FCA svela il “dietro le quinte” della ricerca e dello sviluppo dei modelli futuri



Le telecamere di FCA tornano a mostrare il “dietro le quinte” della ricerca e dello sviluppo: riflettori puntati sui cambiamenti, di processi, metodi e tecnologie, che accompagnano l’evoluzione dell’auto verso veicoli elettrificati sempre più connessi e autonomi.

Dopo aver raccontato, nella prima stagione, tutti gli aspetti dello sviluppo del prodotto, con telecamere accese sugli spazi riservati del “dietro le quinte” per un eccezionale e appassionante reportage che ha coinvolto le donne e gli uomini del Gruppo, la seconda stagione di FCA What’s Behind seguirà le trasformazioni che cambieranno la mobilità. Il format ricalcherà quello che ha riscosso successo nella prima stagione: le immagini più spettacolari di luoghi inaccessibili saranno lo scenario sempre più globale delle nuove sfide e mostreranno in concreto l’impegno nella ricerca e nello sviluppo.

Il mondo dell’auto sta vivendo un momento di trasformazioni epocali: stanno nascendo le auto di domani, sempre più vicine al cliente, tecnologiche ed efficienti. Ma stanno anche cambiando numerosi aspetti relativi all’approccio al lavoro e all’ingegnerizzazione, e stanno sorgendo nuove sfide relative alla dinamica di guida e alla sicurezza.

Ciò che non cambia sono le caratteristiche inderogabili che ogni vettura del Gruppo FCA deve garantire in qualsiasi condizione: qualità, sicurezza, affidabilità, comfort. E dunque non cambia neppure l’impegno dei tecnici e degli ingegneri di FCA impegnati nella ricerca e nello sviluppo, che lavorano senza tregua a verifiche, validazioni e prove di fatica, alle latitudini più disparate, sottoponendo le automobili a dure sessioni di testing. Un lavoro incessante, che segue la continua evoluzione verso veicoli elettrificati sempre più connessi e autonomi.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI