Prende forma la prima Nuova Lancia. Per la Fiat Punto? Ci vuole pazienza






Su Quattroruote di Agosto 2021 c'è un'interessante intervista a Jean-Pierre Ploué, Stellantis Chief Design Officer. E Ci sono alcuni punti molto interessanti.

Ploué ribadisce il fatto che tutti i marchi avranno un design personale e diverso tra di loro. Oltre al fatto che ci sarà una forte condivisione in termini di piattaforme, motori, componenti... ma ogni marchio avrà il proprio design, il proprio DNA, le proprie caratteristiche di guida e non solo. 

Ploué svela che pochi giorni fa ha già preso forma la prima nuova Lancia. Si tratta di un modello in scala 1:1. Il designer non svela di quale modello si tratta nello specifico. Ma dichiara che è un progetto nato in tempi record. Ciò testimonia il fatto che si sta lavorando per far rinascere la Lancia.

Ploué vorrebbe la nuova Stratos, la nuova Delta, modelli iconici ispirati alla storia della Lancia. Proiettare il marchio verso il futuro, senza abbandonare le proprie radici. Il designer dichiara che si sta battendo per un ritorno delle berline, definendole più efficienti ed eleganti rispetto a SUV e crossover. E secondo Ploué, proprio Alfa Romeo e Lancia sono i marchi migliori per fare delle berline.

Il designer parla anche di Fiat, dicendo che continuerà ad avere una doppia anima al suo interno, ma 500 non diventerà un marchio indipendente da Fiat.

E alla domanda, cosa direbbe a chi rimpiange la Fiat Punto? Ploué risponde: "di avere solo un po'di pazienza".

Commenti

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA