Passa ai contenuti principali

Tutto su Fiat 500X



La nostra recensione
Il Club 500X
La Web Edition

























Dopo l’anteprima al Salone dell'Automobile di Parigi con un reveal d'autore, oggi viene presentata alla stampa internazionale la Fiat 500X, il nuovo crossover compatto della famiglia 500 che segna l'evoluzione del brand e della tecnologia attraverso la maturità del suo DNA.

Bella e con carattere, la nuova vettura esplora un’inedita dimensione dell’essere 500 dove uno stile maturo, elegante e Made in Italy “veste”, come un abito di alta sartoria, la sostanza di un’auto confortevole, prestazionale e sempre connessa con il mondo: è questo il lato X della bellezza, è questa l’anima di Fiat 500X.

Erede della Fiat 500 del 1957 - chiara la citazione stilistica dei fari stondati e del classico logo con baffo cromato sul frontale - il nuovo crossover Fiat amplia la famiglia 500 composta dai modelli 500, 500C, 500L, 500L Trekking e 500L Living: vetture molto diverse per vocazione e carattere, ma che condividono la stessa matrice, l'iconica Fiat 500.

Prodotta nel rinnovato stabilimento SATA di Melfi (Potenza) e commercializzata in più di 100 Paesi nel mondo, inclusi gli Stati Uniti, la nuova Fiat 500X è proposta in due diverse versioni con due anime differenti – una più “cittadina”, l’altra ideale per il tempo libero - equipaggiate con efficienti motorizzazioni diesel e benzina, tre tipologie di trasmissione - manuale, automatico a 9 rapporti o automatico a 6 rapporti a doppia frizione - e nella configurazione a trazione anteriore, trazione integrale o trazione anteriore con “Traction Plus”.

Fiat 500X è un crossover non soltanto come natura del prodotto ma anche perché interessa trasversalmente diverse tipologie di clienti per sesso, età, esigenze e gusti. In questo senso, quindi, il segno "X" rappresenta un crocevia tra segmenti molto diversi tra loro, ciascuno popolato da giovani e persone mature, amanti della bellezza e attenti al carattere. Sono persone dinamiche, con una vita sociale attiva e che coltivano passioni e interessi differenti. Eppure in comune hanno la stessa voglia di godersi un’esperienza di guida appagante e di esprimere la propria personalità attraverso uno stile distintivo. Per tutti loro oggi c’è una risposta chiara ed esaustiva: Fiat 500X.

Due le versioni a disposizione: la prima - declinata negli allestimenti Pop, Popstar e Lounge e caratterizzata da dettagli stilistici distintivi ed eleganti - saprà certamente conquistare un cliente giovane, dinamico e metropolitano. Invece, la seconda versione - declinata negli allestimenti Cross e Cross Plus e contraddistinta da look e dotazioni più indirizzate all’off-road – è la risposta ideale per gli amanti del tempo libero e delle attività outdoor, ma che al tempo stesso non voglio rinunciare allo stile unico della Fiat 500.

Il nuovo crossover Fiat 500X sarà commercializzato a partire dal 2015.
Il modello in sintesi
Disegnata dal Centro Stile Fiat, la nuova 500X rappresenta una nuova dimensione dell’inconfondibile 500 dove si incontrano il suo stile iconico e il concetto moderno di crossover, con in più le valide capacità off-road assicurate dalla versione maggiormente adatta alle attività outdoor.

Stile e dimensioni
Espressione inequivocabile del design "Made in Fiat", la 500X si caratterizza per le doti di flessibilità, razionalità e qualità insite nelle sue dimensioni compatte, nell'ampio spazio interno e nella scelta dei materiali e tessuti premium, oltre che per la tecnologia più sofisticata al servizio della sicurezza, del comfort e del benessere a bordo. Dunque, Fiat 500X è una vettura da "indossare" ogni giorno con disinvoltura e piacere, un originale capo d'abbigliamento dalle forme morbide che dona la massima libertà di movimento e, grazie alle innumerevoli possibilità di personalizzazione, rispecchia la personalità di chi la guida.

L'aspetto solido e robusto della vettura trova il suo perfetto equilibrio stilistico nella linea armoniosa che si esprime in dimensioni ideali per i clienti che ricercano il comfort, lo spazio e le dotazioni tipiche delle berline compatte. Allo stesso tempo, la nuova 500X “strizza l’occhio” anche a coloro che quotidianamente devono affrontare il traffico urbano grazie alle sue dimensioni contenute: è infatti lunga 4 metri e 25 centimetri (2 cm in più sulla versione adatta al tempo libero), larga 180 centimetri e alta 160 centimetri (in presenza di barre portatutto o trazione integrale le misure sono rispettivamente 161 e 162 cm).

Compatta fuori, accogliente dentro: lo dimostra un ambiente ampio e protettivo con un diffuso impiego di materiali pregiati, finiture di qualità e utili vani portaoggetti. Un abitacolo confortevole e dal chiaro stile Made in Italy, quindi, che propone ben sette combinazioni d’interni incrociando differenti tipologie di tessuto, pelle, finiture e colori. Il tutto reso ancora più funzionale dalle numerose regolazioni dei sedili e dal bagagliaio capiente (350 litri).

Infine, il cliente può scegliere 12 livree diverse che mettono in risalto le forme sensuali della Fiat 500X, esaltate ulteriormente dagli 8 disegni diversi per i cerchi in lega da 16, 17 e 18 pollici.

Motorizzazioni
La nuova Fiat 500X propone, a seconda dei mercati EMEA, diverse combinazioni motore, cambio e trasmissione per soddisfare qualunque esigenza di impiego, sempre nel rispetto dell'ambiente e nella massima efficienza in termini di prestazioni, consumi ed emissioni.

Al lancio saranno disponibili il 1.4 Turbo MultiAir2 da 140 CV (trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti), il 1.6 “E-torQ” da 110 CV (cambio manuale a cinque rapporti e trazione anteriore), il 1.6 MultiJet II da 120 CV (trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti ) e 2.0 MultiJet II da 140 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale).

Successivamente la gamma si completerà con i propulsori benzina 1.4 Turbo MultiAir2 da 170 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale) e il potente Tigershark MultiAir2 da 2,4 litri e 187 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale).

Il propulsore 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV sarà anche disponibile con trazione anteriore e cambio automatico a 6 rapporti a doppia frizione. In particolare l’innovativa trasmissione automatica e sequenziale con doppia frizione assicura un comfort di guida e un feeling sportivo, in termini di rapidità di cambiata, offrendo un’elevata efficienza e una ottimizzazione dei consumi. Concettualmente è composto da due trasmissioni in parallelo che consentono un cambio marce in tempi straordinariamente rapidi disinnestando una frizione e innestando contemporaneamente l'altra.

A disposizione ci saranno anche i turbodiesel 1.3 MultiJet II da 95 CV (cambio manuale a cinque rapporti e trazione anteriore)e 2.0 MultiJet II da 140 CV (cambio manuale a sei rapporti e trazione integrale).

Cambio automatico a nove rapporti
Il crossover 500X è la prima vettura Fiat a proporre la trasmissione automatica a nove rapporti. Questo cambio, abbinato al benzina 1.4 Turbo MultiAir II da 170 CV e al turbodiesel 2.0 MultiJet II da 140 CV, offre numerosi vantaggi tra cui una grande capacità di ripresa e un'erogazione fluida della potenza. Controllata elettronicamente, la nuova trasmissione automatica a nove rapporti è provvista di mappatura specifica con possibilità di passare alla modalità manuale-sequenziale.

Trazione 4x4 e sistema di disconnessione dell'asse posteriore
La nuova Fiat 500X è disponibile sia nella configurazione a due ruote motrici sia in quella a quattro ruote motrici. Peculiarità della trazione integrale del nuovo crossover Fiat è l’adozione del sistema di disconnessione dell'asse posteriore che consente di ridurre le perdite di energia dovute al trascinamento quando non è necessario utilizzare la modalità integrale, garantendo così una maggiore efficienza nei consumi. Unica vettura del segmento a proporla, insieme alla Jeep Renegade, la disconnessione dell'asse posteriore permette di passare in modo fluido dalla trazione a due ruote motrici a quella a quattro ruote motrici e di assicurare quindi la corretta gestione della coppia tra gli assi senza intervento da parte del conducente.

Selettore "Mood Selector" e sistema “Traction Plus”
La nuova 500X offre il selettore di guida "Mood Selector" che agisce su motore, freni, sterzo e cambio (in caso di trasmissione automatica), consentendo tre diversi comportamenti della vettura, in base allo stile di guida più adatto alla situazione o alle condizioni del manto stradale: Auto (per il massimo della resa in termini di comfort, consumi ed emissioni di CO2), Sport (per una guida che predilige le prestazioni) e All weather (massima sicurezza anche in condizioni di difficile aderenza).

Negli allestimenti più adatti al tempo libero, la modalità All weather è sostituita dalla funzione “Traction” che, nel caso della versione integrale, rende più reattiva la trasmissione della coppia all'asse posteriore. Invece, sulle versioni con trazione anteriore, mette in azione il sistema di controllo “Traction Plus” che, da una parte incrementa la motricità del veicolo su terreni difficili e a scarsa aderenza, dall'altra si conferma una soluzione più economica ed ecologica di una tradizionale trazione integrale, risultando più efficiente in un comune uso di fuoristrada leggero.

Handling e sicurezza

Dotata di sospensioni MacPherson al posteriore su tutte le versioni, Fiat 500X assicura il miglior equilibrio tra handling e comfort. Inoltre, a garanzia della protezione degli occupanti, il nuovo crossover Fiat unisce una scocca progettata secondo i criteri più moderni a contenuti di sicurezza attiva e passiva che ne garantiscono ottime prestazioni.

Sull’intera gamma sono di serie importanti contenuti quali 6 airbag (anteriori, window-bag e laterali), proiettori anteriori con funzione 'luce diurna' (Daytime Running Lights) e fendinebbia con funzione ' cornering', oltre al sistema ESC (Electronic Stability Control). Inoltre, a seconda delle versioni e dei mercati, sono di serie o a richiesta gli avanzati dispositivi Lane Assist (sistema di avviso di uscita dalla corsia) e il Blind Spot Assist (sistema di ausilio durante i cambi di corsia per ovviare agli angoli ciechi). A richiesta, inoltre, è possibile equipaggiare la propria 500X con la nuova telecamera posteriore per retromarcia ParkView e il sistema "Brake Control" (sistema di frenata assistita).


Sistemi di Infotainment Uconnect™
In termini di comfort e convenienza, Fiat 500X è leader nella sua categoria grazie ai sofisticati sistemi Uconnect con schermi touchscreen da 5 e 6.5 pollici che garantiscono l’accesso a radio, media, telefono e servizi Uconnect™ LIVE. Entrambe le versioni prevedono l’interfaccia Bluetooth, connettore Aux-in, porta USBe comandi vocali. In più, il dispositivo Uconnect Radio Nav 5’’ offre navigazione TomTom 2,5D, mentre Uconnect Radio Nav 6,5” è dotato di navigazione satellitare con mappe in 3D, indicazioni progressive sul percorso e funzione ‘One Shot Voice Destination Entry’ per inserire l’indirizzo con i comandi vocali.

Dal touchscreen a colori il guidatore può accedere a tutte le funzionalità principali: dalla radio analogica e digitale (DAB) fino a tutti i supporti multimediali (mediaplayer, iPod, iPhone, smartphone) collegabili attraverso la porta USB e il connettore Aux-in o utilizzando lo streaming audio Bluetooth. Il tutto gestito direttamente dai comandi sul volante in modo da non distogliere lo sguardo o le mani dal volante stesso.

Inoltre, il nuovo sistema Uconnect LIVE permette al cliente - attraverso l'integrazione con il proprio smartphone - di usare numerose  app sul sistema di bordo in modo da essere sempre in contatto con gli amici su Facebook e Twitter; ascoltare milioni di tracce musicali con Deezer e oltre 100mila stazioni radio Internet con TuneIn; essere aggiornato in tempo reale con le notizie di Reuters e avere informazioni sul traffico,  speed cameras, autovelox e previsioni meteo grazie ai servizi Live di TomTom.

Infine, Fiat 500X offre eco:Drive™ che permette di risparmiare fino al 16% di carburante e ridurre le emissioni di CO2, oltre al servizio my:Car™ che facilita la manutenzione e la gestione delle emergenze con il manuale utente interattivo.

Per l’audio, a richiesta è disponibile l'esclusivo impianto Hi-Fi Beats Audio - sviluppato in collaborazione con Beats by Dr. Dre e lanciato per la prima volta sul modello 500L - che rivoluziona il modo in cui l'esperienza musicale può essere vissuta all'interno della nuova Fiat 500X.

Gamma (Italia)

Al lancio sono disponibili due versioni (una più "cittadina", l'altra più votata al tempo libero), 5 allestimenti (Pop, Popstar, Lounge, Cross e Cross Plus), 4 motorizzazioni (1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV, 1.6 “E-torQ” da 110 CV, 1.6 MultiJet II da 120 CV e 2.0 MultiJet II da 140 CV), 3 trazioni (anteriore, anteriore con sistema “Traction Plus” e trazione integrale) e 2 cambi (manuale a sei rapporti e automatico a nove rapporti), 12 tinte di carrozzeria (pastello, metallizzato, tri-strato e opaco), 8 disegni diversi per i cerchi in lega (da 16”, 17 “e 18”) e 7 configurazioni d'interni differenti. In Italia, il listino di 500X parte da 17.500 Euro con la versione Pop 1.6 “E-torQ” da 110 CV e arriva ai 30.650 Euro del top di gamma: la Cross Plus 2.0 Multijet da 140 CV.

Inoltre, a seconda dell'allestimento, sono disponibili numerosi optional e accessori che, per comodità di scelta e vantaggio economico per il cliente, possono essere acquistati anche in pack specifici.







Design
Bella e con carattere, la nuova 500X esplora un’inedita dimensione dell’essere 500 dove uno stile maturo, elegante e Made in Italy “veste”, come un abito di alta sartoria, la sostanza di un’auto confortevole, prestazionale e sempre connessa con il mondo: è questo il lato X della bellezza, è questa l’anima di Fiat 500X.

Disegnata dal Centro Stile Fiat, il nuovo crossover amplia la famiglia 500 composta dai modelli 500, 500C, 500L, 500L Trekking e 500L Living: vetture molto diverse per vocazione e carattere, ma che condividono la stessa matrice, l'iconica Fiat 500 del 1957. Dunque, la 500X rappresenta una nuova categoria dell’inconfondibile 500 dove si uniscono il suo stile iconico e il concetto moderno di crossover, con in più le valide capacità off-road assicurate dalla versione maggiormente adatta alle attività outdoor.

Espressione inequivocabile del design "Made in Fiat", la 500X si caratterizza per le doti di flessibilità, razionalità e qualità insite nelle sue dimensioni compatte, nell'ampio spazio interno e nella scelta dei materiali e tessuti innovativi, oltre che per la tecnologia più sofisticata al servizio della sicurezza, del comfort e del benessere a bordo. Insomma, 500X è una vettura da "indossare" ogni giorno con disinvoltura e piacere, un originale capo d'abbigliamento dalle forme morbide che dona la massima libertà di movimento e, grazie alle innumerevoli possibilità di personalizzazione, rispecchia la personalità di chi la guida.

Esterni
Fin dal primo sguardo è chiaro come la matrice stilistica della 500 qui trovi un'inedita interpretazione più "mascolina" senza mai ostentare un'eccessiva muscolarità delle forme. Infatti, seppure di dimensioni maggiori e con passaruote generosi, Fiat 500X si presenta con una linea fluida che le conferisce grazia e dinamismo.

In particolare, lo stile esterno del nuovo crossover Fiat esprime tutti gli elementi distintivi dell’attuale famiglia 500 e di conseguenza dell’iconica 500 degli anni Cinquanta. Il richiamo storico più evidente è espresso dall’abbinamento dei proiettori superiori, che seppur circolari, hanno un taglio più dinamico che gli conferisce uno sguardo più “accigliato”, insieme a quelli inferiori “abbaglianti” e al gruppo “baffi e logo”. Anche il cofano avvolgente e ripiegato sui fianchi è uno stilema 500, così come il frontale, con grande armonia stilistica, presenta la classica forma trapezoidale del musetto, dove, al centro, spicca l’elegante baffo cromato. Poco sotto, si trova la griglia inferiore nera – tratto stilistico introdotto dalla 500 del 2007 – che conferisce alla vettura un aspetto “simpatico” e, al tempo stesso, di robustezza e forte personalità.

L'aspetto solido e robusto della vettura trova il suo perfetto equilibrio stilistico nella linea armoniosa che si esprime in dimensioni contenute: è infatti lunga 4 metri e 25 centimetri (2 cm in più sulla versione adatta al tempo libero), larga 180 centimetri e alta 161 centimetri (in presenza di barre portatutto o trazione integrale le misure sono rispettivamente 161 e 162 cm).

In vista laterale la vettura propone una linea di cintura leggermente inclinata sull’anteriore che esalta la robustezza e sottolinea la “dinamicità” del design. In dettaglio, la sezione della fiancata propone in maniera attualizzata il look della 500 storica, ma con superfici più tese e moderne, interrotte dalle forme generose degli archi passaruota e dalle robuste sezioni delle porte. Il tutto enfatizzato ulteriormente dall'altezza da terra - 162 mm per versioni FWD e 179 mm per quelle AWD (valori misurati in standard A) - e dalle ruote di grandi dimensioni.

Inoltre, grazie anche all’adozione di elementi spiccatamente off road quali paraurti specifici e skid-plates di protezione, le versioni 500X Cross e Cross Plus assicurano ottimi angoli caratteristici: quello di attacco è 21,3°, quello di uscita di 30,3° e quello di dosso è pari a 22,3° (valori misurati in standard A).

La parte posteriore di Fiat 500X si contraddistingue per la presenza del maniglione sagomato e cromato che riprende il tema del porta luci targa, a forma di “sella da bici”, della sua antesignana. I fanali sono incastonati tra i tagli del portellone, e la loro funzionalità luminosa li rende inconfondibili nella visione notturna, grazie alla sagoma continua della luce di posizione e stop. Inoltre, il lunotto “taglia” il portellone sui lati, creando una grafica semplificata e moderna della vetratura mentre uno spoiler alla sommità del portellone conferisce un look contemporaneo e contribuisce all’eccellente valore aerodinamico complessivo (0.34 di CX).

Il raffinato design italiano è riconoscibile anche nei dettagli che rendono davvero unica 500X come dimostrano gli eleganti elementi cromati - dalle maniglie delle porte all'emblema a 'baffo' anteriore, dalle cornici dei gruppi ottici al maniglione del bagagliaio - o il tetto apribile in vetro “Sky Dome” che, posto in continuità con il parabrezza, offre una lettura lineare e luminosa del padiglione, mettendo in risalto le due arcate dei montanti.

Completa lo stile esterno della nuova vettura l’ampia gamma di colori micalizzati e pastello che offrono una varia scelta di personalizzazioni dal carattere pop, tipico del DNA 500, caratterizzato dalle tonalità più accese e brillanti e dai colori primari come il rosso, il giallo e il blu; dal carattere lounge più cool e sofisticato come il greyge; e ancora, per la versione più adatta al tempo libero, dal carattere outdoor come il bronzo Matt. Il tutto abbinando sempre la carrozzeria ai tessuti o alle pelli degli interni, e potendo contare su una plancia che riporta nell'abitacolo il colore degli esterni. In totale sono 12 livree diverse che mettono in risalto le forme sensuali della Fiat 500X, esaltate ulteriormente dagli 8 disegni diversi per i cerchi in lega da 16, 17 e 18 pollici.

Interni
Compatta fuori, accogliente dentro: lo dimostra un ambiente ampio e protettivo con un diffuso impiego di materiali pregiati, finiture di qualità e utili vani portaoggetti. In particolare, l’abitacolo di Fiat 500X ha un’impostazione che sintetizza la completezza di una dotazione moderna ed ergonomica, in un design ispirato al codice della 500 storica.

Un'auto di carattere come Fiat 500X ha nel posto di guida uno dei suoi punti di forza. Infatti, una volta seduti al volante ci si accorge immediatamente dell'ottima disposizione degli strumenti, della maneggevolezza e della comodità dei comandi, tutti orientati verso il conducente e raggruppati per logica funzionali. L'esperienza di guida è ancora più coinvolgente anche grazie all'inclinazione più verticale del volante, al punto H da terra di soli 668 mm (697 mm per le versioni con trazione integrale), al sedile avvolgente e all'ampio spazio a disposizione per le gambe.

Connotato dalla struttura a "cockpit", il lato destinato al conducente presenta un quadro strumento diviso in tre elementi circolari, di cui quello centrale più grande e bordato da una cornice metallizzata– chiaro il richiamo alla Fiat 500 storica - che rappresenta un connubio ideale tra estetica retrò e modernità tecnologica. Infatti, se ai lati si trovano due quadranti analogici con tachimetro e contagiri, al centro spicca il display TFT da 3,5” riconfigurabile, che comunica al conducente le informazioni in modo semplice e immediato, oltre a offrire numerose possibilità di personalizzazione.

La colonna di guida prevede anche il nuovo volante sagomato sportivo che permette la migliore disposizione delle mani ed una perfetta impugnatura, oltre ad essere impreziosito da raffinati inserti cromati e dai comandi radio che assicurano una guida precisa e rilassata in qualunque situazione. Il tutto è completato dall'ottima posizione della leva del cambio sul tunnel centrale e dal comodo bracciolo anteriore. Inoltre, la zona centrale della plancia presenta tre pulsanti di uso più frequente che richiamano le levette della vecchia 500 mentre, subito sopra, spicca il display da 5" del sistema Uconnect (disponibile anche nella versione 6.5" con navigatore integrato). Nella parte bassa, infine, trovano posto le bocchette dell'aria e i comandi del climatizzatore.

Un ulteriore stilema 500 è la plancia del nuovo crossover che riporta, nella versione più “cittadina”, all'interno il colore degli esterni mentre, a seconda dell'allestimento, sono disponibili due raffinate finiture della mostrina tunnel centrale e dei pannelli porte: un pattern geometrico nato dalla rivisitazione del Carbon Look o un acciaio spazzolato a filo continuo. La stessa esclusività si ritrova nella maniglia apri-porta con la classica forma a “gancio” che richiama l’elemento più ricordato della portiera della 500 storica.

Espressione del miglior Made in Italy, quindi, la nuova Fiat 500X assicura anche il massimo della funzionalità come dimostrano i numerosi compartimenti di varie dimensioni dislocati all’intero dell'abitacolo. Infatti, se la parte superiore della plancia ha il ruolo di trasmettere un aspetto di raffinatezza ed eleganza con le superfici morbide e rivestite, la parte inferiore propone la funzionalità dei vani portaoggetti, a giorno e di ampio volume, oppure i medi e piccoli cassetti per gli oggetti più preziosi e che si vogliono nascondere alla vista.

Tra i numerosi vani della 500X spiccano le quattro capienti tasche delle porte, l'ampio cassetto richiudibile sulla parte bassa della plancia oltre ad un secondo, sempre con sportello, ricavato sulla fascia colorata davanti al passeggero e guarnito dalla sigla cromata del modello, e i due portabicchieri sul tunnel centrale che consentono di riporre, in tutta sicurezza, contenitori per bevande di varie dimensioni. A seconda degli allestimenti, il bracciolo centrale anteriore può essere attrezzato con un comodo vano portaoggetti e può essere regolato longitudinalmente per un maggior comfort.

Spazio utile anche davanti alla leva del cambio dove un mobiletto permette di appoggiare oggetti di piccole dimensioni e, soprattutto, funge da vera “docking station” per i propri device (quali smartphone, lettori MP3 eccetera) che, grazie alle porte USB e Aux-In, possono così essere ricaricati o connessi al sistema Uconnect. Inoltre, i sedili anteriori sono dotati di un’utile tasca a rete nella parte posteriore e, quello del passeggero, di uno schienale abbattibile: abbassando anche i sedili posteriori attraverso la funzione Fold&Tumble, il cliente può ottenere un piano di carico piatto per l'intera lunghezza dell'abitacolo permettendo il massimo sfruttamento dello spazio interno.

La stessa versatilità è assicurata dal sedile posteriore con schienale abbattibile sdoppiato 60/40 e dal capiente bagagliaio (la capacità è di 350 litri, che diventano ben 1.000 con i sedili posteriori completamente abbattuti). Inoltre, a richiesta, è possibile equipaggiare la propria 500X di pianale di carico removibile, reversibile e regolabile in altezza.

Un abitacolo tutto da vivere, dunque, che offre ben sette combinazioni d’interni incrociando differenti tipologie di tessuto, pelle, finiture e colori dove il dettaglio crea l’effetto sorprendente. L’ambiente della Fiat 500X Pop è di colore nero, i pannelli in grigio Scuba, un nuovo materiale dal touch sportivo e tecnico, simile al neoprene, e la plancia disponibile in cinque colori scocca. Sono in carbon look le modanature dei pannelli porta e la parte superiore del tunnel.

Il secondo allestimento (Popstar) propone due varianti: ambiente nero con dettagli in Scuba grigio oppure ambiente nero e dettagli in Scuba rosso, entrambi con la mostrina del tunnel in carbon look e la plancia in tutte le tonalità della carrozzeria esterna. Invece, il cliente di Fiat 500X Lounge può scegliere tra i colori moka e light dove, impreziositi dal raffinato cadenino rifrangente, degli interni abbinati all’effetto acciaio spazzolato della parte superiore del tunnel (la plancia è disponibile in tutte le tinte di carrozzeria).

Fiat 500X Cross si caratterizza per un ambiente più tecnico dove l’inserto plancia diventa più materico e ricorda una fusione di ghisa per un effetto opaco e tridimensionale, oltre al deck superiore del tunnel e modanature dei pannelli rifiniti con effetto acciaio spazzolato. La stessa caratterizzazione si ritrova nella 500X Cross Plus.

Completano l’offerta due varianti disponibili, a richiesta, insieme ai pregiati rivestimenti in pelle: entrambe con deck del tunnel e modanature dei pannelli in acciaio con effetto spazzolato, una propone un ambiente nero con delicati inserti laterali di colore rosso per sottolinearne il carattere dinamico mentre l’altra è contraddistinta da elementi colore tabacco per un spirito più heritage e tradizionale.

Un abitacolo dal chiaro stile Made in Italy, quindi, che assicura un benessere a bordo tipico delle vetture di segmenti superiori. Merito dell’ampio impiego di materiali fonoassorbenti – infatti la plancia è rivestita da materiali morbidi al tatto su tutte le versioni – e di alcuni accorgimenti tecnici quali, ad esempio, lo strato insonorizzante all’interno del parabrezza che migliora l’indice di articolazione e i deflettori acustici applicati ai montanti – novità nel segmento – che sono realizzati totalmente con schiume assorbenti.
Contribuiscono all'eccellente comfort i sedili dal design ergonomico che utilizzano in grande parte schiume a densità variabile per fascia laterale, seduta e schienale. In dettaglio, il sedile guida offre di serie regolazione in altezza, longitudinale e la reclinazione dello schienale. A richiesta, è prevista anche la regolazione lombare e la funzione riscaldamento. Anche il divano posteriore – del tipo sdoppiato 60/40 –offre un’eccellente abitabilità per tre persone e riprende, su tutte le versioni, l’aspetto estremamente curato delle sedute anteriori.

A seconda degli allestimenti, i sedili possono essere rivestiti con materiali e colori differenti presentando sempre la classica “scomposizione” cromatica della famiglia 500, ovvero tessuto in tinta unita nella parte bassa e la lunetta superiore e l’appoggiatesta in abbinamento alla tinta dei pannelli porte e della plancia.

In particolare, le versioni Pop propongono tessuto di alta qualità di colore nero con inserti neri accostati ad appoggiatesta e parte superiore dei sedili in grigio Scuba con logo 500. Invece, il cliente di 500X Popstar può scegliere tra due proposte: la prima prevede tessuto e inserti neri con parte superiore e appoggiatesta in grigio Scuba mentre la seconda si compone di sedili in tessuto nero, inserti grigi e lunetta superiore e appoggiatesta entrambi di colore rosso. Infine, la versione Lounge è caratterizzata da due soluzioni: marrone scuro con inserti in tessuto elettrosaldato e logo 500 argentato oppure rivestimento beige con parti in tessuto elettrosaldato e logo 500 antracite.

Completano la gamma gli allestimenti Cross e Cross Plus entrambi caratterizzati da un rivestimento in tessuto nero con inserti grigi e logo 500 argentato. Infine, a richiesta, è possibile dotare la propria 500X di pregiata selleria in pelle disponibili nelle tinte nero/rosso o tabacco, in entrambi i casi il logo 500 è argentato.

Infine, a dimostrazione di come i designer abbiano prestato attenzione anche al più piccolo elemento, persino i tappetini della 500X sono unici ed esclusivi: infatti, su di essi è stampata la mappa dello stabilimento di Melfi, un modo originale di esprimere l'orgoglio dei lavoratori della fabbrica italiana nella realizzazione di un prodotto di altissima qualità e grande fascino.

Motori e cambi
A seconda dei mercati EMEA, la nuova Fiat 500X propone diverse combinazioni motore, cambio e trasmissione per soddisfare qualunque esigenza di impiego, sempre nel rispetto dell'ambiente e nella massima efficienza in termini di prestazioni, consumi ed emissioni.

Al lancio sono disponibili il 1.4 Turbo MultiAir2 da 140 CV (trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti), il 1.6 “E-torQ” da 110 CV (cambio manuale a cinque rapporti e trazione anteriore), il 1.6 MultiJet II da 120 CV (trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti ) e il 2.0 MultiJet II da 140 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale).

Successivamente la gamma si completerà con i propulsori benzina 1.4 Turbo MultiAir2 da 170 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale) e il potente Tigershark MultiAir2 da 2,4 litri e 187 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale).

Il propulsore 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV sarà anche disponibile con trazione anteriore e cambio automatico a 6 rapporti a doppia frizione. In particolare l’innovativa trasmissione automatica e sequenziale con doppia frizione assicura un comfort di guida e un feeling sportivo, in termini di rapidità di cambiata, offrendo un’elevata efficienza e una ottimizzazione dei consumi. Concettualmente è composto da due trasmissioni in parallelo che consentono un cambio marce in tempi straordinariamente rapidi disinnestando una frizione e innestando contemporaneamente l'altra.

A disposizione ci saranno anche i turbodiesel 1.3 MultiJet II da 95 CV (cambio manuale a cinque rapporti e trazione anteriore)e 2.0 MultiJet II da 140 CV (cambio manuale a sei rapporti e trazione integrale).

1.4 Turbo MultiAir2 da 140 CV
Il propulsore 1.4 Turbo MultiAir2 rappresenta lo stato dell’arte nel panorama della tecnologia motoristica a benzina. Disponibile sulle versioni a trazione anteriore e in abbinamento al cambio manuale a sei rapporti, il 1,4 litri MultiAir2 eroga 140 CV a 5.000 giri/min di potenza massima e 230 Nm a 1.750 giri/min di coppia massima. Valori che sottintendono elasticità e brillantezza come dimostrano una velocità massima di 190 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 in 9,8 secondi. Prestazioni interessanti, quindi, a fronte di consumi ed emissioni contenuti: basti pensare che, nel ciclo combinato, i dati registrati sono rispettivamente di 6 l/100 km e di 139 g/km di CO2.

La sua peculiarità risiede nell’applicazione della tecnologia MultiAir che ha segnato un nuovo inizio rispetto allo scenario dei motori a benzina, un vero e proprio salto generazionale paragonabile a quello avvenuto con l’introduzione del Multijet sui motori diesel. Basti pensare che, confrontato con un tradizionale motore a benzina di pari cilindrata, il propulsore MultiAir assicura un incremento di potenza (fino al 10%) e coppia (fino al 15%), oltre ad una sensibile riduzione di consumi (fino al 10%) ed emissioni di CO2 e di particolato (sino al 10%) e di NOx (sino al 30%).

Cuore del MultiAir è il sistema elettro-idraulico di gestione delle valvole che permette di ridurre i consumi (grazie ad un controllo diretto dell’aria mediante le valvole di aspirazione del motore, senza l’utilizzo della farfalla) e le emissioni inquinanti (merito del controllo della combustione). Inoltre, emblema del concetto di “downsizing”, il MultiAir è una tecnologia versatile, facilmente applicabile a tutti i motori a benzina.

Omologato Euro6 e dotato di serie del sistema Start&Stop per la riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2, il 1.4 Turbo MultiAir2 da 140 CV è caratterizzato da una serie di componenti progettati appositamente per ridurre l'attrito e migliorare prestazioni ed efficienza in termini di consumi. Inoltre, propone di serie un alternatore intelligente per privilegiare il funzionamento dello stesso in condizioni di massima efficienza.

1.6 Multijet II da 120 CV e 2.0 Multijet II da 140 CV
La nuova Fiat 500X propone due motorizzazioni turbodiesel - da 1,6 o 2,0 litri – dotate di tecnologia MultiJet di seconda generazione che assicura divertimento alla guida, grande autonomia e bassi costi di gestione.

Abbinato al cambio manuale a sei rapporti, il 1.6 Multijet II eroga una potenza di 120 CV a 3.750 giri/min che consente al nuovo crossover Fiat di raggiungere una velocità massima di 186 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 10,5 secondi. Inoltre, l'adozione di un turbocompressore a geometria variabile permette al propulsore di esprimere una coppia elevata ai bassi regimi (320 Nm a 1.750 giri/min) offrendo così la massima elasticità di marcia. Il tutto nel rispetto dell’ambiente – è omologato Euro6 – e con la massima attenzione all’efficienza in termini di consumi ed emissioni: sul ciclo combinato di omologazione, la 500X 1.6 MultiJet II da 120 CV fa registrare 4,1 litri/100 km di carburante e 109 g/km di emissioni di CO2 .

Maggior potenza e prestazioni superiori sono assicurate dal 2.0 Multijet II che, dotato di turbocompressore a geometria variabile controllato elettronicamente, sviluppa una potenza massima di 140 CV a 4.000 giri/min e una coppia massima di 350 Nm a 1.750 giri/min. Abbinato all’innovativo cambio automatico a nove rapporti, il gruppo motopropulsore consente alla 500X di toccare i 190 km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 9,8 secondi, oltre a rispettare i limiti delle emissioni Euro6..

Comune ai due turbodiesel di Fiat 500X il sistema d'iniezione Common Rail di terza generazione che rappresenta la soluzione tecnologicamente più evoluta al fine di controllare le elevate pressioni di iniezione (1.600 bar), svincolandosi dal regime di rotazione motore e dalle quantità di combustibile iniettate.
Di fatto, la gestione del motore è in grado di introdurre piccole quantità di combustibile (iniezioni Pilota) per ottimizzare rumorosità ed emissioni e di gestire con l’iniezione principale la quantità di combustibile iniettata necessaria a fornire la prestazione richiesta dal conducente, garantendo un funzionamento particolarmente “morbido” del motore in tutte le situazioni.

In dettaglio, grazie agli innovativi iniettori è possibile gestire fino a 8 iniezioni per ciclo e realizzare strategie volte all'ottimizzazione della combustione sempre più avanzate come l'Injection Rate Shaping (IRS), che prevede le due iniezioni principali consecutive così ravvicinate da generare un profilo continuo e modulato dell'erogazione del combustibile nei cilindri. Con questa modalità si migliora il processo di combustione a vantaggio della silenziosità e delle emissioni di particolato ed ossidi di azoto (NOx). Inoltre, il nuovo sistema d'iniezione risulta essere ancora più semplice e affidabile grazie alla minor complessità costruttiva degli iniettori.

Inoltre, il 1.6 MultiJet II da 120 CV e il 2.0 MultiJet II da 140 CV prevedono numerosi accorgimenti finalizzati alla riduzione di consumi ed emissioni. Tra questi ricordiamo l'alternatore intelligente, che modula l’erogazione di energia in funzione dell’effettiva richiesta del veicolo e dello stato di carica della batteria; l'ottimizzazione del circuito di raffreddamento del motore, che riduce il tempo di warm-up; la pompa olio a cilindrata variabile che regola nel modo più opportuno la portata dell'olio riducendo la potenza assorbita dalla pompa stessa.

Non manca, ovviamente, il sistema Start&Stop, mentre motore e trasmissione impiegano un olio lubrificante a bassa viscosità per minimizzare gli attriti. Così come il sistema di trattamento dei gas di scarico prevede l'impiego della tecnologia DPF di tipo "close-coupled", che realizza un'efficiente integrazione tra il catalizzatore ossidante e la trappola del particolato (CCDPF). La compattezza del componente riduce la contropressione allo scarico con conseguenti benefici in termini di riduzione di consumo ed emissioni di CO2. La vicinanza della trappola del particolato all'uscita del turbocompressore consente inoltre di avere temperature dei gas in ingresso al filtro antiparticolato mediamente più elevate e quindi di ridurre la quantità di gasolio necessaria per effettuarne la rigenerazione con conseguente riduzione ulteriore dei consumi.
Il catalizzatore ossidante è stato inoltre integrato alla nuova tecnologia NSC (NOx Storage Catalyst) la quale, grazie ad una specifica formulazione chimica associata a sofisticate strategie software di gestione delle iniezioni, è in grado abbattere le emissioni di NOx del 60% contribuendo in maniera determinante al raggiungimento dei limiti di emissioni Euro6.


L'integrazione dei due componenti permette di ridurre il peso del sistema di scarico e ne migliora l'efficienza globale. Al CCDPF è abbinato un sistema di ricircolo dei gas combusti (EGR) evoluto a doppio circuito nel quale - oltre al modulo EGR di dimensioni particolarmente ridotte già presente nelle versioni precedenti - è stato aggiunto un secondo circuito che preleva i gas di scarico a valle del DPF e li raffredda tramite un cooler dedicato permettendo un controllo accurato del processo di combustione a tutto vantaggio della riduzione delle emissioni di NOx e del consumo di combustibile.


Nuovo cambio automatico a nove rapporti
Il crossover 500X è la prima vettura Fiat – unica nel segmento insieme alla Jeep Renegade - a proporre il nuovissimo cambio automatico a nove rapporti. Disponibile al lancio esclusivamente con il turbodiesel 2.0 MultiJet II da 140 CV, l’innovativa trasmissione consente al veicolo di ottimizzare la potenza sviluppata dal motore permettendo, allo stesso tempo, una capacità di ripresa aggressiva e un'erogazione della potenza fluida ed efficiente.

Controllato elettronicamente, il cambio automatico a nove rapporti è provvisto di mappatura specifica, con possibilità di passare alla modalità manuale-sequenziale. Inoltre, l’innovativa trasmissione assicura maggiore reattività, con un'accelerazione più rapida e cambiate più fluide. L'ampia apertura del cambio, in termini di rapportatura, garantisce al motore di lavorare sempre nel regime ottimale per massimizzare comfort, piacere di guida ed efficienza.

In dettaglio, l’evoluto software di gestione del cambio impiega decine di input - provenienti dai diversi sensori a bordo del veicolo – in modo da adottare il comportamento ideale in tutte le condizioni di guida e ambientali. Ad esempio, sono monitorate la coppia motore, le accelerazioni longitudinali e laterali, le azioni dell’ESP, la pendenza e la temperatura. Tutto ciò permette il più elevato comfort di guida e la massima efficienza.

Cambio manuale a sei rapporti
Le versioni di Fiat 500X equipaggiate con i motori 1.4 Turbo MultiAir2 da 140 CV e 1.6 MultiJet II da 120 CV sono abbinate a un cambio manuale a sei rapporti e trazione anteriore.
Appartenente a una nuova famiglia di trasmissioni trasversali a tre assi, il cambio manuale a sei rapporti di Fiat 500X è sincronizzato in tutti i rapporti per cambi marcia fluidi. I bowden del cambio sono dotati di un meccanismo di autoregolazione per una migliore qualità delle cambiate e per la gestione del sistema start&stop.

Infine, la frizione è dotata di un volano a doppia massa con che migliora rumorosità e vibrazione a basse velocità. La frizione è idraulica per ridurre lo sforzo di azionamento e le vibrazioni del pedale.

Sistemi di trazione
La nuova Fiat 500X è disponibile sia nella configurazione a due ruote motrici sia in quella a quattro ruote motrici. Peculiarità della trazione integrale del nuovo crossover Fiat è l’adozione del sistema di disconnessione dell'asse posteriore – unica del segmento a proporla insieme alla Jeep Renegade. Inoltre, il nuovo crossover Fiat propone il selettore di guida " Mood Selector " con tre modalità – “Auto”, “Sport” e “All Weather” – che, nelle versioni più adatte al tempo libero, sostituisce la terza funzione con la modalità “Traction”.

Trazione 4x4 e sistema di disconnessione dell'asse posteriore
La nuova Fiat 500X è disponibile sia nella configurazione a due ruote motrici sia in quella a quattro ruote motrici. Se la prima è la soluzione maggiormente utilizzata dai modelli Fiat, la seconda è una vera novità per il marchio e per il segmento: infatti, peculiarità della trazione integrale di 500X è l’adozione del sistema di disconnessione dell'asse posteriore che consente di ridurre le perdite di energia dovute al trascinamento quando non è necessario utilizzare la modalità integrale, garantendo così una maggiore efficienza nei consumi.

Unica vettura del segmento a proporla, insieme alla Jeep Renegade, la disconnessione dell'asse posteriore permette di passare - in modo fluido e a qualsiasi velocità - dalla trazione a due ruote motrici a quella 4x4 e di assicurare quindi il trasferimento della coppia motrice senza intervento da parte del conducente. Inoltre, interagendo con il controllo elettronico della stabilità (ESC), il sistema provvede alle azioni correttive necessarie a garantire la stabilità del veicolo, migliorando la risposta in condizioni di sovrasterzo e sottosterzo.

La trazione integrale di 500X è in grado di trasferire fino a 2.000 Nm di coppia motrice alle ruote posteriori, garantendo un'ottima tenuta di strada anche in condizioni di scarsa aderenza.

Infine, una frizione a bagno d'olio - alloggiata nel differenziale posteriore - utilizza specifici algoritmi brevettati per fornire la quantità di coppia adatta a ogni singola situazione di guida, anche su superfici a bassa aderenza e in caso di partenze aggressive e guida sportiva.

Selettore " Mood Selector" e sistema “Traction Plus”
La nuova 500X offre il selettore di guida " Mood Selector " che agisce su motore, freni, sterzo, cambio automatico e trazione integrale, consentendo tre diversi comportamenti della vettura in base allo stile di guida più adatto alla situazione o alle condizioni del manto stradale. Attivabile tramite il comando a tre posizioni posizionato sul tunnel centrale, il sistema è disponibile su tutte le versioni del nuovo crossover Fiat – ad eccezione della 500X Pop – e presenta specifiche funzionalità a seconda del tipo di trazione che equipaggia la vettura.


In dettaglio, la modalità “Auto” è calibrata per la guida di tutti i giorni e consente il massimo della resa in termini di comfort, consumi ed emissioni di CO2. Ciò avviene grazie ad una calibrazione del motore più regolare e a una maggiore servo-assistenza del volante, oltre che un punto di cambiata ottimizzato per la riduzione delle emissioni di CO2 (quest’ultimo in presenza di trasmissione automatica).


La modalità “Sport” è l’ideale per una guida che predilige le prestazioni. Infatti, il sistema così impostato passa a una calibrazione specifica del motore, del sistema ESC e dello sterzo, per assicurare una risposta di guida più diretta e sportiva. Nel caso di trazione integrale, il sistema passa a specifici set up per enfatizzare la dinamica del veicolo.

Per la massima sicurezza, anche in condizioni di difficile aderenza, il conducente può scegliere la modalità “All Weather” – disponibile solo sulle versioni più "cittadine" - che tramite una specifica calibrazione del motore e controlli specifici dell’ESC massimizza la capacità di disimpegno su fondi scivolosi e irregolari.

Nelle versioni più adatte al tempo libero, la modalità “All Weather” è sostituita dalla funzione “Traction” che, nel caso della versione integrale, rende più reattiva la trasmissione della coppia all'asse posteriore.
Invece, sulle versioni con trazione anteriore, mette in azione il sistema di controllo “Traction Plus” che, da una parte incrementa la motricità del veicolo su terreni difficili e a scarsa aderenza, dall'altra si conferma una soluzione più economica ed ecologica di una tradizionale trazione integrale, risultando più efficiente in un comune uso di fuoristrada leggero.

Il sistema “Traction Plus” sfrutta l'hardware dell’ESC e, attraverso appositi algoritmi di controllo e gestione dell'impianto frenante, simula elettronicamente il comportamento di un differenziale autobloccante elettromeccanico. Le ottimizzazioni del software e il fatto che l'azione delle forze si applichi attraverso il normale circuito frenante, consentono un intervento più progressivo rispetto ai sistemi tradizionali, con prestazioni assolutamente paragonabili e il vantaggio di avere minor peso.

In condizioni di bassa o nulla aderenza su una ruota motrice, la centralina del sistema rileva lo slittamento, quindi comanda il circuito idraulico di frenare la ruota con minore attrito, trasmettendo di conseguenza coppia motrice alla ruota su fondo a maggiore attrito. In tal modo si rende possibile il disimpegno del veicolo mantenendo la stabilità direzionale e la guidabilità, assicurando la miglior trazione possibile anche nelle condizioni di terreno più irregolare e a scarsa aderenza.

Telaio, sospensioni e sterzo
Progettata e realizzata per offrire il massimo della sicurezza, del comfort e della dinamica di guida, Fiat 500X utilizza l’innovativa architettura modulare “Small Wide” che assicura maggiore qualità e affidabilità, oltre a un minor tempo di sviluppo e assemblaggio.

L'architettura della Fiat 500X garantisce un'eccezionale resistenza alla torsione per un controllo ottimale della geometria della scocca. Inoltre, grazie anche alle sospensioni MacPherson a ruote indipendenti, la 500X definisce nuovi standard nel segmento per dinamica di guida e sicurezza. Inoltre, la Fiat 500X offre una maggiore precisione e piacevolezza di guida grazie al servosterzo elettrico e al sistema DST (Dynamic Steering Torque) che migliorano la manovrabilità.

Struttura rigida della scocca
Le prestazioni, in termini di comfort e di NHV (rumorosità, vibrazioni e rigidità), della nuova Fiat 500X sono ai vertici del segmento grazie all’elevata frequenza propria della scocca e al grande impiego di materiali fonoassorbenti.

La rigidezza strutturale di Fiat 500X è ottenuta grazie all'ampio utilizzo di acciai altoresistenziali (circa il 70% del totale) e adesivi strutturali che permettono anche di ridurre il peso complessivo del veicolo, di migliorare la durata e di massimizzare la resistenza in caso di urto. Inoltre, sempre con gli stessi obiettivi, 500X è dotata di traversa anteriore in alluminio e crash-box posteriore ibrida (plastica/acciaio).

Inoltre, le interfacce della scocca con meccanica e motopropulsori sono progettate per garantire una rigidità elevata così da ridurre i rumori all'interno dell'abitacolo.

Sospensioni MacPherson a ruote indipendenti
La nuova 500X è un'auto dove vivere momenti rilassanti e viaggiare in modo confortevole grazie anche allo schema delle sospensioni MacPherson a ruote indipendenti, sia all’anteriore che al posteriore.

All’avantreno Fiat 500X propone una speciale traversa che ha una duplice funzione: offre la rigidità necessaria per ottenere un maggior comfort acustico e integrare una terza linea di carico per migliorare l'assorbimento di energia in caso di urto. La nuova vettura adotta inoltre un tassello attacco ammortizzatore di tipo “sdoppiato” che trasmette le vibrazioni della strada alla struttura della scocca attraverso due diverse vie, migliorando l'acustica e l'efficienza dell'ammortizzatore.

Servosterzo elettrico avanzato
Fiat 500X offre una maggiore precisione di sterzata grazie al servosterzo elettrico e al sistema DST (Dynamic Steering Torque) che migliorano la manovrabilità e la dinamica, oltre a garantire una riduzione dei consumi fino al 3%, rispetto a un sistema idraulico tradizionale.

Il sistema DST della 500X migliora sia la sicurezza in marcia sia la manovrabilità attraverso correzioni attive nelle situazioni di sottosterzo e sovrasterzo. Inoltre, il sistema DST è completamente integrato nel sistema di controllo elettronico della stabilità del veicolo (ESC) e interviene a suo supporto per correggere situazioni potenzialmente pericolose come in caso di angoli eccessivi di deriva o di instabilità dovute, ad esempio, alla bassa aderenza delle ruote.

Sicurezza

A garanzia della protezione degli occupanti, la nuova Fiat 500X propone quanto di meglio oggi disponibile nell’ambito della sicurezza (attiva e passiva). Sull’intera gamma sono di serie 6 airbag (anteriori, window-bag e laterali), ESC (Electronic Stability Control) e fendinebbia con funzione “cornering”.

Inoltre, a seconda degli allestimenti e dei mercati, sono di serie o a richiesta gli avanzati dispositivi Lane Assist (sistema di avviso di uscita dalla corsia) e il Blind Spot Assist (sistema di ausilio durante i cambi di corsia per ovviare agli angoli ciechi). A richiesta, è possibile equipaggiare la propria 500X con la nuova telecamera posteriore per retromarcia ParkView e il sistema "Brake Control" (sistema di frenata assistita).

Impianto frenante
Di tipo idraulico servoassistito, l’impianto frenante di Fiat 500X è costituito da due circuiti indipendenti incrociati, si dimostra particolarmente efficace e assicura una frenata pronta e progressiva, oltre che spazi di arresto ridotti. Ovviamente, l’impianto differisce in funzione delle diverse motorizzazioni (per peso e potenza): le vetture equipaggiate con il 1.4 Turbo MultiAir e il 1.6 Multijet impiegano, sulle ruote anteriori, dischi autoventilanti da 281 mm mentre le 500X con 2.0 Multijet propongono dischi autoventilanti da 305 mm. Invece, per tutte le motorizzazioni i dischi posteriori di diametro di 278 mm.

ABS completo di EBD (correttore elettronico della frenata)
Oltre ad un impianto frenante con eccellenti prestazioni, Fiat 500X è dotata del sistema antibloccaggio ABS completo di correttore elettronico della frenata (EBD - Electronic Brake Distribution) che suddivide l’azione frenante sulle quattro ruote in modo da impedirne il bloccaggio e garantire in ogni condizione il pieno controllo della vettura. Il sistema, inoltre, adatta il proprio funzionamento alle condizioni di aderenza delle ruote stesse e all’efficienza delle pastiglie dei freni, riducendo anche il surriscaldamento di questi ultimi.

"Brake Control" (sistema di frenata assistita)
Uno dei sistemi più innovativi disponibili sulla nuova Fiat 500X è il "Brake Control" (sistema di frenata assistita) che utilizza sensori radar e video per rilevare se la vettura si sta avvicinando troppo rapidamente a un altro veicolo o a un ostacolo lungo il suo tragitto e avverte o assiste il guidatore in modo da evitare l'impatto o da attenuarne le conseguenze. 

Il “Brake Control” opera tra i 7 km/h e 200 km/h fornendo avvisi sonori e visivi, oltre a una breve decelerazione per allertare il guidatore. Se questi non reagisce, il sistema frena il veicolo per evitare o mitigare l’impatto.
Il sistema è in grado, operando in autonomia, di evitare la collisione con oggetti fermi se si viaggia fino a 30 km/h e con oggetti in movimento nella stessa direzione se la velocità relativa è inferiore ai 50 km/h. Negli altri casi il sistema mitiga la collisione e comunque avverte il guidatore che ha modo operare per evitarla.

Il guidatore ha la possibilità di regolare la sensibilità del sistema in 3 livelli e se lo desidera di disattivare gli avvisi. Infine, il sistema incontra i requisiti di sicurezza dell’ente americano NHTSA e di quello europeo EuroNCAP.

Lane Assist (sistema di avviso di uscita dalla corsia)
Il dispositivo utilizza il sensore ottico della telecamera per stabilire la posizione su strada della 500X rispetto alla segnaletica orizzontale presente sulla carreggiata. In caso di cambio di corsia non intenzionale, che il sistema riconosce da un cambiamento di traiettoria senza attivazione degli indicatori di direzione, il segnale visivo emesso viene accompagnato da un segnale tattile inviato dal servosterzo elettrico (EPS). Se il conducente non reagisce rapidamente, il sistema emette un secondo allarme visivo.
Il sistema è in grado di applicare una coppia al volante che contrasta il cambio di corsia non intenzionale.
Infine, il “Lane Assist” funziona a una velocità compresa tra 60 e 180 km/h e può essere attivato dal conducente.

Blind Spot Assist (sistema di ausilio durante i cambi di corsia) e Rear Cross Path (RCP) detection
Il Blind Spot Assist usa sensori radar a banda ultra larga che assistono il conducente durante i cambi di corsia e quando viene sorpassato o sorpassa veicoli nascosti alla vista. Il sistema segnala al conducente la presenza di veicoli negli angoli ciechi tramite icone illuminate sugli specchietti laterali e attivando un segnale acustico selezionato dal conducente. Inoltre, durante la retromarcia per uscire da un parcheggio, il sistema avvisa il conducente quando rileva vetture che sopraggiungono lateralmente.

Adaptive Cruise Control (disponibile successivamente al lancio)
Una volta attivato, l'Adaptive Cruise Control riduce la velocità impostata quando il veicolo si avvicina a un altro sulla stessa corsia oppure quando un altro veicolo si immette nella corsia. Il sistema ritorna alla velocità impostata quando il veicolo che precede accelera oppure si sposta in un'altra corsia. Il sistema inoltre mantiene una distanza del veicolo regolabile da parte del conducente rispetto al veicolo che lo precede, ed è particolarmente utile in caso di condizioni meteo difficili o in situazioni di visibilità ridotta.

Telecamera posteriore per retromarcia ParkView
Sullo schermo del dispositivo Uconnect 5.0” o Uconnect™ 6.5”, il sistema offre una vista grandangolare della zona immediatamente dietro al veicolo, consentendo al conducente di effettuare la retromarcia in massima sicurezza e tranquillità. Contiene una griglia a linee dinamiche da usare come riferimento per le manovre di parcheggio in spazi limitati e in zone strette. È anche utile per allineare un rimorchio al punto di attacco.

Keyless Entry & Keyless Go
Quando ci si avvicina alla vettura e si tira la maniglia della porta, la centralina elettronica del “Keyless Entry & Keyless Go” verifica che nelle vicinanze sia presente la chiave e, riconosciuti i codici segreti trasmessi via radiofrequenza, sblocca la porta. A quel punto non resta che sedersi al volante e avviare il motore con la semplice pressione del tasto specifico sistemato sulla plancia.

Park Assist (sistema di ausilio al parcheggio in retromarcia)
Tramite sensori a ultrasuoni, il sistema rileva eventuali oggetti in prossimità della vettura durante i parcheggi in retromarcia a bassa velocità. Se determina l'imminenza di una collisione, il sistema avvisa il conducente attraverso il quadro strumenti e segnali acustici.

Hill Start Assist
Aiuta il conducente in fase di avvio del veicolo in salita mantenendo il livello di pressione frenante applicata dal conducente per un breve periodo di tempo dopo che questi ha rimosso il piede dal pedale del freno. Se il conducente non accelera durante questo breve periodo di tempo, il sistema rilascerà la pressione frenante.

ASR (Anti Slip Regulation)
Sistema antislittamento che provvede a qualsiasi velocità, con l'ausilio di freni e del controllo motore, ad ottimizzare la trazione consentendo a Fiat 500X di disimpegnarsi agevolmente su fondi stradali a bassa aderenza. 

MSR (Motor Schleppmoment Regelung)
Quando in condizioni di bassa aderenza si scala bruscamente marcia, interviene l'MSR che ridà coppia al motore evitando il blocco delle ruote che potrebbe portare alla perdita di controllo del veicolo.  

DST (Driving Steering Torque)
Il sistema migliora sia la sicurezza di marcia sia le prestazioni di handling. Infatti, in ogni condizione di guida, lo "sterzo elettronico attivo" effettua automaticamente le correzioni necessarie e controlla anche il sovrasterzo su fondi a bassa aderenza.

Controllo elettronico anti-ribaltamento (ERM)
Interviene quando una ruota si solleva dalla strada: infatti, qualora si verifichi una manovra dinamica estrema, l'ERM aiuta a ristabilire la stabilità del veicolo e restituire il controllo della vettura al conducente.

Electronic Park Brake
Il sistema è composto dall’interruttore del freno di stazionamento montato nella console centrale, un motore su pinza per ogni ruota posteriore e un modulo di controllo elettronico. Quattro modalità di funzionamento: azionamento statico e rilascio, azionamento dinamico in caso di emergenze, rilascio spunto in partenza e SafeHold.

Tire Pressure Monitoring System (TPMS)
Il sistema comunica al conducente che la pressione pneumatici è insufficiente. Il sistema utilizza la sensoristica e la centralina dell’ESC per capire se uno o più pneumatici sono sgonfi, elaborando il delta velocità angolare delle ruote.

Anti-appannamento automatico
Consente all'Automatic Temperature Control (ATC) della Fiat 500X di misurare il livello di umidità all'interno dell’auto e di disappannare automaticamente il parabrezza senza alcun intervento da parte del conducente.

Fari automatici
Si accendono e spengono automaticamente in funzione della luminosità esterna e, qualora sia presente anche il pacchetto di sistemi di sicurezza attiva, è disponibile la funzionalità “Auto High BEam” che, in presenza di abbaglianti, consente di passare alla funzione anabbagliante in caso di incrocio con un altro veicolo.

Il nuovo sistema di Infotainment Uconnect™ LIVE
Da sempre Fiat è sinonimo di vetture innovative che offrono soluzioni tecnologiche sofisticate ma fruibili in modo semplice, contenuti che soddisfano il desiderio di connettività e infotainment ai massimi livelli.
Non fa certo eccezione il crossover 500X che si distingue nella sua categoria per la nuova generazione di Uconnect™ e per la disponibilità dell’esclusivo impianto BeatsAudioTM che rivoluziona il modo in cui l'esperienza musicale può essere vissuta all'interno della vettura. Inoltre, la 500X presenta un quadro strumenti con display TFT da 3,5” riconfigurabile che consente al conducente di personalizzare le informazioni visualizzate sullo schermo.

Uconnect Radio LIVE 5’’
Caratterizzata dal sistema touchscreen, fornisce una grande varietà di funzionalità ad iniziare dai servizi Uconnect™ LIVE offerti come standard, oltre alla disponibilità di tante opzioni musicali, in aggiunta alla radio FM/AM. Il conducente può connettere infatti i suoi dispositivi multimediali via USB o tramite l’ingresso ausiliare 3.5mm (Jack) o ancora può effettuare lo streaming di musica via Bluetooth da smartphone abilitati. A richiesta, è disponibile la radio digitale (DAB).

Inoltre, è possibile effettuare e ricevere telefonate in vivavoce dopo aver collegato uno smartphone abilitato al sistema Uconnect, utilizzando la tecnologia Bluetooth. Il sistema è inoltre in grado di leggere messaggi di testo sui modelli di smartphone compatibili.

Infine, è disponibile a richiesta il sistema di navigazione Uconnect RadioNav LIVE 5’’ con sistema di navigazione TomTom 2.5D, comandi vocali e TMC free (avvisi sul traffico). Grazie alle potenzialità di caratteristiche quali l’indicatore di corsia avanzato, il conducente può navigare facilmente anche negli incroci più complessi. La funzione TomTom Routes inoltre è il modo più semplice per calcolare il percorso più veloce, basandosi sui dati della velocità attuale dell’utente invece che sui limiti consentiti. Non ultimo, i conducenti possono viaggiare in completa sicurezza ricevendo istruzioni “turn by turn” sul quadro strumenti quando altre funzioni sono attive sulla radio.

Uconnect Radio Nav LIVE 6.5’’
Caratterizzata da uno schermo touchscreen da 6.5 pollici, con icone grandi e facili da usare. Il sistema touchscreen Uconnect offre una serie di funzionalità quali radio, musica da dispositivi multimediali, navigatore, servizi connessi e funzioni telefono. Le funzionalità e i servizi offerti includono i servizi Uconnect LIVE offerti come standard, la radio FM/AM e la possibilità di connettere i lettori multimediali via USB o attraverso presa ausiliare da 3.5mm (jack). Inoltre, il conducente può ascoltare musica da schede SD o effettuare lo streaming di musica via Bluetooth da smartphone abilitati. Come optional è disponibile anche la radio digitale (DAB).

Il sistema di navigazione con mappe 3D è dotato di navigazione “turn by turn”e sistema di inserimento One Shot, che consente di inserire l’indirizzo di destinazione in un solo passaggio utilizzando i comandi vocali. Il conducente può effettuare e ricevere telefonate in vivavoce dopo aver collegato uno smartphone abilitato al sistema Uconnect, utilizzando la tecnologia Bluetooth. Infine, il sistema è in grado di leggere i messaggi di testo e rispondere ad essi (con comandi vocali o tramite iterazione con lo schermo touchscreen) con un set predefinito di 18 messaggi.

Uconnect LIVE: Una suite di servizi connessi
Uconnect Radio LIVE 5’’, Radio Nav LIVE 5’’ e Radio Nav LIVE 6.5’’ offrono per la prima volta i servizi Uconnect LIVE. I clienti possono scaricare l’applicazione Uconnect LIVE dall’Apple Store o dal Google Play Store sul loro smartphone. Non appena lo smartphone viene connesso alla 500X, numerose applicazioni possono essere visualizzate e controllate dallo schermo touchscreen del sistema Uconnect. Le applicazioni sono state riprogettate e riadattate per l’utilizzo durante la guida per permettere al conducente di rimanere concentrato sulla guida, riponendo lo smartphone in tasca o negli appositi alloggiamenti. Uconnect LIVE sarà progressivamente disponibile in numerosi Paesi europei.

Uconnect LIVE consente di accedere direttamente dal display touchscreen di 500X a “TuneIn Internet”, radio con più di 100.000 stazioni di internet radio da tutto il mondo; “Deezer Internet music”, con più di 20 milioni di tracce; Reuters, per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie da tutto il mondo; Facebook e Twitter, per essere sempre in contatto con i propri amici. Inoltre, si accede anche a eco:Drive, la premiata app sullo stile di guida che permette di diminuire i consumi di carburante fino al 16% e che contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 grazie ai consigli in tempo reale. La mobile app eco:Drive della nuova Fiat 500X è adesso collegata via cloud per un trasferimento automatico dei dati di guida.

Infine, Uconnect LIVE consente di accedere direttamente a my:Car, grazie agli avvisi in tempo reale, ai promemoria sulla manutenzione e al manuale utente interattivo permette al guidatore di gestire al meglio la manutenzione del proprio veicolo. Quando uno smartphone è connesso via Bluetooth, gli avvisi più importanti sono automaticamente trasferiti all’account personale Uconnect™ LIVE così da rendere la manutenzione facile come non mai.


Uconnect LIVE con i servizi TomTom LIVE
Uconnect Radio Nav LIVE 5’’ e Uconnect Radio Nav LIVE 6.5’’ includono i servizi di TomTom Live con comandi vocali e informazioni ad alta qualità sul traffico, per rendere ogni viaggio più efficiente grazie all’app Uconnect LIVE.
Chi guida una Fiat 500X potrà ora provare l’esperienza di navigazione connessa di TomTom che include la più ampia fonte sul traffico al mondo, con oltre 100 milioni di kilometri di misurazioni di traffico raccolte ogni giorno. Ogni due minuti i sistemi di navigazione sono aggiornati con le più recenti condizioni di traffico. Con un evoluto motore di elaborazione, Uconnect fornisce i percorsi più veloci e le più precise stime di ora di arrivo. Oltre alle informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico, gli utenti beneficeranno anche delle informazioni sulle postazioni Autovelox fissi e mobili ove disponibili, del servizio di ricerca locale con TomTom Search&Go e delle previsioni meteo in tempo reale.
I servizi TomTom Live includono: Traffico (usando le informazioni sul traffico in tempo reale, il sistema conduce l’utente a destinazione più in fretta); Autovelox (le segnalazioni degli autovelox fissi e mobili aiutano gli utenti a rimanere sicuri e rilassati alla guida); la ricerca con TomTom Search & Go (gli utenti possono effettuare una ricerca per categoria o nominativo di attività commerciale, da un benzinaio a un supermercato, e navigare fino a destinazione); e infine Meteo (gli utenti possono avere indicazioni meteo per una specifica località e previsioni meteo fino a 5 giorni, per pianificare i propri viaggi con il meteo più aggiornato).




I servizi Uconnect LIVE sono sempre aggiornati
I proprietari della nuova 500X possono stare tranquilli: la loro auto è progettata per essere proiettata verso il futuro e offre la libertà di aggiornare i servizi Uconnect LIVE senza dover sostituire il sistema Uconnect già installato. I servizi Uconnect LIVE sono aggiornabili “over the air” quando uno smartphone compatibile è connesso via Bluetooth alla radio. L’aggiornamento è scaricabile direttamente sul sistema Uconnect, mantenendo i servizi aggiornati e consentendo ai clienti di evolvere continuamente la loro esperienza di connettività all’interno del veicolo.

Una moltitudine di modi per controllare i contenuti
Il sistema Uconnect è di facile comprensione grazie ad una varietà di interfacce utente progettate per permettere agli utenti di scegliere quale meglio si adatti a loro. Ad esempio per controllare le funzionalità di comunicazione, infotainment e navigazione o i servizi Uconnect LIVE gli utenti possono usare i controlli al volante, il display touch screen, il riconoscimento vocale, le tradizionali manopole e i bottoni e le tecnologie senza fili come il Bluetooth. Con così tante scelte, gli utenti possono allineare la tecnologia alle proprie preferenze.

Sistemi Audio Premium e BeatsAudioTM
A seconda degli allestimenti di Fiat 500X, sono disponibili due impianti audio: il primo dotato di quattro altoparlanti (potenza 120 watt), l’altro con sei altoparlanti (potenza 180 watt). La nuova Fiat 500X 2015 offre inoltre la più recente esperienza audio offerta da Beats by Dr. Dre, il sistema progettato per rivoluzionare il modo in cui la musica possa essere sperimentata all’interno dell’abitacolo.

A richiesta, il cliente può infatti equipaggiare la propria vettura con l'esclusivo impianto BeatsAudioTM - sviluppato in collaborazione con Beats by Dr. Dre. In particolare, l'impianto BeatsAudioTM vanta una potenza totale di 560 Watt e dispone di un amplificatore digitale a 8 canali che integra un avanzato algoritmo di equalizzazione, in grado di ricreare l'intero spettro sonoro che un artista sperimenta durante le registrazioni in studio.
Le componenti del sistema audio Beats Audio sono amplificatori a 8-canali con 560-watts di potenza; due tweeter a cupola nel cruscotto; due midwoofer da 165mm nelle portiere anteriori; due tweeter a cupola nelle portiere posteriori ; due midwoofer da 165mm nei sedili posteriori; e un subwoofer da 20mm - 15l posizionato al centro nel bagagliaio.

Produzione
La nuova Fiat 500X è realizzata nel rinnovato impianto SATA (Società Automobilistica Tecnologie Avanzate) di Melfi che ospita già la linea di produzione della nuova Jeep Renegade, la prima Jeep a essere costruita in Italia e prodotta al di fuori degli Stati Uniti per il mercato globale.

Per prepararsi alla produzione della nuova 500X e garantire che il nuovo veicolo offra fin da subito la migliore qualità possibile, lo stabilimento SATA ha implementato e allineato tutte le tecnologie e le best practice degli altri stabilimenti del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Oggi il complesso è costituito da reparti di stampaggio, lastratura, verniciatura e assemblaggio e impiega un totale di quasi 6.000 lavoratori.

Estesa su una superficie di circa 1,9 milioni di metri quadrati, lo stabilimento fu costruito nel 1991 e il primo veicolo uscì dalla linea di montaggio nell'ottobre 1993. Negli ultimi 20 anni l'impianto ha ospitato la produzione di diversi modelli dei marchi Fiat e Lancia, tra cui Fiat Punto (1994), Lancia Ypsilon (1995), nuova Ypsilon (2003), Grande Punto (2005) e Punto Evo (2009), raggiungendo un totale di 5.645.275 vetture prodotte fino al 2013.

Gamma (Italia)

Chiunque può trovare la Fiat 500X che meglio risponde alle proprie esigenze e ai propri gusti. In Italia, al lancio sono disponibili 5 allestimenti (Pop, Popstar, Lounge, Cross e Cross Plus), 4 motorizzazioni (1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV, 1.6 “E-torQ” da 110 CV, 1.6 MultiJet II da 120 CV e 2.0 MultiJet II da 140 CV), 3 trazioni (anteriore, anteriore con sistema “Traction Plus” e trazione integrale) e 3 cambi (manuale a cinque rapporti, manuale a sei rapporti e automatico a nove rapporti), 12 tinte di carrozzeria (pastello, metallizzato, tri-strato e opaco), 8 disegni diversi per i cerchi in lega (da 16”, 17 “e 18”) e 7 configurazioni d'interni differenti.

In Italia, il listino di 500X parte da 17.500 Euro con la versione POP 1.6 “E-torQ” da 110 CV e arriva ai 30.650 Euro del top di gamma: la Cross Plus 2.0 Multijet da 140 CV.

La gamma della 500X parte dall’allestimento Pop disponibile in cinque livree esterne, si caratterizza per i cerchi in acciaio con copricerchi da 16” lucidi in colore argento (a richiesta, i cerchi in lega da 16” con effetto Dark Chrome lucido), i paraurti in tinta carrozzeria. Invece, sono di colore nero la griglia anteriore, i passaruote e le fasce laterali, oltre che le calotte degli specchi retrovisori elettrici e riscaldati. L’allestimento è inoltre caratterizzato dal trattamento cromato per baffo e logo, cornici dei gruppi ottici e maniglie delle porte e del portellone posteriore. Inoltre, prevede una dotazione di serie di assoluto interesse. Sono presenti due airbag anteriori, due window-bag e due airbag laterali, oltre all'ABS con EBD, ai proiettori anteriori con funzione DRL (Luci diurne) e al sistema ESC completo delle funzioni ASR, Hill Holder, MSR, DST ed ERM. Allo stesso modo, per il massimo del comfort, sono sempre di serie: Cruise Control con limitatore di velocità, vetri elettrici anteriori e posteriori, sedile guida regolabile in altezza e freno di stazionamento elettrico.

L’allestimento Popstar, disponibile in 12 differenti colorazioni, è invece contraddistinto dai cerchi in lega da 17” con finiture argento, i proiettori antinebbia con funzione cornering e le calotte degli specchi retrovisori in tinta carrozzeria. Inoltre, rispetto al già ricco equipaggiamento presente sull’allestimento Pop, la 500X Popstar aggiunge climatizzatore manuale, sistema Uconnect 5” Radio con display touchscreen a colori ed ingresso USB, selettore di guida " Mood Selector", volante con rivestimento “Techno-leather” e comandi radio al volante.

Ancora più esclusiva la 500X Lounge, che, rispetto alla versione precedente, offre cerchi in lega da 18” con finiture argento lucido, vetri oscurati “Privacy Glass” e linea esterna e terminale di scarico cromati. Pronta a soddisfare un cliente attento al comfort e alla tecnologia, l’allestimento Lounge propone di serie fari allo Xenon , sistema Uconnect 5” Radio Nav con display touchscreen a colori, climatizzatore bizona, quadro strumenti con display TFT a colori da 3,5’’, luci d’ambiente, sistema "Keyless Entry & Keyless Go". Completano la dotazione gli esclusivi interni in tessuto con inserti in ecopelle.

Chiara la vocazione “off road” della 500X Cross come dimostrano paraurti specifici e skid-plates di protezione, che ne aumentano gli angoli di rampa. Offerta di serie con trazione anteriore e sistema "Traction Plus" (a richiesta la trazione 4x4), la 500X Cross si caratterizza per il trattamento specifico delle barre sul tetto, i cerchi in lega da 17” bicolore, il terminale di scarico cromato e le finiture esclusive in cromo-satinato per maniglie esterne, contorno fari, baffo anteriore e maniglione posteriore. Di serie climatizzatore manuale, sistema Uconnect 5” Radio, selettore di guida "Mood Selector", fendinebbia, calotte degli specchi retrovisori elettrici e riscaldati verniciati in tinta di carrozzeria, vetri privacy e volante in “Techno-leather” e comandi radio.

Per chi, poi, vuole il massimo in termini di stile e dotazioni è disponibile la 500X Cross Plus, l’allestimento top di gamma che, oltre alla specifica dotazione off road della precedente versione, aggiunge i cerchi in lega da 18” con finitura bicolore (a richiesta quelli da 18”con design specifico), i fari allo Xenon, il sistema Uconnect 5” Radio Nav, il climatizzatore bizona, il quadro strumenti con display TFT a colori da 3,5’’, l’illuminazione d’ambiente e il sistema "Keyless Entry & Keyless Go".

Infine, a seconda dell'allestimento, sono disponibili numerosi optional e accessori che, per comodità di scelta e vantaggio economico per il cliente, possono essere acquistati anche in pack specifici.
.
L'esclusiva "Opening Edition"
La nuova Fiat 500X sarà nelle concessionarie nei primi mesi del 2015 e come per tutti gli oggetti "cult", sarà difficile soddisfare fin dall'inizio le richieste di tutti. Per questo motivo il marchio ha creato un'edizione esclusiva, limitata e top di gamma del modello - la Fiat 500X "Opening Edition" - per offrire ai primi 2.000 clienti il privilegio di guidare il nuovo crossover della famiglia 500. Due versioni di esterni, come le anime della nuova 500X: una più "cittadina" in grigio arte, l'altra ideale per il tempo libero in rosso tristrato.

Per saperne di più sull'esclusiva Fiat 500X "Opening Edition", gli utenti possono visitare il sito www.500X.fiat500.com dove  scoprire ciò che rende il nuovo crossover Fiat unico nel suo genere anche grazie a una navigazione che svela l'auto da ogni punto di vista. Inoltre, sul sito è possibile prenotare la Fiat 500X in edizione limitata attraverso il concessionario di fiducia ed essere tra i primi 2.000 a guidarla.

La Fiat 500X "Opening Edition" è disponibile in tre configurazioni: due con trazione 4x2 e motorizzazioni 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV o 1.6 MultiJet II da 120 CV, e una con trazione 4x4 e motore 2.0 MultiJet II da 140 CV. In Italia, il listino prezzi della "Opening Edition" parte da 21.900 euro per la versione 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV e trazione 4x2 e raggiunge i 30.650 euro per la versione top di gamma con trazione 4x4 e motore 2.0 MultiJet II da 140 CV abbinato al cambio automatico a 9 rapporti, con un vantaggio per il cliente fino a 3.500 euro.

La 500X "Opening Edition" con trazione 4x2 - equipaggiata con il 1.6 MultiJet II da 120 CV o il 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV - si contraddistingue sia per la livrea in grigio arte pastello, sia per l'esclusiva dotazione che include il climatizzatore automatico, i cerchi in lega da 18",  il "Pack Safety"  che include tutti i sistemi di sicurezza attiva (sistema anticollisione, ausilio durante i cambi di corsia per ovviare agli angoli ciechi, avviso di uscita dalla corsia, telecamera posteriore per retromarcia), il  "Pack Comfort" per garantire la massima comodità a bordo (bracciolo anteriore e regolazione lombare elettrica), oltre al sistema keyless entry & keyless go, ai vetri posteriori oscurati e l'esclusivo badge che caratterizza l'Opening Edition.

Rosso Amore Tristrato (tri-coat paint) è il colore esclusivo selezionato appositamente per l'altra versione equipaggiata con trazione 4x4 e motore 2.0 MultiJet II da 140 CV abbinato al cambio automatico a 9 rapporti. Di certo susciterà grande interesse la dotazione top di gamma di questo modello che, oltre alla ricca dotazione di serie,  include nel prezzo numerosi
contenuti esclusivi per il cliente: la speciale verniciatura  Tristrato Rosso Amore, il "Pack Navi" (Uconnect 3D Nav 6.5" con presa usb supplementare nel vano del bracciolo anteriore), interni in pelle bicolore rosso e nero, "Pack Visibility" dotato di sensori pioggia e crepuscolare,  specchietti ripiegabili elettricamente, specchietto retrovisore interno elettrocromico,  comandi cambio al volante e l'esclusivo badge che caratterizza l'Opening Edition.

Accessori e servizi esclusivi firmati Mopar®
Trasformare la propria auto in un oggetto unico e personalizzato: con questo obiettivo nasce l’esclusiva collezione di accessori e servizi dedicata a Fiat 500X realizzata da Mopar®, il brand di riferimento per i servizi, il Customer Care, i ricambi originali e gli accessori per i brand di Fiat Chrysler Automobiles.

100 accessori esclusivi
Sono oltre 100 gli accessori specifici del crossover Fiat, tutti prodotti di elevata qualità che si accordano in modo armonioso alle caratteristiche tecniche e stilistiche della nuova vettura, permettendone la più ampia e completa personalizzazione. Lo dimostrano i cerchi in lega da 18", dal design specifico e in differenti colori e trattamenti estetici, le calotte specchi disponibili in 9 varianti cromatiche, originali sticker per tetto/cofano e fasce laterali, inserti nelle modanature delle porte in quattro colori o cromate.

Per un tocco di colore in più sono disponibili quattro kit (White, Red, Bronze e Greyge) composti da calotte specchi, inserti nelle modanature delle porte e sticker tetto/cofano che si abbinano perfettamente ai cerchi in lega. Invece, coloro che preferiscono una caratterizzazione più elegante possono scegliere alcuni elementi cromati - acquistabili singolarmente o in un vantaggioso Kit Chromo – quali calotte specchi, inserti nelle modanature delle porte, cornici fendinebbia e modanatura su cofano.

Incrementare la funzionalità della 500X: con questo obiettivo è stata realizzata un'ampia gamma di box e sistemi per il trasporto di attrezzature per sport invernali e acquatici (bici, surf, sci, snowboard eccetera). Completano l'offerta gli accessori dedicati a proteggere e sfruttare al meglio il vano bagagli (protezioni, reti e organizer) o per un comfort maggiore all’interno della vettura (ad esempio porta tablet e appendigiacca),

Il nuovo Pack “Xtra Care” di Mopar Vehicle Protection
"Mopar Vehicle Protection" offre un portafoglio completo di contratti di servizio garantiti da Fiat Chrysler Automobiles che assicurano ai propri clienti la massima tranquillità grazie a una vasta gamma di prodotti di garanzia a copertura delle componenti elettro-meccaniche dei veicoli, a piani di manutenzione dedicati e costruiti per ogni specifica esigenza del cliente, oltre ad un servizio di assistenza e riparazione effettuato da tecnici altamente specializzati che utilizzano esclusivamente ricambi originali.

Presente attualmente in oltre 40 Paesi della regione EMEA e dotato di un portafoglio con più di 50 prodotti, "Mopar Vehicle Protection" ha sviluppato un’offerta specifica di servizi di assistenza e manutenzione – denominata “Xtra Care” – per rispondere alle esigenze del cliente della nuova Fiat 500 X. La soluzione proposta pone la massima attenzione alla copertura sui danni di tipo meccanico ed elettrico – estende la garanzia del costruttore fino a cinque anni/ 75.000 km – e include, per il medesimo periodo, la copertura dei costi di manutenzione programmata che assicurano un veicolo sempre in perfette condizioni.

I piani “Mopar Vehicle Protection”, prevedono una gamma completa di opzioni in termini di durata e chilometraggio, sono stati ideati per offrire ai clienti una maggiore tutela per i loro veicoli, fornendo la certezza di poter contare, sempre e ovunque, su una rete assistenziale capillare che si avvale di ricambi originali e di tecnici altamente qualificati. In più, tutta la serenità garantita dai servizi di assistenza stradale previsti in tutta Europa e tutto il valore di un piano che, in caso di vendita del veicolo, può essere utilizzato dal nuovo proprietario.

Libretto d’Uso e Manutenzione con tecnologia AR
I clienti della 500X avranno a disposizione un nuovo LUM che conterrà tutte le informazioni sulla vettura in un solo documento di circa 200 pagine. Caratterizzato da un layout completamente a colori e da una consultazione più rapida e user-friendly, la pubblicazione è affiancata da ulteriori approfondimenti disponibili on-line e da “Ciao Fiat Mobile”, l’applicazione mobile offerta gratuitamente su Apple Store e Google Play in 15 Paesi europei , in 5 lingue e con più di 125.000 download a settembre 2014. Il LUM mobile di 500X offrirà anche le potenzialità della Realtà Aumentata: selezionando il simbolo "AR+" presente all'interno dell’applicazione e inquadrando con la fotocamera del proprio smartphone alcune parti della vettura, i clienti potranno usufruire di ulteriori  contenuti interattivi.

Technical Service
Con il lancio della nuova 500X anche le attività del Technical Service – proposti da Mopar attraverso la Rete Assistenziale dei dealer e delle Officine e Carrozzerie Autorizzate – si rinnovano per offrire un servizio sempre al passo con l’innovazione tecnologica. Ad esempio, in occasione della commercializzazione della 500X, debutterà nei punti di assistenza il microPOD II, un nuovo strumento di supporto alla diagnosi elettronica, totalmente wireless. Infine, il Technical Service Mopar organizza corsi mirati per tutti i ruoli della Rete, valutandone e qualificandone le varie competenze. Un lavoro ampio e articolato che, in occasione del lancio della nuova 500X, ha visto anch’esso un aggiornamento dei processi e delle procedure per rendere la formazione un altro fiore all’occhiello del brand Mopar.

FGA Capital per Fiat 500X
Se il segno” X” rappresenta tutti gli elementi di bellezza, stile, tecnologia e carattere che nella Fiat 500X si esprimono in modo esponenziale, anche FGA Capital ha ricercato quei particolari “X factor” nello sviluppo delle proposte finanziare dedicate al nuovo crossover Fiat. Per una facile e immediata riconoscibilità da parte dei clienti, tutte queste soluzioni sono caratterizzate da originali loghi specifici che mettono in risalto il segno “X” nel layout complessivo.

Per supportare al meglio il lancio della nuova vettura, FGA Capital propone il concept “500X – EXCELLENCE” declinato in tre diverse soluzioni finanziarie dedicate a chi, attento alle tecnologie e alla sostanza, ricerca moderne soluzioni di acquisto dell’auto. Il denominatore comune è la possibilità di pagare quote mensili per l’effettivo utilizzo dell’auto pensando unicamente al piacere di guida.

In dettaglio, “EXCELLENCE Pure” è la soluzione per i clienti privati (Personal Contract Purchase) che combina la tranquillità di rate mensili prefissate con la libertà di scegliere alla fine del contratto se restituire l’auto, rifinanziarla o sostituirla per soddisfare il desiderio di guidare un’auto sempre nuova.

La seconda soluzione è “EXCELLENCE Value”, il leasing dedicato ai liberi professionisti (Freelancers) e alle ditte individuali (Sole Traders), che possono godere della libertà di guidare 500X senza esserne proprietari e quindi senza rinunciare alla propria liquidità. Come per “EXCELLENCE Pure” il cliente ha la triplice possibilità di scelta alla fine del contratto.

Infine, la terza soluzione è “EXCELLENCE Value Rent”, il noleggio a lungo termine che si rivolge in particolare alle aziende, che consente di avere a disposizione l’auto desiderata, nuova e sempre in perfetta efficienza, senza doversi preoccupare di nulla, pagando un unico canone mensile comprensivo di tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, del bollo, delle assicurazioni.

FGA Capital propone poi due novità finanziarie anch’esse caratterizzate dal “X factor”. La prima è “500X – Next”, la soluzione per “guidare due auto nuove in quattro anni”, corrispondendo all’acquisto della prima auto solo la metà del prezzo promozionale e – senza pagare alcuna rata mensile né interessi – alla fine del secondo anno il cliente avrà l’opportunità di restituire l’auto e scegliere una nuova 500X pagando nuovamente solo la metà del suo prezzo. Un modo nuovo di acquistare l’auto, anche per coloro che solitamente acquistano in contanti.

La seconda è “500X – FLEX” dedicata a un cliente che ricerca in particolar modo la flessibilità e libertà nelle soluzioni finanziarie. Infatti si tratta di un finanziamento tradizionale (48/60 mesi) con la libertà di poter “uscire dal finanziamento” in un preciso momento del contratto, semplicemente restituendo la vettura senza alcun costo aggiuntivo.

Inoltre, FGA Capital è in grado di offrire una vasta gamma di servizi assicurativi abbinabili alla rata del finanziamento: servizi a protezione della persona come il Prestito Protetto, che assicura il pagamento di una parte del finanziamento in caso di avvenimenti improvvisi e imprevedibili come la perdita di impiego; o servizi a protezione dell’auto, come la Kasko, la Collision, la GAP e la marchiatura dei cristalli, deterrente contro il furto dell’auto.

Tutte le soluzioni finanziarie sono disponibili nei mercati europei in cui opera FGA Capital e possono essere adattate in ciascuna nazione per rispondere al meglio alle esigenze dei target di riferimento.

Schede tecniche


1.4 Mair 140cv
MT FWD
1.6 Mjet 120cv
MT FWD
2.0 Mjet 140cv
AT AWD
DIMENSIONI
Numero posti
5
5
5

Numero porte
5
5
5

Lunghezza (allestimenti Pop, Popstar e Lounge) (mm) / (allestimenti Cross e Cross Plus)
4248 / 4273
4248 / 4273
4248 / 4273

Larghezza (mm) / + specchi
1976 / 2025
1796 / 2025
1796 / 2025

Altezza (allestimenti Pop, Popstar e Lounge) senza barre al tetto / con barre al tetto (mm)
1600 / 1608
1600 / 1608
1600 / 1608

Altezza (allestimenti Cross e Cross Plus) con trazione FWD / con trazione AWD (mm)
1608 / 1620
1608 / 1620
1608 / 1620

Passo (mm)
2570
2570
2570

Carreggiata ant - post FWD (mm)
1545/1545
1545/1545
1545/1545

Carreggiata ant - post AWD (mm)
1545/1545
1545/1545
1545/1545

Capacità bagagliaio (litri):
- sedile post. Non abbattuto con tire kit
- sedile post. Abbattuto con tire kit
- sedile post. Non abbattuto con ruota di scorta
- sedile post.
Abbattuto con ruota di scorta
350
1000
245
910
350
1000
245
910
350
1000
245
910
MOTORE
Cover Motore
Presente
Presente
Presente

N. cilindri,disposizione
4
4
4

Tipo Distribuzione
SOHC
2 alberi a camme in testa (DOHC)
2 alberi a camme in testa (DOHC)

Diametro per corsa (mm)
72 x 84
79,5x80,5
83x90.4

Cilindrata (cm3)
1368
1598
1956

Rapporto di compressione
10.0
16,5:1
16,5:1

Potenza max CV a giri/min
140 a 5000
120cv @ 3750 rpm
140cv @ 4000 rpm

Potenza max kW a giri/min
103 a 5000
88kW @ 3750 rpm
103kW @ 4000 rpm

Coppia max (Nm) a giri/min
230 a 1750
320Nm @1750 rpm
350Nm @1750 rpm

Alimentazione
Benzina, iniezione Multipoint
Diesel
Diesel

Distribuzione
1 albero a camme in testa (SOHC),
16 valvole
2 alberi a camme in testa (DOHC), 16 valvole
2 alberi a camme in testa (DOHC), 16 valvole

Comando Distribuzione
Cinghia
Cinghia Dentata
Cinghia Dentata

Comando Punterie
MultiAir e punterie idrauliche
Idraulico
Idraulico

Accensione
Elettronica
Per compressione
Per compressione

Sistema Start&Stop
Presente
Presente
Presente
IMPIANTO ELETTRICO
Capacità batteria (Ah)
 63
 72
72 
TRASMISSIONE
Trazione
FWD
FWD
AWD

Cambio
C635
C635
948TE

Famiglia cambio
MT
MT
AT

Prima
4,154
4,154
 4.700 

Seconda
2,118
2,118
 2.840 

Terza
1,361
1,361
1.910 

Quarta
0,978
0,978
1.380  

Quinta
0,756
0,756
1.000  

Sesta
0,622
0,622
 0.810 

Settima
-
-
0.700

Ottava
-
-
0.580

Nona
-
-
0.480

Retromarcia
4,000
4,000
 3.810 

Coppia finale al ponte
4,438
3,833
4.334 
RUOTE
Dimensione pneumatico 16”
215/60 R16
215/60 R16
215/60 R16

Dimensione cerchio 16”




Dimensione pneumatico 17”
215/55 R17
215/55 R17
215/55 R17

Dimensione cerchio 17”




Dimensione pneumatico 18”
225/45 R18
225/45 R18
225/45 R18

Dimensione cerchio 18”



STERZO
Scatola sterzo
A cremagliera con servosterzo elettrico Dual Drive
A cremagliera con servosterzo elettrico Dual Drive
A cremagliera con servosterzo elettrico Dual Drive

Diametro di sterzata tra i muri (m)
 11.50
11.50
11.50 

Diametro di sterzata tra marciapiedi (m)
11.05
11.05
11.05
SOSPENSIONI
Anteriore
A ruote indipendenti con schema McPherson
A ruote indipendenti con schema McPherson
A ruote indipendenti con schema McPherson

Posteriore
A ruote indipendenti con schema McPherson
A ruote indipendenti con schema McPherson
A ruote indipendenti con schema McPherson
FRENI
Anteriori a disco autoventilanti Ø (mm)
281 x 26
281 x 26
305 x 28

Posteriori a disco pieni Ø (mm)
278 x 12
278 x 12
278 x 12
RIFORNIMENTI - PESI
Serbatoio carburante (litri)
48
48
48

Peso in ordine di marcia (kg) SENZA il guidatore (75kg) - STANDARD A
1320
1320
1495

Peso max rimorchiabile (kg) non frenato
600
600
600

Peso max rimorchiabile (kg) frenato
1200
1200
1200
PRESTAZIONI
Velocità max (km/h)
190
186
190

Accelerazione: 0-100 km/h (s)
9,8
10,5
9,8
CONSUMI
Consumi ciclo urbano (l/100km)
7,8
4,7
6,5

Consumi ciclo extraurbano (l/100km)
5,0
3,8
4,9

Consumi ciclo combinato (l/100km)
6,0
4,1
5,5
EMISSIONI
Emissioni CO2 (g/km)
139
109
144

Fonte Fiat Press









Commenti

Post popolari in questo blog

La Fiat Pandina verrà presentata il 29 febbraio

La Fiat Panda si trasformerà in Fiat Pandina per lasciare il nome Panda al nuovo modello che sarà svelato l'11 luglio 2024. I dettagli della Pandina verranno svelati il 29 febbraio a Pomigliano d’Arco, quando l’ad di Fiat, Olivier Francois, racconterà in che cosa si differenzia l’edizione speciale dall’utilitaria classica dopo oltre quarant’anni di storia, tre generazioni e più di 8,5 milioni di esemplari venduti, e che rimarrà in produzione a Pomigliano fino al 2026.

Nuova Fiat Pandina - Fiat Panda MY 2024

L'attuale Fiat Panda rimarrà in listino almeno fino al 2026 e sarà sempre prodotta a Pomigliano D'arco (Napoli).  Per questo motivo stanno arrivando alcuni aggiornamenti come la strumentazione digitale, un nuovo volante e nuovi sistemi adas per la sicurezza stradale. Ma l'11 luglio 2024 verrà svelata anche la nuova Fiat Panda, che sarà parente stretta della nuova Citroen C3 e per non creare una sovrapposizione di nomi, la Panda attuale con il model year 2024 acquisirà il nome di Pandina. La Fiat Pandina sta per arrivare e rappresenterà il modello d'accesso al mondo Panda. Sarà disponibile con motore 1.0 Hybrid e non dovrebbe essere prevista la versione 4x4.

Nuova Lancia Gamma

La nuova Lancia Gamma sarà il secondo modello della nuova era Lancia. Durante la presentazione della nuova Lancia Ypsilon è stata mostrata anche la prima immagine ufficiali delle nuove Lancia Gamma. Sarà un ammiraglia della categoria di Citroen C5X e Peugeot 408, e sarà prodotta a Melfi.  Nel 2026 vedremo questa nuova ammiraglia, lunga 4.6 metri e che permetterà al marchio Lancia di entrare nel segmento più grande in Europa. Sarà disponibile solo con motorizzazione completamente elettrica.

Nuova Lancia Ypsilon da 24.000€

CLICCA QUI PER SCOPRIRE LE PRIME IMMAGINI UFFICIALI DELLE NUOVE LANCIA GAMMA E DELTA La nuova Lancia Ypsilon è ordinabile ed è disponibile nella serie speciale top di gamma Cassina in versione completamente elettrica. L'unico prezzo ufficiale, è riferito a questa versione, ed è di poco meno di 40.000€.  Ma a maggio verrà presentata l'intera gamma della nuova Lancia Ypsilon, e sarà disponibile anche la versione termica con motore ibrido, l'unica nuova Lancia disponibile con questa motorizzazione.  Per le altre versioni non è stato ufficializzato il listino, ma si parla di un prezzo di partenza di cerca 24.000€, riferito all'allestimento base con motore termico a 3 cilindri da 1.2 litri in grado di erogare fino a 100 CV, con batteria agli ioni di litio da 48 Volt e il nuovo cambio elettrico a doppia frizione a 6 rapporti. L'intera gamma sarà ordinabile da maggio, mentre a giugno Lancia sarà presente alla Mille Miglia e in questa occasione avremo maggiori informazioni

Da oggi cambia la gamma FIAT

Oggi è l'ultimo giorno in cui sarà possibile ordinare le Fiat 500, 500X e Tipo. Questa decisione è legata all'introduzione della nuova norma europea omologativa di sicurezza, che introduce una serie di sistemi avanzati di assistenza alla guida, ora obbligatori. La nuova normativa è obbligatoria e si applica alle nuove immatricolazioni a partire dal 1 Luglio 2024. Di conseguenza i modelli di nuova produzione possono essere immatricolati entro Giugno 2024. Entro questa data, quindi, andrà esaurita la produzione e lo smaltimento degli stock dei modelli sopra indicati.  Per 500, 500X e Tipo non ci sono informazioni su un possibile arrivo di un aggiornamento, anzi, per 500 e 500X si parlava già di uscita di produzione nel corso del 2024. Per la 500 si sapeva già che ci sarebbe stato lo spostamento della produzione dalla Polonia all'Algeria, senza la possibilità di avere aggiornamenti alle nuove normative, e di conseguenza la possibilità di mantenere le vendite nei Paesi della Co

Mirafiori produrrà anche la prossima generazione della Fiat 500e

Stellantis è inoltre convinta, ed ha i piani per farlo, che con l’avvio del nuovo piano incentivi italiano ci sia la possibilità di aumentare la produzione a Mirafiori della 500 elettrica, riportandola a numeri che gli spettano per il gioiello che è. Così come il futuro di questa iconica vettura elettrica, e le sue naturali evoluzioni che arriveranno nell’ambito del Piano strategico Dare Forward 2030, sarà sempre legato alla città di Torino che va considerata come la Casa della 500.

Fiat vuole riproporre la Multipla. La nuova Fiat Strada arriverà anche in Europa

Olivier Francois, intervistato da Fedez sul suo canale YouTube Wolf, ha dichiarato che il piccolo pickup Strada, venduto in Sud America, avrà presto una nuova generazione, che sarà globale. Per quanto riguarda la Multipla, il manager dichiara che ha intenzione di riproporla, soprattutto la 600 Multipla, dichiarando che sta lavorando per far tornare modelli iconici del marchio Fiat. L'11 luglio 2024 vedremo la nuova Fiat Panda, che sarà più grande ed elettrica. L'attuale rimarrà in produzione fino al 2026 con il nome Pandina. Maggiori informazioni saranno disponibili il 29 febbraio.

Gli interni della nuova Alfa Romeo Milano

Procedono presso il centro sperimentale di Balocco i test di sviluppo dell’Alfa Romeo Milano, la piccola sportiva della gamma concepita e disegnata dalla maestria del Centro Stile Alfa Romeo. Milano verrà presentata al mondo il 10 aprile attraverso un evento che avrà luogo proprio a Milano, e sarà trasmesso via streaming per tutti coloro che vorranno prendervi parte. Sotto la guida esperta della squadra di ingegneri italiani protagonista di progetti straordinari 100% Alfa Romeo (come la 4C, la 8C, Giulia e Stelvio Quadrifoglio e la Giulia GTA), si affina lo sviluppo di Milano, la vettura che vedrà Alfa Romeo esordire nel mondo dei veicoli 100% elettrici. Le strategie di sviluppo vengono coordinate dalla squadra italiana di ingegneri Alfa Romeo presso il Proving Ground di Balocco dove i collaudatori ritrovano le condizioni ideali per testare in pista i requisiti e target espressi dagli ingegneri dinamici Alfa Romeo, responsabili della validazione del progetto.

In Olanda arriva la nuova Fiat 600 Hybrid

FIAT presenta la Fiat 600 Ibrida; Iconico fuori e Dolce Vita dentro. La Fiat 600 Hybrid è dotata di motore Mild Hybrid da 100 CV e cambio automatico eDCT-6. Offerta di lancio temporanea: versione top La Prima riccamente equipaggiata per 31.990 € (sconto 2.500 €), con tanto lusso, sistemi di sicurezza e assistenza all'avanguardia e guida autonoma (livello 2).   FIAT prosegue sulla strada della mobilità urbana sostenibile e presenta la nuova versione ibrida leggera della Fiat 600. Proprio come la 600e completamente elettrica, anche questa variante del B-SUV eccelle in termini di spazio interno e di un elevato grado di sensazione di Dolce Vita. La Fiat 600 Hybrid garantisce quindi un'esperienza di guida in cui divertimento e divertimento vengono al primo posto, basandosi sul carattere e sulle caratteristiche dell'auto familiare compatta di successo del passato: l'iconica Fiat 600 degli anni '50. La nuova Fiat 600 Hybrid offre uno spazio notevole per cinque passeggeri i

La nuova community Lancia per una formazione premium certificata

Parte essenziale del percorso di Rinascimento del marchio è rappresentata da Casa Lancia, una community dedicata ai 240 venditori italiani dedicati e certificati Lancia, inaugurata a luglio 2023 e gestita direttamente da Luca Napolitano, CEO del marchio. Casa Lancia nasce con il chiaro obiettivo di creare un legame diretto ed autentico all’interno della community, dove ogni venditore ha l’opportunità di fare domande, commentare le notizie, dare il proprio parere, confrontarsi con tutta la squadra e approfondire tematiche diverse, avendo la certezza di ricevere una risposta entro 72 ore! Il canale si inserisce all’interno di un più ampio processo di rinnovamento della forza vendita, costituita da venditori dedicati Lancia e certificati, attraverso diversi livelli di attività di formazione parte di un percorso della durata di 15 mesi, su tre diversi livelli e composto da 50 moduli per un totale di 13.000 ore di training, che termineranno a settembre 2024, nell’ottica di rendere ancora pi