra cui la Francia.

Commenti

  1. uuuuuuh ma che splendida novità!!! andrei a Ginevra solo per vedere l'ennesima serie speciale di 500...

    RispondiElimina
  2. serie speciali davvero inutili...
    almeno presentassero concept al salone di ginevra per non fare figuracce.... ah già Marchionne vuole sparagnà e non vuole investì.... deve azzerrare debiti sennò perde....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. polemica inutile! si sa che nel 2018 non ci sono novità quindi che vi aspettate? Concept? a che servono? servono modelli reali non inutili modelli in scala 1:1 che servono solo a prendere polvere. Ben vengano le serie speciali a mantenere l'interesse su modelli vecchi

      Elimina
    2. queste continue polemiche su fatti noti sono più noiose dell'attesa di nuovi modelli. Hanno detto che le novità arrivano dal 2019? aspettiamo, a che serve sto finto cadere dal pero ogni volta che si ribadisce il concetto che nel 2018 ci saranno novità minori? ma basta!!

      Elimina
    3. @anonimo del 9:14
      altre case automobilistiche presentano concept nei saloni per suscitare interesse; per testare il gusto del pubblico e anche per dimostrare che stanno studiando-programmando un modello... solo la fiat non presenta più concept da anni...
      magari concept della new punto, concept della new giulietta crossover; concept della c-suv fiat; concept della new Y ci farebbe moooolto piacere... per stuzzicarci un pò la fantasia e per darci un pò di fiducia nel marchio in attesa di novità nel 2019...
      che te lo dico a fare??? altro che versioni speciali che non servono a nulla...

      Elimina
    4. i gusti delle persone si testano anche facendo vedere il modello reale a un campione di persone e attraverso sondaggi. cosa che fa FCA! La Tipo fu mostrata a un campione di persone nel 2014 a Torino. Le Concept Car sono soldi buttati. Se lo fa VW non vuol dire che lo devono fare tutti e chi non lo fa è scemo. Le case automobilistiche non sono tenute a dimostrare un bel niente, e comunque vuol dire che non segui FCA, perchè dice sempre cosa stanno studiando. Le info sono pubbliche! Dopo che hai visto la Punto Concept? io non voglio vedere un concept voglio vedere un modello reale. Fiat fa benissimo a evitare di fare concept che non servono a un cazzo. Le serie speciali servono a vendere, se pensi il contrario vuol dire che non sai nulla del mercato dell'auto. Fare serie speciali serve a dare modelli eslusivi che mantengono il valore e quando saranno d'epoca avranno un valore più alto.

      Elimina
    5. le concept sono soldi buttati. FCA fa benissimo a fare sondaggi e a pensare a fare modelli reali e basta. Comunque FCA ha presentato Giulia, Stelvio e Tipo molto prima del tempo. Mossa più intelligente dei concept VW ecc che lasciano il tempo che trovano. a che serve fare modelli da mostrare un giorno e basta? soldi butatti nel cesso! questo non vuol dire che FCA non fa nulla

      Elimina
    6. fatti assumere da FCA e non venire a piangere qui solo perchè non hai pazzienza per aspettaere. non hai nient'altro da pensare? siete ossessionati! pure io sono un appassionato e aspetto, ma sono molto più sereno, anche perchè ho una vita e ben altre cose da pensare

      Elimina
    7. adesso dicono che le serie speciali non servono a niente. se vw farà serie speciali a go go diranno che Fiat deve fare più serie speciali. Fiat è stata la prima a pensare alle auto a gas ma nessuno diceva nulla.Mo che le ha VW Fiat ne deve fare di più. VW è una non detta legge e non ha nulla da insegnare. Mi sembra che hanno dimostrato che non sono un esempio da seguire

      Elimina
    8. senza mai pensare che se FCA può avere un futuro è grazie alle politiche di Marchionne. Gli Italiani esterofili guardano sempre a casa degli altri e lodano

      Elimina
    9. preferisco l ennesima serie speciale che non vedere nulla. e la prefisco anche rispetto alle solite paranoie di chi sa che le novità arrivano più avanti e nonostante tutto ribadisce sempre le stesse cose

      Elimina
  3. @anonimo del 10:06
    potresti dirmi le versioni speciali della vw??? semmai versioni sportive... non versioni speciali come la fiat con colori nuovi e tappezzeria particolari...
    la vw non ha mai fatto come la fiat con inutili versioni speciali tipo 500 riva, 500 collezione, 500 50anniversary, 500 bla bla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha se VW farà... almeno la comprensione delli'Italiano...

      Elimina
  4. @gennaro "i gusti delle persone si testano anche facendo vedere il modello reale a un campione di persone e attraverso sondaggi."
    ma quando mai???? campione di persone chi??? i dealers/concessionari????
    e i concessionari ha gli stessi gusti del vasto pubblico????? mah
    "La Tipo fu mostrata a un campione di persone nel 2014 a Torino" ai soli concessionari.... e si tratta di un modello definitivo, non concept....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la Tipo fu mostrata anche a 100 clineti Fiat

      Elimina
    2. ma non significa niente... fu mostrata come modello definitivo dove a 100 clienti può piacere o meno...

      Elimina
    3. ma va!? è quello lo scopo!

      Elimina
  5. " Fiat è stata la prima a pensare alle auto a gas ma nessuno diceva nulla"
    beh sanno tutti che la fiat è la prima a fare auto a gas, nessuno lo mette in dubbio..
    il nocciolo del post riguarda versioni speciali e concept, quindi il tuo commento sul metano/gpl è fuori luogo...
    visto che ci sei: a quando le giulia/stelvio a metano???? vedo un impennata di vendite del gruppo vag (golf, a4, octavia, superb, ibiza, ecc ecc) grazie al g-tron (metano)... e il metano è più prestazionale del benzina grazie ai 130 ottani.....
    cmq chi esprime un pensiero/opinione viene sempre attaccato....
    a voi piace il silenzio che porta la gente all'incertezza dei modelli a venire, a me, invece, piace qualche concept per dare certezza dei modelli...
    voi siete disposti ad aspettare anche 20'anni per un modello, mentre io no perchè dovrei cambiare auto e non so se aspettare ancora 1 anno per l'arrivo dei nuovi modelli o devo già procedere all'ordine di un modello perchè tanto si sa che non ci sarà nulla di nuovo...
    certo che sono un pò ossessionato perchè acquistare un auto è un investimento e non sono soldi vostri.... e andate al bar...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la gente è stufa di leggere sotto a ogni post la solita menata che non ci sono novità, pur sapendo arrivano più avanti. avete rotto

      Elimina
    2. perchè rompere tutti i giorni commentando i post di un blog cambi qualcosa? se vuoi farti sentire scrivi a Fiat, non rompi tutti i giorni qui. Siete pesanti!! Pure io aspetto e ne piene le palle di farlo, ma non scasso le palle tutti i giorni con piagnisteri commentando sotto ogni post di un blog

      Elimina
    3. se hai qualcosa da dire lo dici a Fiat, ma fare i pesanti su un blog serve solo a rompere

      Elimina
    4. e io sono stufo dell'incertezza e di aspettare...
      preferirei avere un auto italiana con il suo stile italiano che avere un auto di un altra casa automobilistica straniera con il suo stile "freddo"...
      è sicuro che arriverà al 100%???? oppure sono solo proclami che poi come al solito annullano all'ultimo minuto con belle scusanti??? sappiamo come è fatta la fiat... mi scuso della scocciatura ma la gente (sarà come me) vuole certezza, novità anche sotto forma di concept...
      anzi mi ricordo che la fiat aveva presentato una concept che poi uscì il toro.... aveva presentato una concept di grande monovolume che poi uscì la chrysler pacifica...
      opinione personale ovviamente....

      Elimina
    5. per la miglionesima volta ti dico che Marchionne vuole azzerare il debito. Dal 2019 arrivano i nuovi modelli!!! continuare a ribadirlo a chiedere ecc serve solo a rompere e non ad anticipare decisione prese da gente che non ti caga. Rompi le palle a noi e basta

      Elimina
    6. tanto domani rincominciano da 0. aspettano solo i nuovi modelli Fiat nella loro vita, quindi ber ingannare l'attesa rompono con lo stesso disco. se eri su un forum ti avrebbero già bannato. li non tollerano le persone che ripetono sempre le stesse cose

      Elimina
    7. tante paranoie per se novità mancate concept...mi sembra che tra pochi mesi presentano il piano industriale. Aspettare senza la solita solfa che non fanno nulla fasciandosi la testa prima no? non riuscite? eh basta!!!

      Elimina
  6. come siete veramente pesanti ad attaccarlo per un opinione.... anch'io sono del suo parere di presentare concept-prototipi che versioni speciali..... ognuno pensa e vede come vuole invece di accusarlo e lagnarvi....
    PF

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook, Instagram e Telegram
CONTATTI: redazionewm@outlook.com

fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
FCA, JEEP, Dodge, Chrysler e RAM: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it

Facebook.com/PassioneAutoItaliane
Instagram Passione Auto Italiane - JEEP: Matteo_Volpe84
Telegram Passione Auto Italiane
Telegram MatteoVolpe

Post popolari in questo blog