Il Piano Italia si sta concretizzando e sta prendendo consistenza


Parte a Modena la realizzazione di una nuova Maserati super sportiva: si comincia con la fase di industrializzazione, per avviare la produzione da giugno 2020. I livelli di produzione previsti del nuovo modello dovrebbero consentire un esaurimento dell’uso degli ammortizzatori. Il piano industriale per l’Italia presentato il 29 novembre dall’amministratore delegato di Fca, sta concretizzandosi e prendendo consistenza.

Dopo il lancio delle motorizzazioni ibride a Melfi (Jeep Renegade e Fiat 500X) e della Nuova Fiat 500 elettrica a Mirafiori, si aggiunge la nuova supercar a Modena. Nei prossimi mesi FCA comunicherà il lancio della Jeep Compass per Melfi, del C-suv Alfa Romeo e Fiat Panda ibrida a Pomigliano e la Maserati D-suv a Cassino. Oltre ai restyling sui modelli Maserati e Alfa Romeo.

Il problema del Piano Italia riguarda i motori interessati dall'Ecotassa e al calo delle vendite dei motori diesel. I sindacati stanno sollecitando un incontro per il settore motori, in particolare per Pratola Serra e alla Vm di Cento (a Termoli vanno in produzione i Firefly turbo, aspirati e ibridi). Per i sindacati è un approfondimento da fare in tempi brevi, in particolare per le flessioni che si stanno riscontrando sui motori diesel.

Commenti

Post più popolari