Abarth 500 ibrida e integrale

Seguici Cliccando QUI

Partendo da un’Abarth 500, sono stati ricavati 350 CV erogati dal motore termico supportati da motori elettrici. Il progetto è dell'azienda tedesca G-Tech e dell'azienda altoatesina BerMarTec.
 
Il motore termico è il 1.4 T-Jet più due motori elettrici per un totale di 350 CV. 250 vengono dal 4 cilindri elaborato che spinge le ruote anteriori e 100 dai due motori elettrici muovono le posteriori. In questo modo si ha la trazione integrale. I due motori elettrici sono da 30 kW di potenza, le due batterie agli ioni di litio da 5 kWh, e sono state posizionate nel bagagliaio. Per rendere l’operazione possibile, l’asse posteriore è stato sostituito con quello di una Panda 4x4. E' possibile utilizzare la sola trazione anteriore, utilizzando il motore 1.4, elettricamente (per circa 60 km) o sfruttando la potenza massima del sistema e la trazione 4x4.  L’auto è ancora in fase di sviluppo, anche se ormai è quasi pronta.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Problemi di salute per Sergio Marchionne, che potrebbero anticipare le dimissioni da AD di FCA

In autunno arriverà la Nuova Alfa Romeo Giulietta MCA

1.0 e 1.3 pronti per GAS ed elettrificazione

Fiat 500X 2019: i nuovi motori