Alfa Romeo Giulia vince il “EuroCarBody 2016”


PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI
(Seguici in modalità WEB anche su Tablet e Smartphone)

Alfa Romeo Giulia vince l'EuroCarBody 2016, il più prestigioso premio a livello mondiale per la progettazione della scocca, organizzato da "Automotive Circle International". Giunto alla 18esima edizione e ospitato, dal 18 al 20 ottobre, presso la cittadina di Bad Nauheim (Francoforte), il convegno ha visto partecipare esperti nei campi della progettazione, dei materiali, dei processi e della produzione della carrozzeria.

Aperto a tutti i costruttori automobilistici, il concorso annuale prevede numerosi workshop dove vengono presentate nel dettaglio le soluzioni più innovative del settore. Inoltre, alla tre giorni sono esposte le scocche delle vetture partecipanti che vengono accuratamente analizzate da una giuria di tecnici ed esperti e valutate in base a oltre 20 criteri raccolti in 5 macro aree: sviluppo e applicazione di materiali innovativi; soluzioni innovative per lo sviluppo e la progettazione; concetti innovativi applicati al processo di produzione industriale; valori rilevanti per il cliente come sicurezza, ergonomia, comfort acustico e qualità; completezza e qualità della presentazione dei contenuti tecnici e tecnologici.


Con 39,46 punti, su un totale di 50 disponibili, l'affascinante Giulia - la più autentica espressione dello spirito Alfa Romeo, 100% made in Italy - ha trionfato davanti a concorrenti di grande valore: Honda NSX, Volvo V90, Bentley Bentayga, Aston Martin DB 11, Land Rover Discovery, Skoda Kodiaq e Peugeot 3008.
Un risultato straordinario raggiunto grazie all'efficienza di una scocca tanto rigida e resistente quanto leggera, che fa uso esteso di materiali ultra-leggeri quali fibra di carbonio e  alluminio. Tra l'altro, questa peculiarità tecnologica, unita all'adozione di numerosi e innovativi dispositivi di sicurezza, ha contribuito al raggiungimento della massima valutazione (cinque stelle) da parte dell'ente EuroNCAP, ottenendo il risultato del 98% nella protezione degli occupanti adulti, il punteggio più alto mai conseguito da una vettura, pur considerando il più severo sistema di valutazione introdotto nel 2015.

Il titolo "EuroCarBody 2016" conferma quindi la bontà di un prodotto unico nel suo genere. Salire a bordo dell'Alfa Romeo Giulia, simbolo dell'eccellenza tecnologica e stilistica italiana, significa essere il fulcro di questa splendida creazione meccanica. Una nuova dimensione automobilistica, dove la bellezza funzionale e dinamica si combinano per raggiungere le migliori prestazioni grazie a  motori prestazionali, perfetta distribuzione dei pesi, soluzioni tecniche uniche e miglior rapporto peso/potenza del segmento.

Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Scoop, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

Fiat conferma il nuovo pick-up medio per il 2023

Fiat si consolida già a novembre leader assoluto in Brasile nelle vendite del 2022 e raggiunge nel mese il 23,3% di quota di mercato

Paesi in cui è tornato l'ufficio stampa Lancia

Nuova Lancia Ypsilon MY'23, la city car più connessa di sempre

Tutte le novità Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth in programma

TORNA IL FIAT TALENTO. SI POSIZIONERA' TRA SCUDO E DUCATO. ARRIVA ANCHE IL NUOVO FIORINO?