Passa ai contenuti principali

Tornano i “Business Days” di FCA. Le piattaforme digitali di Mopar si rinnovano


Facebook Usa Modalità WEB 

Dal 16 al 23 marzo, presso la rete FCA in Italia ritorna l'esclusiva settimana dedicata ai clienti Business, un'opportunità davvero unica: iniziative speciali rivolte al mondo dei liberi professionisti e delle aziende, con straordinarie opportunità per abbattere i costi di gestione delle vetture aziendali. Per rispondere alla totalità delle esigenze di questa clientela specifica, durante i "Business Days" sarà disponibile un'offerta dal valore tangibile e concreto: ad esempio a chi acquista una vettura o un veicolo commerciale FCA verrà offerto in omaggio il pacchetto di manutenzione programmata EASY CARE di Mopar Veichle Protection.

Per coloro che opteranno per il noleggio verrà offerta la possibilità di accedere a Be Free Pro, la soluzione nata per soddisfare le esigenze di mobilità di tutti i liberi professionisti che durante i Business Day verrà estesa a tutte le partite IVA e a tutti i brand del Gruppo FCA incluso il nuovo SUV Alfa Romeo Stelvio con motore 2.2 Diesel da 210 CV. Be Free Pro comprende assicurazione RCA, bollo, sistema in infomobilità, assistenza stradale, gestione da smartphone con Leasys App, con canoni a partire da soli 179 euro mensili, senza anticipo, per 48 mesi e 100.000 km. Con la possibilità, davvero unica nel suo genere, di restituire la vettura dopo 24 mesi, senza versare alcuna penale.

Grazie alla collaborazione di Mopar, i clienti business potranno acquistare box e barre portatutto, portabici, portasci e sistemi da tetto per veicoli dei marchi Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Jeep e Fiat Professional con uno sconto del 20% rispetto al listino.

I "Business Days" sono quindi una risposta concreta a una richiesta crescente del settore business, una clientela sempre più esigente che ha già apprezzato l'attenzione di FCA in termini di prodotti e iniziative: specifiche versioni Business per le vetture della gamma FCA e la definizione di una strategia mirata a soddisfare le esigenze di chi utilizza l'auto per la propria attività lavorativa.


Le piattaforme digitali di Mopar si rinnovano e presto sarà disponibile l'online booking per fissare gli appuntamenti presso le officine autorizzate direttamente dal web. Il tutto all'insegna di "At your service", la nuova tag-line di comunicazione  che esprime la centralità del cliente nei prodotti e servizi  Mopar.

Rendere più coinvolgente l'esperienza digitale dei propri clienti e offrire loro servizi sempre più veloci, completi e al passo con le nuove tecnologie. Con questo obiettivo sono state rinnovate le piattaforme web di Mopar, il marchio globale che accompagna i clienti di FCA lungo l'intera esperienza di guida dei loro veicoli, fornendo assistenza tecnica e supporto per ogni desiderio legato alle performance, alla sicurezza o alla personalizzazione.

In questo contesto s'inserisce il nuovo sito istituzionale di Mopar (http://www.mopar.eu) che oggi diventa ancora più moderno. Navigabile in lingua italiana, inglese, francese, tedesca e spagnola, Mopar.eu si presenta con un nuovo design che mette in risalto i prodotti e servizi aftersales che Mopar dedica ai possessori dei veicoli Fiat Chrysler Automobiles.

In particolare, la nuova interfaccia, ottimizzata anche per i dispositivi mobile, permette di accedere comodamente, da qualsiasi device si voglia, ad una vasta gamma di informazioni che spaziano dalla storia del marchio ai contratti di servizio, senza dimenticare il mondo dei Ricambi Originali e delle personalizzazioni che hanno reso Mopar il punto di riferimento per il post vendita dei marchi FCA. Inoltre, il nuovo look del sito rende ancora più facile e intuitivo scoprire gli accessori disponibili per la propria auto, trovare il dealer o l'officina più vicina o inviare una segnalazione ad un team  pronto a rispondere ad ogni esigenza.

Registrandosi  con i dati della propria vettura a una delle piattaforme "myBrand" - le aree private raggiungibili dai siti dei marchi Fiat Chrysler Automobiles e dedicate ai possessori o utilizzatori di vetture del Gruppo - si accede a un'ampia serie di servizi, contenuti esclusivi e promozioni dedicate che, assieme a tool innovativi, permettono di migliorare e rendere unica l'esperienza con la propria auto.

L'Online Booking, che presto si aggiungerà ai servizi già presenti, consentirà ai clienti FCA di fissare un appuntamento presso le officine autorizzate direttamente online. La funzionalità è dedicata agli utenti registrati e permetterà loro di visualizzare le agende dei dealer disponibili alla prenotazione immediata, nel giorno e nell'orario desiderati dal cliente. Le aree "myBrand" sono disponibili in 16 Paesi: Italia, Francia, Spagna, Germania, Polonia, Olanda, Belgio, Grecia, Danimarca, Portogallo, UK, Austria, Irlanda, Svezia, Svizzera e Sud Africa.

I prodotti e servizi Mopar arriveranno anche sui social network a partire da metà marzo. In linea con la tagline "Al tuo servizio", contenuti aftersales saranno pubblicati sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter di Fiat, Alfa Romeo e Jeep. Con questa strategia, Mopar può raggiungere più efficacemente i diversi clienti di FCA con messaggi che meglio rispondano alle loro esigenze e necessità.

Le novità digitali finora descritte, quindi, rappresentano un ulteriore passo avanti nella strategia del marchio Mopar che, a 80 anni dalla sua nascita negli Stati Uniti, oggi rinnova e rafforza la promessa di essere costantemente al servizio dei clienti, rispondendo ai loro bisogni ed alle loro ambizioni. Nasce così "At your service", la nuova tag-line di comunicazione che esprime la centralità del cliente nei prodotti e servizi  Mopar. Infatti, grazie alla presenza in oltre 150 Paesi e a una rete di officine autorizzate all'avanguardia nella competenza tecnica e nell'assistenza, Mopar è in grado di fornire i migliori prodotti e servizi della categoria, dall'ampia scelta di accessori e ricambi originali ai contratti di servizio, sino al Customer Care. Tutto ciò significa infondere tranquillità nella cura delle vetture e delle persone che le guidano, garantendo la qualità e la sicurezza di prodotti originali, realizzati da chi le vetture le ha progettate e costruite. Per questo Mopar è il partner ideale e di fiducia per tutti i proprietari di vetture FCA.

Commenti

Post popolari in questo blog

Fleet & Tender di Stellantis Italia si aggiudica gara per fornitura di Fiat Panda, 600 e Doblò alla Pubblica Amministrazione italiana

In gara c’erano più lotti che riguardavano vari tipi di veicoli (city car, sport utility vehicle e veicoli commerciali) sia ibridi che elettrici I modelli che sono stati scelti sono la Fiat Panda, Fiat 600 e FIAT Professional Doblò.   Stellantis Italia, attraverso il dipartimento Fleet & Tender, si è aggiudicata un’importante gara nazionale indetta da Consip per la fornitura di veicoli alla Pubblica Amministrazione italiana. In gara c’erano più lotti che riguardavano vari tipi di veicoli (city car, sport utility vehicle e veicoli commerciali). In particolare, i modelli che sono stati scelti sono Fiat Panda (350 unità), Fiat 600 (1.260 ibrida) e 150 FIAT Professional Doblò termici. Il dipartimento di Fleet & Tender è la divisione altamente specializzata all’interno di Stellantis per la progettazione e la realizzazione di ogni specifica tecnica richiesta nelle gare promosse da Consip per la Pubblica Amministrazione ed in particolare per le forze dell’ordine. Tra cui una fornitura

PRIME IMMAGINI UFFICIALI DI DUE NUOVE FIAT IN ARRIVO DAL 2025

Durante la presentazione della nuova Fiat Grande Panda, Olivier Francois ceo di Fiat, ha mostrato un video in cui si intravedono le nuove Fiat Fastback e la familiare in arrivo dal 2025.

A Kragujevac parte la produzione della Nuova Fiat Grande Panda

La produzione della Nuova Fiat Grande Panda elettrica è cominciata nello stabilimento Serbo di Kragujevac, polo industriale a sud di Belgrado. I prossimi due mesi saranno dedicati alle prove della catena di montaggio, mentre in autunno partirà la produzione del modello di serie, che raggiungerà le concessionarie prima della fine dell’anno. L’elettrica avrà un listino con prezzi sotto i 25.000€, mentre la versione ibrida da 100 CV avrà prezzi a partire da meno di 19.000€.

Previsioni traffico estate 2024: 2 bollini neri all'inizio di agosto

Si avvicinano i giorni più trafficati dell'anno per gli spostamenti verso le località turistiche. Qui trovate le previsioni per luglio,  agosto e l'inizio di settembre,  oltre ai divieti di transito per i mezzi pesanti.  Bollino Verde: traffico regolare  Bollino Giallo: traffico intenso  Bollino Rosso: traffico molto intenso  Bollino Nero: massima concentrazione di traffico con criticità  Particolare attenzione al traffico intenso sulla rete autostradale ligure, sulla A1 tra Milano e Bologna e sulla A14 Adriatica. Per informazioni in tempo reale potete ascoltare Rtl 102.5 e Isoradio 103.3. Disponibili anche su radio DAB e per Isoradio con app RAI Play Sound.

Produzione FIAT Panda a Pomigliano d'Arco

Video del Canale YouTube Passione Auto Italiane 

Fiat Grande Panda arriva a fine anno con prezzi da meno di 19.000€

La Grande Panda segna il ritorno della FIAT sul mercato consumer globale. È stato sviluppato sulla base di 3 pilastri: design italiano, piattaforma globale e rilevanza locale. Sostenibilità, inclusività, semplicità e bellezza sono i valori che hanno dato vita al progetto, mentre il design si ispira all'iconica Panda degli anni '80, il 'blue jean' dell'industria automobilistica, qualcosa di perfetto per ogni occasione e per ogni occasione. occasione. cliente. È quindi un’auto socialmente rilevante, l’auto per tutti. La Grande Panda è letteralmente il clone della prima Panda, rendendola un nuovo veicolo del segmento B, conveniente e adatto alle famiglie. Il prezzo della Grande Panda parte da meno di 25.000 euro per la versione completamente elettrica e da meno di 19.000 euro per quella ibrida. Progettata in Italia presso il Centro Stile FIAT di Torino, la Grande Panda si basa su un'idea semplice: una piattaforma multienergia unica e installabile in qualsiasi parte

In Svizzera chi acquista un'auto elettrica di Fiat, Abarth o Alfa Romeo e riceve un veicolo a combustione gratis per 1 mese

Astara innova: L'importatore ufficiale dei marchi Fiat, Abarth e Alfa Romeo lancia una nuova iniziativa per i suoi clienti in Svizzera, per facilitare il passaggio ai veicoli elettrici. I clienti che acquisteranno un veicolo elettrico tra l'1.7.24 e il 30.9.24 potranno usufruire gratuitamente di un veicolo a combustione per un mese. L'offerta è valida da subito presso i concessionari ufficiali Fiat, Abarth e Alfa Romeo in Svizzera.  Astara innova offrendo ai suoi clienti l'uso gratuito di un veicolo a combustione della stessa marca per un periodo di un mese. In questo modo i clienti possono godere del comfort della guida elettrica per tutto l'anno, beneficiando al contempo di un veicolo a combustione della stessa marca, in modo da poter andare in vacanza senza alcun vincolo.  Il veicolo viene consegnato al concessionario del cliente.  Il veicolo è reso disponibile da Astara attraverso la sua nuova offerta di abbonamento: Astara Subscription - Abbonati alla tua pross

Nuova Fiat Grande Panda

Video del Canale YouTube Passione Auto Italiane 

Nuova Fiat Multipla 2025

Nel 2025 arriverà un nuovo Suv Fiat, al momento conosciuto come Multipla,  e che appartiene  alla nuova famiglia Panda. Per capire come sarà basta incrociare le immagini del concept mostrato a febbraio,  con le forme delle nuove Citroën C3 Aircross e Opel Frontera. Il risultato è in grandi linee quello creato da auto-moto.com, che anticipa quello che dovrebbe essere l'aspetto definitivo del nuovo modello.  Questo nuovo B-SUV condivide con la C3 berlina e Aircross e con la Opel Frontera la piattaforma Smart Car, progettata fin dall'inizio per accogliere in modo ottimale l'offerta elettrica. Fiat proporrà l'offerta termica tradizionale, e una gamma ibrida che facilita l'accesso all'elettrificazione. E sarà disponibile anche in versione 100% elettrica, con una gamma accessibile. La Multipla avrà fino a 7 posti e avrà una lunghezza di circa 4,39m e avrà prezzi molto contenuti, grazie all'utilizzo della piattaforma Smart Car, e alla condivisione a livello globale

OBBLIGO DELL'UTILIZZO DELLA CORSIA PIÙ LIBERA A DESTRA

Fino al 2002 il comma 6 dell’art.143 del Codice della Strada diceva che la corsia di destra era riservata ai veicoli lenti, ma questa frase è stata totalmente eliminata dal 15 gennaio 2002. Oggi, l’articolo 143 comma 5 del Codice della Strada prescrive che, salvo diversa segnalazione, sulle strade a due o più corsie per senso di marcia si deve circolare sulla corsia libera più a destra , e la corsia o le corsie di sinistra sono riservate al sorpasso.  Le sanzioni per l’inosservanza di questa legge prevedono il pagamento di una multa compresa tra 42 e 173 euro, la decurtazione di 4 punti dalla patente di guida (8 per i neopatentati) e l’addebito della responsabilità in caso di sinistro o quantomeno il concorso di colpa anche in caso di tamponamento. Il sorpasso a destra non è consentito, ma il superamento sì. Nel sorpasso è previsto il passaggio da una corsia all’altra e il ritorno su quella di origine, mentre il superamento prevede l’avanzamento del veicolo sulla stessa corsia di marci