Passa ai contenuti principali

Fiat 500, è record: circa 194.000 unità vendute in Europa nel 2018


Quasi 194.000 unità immatricolate in Europa: è il miglior progressivo di sempre in undici anni di vita.
La 500 è leader di vendita in 11 Paesi europei e sul podio in altri quattro.
Tra i segreti del suo successo oltre 30 serie speciali.
Tra le novità del 2018 le nuove serie speciali: 500 Mirror, 500 Collezione "Primavera", 500 Spiaggina '58 e 500 Collezione "Autunno".
Al loro fianco la nuova gamma Abarth 595, l'evoluzione della famosa 500 dello Scorpione.

Da sempre simbolo del "Made in Italy" nel mondo, l'intramontabile Fiat 500 continua a far parlare di sé registrando, nel suo undicesimo anno di vita, il miglior progressivo di sempre con quasi 194.000 unità immatricolate in Europa nel 2018 (totale Fiat 500 e Abarth 500). Si tratta dell'ennesimo record conquistato dalla vettura più venduta del suo segmento dove segna anche la sua seconda migliore quota di sempre con circa il 15%.

«Questo record di vendita è la testimonianza di quanto la 500, sia una vera icona senza tempo nell'automotive e non solo per il marchio Fiat - dichiara Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat and Abarth brand -. Sono molto orgoglioso di questo risultato che vede la 500 leader di vendita in 11 Paesi europei e sul podio in altriquattro. In questi 11 anni di vita, la 500 non è mai passata di moda e si è affermata ovunque come simbolo del "made in Italy" che, senza mai perdere la propria identità, ha saputo reinterpretarsi legandosi a brand iconici - dalla moda alla nautica di lusso, dalla tecnologia all'heritage - realizzando così oltre 30 serie speciali con le quali esplorare territori inusuali per una city-car. Insomma, come la sua illustre antesignana, la nuova 500 ha saputo "colorare" la quotidianità e le strade di tutto il mondo divenendo una risposta cool alle esigenze di mobilità urbana internazionale. Oggi è la vettura Fiat più globale con oltre 100 Paesi nel mondo in cui è commercializzata e l'80% dei volumi realizzati  fuori dall'Italia. Complessivamente, dal 2007 a oggi, sono oltre 2 milioni e 110 mila le Fiat 500 prodotte che diventano oltre 6 milioni se sommate a quelle dell'antesignana, realizzata dal 1957 al 1977, tanto da essere uno dei modelli Fiat più venduti di tutti i tempi».

L'iconica 500 continua dunque a stupire con il suo stile senza tempo e la sua essenza POP che fa nascere un sorriso di complicità sulle strade di tutto il mondo, anche grazie alla sua linea morbida e arrotondata. Tra i segreti del successo ci sono certamente le oltre 30 serie speciali, su base Fiat 500 e Abarth 595, che si sono succedute dal 2007 a oggi. Infatti, pur rimanendo sempre fedele a se stessa, la Fiat 500 si è saputa trasformare ed è così entrata in territori sempre nuovi come, ad esempio, quello della tecnologia, della moda, del design della nautica di lusso e, di conseguenza, ha avuto occasione di incontrare nuovi target, rinnovandosi continuamente ma rimanendo sempre un'icona intramontabile. E la strategia vincente si è confermata anche nel 2018 con le serie speciali 500 Mirror, 500 Collezione e 500 Spiaggina '58. Infine, a coronamento di uno straordinario 2018, lo scorso dicembre  è stato annunciato che il 10 febbraio, in occasione della mostra "The Value of Good Design", sarà esposta, per la prima volta al pubblico, l'esemplare storico di Fiat 500 serie F acquistato dal MoMA di New York, a conferma della sua valenza simbolica nel campo del design mondiale.

La prima serie speciale a debuttare nel 2018 è stata la tecnologica  500 Mirror a gennaio con una conferenza stampa virtuale dove Luca Napolitano ha presentato le potenzialità della nuova famiglia 500 Mirror a  200 giornalisti da tutta Europa collegati in tempo reale, oltre ai 1.500 raggiunti nell'arco delle 72 ore successive. La novità conferma la tradizione Fiat che "democratizza" l'accesso a tecnologie sempre più avanzate che semplificano la vita di guidatore e passeggeri. In particolare, le serie speciali Mirror dei modelli 500, 500X e 500L offrono di serie l'innovativo sistema UconnectTM 7" HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay* e compatibilità Android AutoTM. Contraddistinte dalle esclusive livree blu, chiaro richiamo estetico alla tecnologia e alla connettività, le tre serie speciali Mirror hanno portato al debutto anche Mopar Connect, il sistema di servizi connessi di assistenza su strada e di controllo in tempo reale delle condizioni del veicolo a portata di smartphone.

Dall'innovazione tecnologica delle versioni Mirror alla raffinatezza della moda insite nelle e serie speciali  500 Collezione "Primavera" e 500 Collezione "Autunno" che segnano il ritorno del marchio Fiat nel mondo del fashion. Si tratta del primo territorio esplorato, con grande successo, dal modello fin dal suo esordio attraverso le serie speciali 500C by Gucci e 500 by Diesel. Ciascuna caratterizzata da specifiche livree e da esclusivi abbinamenti di colori e materiali - una più affine ai gusti femminili, l'altra più vicina alla moda maschile - le due nuove serie speciali 500 Collezione hanno salutato, con nuance cromatiche distintive, l'arrivo della stagione primaverile e di quella autunnale.
In particolare, la prima edizione di 500 Collezione, avvolta nella sua raffinata livrea bicolore "Primavera", ha debuttato lo scorso aprile a Milano da dove è partito un tour che ha toccato le capitali internazionali della moda, dello stile e dell'arte. Dopo la città più fashion d'Italia, infatti, è stata la volta di Londra, la metropoli che, al di fuori dell'Italia, accoglie più esemplari della mitica 500; per poi proseguire nella vivace Berlino, sul romantico lungo Senna di Parigi e infine nel cuore di Madrid. Cinque location di grande fascino, quindi, che hanno trovato il giusto corrispettivo a fine ottobre quando ha debuttato la seconda serie speciale 500 Collezione, quella ispirata all'autunno e alla moda maschile, che si è esibita presso la Rinascente di Milano, uno dei più noti department store del mondo, "indossando" un raffinato bicolore "Brunello" impreziosito da una linea di bellezza color Rame e interni in tessuto gessato. E per la prima volta lo storico store milanese, dove la moda diventa accessibile, ha ospitato un evento stampa automotive a fianco di un eccellente marchio dello stile maschile, "L'Uomo Vogue", con cui condivide valori di eleganza e cura dei dettagli.

Nel 2018 la Fiat 500 ha esplorato anche il territorio dell'Heritage, un mondo particolarmente affine al patrimonio ultrasecolare del marchio italiano. In particolare,  sempre a Milano, il 4 luglio si è svolto un evento glamour in cui 130 ospiti, tra giornalisti, personaggi famosi e influencer, hanno festeggiato sia il compleanno dell'icona di casa Fiat, nata nel 1957, sia il 60esimo anniversario della famosa 500 Jolly del 1958, più conosciuta come "Spiaggina", la prima serie speciale del "cinquino" e simbolo della "Dolce Vita". Per la doppia ricorrenza è stata realizzata la serie speciale 500 Spiaggina '58, un autentico oggetto cult, prodotto in edizione limitata e contraddistinto da raffinati elementi di design. Disponibile esclusivamente in configurazione cabrio, per godere appieno della bella stagione e del fascino di una storia scolpita nella memoria collettiva. E, come si addice a una diva della "Dolce Vita", la nuova serie speciale è "vestita" di una splendida livrea Azzurro Volare, con capote beige, impreziosita dalla linea di bellezza bianca e dai cerchi in lega da 16" dal disegno vintage. Infine, per le celebrazioni del 4 luglio sono stati realizzati altri due tributi: un filmato che "vola" sulle note di "Nel blu dipinto di blu", l'intramontabile brano cantato da Domenico Modugno proprio al Festival di Sanremo del 1958, lo stesso anno in cui nacque la storica 500 Spiaggina; e  la showcar "Spiaggina by Garage Italia", su base Fiat 500C, creata dall'hub creativo Garage Italia e l'atelier Pininfarina con soluzioni uniche che reinterpretano lo spirito di quegli anni.

Da Milano a Palermo, dalla città più internazionale d'Italia a una delle perle del Mediterraneo. Protagonista sempre la 500 con il suo stile intramontabile. Infatti, a ottobre, il capoluogo siciliano ha ospitato l'esordio della nuova gamma Abarth 595, ovvero l'evoluzione della famosa 500 dello Scorpione, all'insegna della sua doppia anima: performance e stile. in occasione della rievocazione Classica della leggendaria "Targa Florio", la corsa automobilistica più antica del mondo, la nuova Abarth 595 ha fatto il suo debutto per il pubblico degli appassionati. Sin dal secondo dopoguerra Carlo Abarth lega la sua storia alla Targa Florio dove le strade sinuose della Sicilia sembrano fatte apposta per esaltare le doti delle sue automobili da corsa. È quindi un legame indissolubile tra lo Scorpione e la "cursa", costellato da successi sportivi e aneddoti memorabili. Del resto, ammirando queste vetture d'epoca che hanno creato la leggenda sportiva Abarth è possibile capire come si è formato, negli anni e sull'impegnativo banco di prova delle corse, quell'inestimabile patrimonio di stile e performance che ha portato alle auto di oggi».

*Android Auto, Google Play e Google Maps sono marchi registrati di Google LLC.
Apple CarPlay è un marchio registrato di Apple Inc.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nuova gamma FIAT Panda/Pandina

Clicca: Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V La nuova gamma della Fiat Panda introduce importanti novità sul modello rendendolo conforme alle nuove normative sulla sicurezza. La nuova gamma Panda è ordinabile e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie.  La nuova gamma mantiene un'offerta semplice, con la possibilità di scegliere tra l'allestimento base PANDA, con dotazione essenziale che si può arricchire con il Pack City e una versione top di gamma e full optional chiamata PANDINA, basata sulla precedente Cross, personalizzata con dettagli specifici e dotata di serie di tutti gli optional disponibili per il modello. Oltre alle nuove dotazioni di sicurezza, la dotazione della Panda viene aggiornata con sensori di parcheggio posteriori di serie su tutta la gamma, nuova strumentazione digitale con display da 7" a colori e schermate personalizzabili e il nuovo volante con comandi. Prezzi: - Panda Classic 15.900€ (di serie: sensori di parcheggio posteriori, stru

Numerose novità per Fiat Pandina

La nuova gamma Fiat Panda/Pandina è ordinabile, e oltre alle novità già citate ( CLICCA QUI ), va segnalata anche l'introduzione della nuova chiave con telecomando, che oltre alla funzione blocco e sblocco portiere e bagagliaio, ha in più la possibilità di accendere le luci. Questa funzione permette, ad esempio, di individuare facilmente il proprio veicolo in un parcheggio buio. Dal telecomando è possibile accendere le luci di posizione e delle luci anabbaglianti, per una durata massima di 90 secondi. Luci di svolta, questa funzione si attiva con luci abbaglianti accese a una velocità in inferiore a 40km/h. In caso di ampi angoli di rotazione del volante o di accensione degli indicatori di direzione, si accende una spia integrata nel fendinebbia, riferita al lato di svolta che amplia l'angolo di visibilità notturna. Sempre per quanto riguarda l'illuminazione, Pandina è dotata di luci abbaglianti con sistema AHB, cioè un sistema che gestisce automaticamente le luci abbaglian

Primo video ufficiale della NUOVA FIAT PANDA

 

Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V

La Fiat 500 ibrida arriverà tra la fine del 2025 e l'inizio del 2026, come ha ufficializzato la Fiat. Si tratta della versione ibrida della 500e prodotta a Torino. Il motore scelto è lo stesso, ma aggiornato, delle Fiat Panda Hybrid e della 500 Hybrid prodotta in Polonia e appena uscita di produzione. Quattroruote ha ricevuto la conferma della presenza del tre cilindri 1.0 FireFly con cambio manuale da Olivier François, Ceo del marchio, e Francesco Morosini, Fiat & Abarth Head of Serial Life. Il motore tre cilindri N3 Firefly sarà prodotto a Termoli, mentre il cambio verrà realizzato a Mirafiori, dove nasce l'automatico eDct6. La nuova 500 ibrida monterà un 1.0 3 cilindri da 70cv e 95 Nm mild hybrid 12V abbinato a un cambio manuale a sei rapporti. La versione ibrida della 500e rimarrà in gamma almeno fino al 2029 e si baserà sulla piattaforma Stla City, nome utilizzato dalla Fiat per identificare la piattaforma della 500 elettrica, strettamente imparentata con quella della

Come funziona la tecnologia Mild Hybrid a benzina di Fiat Pandina e Fiat 500 ibrida

La Fiat Panda, la Fiat Pandina ( Clicca qui e scopri le numerose novità per FIAT Pandina ) e la nuova Fiat 500 ibrida, in arrivo tra la fine del 2025 e l'inizio del 2026 (Panda/Pandina sono prodotte a Pomiglianod’Arco - Napoli, mentre 500e e 500 ibrida è e saranno prodotte a Torino Mirafiori), sono e saranno dotate di tecnologia Mild Hybrid. Il propulsore Mild Hybrid a benzina, che raccoglie l’eredità del celebre motore Fire prodotto in più di 30 milioni di unità, prevede la configurazione da 1 litro a 3 cilindri ed eroga 70 CV (51,5 kW) di potenza massima a 6.000 giri/min e 92 Nm di coppia massima a 3.500 giri/min. La testata presenta 2 valvole per cilindro e un singolo albero a camme con variatore di fase continuo (la distribuzione è a catena); la struttura con camera di combustione compatta, i condotti di aspirazione “high-tumble” e la valvola EGR esterna consentono l’adozione di un rapporto di compressione particolarmente alto (12:1) che si traduce in un’efficienza termica elev

Fiat festeggerà i suoi 125 anni con la nuova Panda

La nuova Fiat Panda è più grande dell’attuale modello, una sorta di “Mega Panda”, il cui design è stato ispirato anche dal luogo di nascita del brand – l’iconico edificio del Lingotto a Torino con la sua celebre pista di prova sul tetto. I designer FIAT si sono ispirati ad alcune caratteristiche peculiari del Lingotto per creare il nuovo linguaggio stilistico: leggerezza strutturale, ottimizzazione degli spazi e luminosità. Ad esempio, la forma ovale de "La Pista 500" è ripresa negli interni: dalla plancia allo schermo e ai sedili. Inoltre, FIAT è attenta all'uso di materiali sostenibili come plastiche riciclate e tessuti di bambù e mira a rimuovere alcune barriere ad una mobilità più sostenibile, tra cui ad esempio rendere semplice l’utilizzo del cavo di ricarica grazie a un "sistema autoavvolgente". La posizione di guida rialzata e il design che ispira solidità rendono questa city car perfetta per i clienti di tutto il mondo, nel traffico urbano e allo stesso

Entro il 2026 vedremo 3 nuove Fiat, 2 Alfa Romeo e la Lancia Gamma

Stellantis ha ufficializzato alcuni modelli Fiat, Lancia e Alfa Romeo in arrivo entro il 2026. Per Fiat sono previsti 3 modelli tra il 2024 e il 2025 su piattaforma Smart Car. La prima la vedremo l'11 luglio 2024. Su piattaforma STLA Large vedremo due Alfa Romeo, una nel 2025 e l'altra nel 2026. Mentre su piattaforma STLA Medium vedremo nel 2026 la nuova Lancia Gamma, che sarà prodotta a Melfi.

Nuova nomina per Luca Napolitano

Luca Napolitano viene nominato Chief Sales & Marketing Officer, mantenendo la sua attuale responsabilità come CEO del brand Lancia. Luca sostituisce Thierry Koskas, che dopo aver gettato con successo le fondamenta della funzione di vendita e marketing globale, dedicherà ora la sua competenza nelle vendite e nel marketing all’espansione del brand Citroën. Luca porta la sua esperienza nel settore automobilistico e la competenza nelle vendite ai clienti flotte e privati, nella gestione dei concessionari e nello sviluppo della rete, qualità maturate durante gli incarichi svolti in diversi paesi in Europa, Medio Oriente e Africa.

Con l'arrivo della nuova Fiat 500 ibrida a Termoli aumenterà la produzione di motori

Stellantis ha deciso di potenziare la produzione di componenti Ics nello stabilimento di Termoli (Campobasso), grazie alla decisione di sviluppare la nuova Fiat 500 ibrida (prodotta a Torino - Mirafiori) per l'avvio commerciale a fine 2025, inizio 2026 e di estendere la vita commerciale della Fiat Panda ibrida (prodotta a Pomigliano D'Arco - Napoli) fino al 2029. Lo precisa un portavoce delle gruppo. Stellantis ribadisce "l'importanza dello stabilimento di Termoli per la produzione di motori endotermici per i veicoli del gruppo, portando avanti la strategia di riduzione della CO2 e garantendo la transizione".

Fiat Panda e Fiat 500: Icone dell'Industria Automobilistica Italiana, prodotte a Pomigliano d'Arco e Torino

Le Fiat Panda e Fiat 500 sono tra le più celebri e rappresentative vetture prodotte in Italia. Simboli di innovazione, design e praticità, entrambe le auto hanno lasciato un segno indelebile nella storia dell'automobilismo italiano e internazionale. Questo articolo esplorerà le caratteristiche principali di queste due icone, la loro evoluzione nel tempo e il loro impatto sulla cultura automobilistica. Fiat Panda: La Compatta Versatile Origini e Evoluzione La Fiat Panda ha fatto il suo debutto nel 1980. Progettata da Giorgetto Giugiaro, la Panda era pensata come una vettura economica e funzionale, ideale per le esigenze quotidiane. La semplicità del design, combinata con la robustezza e la versatilità, l'ha resa immediatamente popolare. La Panda ha attraversato diverse generazioni: Prima Generazione (1980-2003): Caratterizzata da linee squadrate e soluzioni pratiche come i sedili completamente reclinabili e la plancia spartana, ha introdotto innovazioni come la versione 4x4, mol