Novità Fiat, Lancia e Alfa Romeo e investimenti in arrivo



Siamo nella fase avanzata dei 5,5 miliardi di investimenti previsti nel piano industriale di FCA per il periodo 2019-2021. Gran parte è stato realizzato e l’ultima parte verrà completato nel 2021. Il piano ha riguardato una serie di investimenti, dai nuovi modelli alle nuove motorizzazioni ibride e elettriche, nuove trasmissioni e cambi, alla produzione di Batterie, ad importanti restyling. Nel 2021 verranno completati gli investimenti con i lanci in produzione del Ducato elettrico; i restyling su Compass, Giulia, Stelvio e Ducato; le versioni ibride Mhev di 500x, Compass, Renegade, Levante.

I nuovi lanci di produzioni saranno rappresentati da AlfaRomeo Tonale (anche nelle due versioni ibride), Maserati Grecale (anche in una versione ibrida), la 500x cabrio e la Maserati Mc20 presentata a Modena lo scorso settembre.

Il 2020 è stato caratterizzato dai lanci di produzione della Panda Ibrida, della nuova Jeep Compass anche in versione ibrida Phev, di Jeep Renegade ibrida Phev, della nuova 500 elettrica, il lancio della Ghibli Ibrida verso la fine dell’anno e i restyling su Maserati Levante e Quattroporte. Sono stati inoltre realizzati gli investimenti nel nuovo Centro di distribuzione Mopar di Rivalta, nello sviluppo delle motorizzazioni di Cento, Termoli e Pratola Serra, nelle trasmissioni e cambi a Verrone.

Quest'anno vedremo le seguenti novità che riguarderanno Fiat, Lancia e Alfa Romeo. Lancia Ypsilon non fa parte del piano industriale per l'Italia, poiché viene prodotta in Polonia, ma va segnalato che sta per arrivare un restyling.

La produzione della Alfa Romeo Giulietta è cessata lo scorso dicembre, ma a Cassino sono attesi nel 2021 due importanti restyling su Giulia e Stelvio.

Ad oggi lo stabilimento di Pomigliano occupa 4.481 lavoratori. I lavori per il nuovo modello Alfa Romeo Suv Tonale sono in corso. Dopo il completamento degli investimenti in lastratura e in verniciatura, si stanno completando gli investimenti sulla struttura nella ex area 147, l’obiettivo è l’inizio della nuova produzione Tonale nella seconda parte del 2021. La produzione del nuovo Suv Alfa Romeo insieme alla produzione dei vari modelli della Panda potrà consentire una saturazione degli impianti e la piena occupazione di Pomigliano. Nel futuro piano industriale di Stellantis è necessario avere la conferma della produzione anche della futura nuova Panda o di un nuovo altro modello.

Nel 2021 approderanno le motorizzazioni ibride Mhev, che andranno sulla 500X. Approderà nello stabilimento di Melfi anche la versione Cabrio della 500X.

Ad Atessa, sul fronte del prodotto nel 2021 oltre a prevedere un forte e significativo restyling del Ducato volto ad ammodernarlo e migliorarlo ulteriormente, sarà lanciata anche la versione con motorizzazione elettrica. FCA ha dato rassicurazioni circa le preoccupazioni espresse per lo stabilimento Psa di veicoli commerciali operante in Polonia. I volumi sui veicoli commerciali sono molto elevati, anzi aumenteranno ulteriormente con la produzione di altri veicoli Toyota. Non sono sufficienti le produzioni in Polonia e nemmeno quella di Sevel, tanto che si interverrà per aumentare la capacità produttiva dello stabilimento di Atessa con altri investimenti nel 2021 sulla struttura e gli impianti.


Commenti

abb the power ha detto…
sono contento della 500x che e' stata arricchita dalla versione cabriolet.....quella sarà bella, speriamo anche la lancia farà qualche modello nuovo l'anno prossimo....un suv dalla maserati glaciale....ripartendo dai pezzi grossi come fanno bmw mercedes e audi...poi a scendere con altri modelli che riescono a fare....
Anonimo ha detto…
Arriverà mai invece la motorizzazione Mild Hybrid per la Tipo?