Fiat Chrysler Automobiles e Avis Budget Group sottoscrivono un nuovo accordo per il noleggio di auto connesse per offrire un’esperienza di noleggio self-service e on-demand più semplice in Europa


Presto, per i clienti di Avis Budget Group che noleggiano modelli FCA in Europa, sarà più semplice ritirare e restituire i veicoli grazie alla possibilità di gestire tutta l’esperienza di noleggio digitalmente e all’implementazione di tecnologie di blocco/sblocco.
Si prevede che entro la fine di luglio 2020 oltre 22.000 veicoli connessi di Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Fiat Professional andranno ad aggiungersi alla flotta europea del gruppo Avis Budget Group, con almeno 8.000 veicoli connessi digitalmente entro la fine di marzo.

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha siglato un nuovo accordo con Avis Budget Group, Inc. (NASDAQ: CAR) per connettere più di 22.000 veicoli Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Fiat Professional nella flotta europea di Avis Budget Group.
Grazie ai veicoli connessi, i clienti Avis potranno gestire l’intera esperienza di noleggio attraverso l’app mobile Avis, incluse la scelta del veicolo più adatto alle proprie esigenze, la selezione di un upgrade e l’estensione via telefono della durata del noleggio. Anche la restituzione di un veicolo a noleggio sarà automatizzata mediante tecnologia connessa, che consentirà ai clienti di rilasciare il veicolo con un semplice tocco nell’applicazione Avis.
Inoltre, l’integrazione di tecnologie di blocco e sblocco offrirà ai clienti un’opzione di accesso diretto e self-service ai veicoli connessi.
I veicoli connessi di FCA forniranno in tempo reale preziosi dati telemetrici come la distanza percorsa, il livello di carburante e aggiornamenti sulle condizioni meccaniche del veicolo. La connettività garantirà inoltre ai clienti una maggiore disponibilità dei veicoli in quanto i gestori delle flotte di Avis Budget Group potranno elaborare più rapidamente le informazioni necessarie per rimettere le auto sulla strada.
FCA fornirà una soluzione telematica pronta all’uso per offrire ad Avis Budget Group un modo semplice ed efficiente di connettere i veicoli, riducendo i costi e la complessità tipici dell'implementazione di soluzioni aftermarket.
L’accordo significa che altri 22.000 veicoli Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Fiat Professional della flotta di Avis Budget Group saranno connessi, dando un contributo significativo all’obiettivo del gruppo di noleggio di avere una flotta globale completamente connessa.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI