La passione raddoppia

Facebook - Instagram - passioneautoitaliane.it - Passione Auto Europee -redazionewm@outlook.com ©

Visto il successo di Passione Auto Italiane (Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth e Fiat Professional), nasce il blog che parla delle auto Europee in generale: Passione Auto Europee (passioneautoeuropee.blogspot.it).

Anche questo è un blog personale e si occupa dei marchi più popolari e generalisti del nostro continente (Citroen, DS, Ford, Opel, Peugeot, Renault, Seat, Skoda e Volkswagen).

Sito: passioneautoeuropee.blogspot.it
Facebook: facebook.com/PassioneAutoEuropee
Instagram: @Passione_Auto_Europee

Commenti

Anonimo ha detto…
Eliminerei il trio della vag (seat-skoda-vw) come boicottaggio dei prodotti tedeschi... Meglio parlare di renault, citroen, peugeot, kia, hyundai... lasciamo perdere le crucche...
Fd
Paolo B ha detto…
Mah questa non me la aspettavo... se sei un appassionato di auto italiane non vai a creare un blog che parla anche di VW.... mi sembra una mossa puramente commerciale. Hai mostrato un tuo brutto lato. Che delusione
Anonimo ha detto…
Please use english, there is a lot of readers who don't speak Italian :)
la passione è una cosa il lavoro è un altra. questo è un tuo limite non mio, e se uno trasforma la passione in lavoro anche stare tutto il giorno a parlare di Fiat è una mossa puramente commerciale. Sono cose che posso tenere benissimo per me e andare a lavorare altrove. Evidentemente farò cosi
Anonimo ha detto…
ahahhah ma dove sta scritto che un appassionato di Fiat non può parlare di VW? aahahahahahh
Anonimo ha detto…
Non farti assumere da Quattroruote se no poi devi scrivere articoli che non riguardano Fiat. Assurdo giudicare una persona solo perché ama Fiat ma per lavoro parla anche del resto. Certo facendo delle selezioni visto che è da solo. Mantienilo tu Paolo cosi almeno può parlare solo di Fiat che dorme e basta. Che delusione tu!!VERGOGNATI!!!
Paolo è come chiedere a Quattroruote di non parlare di determinate cose. Se avessi o se avrò dei dipendeti parlerei o parlerò di tutti i marchi. Sono partito dai miei preferiti e ora inizio ad aggiungere partendo dai marchi più popolari e che quindi hanno più interesse. essendo una passione che diventa lavoro è normale crescere ed espandersi senza limiti. Se avevo un altro lavoro non esisteva neanche PAI. Grazie per i complimenti gratuti, solo perché odi VW non vuol dire che devi stabilire cosa devo fare e no. Oltretutto non ho espresso opinioni su VW e non è nemmeno nella mia lista delle preferite o che comprerei. A te non te ne frega niente di sostenere economicamente il blog, ma almeno rispetta chi si fa il mazzo e fai i salti mortali per portare a casa qualcosa e avere un futuro. è sempre stato un lavoro questo, quindi non giudicare solo perché ho aggiunto dei marchi che non ti piacciono. se pensavi che questo blog era come certe pagine di FB hai sbagliato a capire
Anonimo ha detto…
Questa è bella! non amo VW e Audi ma non vedo perché un blogger non può parlare di altro solo perchè il suo marchio preferito. Questi limiti li stai ponendo tu Paolo, se non ti piace VW è un problema tuo. Vai avanti cosi Matteo che sei sempre un grande. Anzi sono contento che piano piano riesci a rapportarti anche con altri uffici stampa e quindi avere più materiale da raccontare. Paolo questo è il lavoro di Matteo e il blogger non è facile da fare e sopratutto avere delle entrate. Quindi vergognati a dettare limiti a chi a voglia di vivere di un lavoro che gli permette di condividere la passione per Fiat e le auto in generale con altre persone.
Anonimo ha detto…
We Italians are forced to learn English or to translate everything. As we use google translate you can use it as well as you
;-) :-)
Anonimo ha detto…
Scandaloso! dove sta scritto che un appasionato di Fiat non può fare un blog più generico con anche VW????? che piaccia o no è un marchio come un altro e non sta scritto da nessuna parte che va censurato o se chi lo fa è un mercenario
Filippo Spisso ha detto…
Delusione??? A me pare che dimostra di essere ancora più serio e autorevole mettendosi in gioco con altri marchi che magari odia pure.il poco serio e' chi si pone dei limiti inesistenti.se uno odia Citroën e' deludente perché parla di Citroën in un blog a parte?
Filippo Spisso ha detto…
Mai più VW ma essendo un blog più generico è giusto che ne parla
Filippo Spisso ha detto…
Tra l altro sembra che Fiat fara Doblo e Fullback con Vw
Anonimo ha detto…
Per me può parlare di quello che vuole.1 il lavoro e passione sono due cose diverse.2 se gli piace o no VW è una sua idea da rispettare.non sta scritto da nessuna parte che o sei con Fiat o con VW.a me non piace Ford ma non gli do del poco serio perché è in lista
Anonimo ha detto…
Prima il tasto donazioni ora VW...beato te che ai questi problemi e non quelli ben più seri.vai avanti cosi Matteo
Anonimo ha detto…
Massimo rispetto per chi parla di tutto senza limiti. Questo non vuol dire che adora VW, anzi Matteo non la ama ma ha l intelligenza di affrontare argomenti anche non amati. Non c è una legge che dice che o parli di uno o dell'altro. Massimo rispetto perché dimostri serietà e professionalità
Anonimo ha detto…
affermare che un appassionato dei marchi italiani non può parlare di altro dandogli della brutta persona e poco seria, è dittatura. Siamo in democrazia e parlare di Fiat e VW è lecito! è un limite che imponi tu Paolo! Bravo Matteo, dimostri di non essere di parte e quindi in grado di parlare di tutto con serietà professionalità e rimanendo obbiettivo. Il blog PAI poteva apparire come un estremismo, ma dimostri che non lo sei.Paolo ha dimostrato di essere estremistra, oltre al fatto di non sapere che di un solo marchio non si campa e per farlo bisogna parlare anche di ciò che non piace.
Anonimo ha detto…
non vedo perché non può fare un altro blog con anche Volkswagen. Le censure non esistono e non vuol dire essere fan VW. Anche se lo fosse nessuno deve porgli il limite di parlare di VW e Fiat contemporaneamente. Le idee personali vanno rispettate!
Anonimo ha detto…
Personalmente avrei optato per un blog "passione auto giapponesi" sono un fiattaro e non lo nascondo, però per esempio ora ho sostituto la Delta con una Mazda 6 Wagon... Avrei voluto una Giulia con questa carrozzeria ma non esistendo ho preso la "2a scelta". Personalmente trovo che le giapponesi siano ottime vetture in particolare mi piace molto il marchio Mazda e sempre personalmente in generale sceglierei le auto del Sol Levante al posto di altre concorrenti Europee. In conclusione amo le Italiane e le Giapponesi :)
Anonimo ha detto…
VW o è odiata o amata ma nel primo caso e sel marchio preferito è Fiat non vuol dire che in un blog con i marchi principali europei si debba escludere VW. è più intelligenti chi ne parla che chi fa certe affermazioni

Post popolari in questo blog

Novità in programma

Aggiornamento software per il 1.4 Fire da 95 CV e AdBlue per i diesel

Nuova Fiat 500L S-Design: emozioni e sportività per le giovani famiglie

Sei milioni di veicoli a Sevel, lo stabilimento di Ducato

FireFly e Mild Hybrid al posto dei Fire, TwinAir e 1.3 MultiJet diesel